I SEE YOU DI MARINA FALCO

Autrice: Marina Falco

Pagine 314

Data pubblicazione: 13 settembre 2017

Libro autoconclusivo

Prezzo ebook: 2,99 

Gratis con Kindle Unlimited 

https://www.amazon.it/I-See-You-Marina-Falco-ebook/dp/B075MWB3MP/ref=mp_s_a_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅZÕÑ&qid=1550149704&sr=8-1&pi=AC_SX236_SY340_QL65&keywords=marina+falco&dpPl=1&dpID=51m2hlDA8uL&ref=plSrch

Trama

L’oceano è una sconfinata quantità di mistero.

Può incantare, può ingannare, può arrecare dolore. Spesso basta un solo attimo, un lasso di tempo veloce come il vento per cambiare radicalmente la vita di qualcuno.

Nulla è più come prima per Page. Non può più esserlo. Il suo mondo era un candido album da disegno tutto ancora da completare, attendeva lei, insieme a mille colori e tinte accese per riempire i suoi giovani anni. Ciò che resta del suo presente, però, è solo un buio senza fine, ombre e suoni rimasti i soli a farle compagnia. La vita è un susseguirsi di risonanze e solitudine per chi non ha più la possibilità di vedere. Opposto a prima, a quando i suoi occhi azzurri potevano spalancarsi di fronte alle meraviglie del mondo. Nulla è più atroce di non poter vedere il viso di quel misterioso ragazzo dal timbro di voce dolce e sensuale. Il ragazzo che, come nessun altro, riesce a strapparla dalle tenebre per riportarla in uno squarcio di luce grazie alla sua presenza confortante. Verso quel lontano bagliore quasi dimenticato di cui sente la mancanza ogni giorno. A ogni passo incerto.

Ryan è la salvezza. Ryan è quella mano tesa che guida Page verso una felicità che fa paura, ma al tempo stesso dona speranza. È rinascita e cuore che pulsa veloce.

Un disperato bisogno. Uno spiraglio di chiarore che non potrà mai afferrare.

Lui è quella persona di cui avrebbe un disperato bisogno ma che non potrà avere, non se il trascorso del ragazzo impedisce alle porte del futuro di potersi spalancare. Non se dirsi addio è la sola scelta possibile. Non sempre l’amore è la soluzione. Non sempre guarisce le ferite. Spesso è proprio l’amore a farci più male. Più di ogni altra cosa al mondo

Page è una ragazza che per inseguire il suo sogno di cavalcare un’onda, ha quasi perso la vita, ora è cieca. In quel mondo dove ha bisogno di essere sempre accompagnata da qualcuno per fare anche le piccole sciocchezze, e la sua vita non è più come prima.

Non è l’unica a risentirne, ma tutta la famiglia si è trasformata in “fragile”.

Quando dopo tre anni ritorna in Australia nel luogo dell’incidente, questo scatenerà sentimenti contrastanti.Fino a quando non conoscerà Ryan, uno splendido ragazzo dai mille lavori, ma anche lui come lei, seppur in maniera diversa è passato per l’inferno.

Ryan è un papà che lotta tutti i giorni con un grosso rimorso, un grosso dolore, ma anche se non dovrebbe stare vicino a Page non riesce ad allontanarsi da lei dalla prima volta che l’ha vista.

Cosa ne penso?

Iniziamo con parlare di Page, per inseguire il suo sogno, perde la vista. Credo che il mondo le sia crollato addosso, d’altronde è come fa capire l’autrice. Non è facile per una ragazza di soli diciotto anni, quando ha ancora tante cose da vedere con quegli occhi. 

È difficile immedesimarsi in una persona che fino al giorno prima vedeva tutto, e il giorno dopo non vede più nulla, ma la scrittrice è riuscita a descriverla benissimo quel malessere che si può provare. Si sente come lei non voglia la pietà di nessuno, come vorrebbe vivere la sua età, ma purtroppo senza qualcuno sempre dietro non può.

È in questi momenti che non sai di chi fidarti, perché non sai se lo fanno per pietà o perché a te tengono davvero e lo fanno perché ne hanno bisogno anche loro.

Ryan che si sente in colpa di una cosa che assolutamente non avrebbe potuto evitare, inoltre lotta continuamente per la custodia della figlia. Si sente proprio il suo dolore nel suo senso di colpa per non aver fatto nulla per cambiare le cose, anche se non avrebbe potuto.

Inoltre la loro attrazione nonostante tutto è un qualcosa che si riesce a immaginare nella tua testa, li vedi in ogni momento e sorridi anche se è un sorriso triste, perché purtroppo non sai cosa li aspetta.

Ma ad un tratto tutto ti viene spiazzato e ti gira tutta la storia in un senso che mai più avevi immaginato.

La storia è stupenda,trasmette grandi emozioni, e sono sicurissima che presto verrà notata da una casa editrice.

L’unico “difetto” (se si può chiamare così) che la storia è lunga, ma mentre la leggevo cercavo di immaginarmi cosa potesse cancellare la scrittrice per renderlo più breve,  ma davvero ne ho trovate poche.

Ragazzi prendetevi tempo ma leggetelo ne merita davvero!!!

Stelle ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...