LA PARTITA DELL’AMORE DI S. P. HOPEFUL

Ciao a tutti,

Come state passando questa domenica?

Oggi vi lascerò con una scrittrice conosciuta da poco ma che ho amato da subito.

Titolo: La partita dell’amore

Autrice: S. P. Hopeful

Pagine: 213

Data d’uscita: 30 aprile 2019

Prezzo kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 7,28 €

Trama:

https://www.amazon.it/Partita-Dellamore-S-P-Hopeful-ebook/dp/B07R81PFNK/ref=mp_s_a_1_1?keywords=s.+p.+hopeful&qid=1578872220&sr=8-1

Daniel Martines, bomber della squadra locale di calcio, muore in un tragico incidente d’auto. Marco, migliore amico di Dan nonché suo compagno di squadra, vede le proprie sicurezze crollare e decide di concludere anzitempo il campionato e ritirarsi in Trentino, per poter combattere i demoni interiori che lo dilaniano. Christen, gemella di Dan e amica d’infanzia di Marco, si sente beffata dal destino e abbandonata da tutti.

Quando Marco, all’inizio del nuovo campionato, ritorna a casa, trova una Christen sempre uguale eppure molto diversa: è fredda, distaccata, inoltre sembra avere una liaison con Samuel Lazzari, nuovo cannoniere della squadra. Chris, dal canto suo, si sforza di andare avanti come meglio può, ma l’arrivo di Marco porta in lei una vera e propria tempesta interiore, un uragano di emozioni che, tassello dopo tassello, andrà a scardinare ogni certezza e lasciare posto a rivelazioni meravigliose e inquietanti.

Parliamo del libro…

Daniel e Christen sono gemelli, sono l’uno la parte migliore dell’altro.

Daniel muore per un tragico incidente, e il suo migliore amico, Marco, era a poca distanza da lui, e quando lo vede lì la sola cosa che può fare e promettergli che si prenderà cura della sua parte migliore.

Ma Marco è distrutto dal dolore, all’inizio ci stava riuscendo a stare accanto a Chris, ma poi il suo dolore lo ha piano piano divorato.

E così il dirigente della squadra locale di calcio dove gioca, insieme al mister decide di mandarlo nel Trentino per un ritiro dove potrà allenarsi e cercare di ritrovare se stesso.

Quando ritornerà però ad attenderlo non ci sarà una Chris a braccia aperte anzi, sarà bella che infuriata con lui per averla abbandonata al suo dolore.

Inoltre lei si sta vedendo con uno suo compagno, Samuel, e la cosa a Marco non va proprio giù.

Ma Marco sta ancora cercando di affrontare la perdita del suo amico, e non riesce a uscirne fuori, ma per lei proverà a fare di tutto.

Cosa ne penso?

Ragazzi, ho finito l’anno con le lacrime e ho iniziato il nuovo anno con le stesse lacrime.

Ebbene sì il libro l’ho amato e divorato, tanto da non scollarmi mai, ma quanto ho pianto non ve lo sto neanche dire.

Una storia da brividi, che parla di un dolore insopportabile, perché lo vediamo sotto vari aspetti: i genitori, la sorella gemella, il migliore amico e la fidanzata.

Al solo pensiero mi viene di nuovo da piangere..

Un dolore così forte e i vari modi per affrontarlo, perché ricordiamoci, non tutti lo affrontano alla stessa maniera, ma comunque li collega tutti e li unisce.

La scrittrice che io ho trovato favolosa mi ha talmente coinvolto nella lettura che mi sono a non capire più se era realtà o fantasia.

Ma oltre ad aver pianto mi ha anche fatto sorridere per questo amore che è una favola.

L’amore che tutte sognano, con un ragazzo fantastico come lui.

Cosa posso dirvi? Volete una storia coinvolgente ma anche che vi dia delle forti emozioni? Benissimo non dovete perdervelo!

Io non vedo l’ora di leggere qualcos’altro di suo perché questo libro mi rimarrà nel cuore per molto tempo.

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

QUIETE APPARENTE DI CLAUDIO PAGANINI

Il sabato come lo passiamo?

Anna Maria Bisceglie ci parlerà di un giallo.

Pronti?

Titolo: Quiete Apparente.

Scrittore: Claudio Paganini.

Genere: Romanzo giallo. Pagine: 152.

Edito: 0111edizioni, 30aprile 2019.

Formati disponibili: Kindle: 2,79€

cartaceo copertina flessibile: 12,32€.

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B07QVBG5VH/ref=tmm_kin_title_0?ie=UTF8&qid=1578605755&sr=8-1

La quiete del piccolo paesino di Vens, in Valle d’Aosta, viene turbata dal ritrovamento del cadavere di una donna brutalmente assassinata. Nessun movente, nessuna ragione sembra spiegare un simile delitto ma forse nel passato della giovane donna può spiegarsi il motivo di tanta violenza. Sarà compito del commissario capo Lombardi, dipanare una matassa che da subito appare intricata e misteriosa.

Giudizio:

” Dio, fa che finisca in fretta….continuava a ripetere, mentre il silenzio opprimente cominciava ad aumentare le sue insicurezze.” In queste drammatiche parole sono scanditi gli ultimi momenti di vita di Susana Sandoval, prima di sprofondare nell’oblio eterno. Ma chi ha ucciso la giovane ragazza sudamericana? Chi ha spezzato brutalmente la sua giovane vita? E chi era davvero Susana Sandoval? A questi interrogativi deve trovare una esauriente risposta Guido Lombardi, il Commissario capo della Divisione Anticrimine di Aosta, un uomo che si è da sempre distinto, anche nelle precedenti indagini, grazie a quella che il suo capo definisce “capacità di osservare attentamente ogni piccolo indizio” mentre lui lo chiama semplicemente intuito. Un intuito che anche in questo caso si rivelerà un “compagno” fedele , pronto a correre in suo soccorso quando sta brancolando nel buio. Sin da subito la scomparsa e il successivo ritrovamento del corpo della signora Sandoval si presentano come un caso di non facile soluzione: un tranquillo paese di montagna che non vede di buon occhio l’esuberanza della giovane donna; un compagno quasi disinteressato a cosa combinasse sotto il suo tetto la sua compagna e infine una ragazza, in apparenza spensierata, che dapprima ha pensato di aver trovato una buona sistemazione accanto ad un uomo facoltoso, il signor Bionaz, ma poi qualcuno o qualcosa deve aver rotto tale equilibrio. Ma chi è perché? Quale terribile minaccia incombeva sulla povera Susana? Il Commissario Lombardi, più si addentra nei meandri segreti della mente della vittima e più la sua morte assume contorni oscuri. Il ritrovamento di un piccolo diario segreto della vittima e il suo infallibile intuito saranno fondamentali per il Commissario Lombardi per rimettere in ordine tutti i tasselli di un puzzle intricato in cui la magia nera e le antiche superstizioni saranno i protagonisti invisibili ma fatali. Un giallo davvero ben scritto, scorrevole e coinvolgente. Lo stile narrativo usato dallo scrittore è tale che pare accompagnare passo dopo passo il lettore fino alla risoluzione del caso. Ha soffermato la sua attenzione sull’analisi della psiche sia del Commissario Lombardi sia della vittima, un’analisi assolutamente necessaria per comprendere meglio le dinamiche mentali e l’epilogo sconcertante. Non posso che lasciare a voi, solo con la lettura, scoprire cosa o chi abbia turbato la quiete solo apparente di un piccolo paese di montagna. Buona lettura!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

P. S. TI ODIO DA MORIRE DI WINTER RENSHAW

Eccoci qui pronti per iniziare il week end…

Oggi vi parlo di un libro della Newton Compton Editori, pronti?

Titolo: P. S. Ti odio da morire

Autrice: Winter Renshaw

Casa editrice: Newton Compton Editori

Pagine: 284

Data d’uscita: 25 febbraio 2019

Prezzo kindle: 1,99 €

Prezzo cartaceo: 7,43 €

Trama:

https://www.amazon.it/P-S-odio-morire-Winter-Renshaw-ebook/dp/B07LB8N13S/ref=mp_s_a_1_1?keywords=p.+s.+ti+odio+da+morire&qid=1578311219&sr=8-1

Caro Isaiah,

sono passati otto mesi da quando eri un semplice soldato pronto a partire per chissà dove, e io una cameriera troppo timida. Mentre ti passavo furtivamente quel pancake gratis, ricordo di avere sperato che non ti accorgessi del mio sguardo. E invece l’hai fatto. E così abbiamo passato insieme la settimana più incredibile di tutta la mia vita, in attesa del giorno in cui saresti dovuto partire. Quei momenti trascorsi insieme hanno cambiato tutto. Dopo che sei partito, ho conservato ogni tua lettera. Ho imparato a memoria ogni parola, in attesa di un nuovo messaggio o qualunque cosa che mi parlasse di te. E poi un mese fa hai smesso di scrivermi. E ieri hai persino avuto il coraggio di venire nel locale dove lavoro facendo finta di non conoscermi. E pensare che avrei potuto amarti. Spero almeno che tu abbia avuto una buona ragione.

Maritza la cameriera

P.S. Ti odio. Questa volta per davvero.

Parliamo del libro…

Isaiah si reca alla caffetteria dove lavora Maritza ed è molto scorbutico. Ma lei dall’animo buono cerca di esaudire la sua richiesta e così gli offre un pancake.

Quel giorno si rincontreranno al di fuori della caffetteria e lei intrigata comunque da quel colonnello gli propone di passare per una settimana delle serate come se fosse sempre sabato.

E così si ritrovano a fare i turisti nella loro città, a fare cose che hanno sempre voluto fare.

Ma il giorno della partenza per la missione di Isaiah, Maritza propone di scriversi delle lettere così da non farlo mai sentire solo dall’altra parte del mondo.

Sono due amici, e gli amici servono anche a far sentire meno la mancanza.

Proprio durante questi scambi capiscono di essere diventati importanti l’uno nella vita dell’altro.

Ma Isaiah a un certo punto smetterà di risponderle, come mai?

Lei riuscirà ad avere delle risposte?

Cosa ne penso?

Devo dire che a un certo punto del libro sono andata in confusione, mi sentivo come se non avessi capito nulla.

Ma un libro che a volte mi ha intrigato tanto da divorarne le pagine, altre volte non mi ha appassionato.

La scrittrice nulla da dire sulla sua bravura perché è davvero brava, ma la storia a volte mi ha fatto abbandonare il filo.

Una storia che affronta l’argomento militare per tutti quei ragazzi che partono, e come si sentono, anche se a volte avrei voluto vedere di più gli stati d’animo di Isaiah.

Come avrei voluto di più leggere sui sentimenti di lei mentre lo attende, come tutte le famiglie che vivono questa attesa.

È stato carino da leggere, mi ha fatto passare delle ore diverse.

Di certo non è la storia che si legge tutti i giorni.

Stelle: 3 ⭐️⭐️⭐️

LA PROFEZIA DEL PRINCIPE DI JUDITH SPARKLE

Eccoci qui con la nuova uscita di una nostra scrittrice/amica.

Anna Maria Bisceglie ce ne parlerà…

Titolo: La profezia del principe.

Autrice: Judith Sparkle.

Genere: Romanzo contemporaneo.

Pagine: 162.

Edito: Self Publishing, 4 gennaio 2020.

Formati disponibili: Kindle: 2,99€

Kindle Unlimited: 0,00€.

Trama:

https://www.amazon.it/profezia-del-principe-Judith-Sparkle-ebook/dp/B083HD4ZXB/ref=mp_s_a_1_3?keywords=judith+sparkle&qid=1578429299&sr=8-3

Nel piccolo e moderno regno del Siberland, all’interno della regione dei Monti Metalliferi, esistono miniere d’argento e di pietre preziose famose in tutto il mondo. Kaitlin vive nel castello della famiglia reale perché è la “cercatrice” ufficiale: colei che conosce l’uso e i benefici delle gemme preziose e dei cristalli che sono il simbolo dello stato. Da sempre intima confidente del principe Caspar Winkler, l’ erede al trono, ha un’infatuazione segreta per lui. E quando al castello, per Natale, giunge la sua promessa sposa da un regno vicino, Kaitlin teme di venire soppiantata nel cuore del giovane principe. La principessa Ingrid ha tutte le carte in regola per diventare la futura regina e tuttavia, per un motivo sconosciuto, a un certo punto le trattative per l’accordo matrimoniale saltano. Il paese piomba nel caos proprio nel momento più magico dell’anno, a Natale. In più un’ arcana profezia ritrovata, che si tramanda di cercatrice in cercatrice, avvisa Kaitlin di un serio pericolo che il regno corre. Aiutata dal misterioso principe Aksel, un uomo affascinante quanto sfuggente, e dal diario di sua madre ( la cercatrice prima di lei) . Un destino che s’intreccera’ con le sorti del Siberland e con le vite dei due principi, entrambi attratti da lei. “L’ amore è l’unica forza che ti risveglia , figlia mia. In questo diario ti parlo dei cristalli: l’ eredità che ti lascio, abbine cura. Ma abbi ancora più cura di custodire l’amore quando lo troverai.”

Giudizio:

Diceva Albert Camus : ” Essere diverso non è una cosa né buona né cattiva. Significa semplicemente che sei abbastanza coraggioso da essere te stesso.” Questa è la consapevolezza che dovrà acquisire la nostra protagonista Kaitlin, una dolce ragazza da sempre vissuta nel palazzo reale di Siberland, un piccolo e fiabesco regno situato nel cuore dell’ Europa. Kaitlin, nonostante gli agi in cui è cresciuta, ha da sempre la strana sensazione di essere “invisibile” e non apprezzata dalle persone che la circondano, compresa la famiglia reale che l’ha accolta dopo l’incendio che le ha portato via i suoi genitori. Quel terribile incendio l’ha resa non solo orfana ma anche ipovedente , facendola così sentire “diversa” e non all’altezza di essere ammirata e amata soprattutto dal principe Caspar di cui è segretamente innamorata. A renderla “diversa” non è in realtà il suo handicap agli occhi , bensì il dono che le è stato tramandato da sua madre: Kaitlin è , come lei, una cercatrice, ossia sa utilizzare l’energia positiva delle gemme preziose per fare del bene. Ogni gemma custodisce infatti, al suo interno, un potere che solo un’attenta cercatrice può sapere interpretare. Rubino, smeraldo, zaffiro, crisoberillo e ossidiana (la sua pietra gemella) sono le cinque preziose gemme custodite in un cofanetto, l’unico oggetto, appartenuto a sua madre e salvatosi da quell’ incendio , oltre al prezioso diario. I profetici consigli custoditi in quel piccolo diario saranno per Kaitlin fondamentali non solo per comprendere il potere di ogni pietra, ma anche per svelare misteri e intrighi da lei, fin’ora ingenuamente ignorati ma che stanno per essere appresi. Un diario e un cofanetto in cui mancano misteriosamente due gemme, celano dunque la chiave di un’antica profezia. “Sette pietre nello scrigno sette gemme al prescelto, riunite insieme nel suo trentesimo anno d’età, e il regno del principe imperituro sarà.” Questa la profezia di cui Kaitlin sembra essere l’unica custode! E chi sarà mai il principe prescelto? Caspar , erede al trono, sta per compiere i suoi trent’anni e, secondo le rigide tradizioni del palazzo, deve scegliere la sua promessa sposa che ovviamente deve avere sangue blu nelle vene, di certo non può sposare un’umile cercatrice ipovedente. La scelta cade infatti su Ingrid, principessa del regno di Noreg. Galeotto l’annuncio dell’imminente fidanzamento tra Caspar e Ingrid, durante le feste natalizie, Kaitlin ha la possibilità di conoscere il principe Aksel, fratello di Ingrid. Un incontro che lascia in Kaitlin sensazioni inaspettate. Aksel, al contrario degli altri, compreso il suo amato Caspar, sembra essere l’unico a “vederla” realmente , ad apprezzarla , a leggere nella sua anima. E Aksel pare anche essere depositario di verità sconcertanti, verità che le rivelano l’ esistenza di intrighi e complotti. Nulla è come sembra nel regno di Siberland! Ma di chi può realmente fidarsi la nostra cercatrice? Cederà ai segnali che le sta inviando il suo cuore? Per fortuna ci sono le pietre che possono aiutarla a comprendere e per fortuna ci sono le parole di sua madre, le uniche capaci di consigliarla nelle scelte, sostenerla nei momenti difficili e indicarle la via da seguire. ” Le gemme offrono conoscenza. Ma è la fede la chiave per arrivarvi, e per cercare le antiche pietre perdute.” Kaitlin troverà la via della Fede e del Cuore? Non posso e non voglio svelarvi altro, posso solo preannunciarvi che quella creata da Judith Sparkle è una favola moderna dolce e romantica, intrisa di colpi di scena e suspense! In ogni pagina si avverte il coinvolgimento emotivo della scrittrice.

Judith Sparkle aveva bisogno di una coccola e ha , per questo, creato La profezia del principe. Aveva bisogno forse, un po’ come la sua Kaitlin, di ritrovare la Fede in se stessa e nel suo potere di sapere perfettamente come emozionare il lettore e con questo romanzo, scritto in un momento delicato della sua vita, credo, ci sia riuscita ancora una volta. La profezia del principe è la lettura ideale da regalarsi, una coccola che Judith ha voluto donare a tutti i suoi lettori!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

QUELL’AMORE IMPOSSIBILE DI ALESSANDRA MAGNOLI

Ciao a tutti,

Eccoci con il terzo libro della serie.

Siete pronti?

Titolo: Quell’amore impossibile

Autrice: Alessandra Magnoli

Pagine: 253

Data d’uscita: 29 giugno 2019

Prezzo kindle: 1,99 €

Prezzo cartaceo: 10,39 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/QuellAmore-Impossibile-OnlyLoVe-Vol-3-ebook/dp/B07TRWH9PH/ref=mp_s_a_1_3?keywords=alessandra+magnoli&qid=1578059621&sprefix=alessandra+magn&sr=8-3

La vita è fatta di istanti.

Sono proprio le scelte che compi in quei momenti, a disegnare il percorso che prenderà il tuo destino.

Un attimo può regalarti tutto e, allo stesso modo, toglierti tutto…

ed è proprio quello che succederà a Emma.

Quando incontrerà lui, una sola domanda tormenterà la sua mente, chi è Alex?

Parliamo del libro…

Emma è una giovane ragazza che ha lavorato a Barcellona con Marisol.

Adesso è a Firenze da loro e vuole iscriversi a una scuola di moda.

Non aveva previsto però di incontrare due occhi verdi che l’attiravano come calamita.

Alex è molto più grande di lei e sa che deve starle lontano.

Inoltre lui vive nella sofferenza, non merita di essere felice, non merita l’amore ed è per quello che le ragazze le usa e basta.

Forse però il destino ha in serbo per loro qualcos’altro, perché in ogni posto che si recano alla fine si ritrovano.

Anche se combattono per non vedere, alla fine accadrà il disastro.

Il segreto di Alex però metterà in serio pericolo tutti quanti, e anche il cuore di Emma.

Cosa ne penso?

Eccezionale!

Un libro fantastico, attenzione tutti e tre sono belli, ma questo ha l’adrenalina giusta, ha il battibecco giusto, e ha lo sprint giusto.

Inoltre ho visto proprio la crescita professionale della scrittrice nel raccontare questa storia.

Tutta la trilogia è stata una favola, degli amici che diventano una vera famiglia.

In questo libro nonostante le età diverse dei personaggi, troviamo la passione vera.

Ho proprio gustato questa lettura, dalla prima all’ultima pagina, tanto da non accorgermi di essere arrivata la fine.

Adesso non ho capito se ci sarà un continuo, ma spero di sì, anche solo una piccola novella, perché sono rimasta un po’ spiazzata dal finale. Ma ripeto se c’è un continuo ci sta eccome e non vedo l’ora di leggerlo.

Che dirvi giunti alla fine di tutti e tre i libri?

Io vi consiglio di leggerli, anche perché hanno davvero un qualcosa di bello. Tre storie, tre problematiche diverse ma con dell’incredibile.

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

AMICI MAI: FINCHÉ C’È SESSO C’È’ SPERANZA DI SARÀ PRATESI

Ciao a tutti,

Oggi Anna Maria Bisceglie sarà un bel peperoncino.

Pronti?

Titolo: Amici Mai finché c’è sesso c’è speranza.

Autrice: Sara Pratesi. 

Genere: Romanzo rosa – contemporaneo.

Pagine: 304.

Edito: Darcy Edizioni, 15 novembre 2019.

Formati disponibili: Kindle: 1,99€

Kindle Unlimited: 0,00€

cartaceo copertina flessibile: 16,00€.

Trama:

” Non sono tua.” “Non sono tuo.” Charly e Tancredi, due anime libere e svincolate da ogni legame che possa tarpare loro il desiderio di nuove avventure. Nuovi odori, nuovi sapori, nuove emozioni. Un temperamento irrequieto che si annoia facilmente, per questo l’incontro tra due spiriti liberi così simili si potrebbe rivelare scoppiettante come un fuoco d’artificio. Tra loro solo amicizia, una di quelle sincere e schiette che ogni tanto si arricchiscono di qualche tono forte dato dal sesso. Un sesso che annebbia la mente e li porta a toccare picchi di emozioni. Si ripetono di non appartenersi , che mai si apparterranno…ma sarà vero?

Giudizio:

” Io non sono tua….Io non sono tuo…Queste stupide parole sono il sigillo del nostro patto. Un patto stupido, forse, che dovrebbe tutelare il nostro rapporto da spirali pericolose come l’amore e lasciarlo proliferare su giardini fertili e più superficiali come due amici con benefici. Questo siamo in fondo…” In queste eloquenti parole è descritto chiaramente il rapporto tra Charly e Tancredi, i protagonisti del romanzo. Due anime gemelle, due persone che condividono la stessa filosofia di vita: niente amore, nessun coinvolgimento emotivo ma solo sesso. “La mia fede è il sesso, quello buono, quello fatto bene, quello schietto e onesto che niente promette e niente si aspetta.” Questo il pensiero di Charly, una ragazza americana, indipendente e forte che, a causa della disastrosa situazione familiare, non crede nel sogno dell’amore e della famiglia perfetta. Preferisce agli struggimenti del cuore collezionare brevi ma focosi incontri finalizzati unicamente a soddisfare le sue voglie sessuali.Stesso modo di pensare e vivere di Tancredi, un giovane avvocato italiano, incline ad annoiarsi facilmente dei luoghi e anche delle persone. Le donne sono, per lui, un meraviglioso giocattolo di piacere da archiviare e dimenticare il giorno dopo. Il destino si diverte a farli incontrare e subito tra i due scocca la scintilla della passione. Si scoprono affini, si cercano, si desiderano pur ripetendosi , quasi a volersi convincere dell’inevitabile , di essere solo semplici “amici con benefici”. Il loro motto? Io non sono tua. Io non sono tuo. Charly e Tancredi sono assolutamente convinti di non aver bisogno di un sentimento così “stupido” e “complicato”come l’Amore. Per loro è sufficiente il buon Sesso! L’ Amore è però scaltro ed intelligente e riconosce subito le sue prede. Pian piano, tra Charly e Tancredi comincia a crearsi complicità, confidenza, gelosia e una inspiegabile e paurosa dipendenza. E se scoprissero , loro malgrado, di essere caduti nella rete di Cupido? Saranno pronti? Avranno il coraggio di lasciarsi andare Anima e Corpo o la paura di non essere in grado di amare avrà il sopravvento? Sara Pratesi è stata per me una piacevole scoperta. Ho apprezzato il suo stile narrativo irriverente, ironico e frizzante. Ho adorato Charly e Tancredi, due personaggi fuori dagli schemi e che non rientrano nei soliti cliché. In particolare la nostra Charly, uno spirito libero e disinibito ma che nasconde, dietro la sua facciata di ragazza “cinica”, fragilità e desideri repressi che, forse, attendevano la persona giusta, la cosiddetta anima gemella. Sarà per caso il bell’ avvocato italiano a farla capitolare? Sarà magari vero il famoso detto: Non c’è sesso senza amore? Lascio a voi scoprirlo, consigliandovi questa piacevole lettura!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

QUELL’AMORE SCONOSCIUTO DI ALESSANDRA MAGNOLI

Ciao a tutti,

La serie di Alessandra continua.

Pronti a scoprire di chi parlerà e soprattutto cosa succederà?!

Titolo: Quell’amore sconosciuto

Autrice: Alessandra Magnoli

Pagine : 315

Data d’uscita: 1 dicembre 2017

Prezzo kindle: 1,99 €

Prezzo cartaceo: 9,90€

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/QuellAmore-Sconosciuto-OnlyLoVe-Vol-2-ebook/dp/B077VYZPHJ/ref=mp_s_a_1_1?keywords=alessandra+magnoli&qid=1578059621&sprefix=alessandra+magn&sr=8-1

Filippo Luzzi è un uomo che possiede tutto: un lavoro come amministratore delegato in una famosa azienda di recupero crediti, una splendida villa immersa nel verde della Toscana, soldi e macchine di lusso. Eppure, anche se la sua vita sembra apparentemente perfetta, per lui non lo è. Da quando la donna che gli ha rubato il cuore se n’è andata per sempre, una parte di sé, è andata via con lei, lasciando un vuoto incolmabile.

Marisol Gómez è una donna forte e determinata. Si è trasferita a Barcellona, nella sua città natale per stare insieme a suo padre, e coronare il loro sogno, aprendosi una deliziosa trattoria sulla Rambla. Marisol, adesso è decisa a cambiare vita. Ha chiuso con gli uomini, l’alcool e il sesso, ma soprattutto, è pronta a dimenticare il suo orribile passato. Tutto procede secondo i piani, fino a quando un’importante telefonata, la condurrà nuovamente a Firenze, dove ad aspettarla c’è l’unico uomo che non ha mai dimenticato. Tra le mura di un castello in Umbria e storie di principi e principesse, i due protagonisti vivranno un’incredibile favola d’amore. Ma come in ogni favola che si rispetti, il cattivo è sempre in agguato…

Parliamo del libro…

Marisol appare a primo impatto una persona sicura, vivace e piena di grinta. Ma dentro di se’ è davvero così?

O qualcosa l’ha spezzata e la sua è solo una facciata?

È ritornata in Spagna per aprire con il padre una trattoria, e procede la sua vita tra il locale e casa. Non è più la ragazza che era a Firenze che pensava solo a divertirsi, ora vive una vita tranquilla.

Ma quando sa che Anna ha bisogno di lei, non può far altro che prendere il primo aereo disponibile per l’Italia.

Al ritorno però è presa alla sprovvista nel rivedere Filippo. Quando incrocia il suo sguardo il passato riappare e così anche tutto il tempo che hanno vissuto assieme.

Filippo appena rivede Marisol non può che pensare ad altro che a conquistarla e non farla più scappare.

Ma nel loro cammino il passato di entrambi si mette in mezzo, come gestiranno la situazione?

Cosa ne penso?

Con questo libro si vede proprio la crescita professionale di Alessandra.

Con la storia di Marisol e Filippo, la rinascita di entrambi.

Nonostante un passato turbolento per Marisol, la paura di fidarsi di qualcuno, la paura che quel qualcuno le spezzi il cuore, cerca di affrontare la vita come una ragazza della sua età.

Un argomento spinoso è stato affrontato in questo libro, non facile da dover spiegare, e ancor meno facile trasmettere al lettore i sentimenti di una persona che ha subito a giovane età abusi.

Ma la sofferenza e il sentirsi in colpa per tutto, anche quelli sono sentimenti non facili da far capire.

Ma Alessandra ha trasmesso tutta la paura di Marisol, tutta la sofferenza e la voglia di lottare per riniziare a vivere serenamente.

In questo libro credo si sia superata, tanto da farmi venire i brividi con i racconti di Marisol.

Ha catturato maggiormente la mia attenzione tanto da non riuscire a farmi staccare dalla storia.

Ma sono curiosa di sapere cosa succederà nel terzo libro della serie, e voi?

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

NON SMETTERE DI CERCARMI DI GIULIA RIZZI

Ciao a tutti,

Abbiamo iniziato l’anno nuovo con tante letture.

Pronti per sapere di cosa ci parlerà oggi Anna Maria Bisceglie?

Titolo: Non smettere di cercarmi.

Autrice: Giulia Rizzi.

Genere: ,Romanzo contemporaneo.

Pagine: 520.

Edito: Self Publishing, 14 dicembre 2019.

Formati disponibili: Kindle 0,99€

Kindle Unlimited 0,00€.

Trama:

https://www.amazon.it/Non-smettere-cercarmi-Giulia-Rizzi-ebook/dp/B082M21VYL/ref=mp_s_a_1_1?keywords=non+smettere+di+cercarmi&qid=1578177609&sprefix=non+smettere+di+cer&sr=8-1

Nina ha diciassettenne anni quando incontra il piccolo Jake, un ragazzino timido e impacciato, cresciuto senza amici, all’ombra di un padre autoritario. Lei invece si sente già grande, col sangue latino che le brucia nelle vene, la voglia di scappare da una città che le va stretta e la storia d’amore con Angel, appassionante e logorante come solo il primo amore può essere. Nonostante l’età e le mille differenze a dividerli, tra Nina e Jake nasce un’amicizia tanto improbabile quanto sincera che profuma ancora di un’infanzia alla quale sono stati strappati troppo presto. Le circostanze della vita arrivano a separarli, ma solo per farli incontrare di nuovo, 6 anni dopo Jake è tornato in città, a Grangeville, ed è cresciuto. Del bambino introverso di un tempo sono rimasti solo i grandi occhi blu, pronti ad illuminarsi di gioia non appena riconoscono l’amica. Anche Nina è cambiata, ha provato sulla sua pelle quanto possano costare gli errori, e ora è decisa a concentrarsi sulla sua carriera di giornalista, senza alcuna interferenza, nemmeno se la distrazione maggiore è anche l’unica cosa che la trattiene a Grangeville. Lasciatevi avvolgere dalle atmosfere del South Texas. Nina e Jake vi aspettano a Grangeville per raccontarvi la loro storia. Il romanzo è autoconclusivo. Hai già letto i romanzi della serie ” Innamorarsi a Verona”? Commedie romantiche con un pizzico di pepe, per sognare ad occhi aperti, passeggiando lungo le strade incantate della città dell’amore. ” Un amore firmato Laboutin.” “Book Lovers – Le vie dei sogni sono finite” . Entrambi i due romanzi sono autoconclusivi.

Giudizio:

” Come due mondi opposti divisi da un sottilissimo confine, che si conoscono, ma si evitano. Per quanto possibile.” Questa frase estrapolata dal romanzo riflette chiaramente chi sono Nina e Jake, i due protagonisti. Due anime appartenenti a due mondi diversi: Nina, una ragazza diciassettenne, di origini messicane, con un carattere forte e determinato e una disastrosa situazione familiare alle spalle mentre Jake, un ragazzino undicenne timido e curioso, proveniente da una famiglia benestante. Cosa potranno mai avere in comune? Tante le cose che sembrano separarli eppure entrambi, anche se per motivi differenti, si sentono inadeguati, non apprezzati, ghettizzati. Nina sperimenta ogni volta, sulla sua pelle, la “colpa” delle sue origini, costantemente rimarcate dalla bigotta società dei bianchi e l’essere figlia di una madre, Isabela, dalla reputazione alquanto discutibile. Jake invece, pur vivendo negli agi e in una famiglia apparentemente perfetta, si sente sempre sotto il continuo giudizio di un padre che sottolinea i suoi limiti, facendolo sentire uno “sfigato” in tutto. Nina e Jake sognano entrambi, nel loro cuore, di fuggire lontano, in un luogo dove non essere più giudicati e dove, magari, realizzare i loro sogni. Le loro vite così diverse s’incontrano per caso: Nina diventa la baby sitter di Jake. S’instaura immediatamente tra loro un legame di amicizia speciale. Ci penserà purtroppo la società a rimarcare come tra una diciassettenne latina e un undicenne bianco non potrà mai esserci nulla. Ci penserà il comandante Collins , padre di Jake, a dividere le loro strade ed ad interrompere bruscamente un legame che, ai suoi occhi, appare pericoloso. Per il comandante Collins vale il detto: Mai mescolare le razze! Per l’ennesima volta Nina sente su di sé il peso delle sue origini ma, la sua condizione di “emarginata” è la molla che la fa scattare ponendosi come suo principale obiettivo: ottenere una borsa di studio, frequentare il college e diventare, magari, una giornalista. Questo il sogno di una diciassettenne forte, testarda , poco incline a farsi mettere i piedi sulla testa ma anche sensibile e fragile che può contare, nei momenti difficili, sulle sue tre amiche storiche e sul suo rifugio preferito: la Fayette Library. E l’amore? C’è posto per l’amore nella vita incasinata della nostra Nina? Due i ragazzi che le girano attorno: Angel, il bello e dannato, facente parte dei Tangos, una banda di teppisti e Logan , dolce e iperprotettivo , futuro poliziotto. Due ragazzi completamente diversi che le suscitano sentimenti contrastanti: il primo l’attira pericolosamente perché più simile a lei; il secondo invece le suscita protezione ma anche soggezione. Per Nina: ” A Logan Parker non piaceva la vera Nina, quella graffiata e ammaccata che lottava per andare avanti, al contrario, avvertiva l’obiettivo di doverla aggiustare…” E l’orgogliosa Nina non vuole essere per nessuno un pietoso caso umano ma semplicemente una persona da amare così com’è. Ma dopo la Nina diciassettenne forte ma confusa, la scrittrice facendo compiere al lettore un salto temporale di circa sei anni, ci presenta una nuova Nina, una Nina “temprata” dalla vita e dall’esperienza e che è riuscita, con fatica e impegno, a frequentare il college e a conseguire un master in giornalismo. È questa la Nina che torna a Grangeville dove ritrova gli affetti di sempre e dove , con grande sorpresa, ritrova anche Jake, un Jake non più il ragazzino timido che aveva lasciato, ma un ragazzo quasi diciottenne, giocatore di basket. Cosa è rimasto di quell’ undicenne a cui ha fatto da baby sitter e a cui ha insegnato, con evidenti risultati, a tirare a canestro? “La mia testa lo riconosceva, razionale e ponderata come sempre, ma il mio corpo mi tradiva.” Quei due occhi blu profondi e sinceri, su un fisico scolpito, non possono lasciare indifferenti Nina nonostante la lotta interiore ingaggiata con se stessa e con il suo cuore. Riuscirà prima o poi a “lasciarsi andare anziché lasciare andare”? Riuscirà a capire chi tra Angel, Logan e Jake è l’unico che le fa battere davvero il cuore? Scoprirà finalmente se esiste per lei un posto da chiamare “casa”? Attraverso Nina e le sue vicissitudini

Giulia Rizzi affronta diversi temi come quello della discriminazione sociale, quello del bullismo e dei facili pregiudizi e infine delle piccole ma comunque pericolose band giovanili. Ma tra le pagine di questo lungo romanzo si scorge anche un messaggio positivo, quello di: Non smettere di lottare! Non smettere di credere in se stessi e nella vita perché essa, nonostante tutto, sa anche regalare inaspettate e meravigliose sorprese. Non fatevi intimorire dalla lunghezza del libro perché lo stile narrativo è scorrevole e fluido, e poi la storia di Nina riesce ad appassionare e ad accompagnare dolcemente il lettore fino all’ultima pagina. Buona lettura!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

QUELL’AMORE INASPETTATO DI ALESSANDRA MAGNOLI

Ciao a tutti,

Eccomi qui a parlarvi di una serie che ho vinto tramite giveaway per Natale e non poteva rendermi più felice.

Pronti?

Titolo: Quell’amore inaspettato

Autrice: Alessandra Magnoli

Pagine: 395

Data d’uscita: 2 dicembre 2016

Prezzo kindle: 1,99 €

Prezzo cartaceo: 9,90 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/QuellAmore-Inaspettato-OnlyLoVe-Vol-1-ebook/dp/B01N49VS97/ref=mp_s_a_1_2?keywords=alessandra+magnoli&qid=1578057848&sprefix=alessandra+magnoli&sr=8-2

Cosa potranno mai avere in comune un playboy dal cuore di ghiaccio e una sirena ammaliatrice?

Un ricco e affascinante imprenditore dal passato doloroso e una giovane manager romantica ma delusa dall’amore, daranno vita ad una serie di scontri fatti di fuoco, fiamme e tentazioni.

Christoph Russo e Anna conte non hanno nulla in comune, se non un segreto che li sconvolgerà e legherà le loro vite per sempre.

Dopo un trasferimento improvviso, dovranno fare i conti con una nuova realtà e, il loro incontro, sarà la miccia incandescente che farà sbocciare un sentimento inaspettato.

Saranno capaci di mettere da parte le proprie paure e tornare ad amare?

Parliamo del libro…

Anna è quasi pronta per il trasferimento a Firenze. L’azienda per cui lavora da anni cambia sede, e lei con la sua migliore amica Marisol hanno deciso di accettare.

Appena arrivate in giro per la città si scontra ovunque vada con Christoph.

Lui un playboy, bello ma anche insopportabile con il suo carattere dall’unico uomo sulla terra.

Ma il destino vuole giocare ancora con loro, e quando Anna inizia a lavorare nella nuova sede, non si aspettava che le veniva proposto un ruolo come assistente personale.

Quando incontra il grande capo mai più avrebbe pensato che fosse proprio Chris, e lui vuole proprio lei come assistente.

E così la loro convivenza forzata a volte non è per nulla facile, a volte quasi impossibile.

Tra segreti e rivelazioni riusciranno a capire che sono fatti per stare insieme?

Cosa ne penso?

Una storia dove non ci si annoia mai.

Ogni volta che credi che finalmente tutto procede come dovrebbe, no ecco che tutto cambia.

I loro battibecchi poi a me piacciono da impazzire, per non parlare di Marisol che adoro.

Un libro che sicuramente non mi sono accorta di essere arrivata alla fine fino a quando non ho girato l’ultima pagina.

Una storia fantastica, una storia d’amore passionale.

Ma la serie non è finita qui, come mi stupirà nei prossimi libri?

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

UN CAVALIERE TUTTO SUO DI JILL BARNETT

Ciao a tutti,

Anna Maria Bisceglie si prepara per il week end.

Di cosa ci parlerà oggi?

Titolo: Un cavaliere tutto suo.

Autrice: Jill Barnett ( traduzione di Isabella Nanni). Genere: Romance – Storico.

Pagine: 84.

Edito: Babelcube Inc. , 4 aprile 2019.

Formato disponibile: Kindle 2,78€.

Trama:

https://www.amazon.it/cavaliere-tutto-suo-corteggiarla-conquistarla-ebook/dp/B07QKN5KPK/ref=mp_s_a_1_1?keywords=un+cavaliere+tutto+suo&qid=1577736777&sr=8-1

Nel tentativo disperato di evitare un matrimonio imposto con il Barone di Warbrooke , il cavaliere più temuto d’ Inghilterra, Lady Linnet di Ardenwood assolda il pericoloso mercenario William de Ros perché l’aiuti a fuggire in convento. A sua insaputa, de Ros in realtà è proprio il nuovo Barone Warbrooke e d’accordo con il protettivo nonno di Linnet ha solo una settimana per farle la corte e conquistarla. Se solo sapesse come fare a corteggiare una dama…… Dall’autrice Jill Barnett , più volte in vetta alle classifiche del New York Times e già pubblicato in precedenza da Mondadori, ecco un racconto incantevole ancora inedito in Italia.

Giudizio:

” Sarebbe stata sua – sì sarebbe stata sua – questa figlia delle fate, la donna dagli occhi così selvaggi.” Questi i pensieri che affollano la mente del Barone di Warbrooke , la prima volta che vede nel bosco Lady Linnet, una figura eterea totalmente immersa nel suo habitat naturale. Vederla danzare, ascoltare il suono melodioso della sua voce e soprattutto ammirare di nascosto come quella splendida fanciulla sembri quasi vivere in simbiosi con gli animali e la natura che la circonda, provoca uno strano e mai provato turbamento nell’animo del Barone , uomo abituato più a destreggiarsi con le armi che a gestire gli affari di cuore. Di una cosa è però certo: Lady Linnet , in un modo o nell’altro, sarebbe stata SUA! Pertanto, dinanzi al categorico rifiuto del nonno della ragazza, il Conte di Arden il quale, in virtù di una promessa fatta a sua figlia morta, non ha alcuna intenzione di maritare la nipote contro la sua volontà; il Barone escogita un piano: una settimana per farsi conoscere, per corteggiarla e conquistare il suo cuore! Ma cosa ne sa un rude cavaliere di corteggiamento? E Lady Linnet cosa pensa della situazione? Terrorizzata dalle dicerie circolanti sul conto del Barone, dipinto come una sorta di ” Demonio” orripilante e sanguinario, la ragazza non ha alcuna voglia di sposare un tale “essere” , pertanto pianifica la sua fuga assieme ai suoi inseparabili animali, assoldando come “guardia del corpo”, un pericoloso mercenario: William de Ros affinché la porti sana e salva in convento da sua zia. Un viaggio, non privo di insidie, ma anche di momenti di romanticismo che iniziano a turbare l’animo ingenuo di Lady Linnet , sempre più attratta da quell’ uomo che, nonostante la sua freddezza e a volte la sua goffaggine, si dimostra avere un animo sensibile e premuroso. Ma come reagirà Lady Linnet quando scoprirà la sua vera identità? In questo breve racconto storico torna il cliché di considerare la donna come una sorta di merce di scambio o come una proprietà su cui far valere i propri diritti. A tal proposito, significative sono le parole della fanciulla, rivolte contro suo nonno e contro colui che aspira a diventare il suo futuro sposo: “Non sono un pezzo di terra su cui voi possiate farvi guerra! Non appartengo a nessuno di voi due!” Un racconto breve e scritto bene. Una lettura non impegnativa e a tratti alquanto banale! Non mi ha convinta al 100%!

Stelle: 3 ⭐️⭐️⭐️