COME UNA FOGLIA D’INVERNO: QUANDO L’AMORE NON BASTA DI PENELOPE WHITE

Titolo: Come una foglia d’inverno: quando l’amore non basta

Autore: Penelope White

Pagine: 550

Data pubblicazione: 12 novembre 2018

Prezzo kindle: 2,99 €

Gratis con Kindle Unlimited

Prezzo copertina flessibile: 14,56 €

Trama:


https://www.amazon.it/Come-una-foglia-dinverno-Quando-ebook/dp/B07K7TLDW5/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=penelope+white&qid=1554230576&s=gateway&sr=8-1

Avete presente il rumore di un cuore che si spezza? Io no e credo nessuno di voi, ma la sensazione che si prova, quella si purtroppo e anche molto bene. Il mio cuore è completamente stracciato, in tanti di quei pezzi che neanche Dio riuscirebbe a rimetterli insieme, se anche solo volesse; non servirebbe a nulla sperare, aspettare che il tempo scorra e rimedi a quello che quell’uomo ha creato dentro di me; non servirebbe a nulla perché, in questo momento, quel pezzo di carne che risiede nel mio petto, è talmente devastato da essere completamente inutilizzabile, anche solo per vivere. 
Ma nonostante tutto io non mi arrendo; non demordo e continuo a lottare perché so di meritarlo, lo devo a me e lo devo a lui; perché so che lo meritiamo entrambi. Anche se è l’oceano a dividerci non me ne importa nulla, ho intenzione di riprendermi ció che è mio e che lo è sempre stato. Sono pronta ad affrontare questo viaggio verso l’ignoto, verso qualcosa di nuovo che mi aspetta, anche se so che, molto probabilmente, quello che mi attende non mi piacerà affatto.
Ma anche se tento di risultare forte e spavalda, come sempre, nella mia mente continuano a susseguirsi una serie di domande a cui non riesco a dare risposta: a cosa mi porterà tutto questo? Come ne uscirò questo volta? Cosa verrà fuori da questa pazzia che sto per compiere? 
Perché sto per farlo davvero, sto per partire verso un posto lontano, a me praticamente sconosciuto, alla ricerca di qualcuno che, con molta probabilità, non vuole nemmeno essere trovato. So che sto rischiando molto ma è il cuore che ha prevalso sulla mente, questa volta, e qualsiasi cosa accada ne pagherò le conseguenze. Perché non si può vivere sapendo che la persona che ami, dopo averti posto la fatidica domanda, ti ha lasciata così, di punto in bianco, senza motivo; prendendo un aereo per una destinazione che è a più di 6.000 chilometri da te. 
Jay, io ti troverò, e se non vorrai continuare ad amarmi dovrai spiegarmi almeno il perché: me lo merito, lo meritiamo entrambi!

Parliamo del libro…

April, ha donato il suo cuore per la prima volta dopo la morte del padre a Jay, ma lui l’ha preso ed è sparito una mattina, lasciandole un solo biglietto senza tante spiegazioni.

Lei non riesce ad accettarlo, e va alla ricerca di Jay, mettendo anche un investigatore sulle sue tracce.

E grazie all’aiuto, come sempre, del povero Matt andrà alla sua ricerca per capirne qualcosa, per avere delle motivazioni di questo abbandono, e se vorrà mollarla che almeno glie lo dicesse in faccia e non con un bigliettino.

Solamente che quando lo troverà, non sarà lo stesso che le ha promesso amore eterno solo qualche giorno prima, ma la tratterà come una prostituta con cui è andato a letto a pagamento, e farà di tutto per tenerla lontana.

Lei non può far altro che arrendersi, ma il gioco sembra proprio giocare con loro, e si metterà di nuovo in mezzo.

Non sarà semplice per nessuno dei due, soprattutto se dovranno lottare contro i sentimenti, le paure e il destino.

Cosa ne penso?

Dico purtroppo che l’ho finito, sì purtroppo perchè sono innamorata di tutti questi personaggi.

April grandissima donna coraggiosa, in tutto e per tutto, Jay nonostante il suo carattere distaccato è un uomo fantastico, Matt il migliore amico che tutti vorrebbero, Jas la migliore amica che esista, Luca invece lo definirei l’Angelo custode.

Sono tutti personaggi che entrano nel cuore e ti riempiono di gioia, tristezza ma sopratutto amore.

La scrittrice anche con questo libro è stata bravissima a mischiare amore, dolore e anche perchè no un pò di azione.

Vi dico che a un certo punto del libro ero totalmente immersa, che mi accarezzavo la pancia, poi ho collegato che io non ero April e sono rimasta sbalordita, perchè sembrava tutto reale.

Devo dire che questo libro mi è piaciuto ancora più del primo, ma uno è niente senza l’altro; sono contenta di averli letti quando sono usciti quando la storia è terminata e sono usciti tutti e due i libri, altrimenti avrei dato di matto a non sapere come andava a finire.

Per non la parlare della suspense che mi ha lasciato fino all’ultimo, non vi svelerò per cosa, ma io fino all’ultimo ho sperato su alcune cose che poi non sono andate come credevo. Ma come si dice? Tutto bene ciò che finisce bene.

Sapere di doverli salutare mi lascia nostalgia, anche se adesso magari con il libro della storia di Matt li rivedrò, non sarà comunque la stessa cosa.

Stelle: 5 stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...