FAMMI SOGNARE DI LUANA BALLARO’

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Fammi Sognare.
Autrice: Luana Ballarò.
Genere:Romance.
Pagine: 239.
Editore: Self Publishing, 18 febbraio 2021.
Formati disponibili: Kindle 0,99€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 10,40€.
Trama:

https://www.amazon.it/Fammi-Sognare-Luana-Ballarò-ebook/dp/B08WTLK6DT/ref=mp_s_a_1_1?crid=2XYQFNN54LRWJ&dchild=1&keywords=fammi+sognare&qid=1635609291&sprefix=fammi+so%2Caps%2C81&sr=8-1

Tracy è una ragazza che crede ancora nei sogni, soprattutto incontrare un giorno il grande amore. Il principe azzurro che tutte noi vorremmo, peccato che non sarà così. I suoi sogni verranno stravolti da un uragano di nome Mark Word. Un uomo facoltoso, di polso, tanto arrogante quanto prepotente. Cosa succederà quando i due si incontreranno? Tracy riuscirà a cambiarlo? E Mark darà una possibilità a Tracy, oppure la spezzerà? Fammi Sognare – volume autoconclusivo.
Quando si è piccoli, sogniamo tante cose. Cosa fare da grande, come sarà la tua vita, ma soprattutto sogniamo il grande amore.
Trovare la persona che ti farà battere il cuore, quella persona che ti toglierà il respiro, che non ti farà dormire la notte. Solo che crescendo, capisci che la vita non sarà mai come avresti voluto e che l’amore è ben altro, e i sogni? Resteranno tali, forse. Luana Ballarò.

Giudizio:

L’Amore non chiede permesso, ma entra nelle nostre vite con la forza di un uragano, pronto a metterle a soqquadro. L’ Amore, come la vita, è fatto di tanti up and down, bisogna crederci davvero e lottare per non perdersi al primo colpo beffardo del fato! Questa è la lezione principale che devono imparare sulla propria pelle i protagonisti di questa storia! Tracy Reynolds è una giovane donna di venticinque anni che lavora, ormai da cinque anni, come intermediaria di una importante agenzia di moda di Miami. Il suo compito principale è quello di fare pubblicità e occuparsi degli stilisti, mentre predilige meno il contatto con le modelle, da lei reputate troppo snob, acide ed esigenti. Non ha ancora trovato la sua anima gemella, difatti sogna il principe azzurro. Non c’è mai stato un uomo che l’abbia scossa, fino a quando, nella sua vita, non fa la comparsa il dispotico , arrogante, ma terribilmente sexy :Mark Word! Lo sguardo di quell’uomo è magnetico tanto da penetrarle l’anima, facendola sentire esposta e vulnerabile! I suoi modi strafottenti e possessivi la irritano e allo stesso tempo la destabilizzano. “Maledetto Mark! Da quando è entrato nella mia vita non solo l’ha messa sottosopra, l’ha sconvolta totalmente”. Tracy si sente terribilmente attratta da Mark , pur non tollerando il suo considerarla quasi una sua proprietà! Tracy si sente come una piccola imbarcazione che viene sballottata dai flutti in un mare in tempesta! Questa è la sensazione che le fa provare Mark il quale è riuscito in un battito di ciglia ad impossessarsi del suo cuore! E Mark , l’uomo abituato ad ottenere sempre ciò che vuole, cosa prova per Tracy? Lei è il suo “sun” , ovvero la luce dopo anni trascorsi nel buio! “È quella giusta, lo sento con ogni fibra del mio essere. Non permetterò che qualcosa e qualcuno si metta tra noi, nessuno”. Questa è l’immediata consapevolezza che Mark matura dentro di sé, non appena Tracy varca la soglia del suo ufficio la prima volta. Viene immediatamente ammaliato dalla purezza e trasparenza della sua anima! Un vero e proprio colpo di fulmine ha dunque colpito i due protagonisti! Ma perché si possa parlare di Amore e non di semplice attrazione, occorre che entrambi comincino a fidarsi l’uno dell’altra , a smussare alcuni lati della loro personalità e a venirsi incontro, scendendo a volte anche a dei compromessi difficili ma necessari. Non sarà affatto un percorso semplice, anzi sarà costellato di ostacoli ed insidie che proveranno a mettere alla prova questo sentimento nato in un battibaleno e pertanto fragile . Sarà pronta Tracy ad andare oltre le ombre che avvolgono l’anima del suo uomo? E Mark riuscirà a regalarle il “sogno” che lei da sempre desidera? I tanti scheletri nell’armadio di Mark saranno capaci di minare il loro rapporto? “Fammi sognare” è il primo romanzo che leggo di questa autrice e mi fa sempre piacere conoscere una nuova penna. La storia, in sé per sé, è ben narrata , però, io ho faticato ad entrare in sintonia coi due protagonisti. Personalmente ho trovato Tracy con una personalità troppo remissiva ed accondiscendente, avrei preferito che tirasse fuori gli artigli molto prima e che puntasse subito i piedi dinanzi all’atteggiamento sfuggente e dispotico di Mark. Di quest’ultimo, nonostante le attenuanti della precedente esperienza amorosa disastrosa, non ho tollerato assolutamente quel suo concepire Tracy , come una sua proprietà, quel suo “iniziale” considerarla come una preda che doveva essere sua , a tutti i costi. Ho decisamente preferito il suo lato vulnerabile e romantico che ha tirato fuori più in là. Insomma una storia con luci ed ombre che mi ha coinvolto solo al 50%! Conto però di leggere altro di questa autrice, curiosa di conoscere di più del suo modus scrivendi ed interiore!

Stelle: 3 ⭐️⭐️⭐️

LE NOSTRE BUGIE DI L A. COTTON

Ed eccoci con una serie di questa fantastica autrice.

Titolo: Le nostre bugie

Autrice: L. A. Cotton

Edito: Queen Edizioni

Pagine: 281

Data d’uscita: 14 ottobre 2021

Prezzo kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 12,90 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/nostre-bugie-Chastity-Falls-Publishing-ebook/dp/B09FFW498S/ref=mp_s_a_1_1?crid=IQ8JSIC7U87Q&dchild=1&keywords=le+nostre+bugie+l.a.+cotton&qid=1635533667&sprefix=le+nos%2Caps%2C93&sr=8-1

La diciottenne Savanah Parry si è appena trasferita percorrendo tremila miglia per fuggire. Dai ricordi… dai mormorii… dal dolore. L’Accademia Chastity Falls dovrebbe essere il suo nuovo inizio, la sua salvezza. E quando Ana incontra il misterioso Jackson, inizia a pensare che lo sia davvero.

Non sorride da quasi sedici mesi; dalla notte in cui la sua vita è cambiata per sempre, e nonostante il senso di colpa che prova… nonostante la sua lealtà, Ana non può negare che Jackson stia facendo rinascere la vita in lei.

Con Jackson al suo fianco, Ana vuole credere di poter guarire e andare avanti. Ma non è l’unica a vivere in una bugia, e anche la piccola accademia privata nasconde dei segreti.

Niente è come sembra, e Ana si ritroverà in una rete intricata di bugie; dovrà combattere per la sopravvivenza, di nuovo.

La lealtà sarà messa alla prova, molte bugie saranno raccontate. Benvenuti a Chastity Falls.

Parliamo del libro…

Savannah detta Ana, scappa dalla sua città dove ha vissuto e ha sognato e amato, ma dopo una notte di più di un anno fa lei non è più la stessa, non cede nei sogni, non crede più a nulla.

Ora all’università con un solo borsone della sua vecchia vita, si ritrova a Chastity Falls, dove per la prima volta si farà di nuovo degli amici, e dove conoscerà Jackson che piano piano entrerà nel suo cuore.

In questa cittadina dove la accolgono molti segreti, come lei tiene i suoi segreti ben stretti.

Ma lei si sente invincibile con Jackson al suo fianco, ma quando viene messo sotto pressione deve dimostrare la sua fedeltà alla sua famiglia e questo avrà molte conseguenze per tutti.

Cosa ne penso?

Io amo L. A. Cotton, ogni suo libro è un avventura pazzesca. Questo libro mi ha catturato dalle prime righe, mi ha letteralmente catapultato dentro questa università e fatto vivere la storia come se fossi una spettatrice in prima persona.

Non sto più nella pelle per leggere il seguito, che attenderò con ansia, perché se starà stupendo come questo me lo divorerò in poco tempo.

Ho amato ogni singolo personaggio, e ci sono ancora tante da scoprire e non vedrò l’ora di mettere insieme tutto i pezzetti di questo straordinario puzzle.

Che dire? Speriamo non ci faccia attendere tanto con il continuo.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

ALESSANDRO MAGNO E I PRESCELTI VENUTI DAL FUTURO DI DAVIDE FRESI

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Alessandro Magno e i prescelti venuti dal futuro.
Autore: Davide Fresi.
Genere: Storico/ Fantasy.
Pagine: 244.
Editore: Self Publishing, 16 marzo 2021.
Formati disponibili:Kindle 0,89€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 11,25€.
Trama:

https://www.amazon.it/Alessandro-Magno-prescelti-venuti-futuro-ebook/dp/B08YNV77WG/ref=mp_s_a_1_1?crid=3VUAPDE9F749S&dchild=1&keywords=alessandro+magno+davide+fresi&qid=1635278262&sprefix=alessandro+magno+davide+fresi%2Caps%2C74&sr=8-1

UN’EPOCA AFFASCINANTE. UN CONDOTTIERO STRAORDINARIO. UNA SERIE INFINITA DI INTRIGHI.
Un romanzo originale che, con uno stile impeccabile e diretto, descrive le luci e le ombre di un uomo che ha lasciato un segno indelebile nella storia dell’umanità. Tramite una macchina del tempo, Patrick e James vengono catapultati nella Grecia del IV secolo a.C. La loro missione è conoscere Alessandro Magno e influenzarne l’operato. Incontrano però Markos, un cavaliere macedone che intralcerà i loro piani. Il romanzo ricalca le parole, le gesta e le disavventure che gli storici attribuiscono ad Alessandro Magno. Ad un certo punto, tuttavia, Patrick e James riescono a modificare il corso naturale degli eventi, offrendo al generale Parmenione, l’opportunità di prendere il potere. Cosa sarebbe accaduto se il sovrano macedone non fosse morto nel fiore degli anni a Babilonia e avesse conquistato anche Roma? E se Alessandro avesse potuto attingere alle nozioni scientifiche fatte proprie dall’umanità solo nel XX sec. d.C., quali sarebbero state le conseguenze sull’evoluzione della storia? Quando il re dei Macedoni scopre la reale identità di Patrick e James, si abbandona al vagheggiamento di una gloria ancora più universale di quella che fino ad allora aveva assaporato. Un evento mette però a rischio la realizzazione dei suoi sogni. Riuscirà Alessandro nei suoi straordinari intenti? A quale destino andrà incontro l’umanità?
In Alessandro Magno e i prescelti venuti dal futuro l’accurata ricostruzione storica si accompagna a una narrazione coinvolgente che cattura fin da subito l’attenzione del lettore.

Giudizio:

Mi sono approcciata a questa lettura, lo confesso, con un po’ di scetticismo. Non ero convinta che la storia con protagonista Alessandro Magno potesse avere presa su di me, invece, Davide Fresi è riuscito a farmi ricredere grazie ad un modus scrivendi scorrevole, mai troppo pomposo, anche se attento e accurato nelle descrizioni ed informazioni. Ha creato una storia sui generis capace di fondere insieme due generi letteralmente agli antipodi, quali lo storico e il fantasy. In queste pagine passato, presente e futuro sembrano alternarsi, rincorrersi, fino a poi fondersi. Tutto è descritto in modo dettagliato così da permettere al lettore di sentirsi, anche lui, catapultato indietro nel tempo, in un’età lontana dalla propria, e di guardarla attraverso gli occhi di due speciali viaggiatori, James e Patrick, un ufficiale dell’esercito ed un medico. Ad essi è stata assegnata una delicata ma importante missione che avrebbe potuto, se andata a buon fine, cambiare il corso della storia e alleviare le sofferenze future dell’umanità. Per fare questo hanno bisogno di portarsi al cospetto di Alessandro Magno, il giovane sovrano passato alla storia per le sue fulminanti gesta, conquistando piano piano la sua fiducia e facendo leva sulla sua religiosità così da indurlo a promuovere quei valori universali che avrebbero potuto invertire il corso della storia. “Edificare un mondo più giusto”. Ecco questo il fine recondito della missione affidata ai due prescelti! James e Patrick hanno però bisogno, per arrivare ad Alessandro, di un prezioso tramite. E chi meglio del precettore di Alessandro, ovvero Aristotele, il filosofo che con le sue idee ha lasciato una traccia indelebile nello sviluppo del pensiero umano? La prima tappa del loro viaggio, dopo essere giunti ad Atene ed essersi meravigliati della povertà dilagante in netto contrasto con la magnificenza dei monumenti, è quello di arrivare alla conoscenza di Aristotele e poi tramite lui al grande sovrano! I due prescelti tenteranno di inculcare in questi due grandi uomini che hanno segnato in modo diverso la storia, le loro idee e le loro conoscenze, ma non sarà per nulla facile sdradicare pensieri elaborati e messi in pratica da secoli. Aristotele, uomo saggio e sapiente, per quanto si dimostri curioso e affascinato dalle conoscenze di cui sembrano essere depositari i due stranieri, fatica non poco ad allontanarsi dalle false credenze del suo tempo. Aristotele non può credere all’esistenza di un solo Dio , in quanto, in virtù della religione politeista allora professata, è fermamente convinto che esistano invece “innumerevoli divinità quante sono le stelle del cielo”. La stessa reticenza si avverte nel giovane sovrano, educato a diventare un grande condottiero emulando le gesta dei grandi eroi omerici, primo fra tutti, il valoroso “piè veloce” Achille. Come può Alessandro abituato, prima di prendere una decisione, ad interpellare gli indovini e conoscere così il volere degli dei , credere nell’esistenza di un Dio del cui giudizio avere timore? Lui che non teme nulla, lui che ambisce a grandi conquiste, lui che sogna di essere ricordato come “Magno” in virtù delle sue memorabile gesta? Sarà la sua cupidigia e brama di conquista ad essere, forse, la causa della sua prematura morte? James e Patrick hanno dinanzi a loro una missione ardua, sono consci che la civiltà greca in cui sono stati catapultati sia intrisa di superstizioni, pertanto devono, in particolare Patrick, moderare le parole per evitare un accusa di sacrilegio verso quegli stessi dei nei quali il grande Alessandro si identifica. Devono persino tenere a bada il lato oscuro del carattere del sovrano che se colpito nell’orgoglio è capace delle azioni più efferate e far leva invece sul suo lato più umano e più sensibile. Saranno dunque in grado di influenzare positivamente il pensiero e il comportamento del giovane sovrano? Oppure anche loro diverranno pedine o persino bersagli di subdoli giochi di potere? Quali ripercussioni avrà la loro missione sul futuro dell’umanità? Un viaggio affascinante, quello descritto dall’autore, che ci farà fare non solo un ripasso della storia, ma ci renderà partecipi , nascosti dietro le quinte, dei complotti e dei ricatti che si muovono dietro le azioni di uomini ambiziosi. Viaggeremo nel tempo e per luoghi, teatro di battaglie sanguinarie. Ci indigneremo dinanzi alle torture inflitte senza alcuno scrupolo, ma ci emozioneremo assieme ad un Alessandro che sogna di trovarsi nel XXI secolo in una New York, per lui immaginaria o per il dolce sentimento nato tra un istintivo soldato proveniente dal futuro e una schiava sottratta alle angherie e a cui viene restituita la libertà e la possibilità di una vita migliore. Una lettura fuori dagli schemi assolutamente consigliabile!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

COME IN UNA STORIA D’AMORE DI MARGHERITA JOY

Eccoci con una nuova lettura.

Titolo: Come in una storia d’amore

Autrice: Margherita Joy

Edito: Romantic Edizioni

Pagine: 130

Edito: 6 ottobre 2021

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 13,47 €

Trama:

https://www.amazon.it/Come-una-storia-damore-Margherita-ebook/dp/B09HYPHSNJ/ref=mp_s_a_1_1?crid=2PBPBG4S7ZBFP&dchild=1&keywords=come+in+una+storia+d%27amore&qid=1635274417&sprefix=come+in+una+%2Caps%2C88&sr=8-1

Quando Alice, una nuvola di ricci rossi e amante dei viaggi, incontra Henry, dal passato terribilmente triste per una tragedia famigliare, qualcosa scatta tra loro.

Henry Taylor-Wilkinson possiede uno splendido ranch e ne affitta le stanze ai turisti. Negli arredi della sua casa, come sul suo viso e dai suoi modi, traspare l’unione dei due mondi che l’hanno generato: il padre era un pilota inglese con il cielo negli occhi, la madre una Navajo partorita dalla terra.

Cosa ci potrebbe mai trovare quell’uomo, bello come un dio selvaggio e che cita con disinvoltura Charlotte Brontë, in una come lei?

Alice si limita a sognarlo tra le sue braccia.

La vita, il fuso orario, la lontananza gioca qualche brutto scherzo, ma…

Parliamo del libro…

Alice è in viaggio alla scoperta di nuovi mondi nel suo periodo di ferie e di distacco dall’Italia quando si trova in uno splendido ranch immerso nella natura, e con un proprietario affascinante sotto ogni aspetto.

Henry, ha origini contrastanti, ma quella che lui ama di più seguire e’ quella di spirito libero, a contatto con la natura, e il ranch ne è la dimostrazione.

Entrambi hanno dei “fallimenti “ alle spalle, entrambi hanno sofferto e ne pagano ancora le conseguenze, ma due anime così affini si sanno riconoscere.

Con i giusti tempi, tra km di distanza e fusi orari impareranno a conoscersi sempre di più, e faranno qualche azzardo che magari li porterà a lasciarsi andare ai sentimenti e a prendere delle decisioni.

Cosa ne penso?

Amate le favole? Bene! Questo libro potrei proprio definirlo una favola, uno di quelli che fai a occhi aperti, e che ti compare nei sogni o nei film.

Un racconto breve e conciso, ma che ti fa proprio sognare, proprio in quei film che guardi sotto una copertina con un dolce da un lato è una tazza di cioccolata calda dall’altra.

Una scrittrice che mi è piaciuta molto, e per essere uno dei suoi libri che leggo ne ho apprezzato davvero molto la scrittura.

Forse l’unica cosa che potrei trovare da ridire, se così vogliamo definire, è che avrei voluto vedere un qualcosina in più, una spiatina nel loro futuro non mi avrebbe guastato poiché li ho visti poco assieme ma più separati.

Bene, ora sta a voi sognatrici e sognatori a scoprire questo racconto, e attenzione ripensandoci dopo vi sembrerà di aver visto un film, invece era una splendida lettura.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

SUCCEDE QUASI SEMPRE PER CASO DI EMILY STONE.

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Succede quasi sempre per caso.
Titolo: Emily Stone.
Genere: Romance.
Pagine: 399.
Editore: Newton Compton Editori, 4 ottobre 2021.
Formati disponibili:Kindle 5,99€/ Cartaceo 9,90€.
Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B09G622MCS/ref=tmm_kin_swatch_0?ie=UTF8&qid=1635233548&sr=8-1

Chi l’ha detto che i miracoli non esistono?
Josie detesta il Natale. A peggiorare il suo umore contribuiscono il fatto che Oliver, il ragazzo con cui ha appena rotto, sta uscendo con una sua collega e la sua coinquilina trascorrerà delle splendide vacanze all’estero. Le strade di Londra addobbate a festa, i negozi decorati e le gioiose musiche tintinnanti nell’aria le procurano tristezza. Senza contare che l’espressione di felicità stampata sulle facce di chi si appresta a riunirsi con la famiglia le ricorda quel terribile Natale in cui persero la vita i suoi genitori. E così, ogni anno, invia loro una lettera con le stesse identiche parole:”Mi mancate”. Ma stavolta il suo viaggio rituale verso la cassetta delle lettere viene interrotto da un evento imprevisto: la bicicletta di Josie finisce contro un affascinante sconosciuto, Max. Dopo qualche giorno di idillio , però, lui sparisce senza una parola… L’esordio più atteso e romantico dell’anno.
“Wow, non trovo le parole giuste per raccontare i sentimenti che mi ha smosso questo romanzo. Posso solo dire che mi ha fatto piangere come non mi succedeva da anni. Grazie Emily Stone!”
“Pensavo di essere l’unica persona al mondo a odiare le feste di Natale!”
“Romantico, magico, avvolgente, esasperante , senza fine. Come l’ amore vero. Un romanzo che fa innamorare”.
“Mi ha ricordato moltissimo Un giorno di David Nicholls. L’ho adorato.” “Non vedo l’ora che sia Natale per poterlo regalare a tutti, un romanzo indimenticabile con dei personaggi che mi mancano già molto”.

Giudizio:

Manca circa un mesetto all’arrivo del Natale, uno di quelle festività che tutti attendono con ansia, in particolar modo i più piccini, perché fa pensare a regali da scartare o a risate e emozioni da condividere. Non è dello stesso avviso la protagonista di questo romanzo, Josie Morgan, che , a differenza della maggior parte della gente, odia il Natale in tutte le sue sfaccettature a causa di un doloroso evento che , ancora oggi, a distanza di anni, continua a tormentarla. Quel giorno è per lei foriero di tristi ricordi di Natali felici che non potranno più tornare e anche di un evento drammatico che l’ha segnata per sempre. Per questo Josie, ogni Natale, rifiuta di tornare dai suoi nonni e da sua zia Helen, ma preferisce trascorrerlo lontano da quel luogo troppo pregno, ancora, della presenza dei suoi genitori scomparsi. Josie ha deciso di trasferirsi a Londra, dove lavora per una società di marketing ma, nel suo cassetto, custodisce ancora il suo sogno di diventare una fotografa professionista. Condivide un appartamento con la sua folle amica Bia, sempre alla perenne ricerca o di un fidanzato o di un nuovo lavoro in cui cimentarsi e poi , fino a quel pranzo di Natale, poteva contare sulla presenza di un fidanzato, Oliver, un ragazzo di cui si è innamorata due anni e mezzo prima, quando lo vide la prima volta in ufficio. Il dividere l’ufficio col proprio ex non è una buona cosa , quando ci si lascia, in quanto significa essere sotto il mirino di sguardi compassionevoli o di tentativi di farle cambiare idea ricordandole quanto lui ci tenga a lei. Ma se ci avesse tenuto davvero non sarebbe finito nel letto con un’altra e per giunta con una collega e di sicuro, avrebbe dovuto evitarlo soprattutto in questo periodo dell’anno in cui lei è più vulnerabile. Oliver le ha inflitto un nuovo dolore e le ha offerto un nuovo motivo per detestare il Natale! “Non ne vale la pena, si disse. In fondo, non aveva passato di peggio ed era sopravvissuta, no?” È questo lo stato d’animo in cui si trova Josie quando, a bordo della sua bici e persa nei suoi pensieri, investe un ragazzo dalla mascella scolpita, dai capelli scompigliati e dagli occhi che parevano avere due colori, ovvero un verde tendente al dorato. Ma la cosa che colpisce Josie è che “… tutto pareva nascondere sotto quel maledetto cappotto” alla Sherlock Holmes. Max è questo il nome dell’uomo piombato nella sua vita per un puro caso, ma che in un battito di ciglia gliel’avrebbe incredibilmente stravolta. Max è un architetto e , dalle poche informazioni che le fornisce, è rimasto bloccato a Londra a causa del maltempo, mentre era in procinto di partire per New York per trascorrere con la sua famiglia le festività. Josie e Max si ritrovano soli a Natale e decidono di trascorrere quei giorni in compagnia, scoprendosi due anime affini, per quanto ancora sconosciute. Se Josie , senza rendersene conto, apre il suo cuore a Max rendendolo partecipe dei suoi tormenti più intimi, lui, invece, comprendendo quanto quel macigno sul cuore continui ad opprimerla, la prende per mano e le fa vivere, per la prima volta, in modo sereno quel giorno per lei, da anni, troppo doloroso. Le fa comprendere quanto la vita sia troppo breve per rinunciare a fare ciò che si vuole davvero e quanto sia dunque importante inseguire i propri sogni. Josie e Max condividono giornate all’insegna delle risate e delle emozioni, di cui entrambi avevano, forse, bisogno da tempo! Ma, come un bel sogno, al risveglio della mattina di Natale, tutto pare dissolversi come una bolla di sapone. Le loro strade si dividono, per poi, incrociarsi, ancora e ancora, a distanza di tempo e nei luoghi più disparati, come se il destino , quasi a volersi far beffa di loro, continuasse a metterli alla prova. Josie e Max tentano, ogni volta, di andare avanti, tentano di riprendere il timone della loro vita, facendo però tesoro delle emozioni speciali provate in quei pochi ,ma magici momenti. Ma, all’ennesimo colpo beffardo del fato che sta per scagliarsi su di Josie, ecco che Max c’è, nonostante i silenzi e le assenze e le frasi non dette. Sarà questa il momento per dichiararsi quanto celato da tempo o avranno perso la loro occasione? Il titolo di questo romanzo recita “Succede quasi sempre per caso” , mentre io direi che nulla accade per caso. Il loro incontro era scritto per permettere ad entrambi di beneficiare l’uno dall’altro di emozioni così intense che, nonostante la fugacità del momento, li avrebbe entrambi cambiati. Max insegna a Josie a credere in se stessa e a spiccare il volo, mentre Josie dona a Max attimi di felicità, serenità e amore: un bagaglio da portare sempre con sé ovunque e per sempre!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

FALL DI KRISTEN CALLIHAN

Ed eccoci con una nuova lettura.

Titolo: Fall

Autrice: Kristen Callihan

Edito: Always Publishing

Pagine: 520

Data d’uscita: 7 ottobre 2021

Prezzo kindle: 5,99 €

Prezzo cartaceo: 14,16 €

Trama:

https://www.amazon.it/FALL-VIP-Vol-Kristen-Callihan-ebook/dp/B09HPYZ1SV/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=fall&qid=1635107247&sr=8-1

John “Jax” Blackwood è il chitarrista di una delle rock band più famose al mondo. Un sogno che due anni prima è stato scosso fin dalle fondamenta. La band, la musica, il suo stile di vita da rockstar, sono stati messi in discussione quando John ha tentato il suicidio.

Da allora è tornato a suonare sui palchi di tutto il mondo, ma la sua unica arma per reggere è l’apatia in cui si è rinchiuso.

Fino alla sera in cui, in un supermercato e con una tempesta di neve alle porte, John non si scontra con una bizzarra ragazza dai capelli rossi che pur di rubargli l’ultima vaschetta di gelato lo distrae con un bacio al cardiopalma.

Ancora una volta, il mondo di John subisce una scossa.

Anche Stella Grey, la ladra di gelato, non riesce proprio a togliersi dalla mente il misterioso sconosciuto del supermercato.

Ma la vera sorpresa scioccante è scoprire che il suo nuovo lavoro l’ha portata ad alloggiare proprio nell’appartamento accanto a quello stesso uomo – che si rivela essere addirittura un componente del famoso gruppo dei Kill John.

Tra Stella e John sboccia un legame spontaneo, come se loro due fossero fatti apposta l’uno per l’altra. Più John impara a conoscere la sua generosa e solare vicina, più si innamora di lei. Ma Stella preferisce seguire il suo istinto, che le continua a ripetere di stare alla larga da un’imprevedibile rockstar.

Infatti, i demoni del passato di John non sono mai stati sconfitti e tornano dirompenti nella sua vita. Ciò che lui non immagina è che Stella ha combattuto la sua stessa battaglia…

Parliamo del libro…

John detto anche Jax quando sale sul palco, incontra Stella al supermercato. Lui la crede una fans, lei lo crede uno stalker.

Quando però arrivano davanti all’ultimo vasetto di gelato alla menta, si ritroveranno come in un duello, ma Stella lo lascerà a bocca aperta.

Stella accetta uno dei suoi tanti lavori, e andrà a fare da pet- sitter proprio nel palazzo in cui vive John, che per loro sarà una grande sorpresa.

Si sono pensati, anche tanto, ma mai si sarebbero aspettati di diventare vicini anche se per un periodo limitato.

E così scopriranno di avere molte cose in comune, e John non si spaventerà a parlare di quando ha provato a togliersi la vita, e Stella non si farà spaventare.

Ma quanto potranno durare, lui con la sua vita da rockstar, e lei con la sua semplice vita di tutti i giorni?

Tra alti e bassi riusciranno a trovare una quadra per non opprimersi, ma neanche lasciarsi?

Cosa ne penso?

Ho letto molte recensioni su questo libro, e tutte positive, ma io avrei dei punti che mi hanno lasciato un po’ così.

L’autrice all’inizio del libro ha scritto che per lei è importante questo libro perché anche lei ha sofferto di depressione, e questo mi ha spinto a leggerlo ogni singola pagina con attenzione. Ma sinceramente, appunto avendo letto quella frase all’inizio, mi aspettavo di leggere e capire molto di più sullo stato d’animo di John, soprattutto se toccato con mano.

Purtroppo io non ho recepito a pieno quel dolore, ma anzi forse ho recepito più i sentimenti di Stella.

Una storia comunque bellissima, nulla da obiettare su quello, e libro scritto splendidamente tanto da non veder l’ora che esca il suo prossimo racconto.

Il mio preferito al momento rimane Killian e scusatemi, anche se Scottie ci va molto vicino.

Una storia che sicuramente vi farà sognare.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

UN INDOMABILE PASSIONE DI GIULIA BLANCO.

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Una Indomabile Passione – Sequel.
Autrice: Giulia Blanco.
Genere: Erotico.
Editore:Self Publishing, 20 ottobre 2021.
Formati disponibili: Kindle 2,85€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo copertina flessibile 13,46€ – copertina rigida 20€.
Trama:

https://www.amazon.it/Una-Indomabile-Passione-Accordo-Serie-ebook/dp/B09JSZW1JW/ref=mp_s_a_1_2?crid=29J701K0XK26Z&dchild=1&keywords=un+indomabile+accordo&qid=1635106706&sprefix=un+indoma&sr=8-2

Rebecca si è messa alla prova sia nel campo lavorativo che in quello sentimentale, buttandosi a capofitto nella relazione con Thomas. La causa che il suo capo le aveva assegnato, si è conclusa. Violet, la sua ex cliente, per il timore che potesse accaderle qualcosa, ha ritirato la denuncia di stupro. Tanti quesiti restano irrisolti….
Un litigio li separerà , tuttavia il legame tra i due è talmente intenso che si ritroveranno. Thomas dovrà decidere se mettere in secondo piano la sua ossessione per il BDSM. Qualcuno trama nell’ombra..chi si vuole vendicare di loro? Ci saranno altre sorprese o riusciranno a vivere la loro storia a lieto fine?

Giudizio:

“Tre settimane. Tre settimane senza di lei. Tre settimane d’inferno”. Dopo quella maledetta sera al club , Rebecca è sparita dalla sua vita, lasciando Thomas, l’uomo a cui piace dominare ed infliggere dolore, in uno stato di confusione e amarezza. Non riesce assolutamente a spiegarsi il perché sia andata via stavolta , al contrario di tutte le altre volte, in cui, quando le imponeva punizioni per le sue disubbidienze, è sempre rimasta,” a volte dolorante, a volte pentita, a volte confusa, però non se n’era mai andata”. Perché? Cosa l’aveva spinta ad allontanarsi? Si era forse arresa a questo suo particolare modo di vivere la sessualità? Questi sono i tanti interrogativi che tormentano Thomas il quale, stranamente, non riesce a darsi pace, consapevole che Rebecca, quella ragazza dall’aria in apparenza pudica ma che cela un lato perverso da scoprire, è riuscita ad aprirsi uno spiraglio nel suo cuore. Quel cuore che Thomas, dopo la scomparsa prematura di sua madre, la sola donna che era riuscita a colmare la sua fame di amore, ha confinato in una zona di sicurezza così da non poter correre il rischio di essere contaminato e reso vulnerabile. Thomas ha deciso, da allora, di non permettere più al suo cuore di battere in risposta a delle emozioni ,ma solo in risposta al suo desiderio razionale di bearsi del dolore inferto e del prendersi il piacere della carne, senza però concedere alle sue prede nulla di sé. Rebecca, invece, a differenza delle altre , è stata l’unica donna capace di tenergli testa, aveva saputo sfidarlo e allo stesso tempo accettare di sottomettersi a lui soltanto. “Io, l’indomito, plagiato da una vergine”. Rebecca è la sua donna ideale, con un lato innocente da accudire e uno perverso da possedere! Non può permettersi di perderla! Questa è la consapevolezza a cui giunge Thomas Wilson, dopo aver sperimentato per tre settimane quanto vuota sia la sua esistenza senza Rebecca! E lei? Quali sentimenti si agitano nel suo cuore? Rebecca, dopo aver scoperto la doppia vita del suo dominatore, è caduta in uno stato di totale apatia e depressione, non riesce a dimenticare lui e le perverse emozioni sperimentate, come non riesce ad accettare totalmente tutte le sfumature del suo mondo in cui il piacere si fonde inspiegabilmente con il dolore. Eppure Rebecca, per quanto intimorita , non può negare a se stessa che quanto Thomas le ha fatto provare, è stato incredibilmente eccitante e totalizzante. Quell’uomo è riuscito, senza rendersene conto, a curare le ferite del suo passato e a farle scoprire un lato di sé, a lei, fin’ora, ignoto. Rebecca mai avrebbe immaginato di desiderare nella sua vita un partner testardo e autoritario, “un animale allo stato brado”, che riusciva a domare solo dopo lunghe maratone di sesso. Tutti e due comprendono come non possano più fare a meno l’uno dell’altro, in quanto ormai invischiati in una relazione che, forse, agli occhi dei più perbenisti, può apparire “amorale”, ma per loro è il loro speciale modo di amare e darsi piacere. Se Thomas tenta di smussare alcuni lati della sua personalità per non correre il rischio di perdere la sua Rebecca, quest’ultima viene posta dal suo uomo dinanzi ad un’altra sfida. Perché come le ricorda subdolamente il suo uomo, il mondo del BDSM possiede tante sfumature e quanto lei ha saggiato è solo un pezzo della torta , ma c’è ancora tanto da scoprire e sperimentare. Sarà disposta Rebecca, ancora una volta, ad infrangere alcuni tabù e a farsi guidare da Thomas dentro un mondo sconosciuto, pericoloso e peccaminoso? Mentre i due protagonisti sono alle prese con il gestire il loro rapporto fuori dagli schemi, qualcuno trama alle loro spalle, pronto a minare ogni tentativo di rafforzare il loro legame. Chi può avercela con loro? Questa minaccia incombente sulle loro vite sarà capace di spazzare via ogni traguardo raggiunto? Anche questo secondo romanzo di Giulia Blanco ha dispensato, come il precedente, infuocate emozioni! Ho apprezzato il lavoro psicologico fatto sul protagonista maschile. Capire le origini del suo tormento aiuta il lettore a comprendere alcuni lati del suo modo di essere e ad apprezzare i suoi tentativi di smussarne alcuni, pur rimanendo fedele a se stesso. Mi è piaciuto il colpo di scena finale che ha innalzato ancora di più la tensione narrativa, già estremamente surriscaldata dalle prestazioni erotiche dei due protagonisti. L’ Amore e il Sesso sono due facce della stessa medaglia! Ognuno sceglie il modo più giusto per viverli all’interno della coppia, senza porsi freni, se questo appaga entrambi!!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

A NEW BEGINNING DI SARAH RIVERA

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: A New Beginning.
Autrice: Sarah Rivera.
Nome Serie: Insta – Series #2.
Autoconclusivo: Spin-off Insta-Love.
Genere:Romance Contemporary ,New Adult.
Editore: Self Publishing, 20 ottobre 2021.
Formato disponibile:Kindle in preorder dal 17 ottobre a 0,99€ poi a 1,99€.
Trama:

https://www.amazon.it/NEW-BEGINNING-INSTA-Sarah-Rivera-ebook/dp/B09JM84X36/ref=mp_s_a_1_1?crid=IKN44JPUJC9B&dchild=1&keywords=sarah+rivera&qid=1634745432&sprefix=sarah+&sr=8-1

Un ritorno a Seattle con un biglietto di sola andata, una grande valigia e occhi gonfi, celati da lenti scure. Blanca vuole solo dimenticare, Noah vuole invece che lei ricordi, ma quello che li ha uniti è abbastanza per dividerli.
Noah. Lei è l’ultima persona che avrei mai immaginato di rivedere a Seattle. Blanca è una dinamite sexy e potente che rischia di fare a pezzi il mio equilibrio. È vicina e allo.stesso tempo fredda e distante e, prima o poi, mi farà impazzire.
Blanca. Lui è meraviglioso, gentile, disponibile, ma le mie cicatrici mi ricordano quanto sia devastante fidarsi. Non devo dimenticare…per questa ragione io lo terrò a debita distanza. Quali fantasmi turbano le notti insonni della ragazza? Perché Noah deve starle lontano? Può un amore appena sbocciato guarire ferite all’apparenza insanabili?

Giudizio:

Cosa accade quando si accostano tra di loro fuoco e benzina? Una esplosione dirompente e devastante! Questo è quanto accade ai nostri due protagonisti la prima volta che si incontrano al matrimonio dei loro amici in veste di testimoni. Blanca e Noah avvertono immediatamente una forte attrazione che non riescono a tenere a freno e a cui si abbandonano senza freni inibitori! “Che cavolo mi succede?” Questo è il primo pensiero che serpeggia nella mente di Blanca che si sente intimidita dinanzi alla bellezza stratosferica di Noah, il testimone di Matt lo sposo: un incrocio tra un surfista californiano con i capelli lunghi legati per quell’occasione e un rude vichingo per via del filo di barba , dei suoi due occhi di ghiaccio e per la sua statuaria mole. Difficile restare indifferenti a cotanta bellezza! Blanca non ha mai avuto problemi a socializzare visto il suo lavoro di istruttrice di fitness, ma alla vista di Noah “la lingua pareva incollata al fondo della bocca col cemento”. Per la prima volta, nella sua vita, si sente timida , impacciata, confusa e terribilmente vulnerabile! Il medesimo turbamento avverte anche Noah quando incrocia gli occhi color ambra della testimone della sposa. Lui la segue già su Instagram ed è rimasto ammaliato dalle immagini o dai video postati in cui appare in completini da fitness perfettamente incollati sul suo fisico marmoreo, ma dal vivo è tutto un altro spettacolo. Blanca Correr le appare come un frutto da cogliere immediatamente, un frutto invitante che lui desidera ardentemente. E poi , anche il suo farsi quasi beffa di lui nel mostrargli senza problemi le sue gambe mozzafiato, conscia evidentemente dell’effetto che gli stava provocando, mandano in tilt il cervello del nostro Noah. Entrambi sono dunque investiti da una emozione intensa e inaspettata a cui non riescono a resistere ma, una volta spento l’incendio, cosa rimane? Imbarazzo e confusione sono i sentimenti che albergano nei cuori dei due protagonisti i quali non hanno neppure il tempo di metabolizzare quanto loro accaduto, che le loro strade si dividono subito dopo il matrimonio di Sky e Matt, i loro più cari amici. Noah resta a Seattle tornando alla sua vita di sempre, fatta di lavoro sia come modello di diversi brand di abbigliamento, sia come programmatore di videogiochi per la Nintendo, o fatta di palestra dove si allena costantemente per mantenere il suo fisico scultoreo e poi ci sono le donne, quelle non gli mancano affatto, come la sua ultima fiamma Abigail con la quale gli pareva avere una certa intesa, ma prima che una certa Blanca, scomparsa dalla sua vita alla stessa velocità con cui era apparsa, gli mettesse a soqquadro il cuore. E cosa accade quando in modo del tutto inaspettato se la ritrova nuovamente a Seattle? Ma Blanca non è più la stessa ragazza solare , sicura di sé e sfrontata che lui ha conosciuto quattro mesi prima, ma gli appare scostante, diffidente e soprattutto impaurita. Cosa le è successo? Perché tenta in ogni modo di stargli lontano ed evitare ogni suo tentativo di approccio? Blanca ha dovuto lasciare Tenerife, la sua città, e la sua famiglia che le ha voltato di spalle per trasferirsi a Seattle dove può contare sull’affetto incondizionato della sua migliore amica Skyler e di suo marito Matt, gli unici messi al corrente del suo dramma. Blanca spera di poter placare la sua voglia di autolesionismo, tenta di anestetizzare il cervello e allontanare da sé i ricordi di quanto le è successo. Si è barricata dietro un muro per impedire a chiunque di avvicinarsi troppo e primo fra tutti a Noah che, nonostante la dolcezza e costante premura dimostratagli, la fa sentire esposta e ancora più fragile. E Blanca non può permettere al suo cuore di tornare a battere , ha troppo paura di essere delusa o ferita. Se Blanca combatte contro i suoi demoni e i suoi sentimenti contrastanti, Noah , invece, lotta , come un guerriero, per incrinare la corazza della sua Blanca , per farsi breccia tra le sue ombre e per sconfiggere le sue paure. Sarà capace di farla uscire dal pozzo nero in cui è caduta? Questo spin-off da modo al lettore non solo di partecipare emotivamente alla storia tormentata tra Noah e Blanca, ma anche di sbirciare nella vita di Matt e Sky, i due beniamini del precedente romanzo, che svolgono qui un ruolo prezioso di supporto e tentano di fare anche da Cupido per i loro amici.

Sarah Rivera mi ha spiazzato con questa storia, affrontando un argomento spinoso e descrivendo con delicatezza gli strascichi emotivi e fisici di determinati traumi subiti. Con Noah e Blanca mi è parso di salire su un ottovolante e di vivere assieme a loro l’adrenalina della salita, la paura ad ogni discesa e l’appagamento al termine della corsa! Brava Sarah!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

MILLE FIORI PER FARTI INNAMORARE DI ELENA BIGNOTTI

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Mille fiori per farti innamorare.
Autrice: Elena Bignotti.
Genere:Romance Contemporary.
Pagine: 236.
Editore: Self Publishing, 20 ottobre 2021.
Formati disponibili: Kindle 2,99€ / Kindlunlimited 0,00€.
Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B09J6QT8C9/ref=tmm_kin_swatch_0?ie=UTF8&qid=1634667388&sr=8-1

Alice vive in una piccola cittadina dell’Inghilterra, lontano dal caos della metropoli, insegna yoga e cerca di trovare sempre il lato positivo delle cose. Il suo appartamento profuma di fiori e di dolci appena sfornati, forse per nascondere un passato doloroso che spesso la tormenta. L’appartamento di David, invece, è pieno di ricordi in ogni angolo. È un ragazzo rude, sfoga la sua irruenza in palestra, e non ama impegnarsi, soprattutto con le donne; non esce mai con la stessa per più di una sera. Anche lui, proprio come Alice, è vittima del suo passato, cerca di affogarlo nell’alcol, ma senza grandi risultati.
L’amore è per entrambi un argomento spinoso. Due persone all’apparenza molto diverse che, complice un periodo storico tristemente complicato, scopriranno di avere più di un tratto in comune. Tra situazioni esilaranti e confessioni profonde, riusciranno Alice e David ad ascoltare il proprio cuore?

Giudizio:

Non tutti i mali vengono per nuocere! E se quello che viene ormai definito il “nemico invisibile” , ovvero il subdolo COVID-19, fosse galeotto di un provvidenziale incontro amoroso? Il destino decide di fare incrociare le strade di due anime con personalità agli antipodi ,ma con un pesante fardello alle spalle: un doloroso e ingombrante passato! Alice e David, questi i nomi dei due protagonisti, hanno un diverso modo di reagire al dolore : c’è chi come Alice preferisce, per non pensare, buttarsi a capofitto nella preparazione di dolci oppure circondarsi del profumo inebriante dei fiori, in particolare delle rose che sono il suo fiore preferito; mentre David tenta di allontanare da sé i ricordi dolorosi annegandoli nell’alcol oppure cercando appagamento in incontri effimeri e privi di coinvolgimento emotivo. Entrambi, senza neppure conoscersi, hanno reagito allo stesso modo al dolore, ovvero cercando di mettere tra sé e questo km di distanza, come se fosse sufficiente per dimenticare! Alice , infatti, da ormai due anni, ha lasciato l’ Italia e ciò che le è rimasto della sua famiglia, ovvero sua sorella Angelica, per trasferirsi a Saint Albans, una tranquilla cittadina lontana dal caos frenetico di Londra. Fa l’insegnante di yoga nel centro benessere di proprietà della sua amica Sara che lei considera come una sorella e con la quale ha, forse, un legame simbiotico più che con Angelica. Alice non riesce purtroppo a sopportare la mania di controllo della sorella su di lei, sulle sue scelte di vita e persino sui suoi pensieri. È stato questo uno dei tanti motivi che l’hanno spinta ad accettare la proposta di lavoro di Sara, che le ha permesso di allontanarsi da Angelica e da tutto ciò che le ricorda un passato familiare felice, ma prematuramente scomparso. Alice, come sua sorella, tenta a modo suo di sopravvivere ad un lutto, troppo grande da gestire, nonostante siano passati degli anni. Alice si sforza di tenere a bada il senso di colpa che la tormenta, cercando di trovare il lato positivo in tutte le cose. Difatti, quando viene annunciato in tutto il paese il lockdown, Alice pensa al modo in cui poter sfruttare il tempo libero a disposizione senza farsi sopraffare dall’ansia. Totalmente diversa è la reazione del burbero David alla notizia della chiusura totale : “la mia vita è fatta innanzitutto di palestra e di belle donne, poi di lavoro”. Odia qualunque cosa possa limitare la sua libertà e il COVID-19 costituisce per lui una terribile minaccia! “Tornerò a vivere là, solo se non avrò scelta”. David ha deciso di trasferirsi a Londra , a Liverpool street, ovvero la zona finanziaria della capitale, una zona caotica che non fa per lui, ma che gli permette di lasciarsi alle spalle il suo passato. Ha deciso di allontanarsi da Saint Albans perché lì ci sono troppi ricordi ,che tenta inutilmente di dimenticare tracannando alcol oppure cambiando ogni sera una donna diversa. Ma , ora, il lockdown lo costringe inevitabilmente a ritornare in quell’appartamento dove tutto gli ricorda momenti felici e miseramente infranti. Come potrà questo eterno Peter Pan, che ama solo divertirsi, accettare di rinchiudersi da solo in quattro mura? Il destino, però, pare volergli offrire una piacevole distrazione che forse gli permetterà di non impazzire, ovvero l’inquilina del piano di sotto al suo, che lo incanta coi suoi profondi occhi neri e col suo profumo alla vaniglia, la sua fragranza femminile preferita. Se David vede in Alice una nuova preda da fare cadere nella sua trappola da perfetto dongiovanni, lei invece, tenta di tenere le distanze da quel prototipo di maschio Alpha, troppo sicuro di sé e del suo indiscutibile fascino. Ma cosa accade se il dover dividere gli stessi spazi li spingesse l’uno nelle braccia dell’altro, scoprendosi non così diversi e forse con più cose in comune? David , pian piano, si rende conto che è passato da Londra con mille donne a disposizione a Saint Albans con una sola donna che però è riuscita a insinuarsi nella sua mente. Ma i ricordi lo attendono al varco, pronti a riaffiorare! Per poter andare avanti, davvero, è forse arrivato il momento per David di affrontarli a viso aperto, guardandoli nella giusta prospettiva, solo così potrà magari aprire il suo cuore a quella ragazza che gli ha insegnato a non vergognarsi più della sua vulnerabilità! E Alice potrà mai fidarsi di quel donnaiolo che però le ha fatto intravedere il suo lato più sensibile e più romantico? Basteranno mille fiori per farla innamorare? Una storia dolce, romantica, profonda e persino divertente! Questo romanzo di Elena Bignotti è la lettura ideale per staccare la spina e trascorrere qualche ora in compagnia di due personaggi con cui sarà non difficile entrare in sintonia!!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

NON SONO UN SANTO DI OLIVI SPENCER

Abbiamo letto per voi in anteprima la nuova uscita di questa autrice che seguo dall’inizio.

Titolo: Non sono un santo

Autrice: Olivia Spencer

Data d’uscita: 18 ottobre 2021

Pagine : 361

Prezzo kindle: 0,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Non-sono-SANTO-Olivia-Spencer-ebook/dp/B09H65RCWY/ref=mp_s_a_1_1?crid=B8GIIAY9M48A&dchild=1&keywords=non+sono+un+santo&qid=1634407813&sprefix=non+sono+u&sr=8-1

Il sexy avvocato Etienne Blaise Brochier è a capo dello studio legale più prestigioso di Parigi. Spietato con gli avversari e generoso con gli emarginati, l’affascinante milionario è la tentazione di ogni donna. Ma l’unica che a lui interessa è determinata a tenerlo a distanza.

Da qualche mese, Sophie – la giovane ex modella sposata tre anni prima – fa di tutto per evitarlo, salvo lanciargli sguardi bollenti quando crede di non essere vista. Etienne, invece, non desidera altro che intrappolarla in ogni angolo della loro villa per accarezzarla, baciarla, fare l’amore…

Ma a regalargli notti insonni, oltre alle sue fantasie erotiche irrealizzabili, è soprattutto la metamorfosi della ragazza, che da creatura dolcissima e solare si è trasformata all’improvviso in un’anima tormentata e malinconica. Quale segreto si nasconde dietro allo strano cambiamento? E perché lei si ostina a non parlarne?

Come se non bastasse, la sua segretaria storica è partita per una luna di miele infinita, lasciandolo in balia di una sostituta pazza come un cavallo che si è messa in testa di sedurlo a ogni costo… proprio durante il periodo di castità più lungo che lui abbia mai vissuto.

Dopo mesi di silenzi, incomprensioni e tentativi di riconciliazione falliti, sembra che non sia rimasto poi molto da salvare nella sua relazione con Sophie. Però Etienne non è abituato a perdere, né in tribunale né nella vita: cosa s’inventerà l’avvocato più sexy di Parigi per vincere anche questa sfida?

Parliamo del libro…

Etienne e Sophie una coppia da anni con due splendidi bambini. Il loro amore è nato d’improvviso e si è instaurato da subito, tanto che lui da latin lover è diventato un ragazzo fedele che non vedeva altro che sua moglie.

Ma poi tutto d’un tratto qualcosa è cambiato, Sophie è cambiata, e della ragazza dolce e spensierata non è rimasto più nulla.

Mentre prima erano un’unica cosa, adesso si trovano a essere due pezzi completamente opposti.

Sophie ha innalzato un muro, e Etienne tenta e ritenta di abbattere quel muro ma trova solo silenzi e litigi.

Etienne non riesce a capirne il motivo, cosa può essere successo da trasformarla in una persona che ha perso la gioia di vivere?

Etienne come potrà provare a riconquistare il suo amore, e lottare per far sì che nulla venga distrutto da un soffio di vento?

Sophie si fiderà, o ancora meglio riuscirà a liberarsi del segreto che la opprime tanto da renderla apatica?

Cosa ne penso?

La storia di un amore che combatte per quel sentimento forte e reale. Troviamo un Etienne che soffre per questo distacco della sua amata, e dall’altra parte una Sophie che combatte contro il suo segreto.

Ho visto da entrambi questa voglia di lottare per il loro amore, anche se in modi diversi, lottare per riconquistarsi e tornare a essere quelli di prima se non meglio.

Un libro che fa molto riflettere sui comportamenti di entrambi i protagonisti, sulla loro forza, sul loro amore. Non riuscivo a smettere di leggere, perché volevo poter far qualcosa per aiutare entrambi, voler cancellare quella sofferenza che li stava accompagnando in questo momento delicato.

Un amore così grande difficile da trovare, ma così unico e raro da sentirai talmente parte di loro e della loro vita che quasi riesci a sentire le loro emozioni, e sentirti amato anche tu.

Non smetterò di ringraziare Olivia per avermi fatto leggere questo libro, e avermi fatto riflettere sull’amore e sulla vita stessa.

Quante cose vedevo prima superficiali adesso presto più attenzione, ma soprattutto come mi hai insegnato a rendere partecipe il proprio partner sul proprio dolore.

Un libro che sicuramente non dimenticherò e che vorrò vedere nella mia libreria per ricordarmi ogni giorno di non lasciare nulla al caso, ma di lottare anche per le piccole cose.

Sicuramente consiglio di leggerlo e credo che ne rimarrete esterrefatti, e consiglio questa lettura anche agli uomini per capire un po’ di più le proprie donne.😅

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️