UNA MELODIA TRA NOI DI VIOLET Z.

E Anna Maria oggi ci parlerà di una nuova autrice per noi!

Titolo: Una melodia tra di noi.

Autrice: Violet Z.

Genere: Romance.

Pagine: 288.

Edito: Self Publishing, 15 luglio 2020.

Formati disponibili: Kindle 0,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo copertina flessibile 10,40€.

Trama:

https://www.amazon.it/Una-melodia-tra-noi-Violet-ebook/dp/B08CY4L4PK/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=violet+z&qid=1597580342&sr=8-1

“La mia vita non aveva avuto un grande inizio. Ero capitato in questo mondo, dopo che un uomo aveva buttato due soldi nel cappello messo per terra da una musicista di strada. Si erano guardati e si erano piaciuti immediatamente”. Inizia così il racconto del giovane Damian, un semplice ragazzo di provincia, con un destino segnato dalla musica. Senza madre e con un padre in carcere , troverà una nuova famiglia grazie ad Alex, un giovane avvocato di Milano. Ma se durante l’infanzia, la musica era stata solo un rimedio per sopravvivere al vuoto che lo circondava, quando incontra Maximilian e la sua band, scoprirà di non voler fare altro che il musicista, soprattutto se quando suona viene a vederlo Mariasole. La giovane ed esile sorella di Maximilian, diventerà presto la musa delle sue canzoni, facendogli provare sentimenti così forti da fargli perdere le sue certezze. Ma quando anche l’amore sembra aver preso il giusto posto nel disordine del suo cuore, quel padre ormai dimenticato si ripresenterà , facendogli ricordare quello che aveva tentato di nascondere per anni. L’amore di Mariasole sarà in grado di cancellare un passato sempre pronto a ripresentare il conto? “Senti i miei battiti, sono come i tuoi, suonano insieme”. Della stessa Autrice: _ Vorrei saperti dire ti amo. _ Vorrei saperti dimenticare._ Non ci sono.

Giudizio:

“Non si può nascondere la testa sotto la sabbia, bisogna guardare in faccia il mare in burrasca quando senti che le onde fanno un gran rumore, altrimenti rischi di affogare”. Queste parole mi sono rimaste impresse e credo riassumano perfettamente il percorso di maturazione, non facile, che compie Damian, il protagonista di questa dolcissima storia, nata dalla penna di Violet Z, Le ho però scelte anche per un altro motivo, in quanto pronunciate, come saggio insegnamento, da un personaggio che, in questa storia, a mio avviso, ha un ruolo fondamentale :Alex Davis, padre adottivo di Damian. Si tratta di un uomo che dimostra di essere maturato anche grazie agli errori commessi in passato e che ora, avendone fatto tesoro, cerca di insegnarli a quel ragazzo “disorientato” entrato nella sua vita, forse proprio per dimostrare a se stesso di essere diventato un uomo migliore. Alex Davis diventa per Damian un importante punto di riferimento, diventa quella figura genitoriale pronta ad ascoltare, sostenere, punire e esigere rispetto, insomma un padre a tutti gli effetti! L’unico padre che Damian, nonostante gli scontri tipici della adolescenza, riconosce e ama come tale! Ma chi è Damian, o più semplicemente Dami? È un adolescente che ha avuto un’ infanzia turbolenta e triste: un padre violento e una madre musicista di strada. La rabbia e la musica sono le uniche eredità lasciategli dai suoi genitori naturali: la prima difficile da controllare e gestire; la seconda la sua ancora di salvezza e il suo amore più grande. Suonare e cantare sono per Dami la sua valvola di sfogo, l’unico modo che conosce per canalizzare la sua rabbia e tentare di placarla. Quando suona Dami, si lascia trasportare dalle emozioni, quelle custodite gelosamente nel suo cuore, e le trasforma in parole e melodie meravigliose. La musica sarà dunque per quel ragazzo fragile e tormentato il suo salvagente che gli consentirà di non affogare nelle sue paure, ma di uscirne fuori vittorioso. Nel suo difficile percorso di risalita, fondamentali , oltre alla sua nuova famiglia allargata, sono i ragazzi della band e soprattutto l’incontro con Mariasole, sorella di Maxi il suo miglior amico. Violet Z. descrive le paure, i desideri, i dubbi, le gelosie e gli errori di un gruppo di adolescenti i quali, nonostante le difficoltà e grazie alla musica, crescono e maturano insieme. Vivremo assieme a Dami e Mariasole tutte le fasi del primo grande amore: la dolcezza, la scoperta dell’amore, la passione, la gelosia e la maturazione. Quella narrata in queste pagine dalla scrittrice è una storia dolce, dove un ragazzo arrabbiato con il mondo intero riesce, grazie alla musica, ad un uomo “speciale” e all’amore, a fare pace con i suoi demoni interiori, a diventare grande e a creare una melodia perfetta, quella dettata dal cuore. Una lettura piacevole e scorrevole dove si parla di amore, di amicizia, di musica e di famiglia. E si scopre come la parola “famiglia” racchiude tanti significati: a volte non è il luogo sicuro dove rifugiarsi o a volte può apparire una soffocante prigione o altre volte , pur non essendo il luogo dove si è nati, è l’unico posto però ci si sente davvero a casa! Questo ho imparato in questo romanzo e questo ho imparato soprattutto da quel personaggio che, pur non essendo il vero protagonista, mi è entrato nel cuore: Alex! Una melodia tra di noi è dunque una lettura dove vengono descritti tutti i volti variegati e complicati del mondo dei sentimenti.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...