E SE IO DOMANI DI GIUSY VIRO

Ecco la partecipazione di Anna Maria di un review party.

Titolo: E se io domani ( Love Series vol 2).
Autrice: Giusy Viro.
Genere: Romance.
Pagine: 242.
Editore:Self Publishing, 24 novembre 2021.
Formati disponibili: Kindle 1,99€/ Cartaceo 9,99€.
Trama:

Amanda non ha più niente. Lo scandalo montato ad arte ai danni di Edward Spencer le ha quasi distrutto una luminosa carriera come giornalista e l’ha portata a troncare ogni rapporto con Martina, la figlia della sua defunta sorella maggiore. Già! Perché Martina è stata la scelta di Edward. Cambiare vita, mettere più distanza possibile da quell’amore che ancora la divora. Amanda sa che è questo ciò che deve fare. L’occasione si presenta quando le viene proposto un incarico in un prestigioso magazine femminile di Johannesburg. Partire e lasciarsi tutto alle spalle! Una nuova vita, un nuovo lavoro. Un ambiente stimolante, dove riscoprire il valore dell’amicizia e… della passione, grazie a Samjir Stanford, l’affascinante editore anglo egiziano che farà di tutto per farla capitolare. E se una collaborazione per una nuova rubrica, complicasse ulteriormente le cose? Se uno chef di fama internazionale, bello come un dio greco sconvolgesse ulteriormente i piani della giovane donna? Amanda sarà per sempre ancorata al ricordo di Edward? Samjir con il suo indubbio fascino, Mike e la sua irriverente bellezza. Un finale inaspettato e una scelta che insegnerà ad Amanda il vero significato dell’amore: mettere l’altro davanti ai propri interessi anche quando non si è certi di riuscire.

Giudizio:

“Un nuovo inizio!” Questo è ciò che si augura Amanda Monetti , quando coglie al volo l’occasione di lasciare Roma e trasferirsi a Johannesburg, in Sudafrica, per rivestire l’incarico di direttrice della rivista GlamourandYoung. Un nuovo lavoro. Una nuova vita. Un nuovo modo per ricominciare e tentare di lasciarsi alle spalle i sensi di colpa per gli errori commessi. Amanda sente di aver fallito su tutti i fronti ! In quello sentimentale, quando all’età di vent’anni ha deciso in nome del denaro di sacrificare un amore pulito , quello per Edward Spencer, per un matrimonio che le ha solo dato una esistenza fatta di feste e ricchezza, ma scandita dalla solitudine, dai tradimenti e dai rimpianti. In campo lavorativo, quando ha permesso alla rabbia e alla gelosia di avere il sopravvento e per cercare di riportare nella sua vita Edward lo ha fatto nel modo più subdolo ed abbietto, creando un articolo compromettente, montato ad arte, che le ha solo fruttato il licenziamento, l’interruzione dei rapporti con la sua famiglia, ferita dal suo comportamento, e un fardello di sensi di colpa che continua a gravare sul suo cuore, come un pesante macigno. “Edward! Quel nome era stata la sua maledizione.” Per questo, per dimenticare quegli occhi azzurri che un tempo l’avevano amata e che ora sono solo carichi di disprezzo, Amanda ha deciso di mettere dei km di distanza tra il suo passato e quella che si augura una nuova vita. Per la nostra protagonista, il nuovo incarico non la spaventa affatto : è perfettamente consapevole di avere tutte le carte in regola per svolgerlo nei migliori dei modi, è in grado di cavarsela in un ambiente maschilista, dove deve fare valere la sua capacità di schivare insidiosi attacchi. Stavolta, però, memore degli errori passati, quando la consapevolezza di essere brava l’ha distolta dal vero obiettivo del buon giornalista, ovvero non solo la veridicità della notizia, la competenza nella comunicazione ma soprattutto il gioco di squadra, Amanda vuole quindi mettersi alla prova, dimostrandosi disponibile ed aperta verso i suoi sottoposti per creare un ambiente di lavoro sereno, proficuo e stimolante. Johannesburg, “una città immensa, multietnica, con una storia difficile alle spalle, ma affascinante e tutta da scoprire” , rappresenta per lei una sfida per lavorare su se stessa e per voltare pagina. Se sul lavoro, a parte qualche serpe velenosa che poco gradisce la sua presenza, sembra filare tutto liscio, in ambito sentimentale Amanda si trova a dover fronteggiare un inatteso caos emotivo, provocatole da due uomini che, seppur in modo differente, hanno deciso di conquistarla a tutti i costi. Chi sono? E quale dei due ha magari maggiore chance? Samjir Stanford, il suo editore, e Mike Lo Bianco, uno chef stellato, rappresentano il prototipo del maschio Alpha, sicuri del proprio fascino che preferiscono sfoderare con sfrontatezza, celando invece altri lati, più sensibili, della propria personalità. Entrambi sono riusciti, grazie alla loro determinazione e creatività, a realizzarsi in campo lavorativo: chi creando un impero e chi deliziando e conquistando con le sue creazioni culinarie ogni tipo di palato. Entrambi risvegliano in Amanda quel brivido di eccitazione, sopito da tempo. Samjir decide di usare la carta della passionalità, mentre Mike quella della sensibilità. Per quanto Amanda continui a ripetersi di non essere pronta ad una relazione e a non aver , forse, dimenticato del tutto Edward, deve ammettere che due occhi azzurri intensi , ombreggiati da lunghe ciglia, sono stati capaci, sin dalla prima volta che li ha incrociati, a farle provare un batticuore forte e inaspettato. A chi apparterranno quegli occhi? Ma cosa succede se il fantasma di Edward continua ad essere un limite e allo stesso tempo una minaccia? E cosa succede se il destino, come a volerla mettere alla prova, le riproponesse una situazione analoga a quella passata? Come si comporterà Amanda, commetterà lo stesso errore oppure avrà finalmente compreso il vero significato della parola “Amore”? Amare significa, a volte, essere disposti a rinunciare a tutto, pur di vedere la persona che si ama felice , anche a discapito della propria. Aver imparato questa dura lezione, servirà ad Amanda per avere il suo lieto fine e con chi? Una storia, quella creata da Giusy Viro, molto gradevole da leggere, con descrizioni dei luoghi davvero dettagliate e con dei personaggi carismatici. Una lettura piacevole!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...