SOTTO LA SUPERFICIE DI ILARI C.

Ciao, buon inizio settimana a tutti…

Oggi Anna Maria Bisceglie ci parlerà di una scrittrice nuova per noi.

Titolo:Sotto la superficie :Una storia d’amore mm contemporanea.

Autrice:Ilari C.

Genere:romanzo mm contemporaneo.

Pagine: 230.

Self Publishing ,15 marzo 2018.

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 11,89 €

Trama:

https://www.amazon.it/Sotto-superficie-storia-damore-contemporanea-ebook/dp/B07BHBYN54/ref=mp_s_a_1_2?keywords=sotto+la+superficie&qid=1564156653&s=gateway&sprefix=sotto+la+super&sr=8-2

Cristian è il famoso numero 10 della Roma City ,e ha tutto quello che desidera a portata di mano.Il calcio gli ha permesso di pagare i debiti di suo padre,e il successo di assecondare il suo bisogno di attenzioni.Il calcio gli ha dato tutto,a patto di non rivelare la sua bisessualità. Samir è un pugile franco-tunisino di successo che per diventare tale è dovuto sfuggire al controllo di un padre violento.Eppure vive ancora secondo i suoi contorti insegnamenti.Samir sa chi dovrebbe essere ,per suo padre,per i suoi connazionali per la stampa,ma non chi realmente è. Perennemente in bilico tra il suo istinto di autodistruzione e la sua voglia di riscatto ,è giunto ad un compromesso:lui degli uomini non si innamora e questo,pensa,basta a renderlo come gli altri lo vogliono.Quando Cristian e Samir si incontrano si dicono entrambi che è solo sesso.Cristian vuole concentrarsi sul calcio e su suo figlio.Samir ci tiene a restare l’eroe nell’immaginario collettivo dei suoi connazionali,e gli eroi,gli è stato insegnato,non sono gay. Ma la pressione dei tabloid,la curiosità morbosa dei fan ,e,soprattutto,ciò che agita i loro cuori ,rischiano di frantumare le loro maschere.Cosa si cela davvero sotto la superficie? Questo è un romanzo mm contemporaneo adatto ad un pubblico adulto.

Giudizio:

In latino la parola “persona” significava precisamente “maschera teatrale” ,a testimoniare come la vera identità di ogni individuo è sempre nascosta sotto una maschera.A volte la si indossa come scudo protettivo per difendersi dai dolore,dalla paura o dalla vergogna.Ogni volta che quella maschera viene posta sul volto ci si sente invulnerabili,non attaccabili e al sicuro da tutti anche da se stessi. Cristian e Samir,i due protagonisti,sono abituati per via delle loro vite costantemente sotto i riflettori della stampa e dei social ad indossare la loro maschera dietro cui entrambi,per motivi diversi,celano i loro pensieri,le loro paure e anche la loro vera “natura”. Il mondo, la stampa,i giornali e i social sanno di entrambi solo ciò che essi preferiscono mostrare.Cristian è la stella del Roma City,l’idolo dei tifosi,l’oggetto dei desideri di molte donne e non solo,ma soprattutto Cristian è l’eroe di suo figlio Martin,il suo primo grande amore.Samir è un pugile di origini franco-tunisine il cui successo lo ha fatto diventare ,per i suoi connazionali,un esempio da seguire,un eroe “imprigionato” però nella sua gabbia dorata fatta di lusso,avventure occasionali ed eccessi.La sua unica ancora di salvezza è Maha,la sua fidanzata ufficiale.Ma cosa si nasconde dietro le loro maschere? Chi sono in realtà Cristian e Samir? Due personaggi tanto diversi ma tanto simili allo stesso tempo:entrambi sportivi di successo,entrambi con un’infanzia dolorosa alle spalle dovuta essenzialmente al difficile rapporto con il padre;entrambi preoccupati a nascondere la propria inclinazione sessuale ostentando quella più comoda,quella di facciata,pur di salvaguardare la propria preziosa immagine.

Ma quando le loro strade si incrociano,i loro occhi si cercano e i loro corpi si sfiorano ,Cristian e Samir ,pur lottando contro se stessi,non possono che cedere dinanzi alla palese attrazione che li unisce e li travolge.Una passione tanto inaspettata quanto pericolosa.Cosa accadrebbe se la loro relazione clandestina venisse allo scoperto? Cosa direbbe la “gente” se venisse a conoscenza che due famose stelle dello sport ,da sempre abituate a dare di sé un’immagine di perfezione ,alla fine si rivelassero dei semplici uomini innamorati come tutti i comuni mortali? Il giudizio altrui ,la preoccupazione di mantenere le apparenze e la pressione mediatica influenzano non poco su questa storia ,solo che mentre Cristian è più propenso a fregarsene dell’opinione pubblica ,Samir invece ne è terrorizzato.Si sente letteralmente schiacciato dal peso della sua stessa immagine ma non è pronto a rinunciare ad essa ,non può nei confronti di suo padre da cui non si è mai sentito amato e non può nei confronti del suo Paese per il quale egli è un “esempio” ,un “eroe” ,”e gli eroi non sono gay”. Solo quando Samir riuscirà a fare pace con i demoni del suo passato e capirà di aver bisogno di aiuto forse,solo allora,sarà pronto a far entrare Cristian nella sua vita e concedere ad entrambi di vivere il loro amore “sotto la superficie”. Primo romanzo che leggo di questa scrittrice che mi ha piacevolmente sorpresa per il suo modus scrivendi,per il modo quasi in punta di piedi in cui ha affrontato un tale argomento senza mai risultare volgare soprattutto nelle descrizioni delle scene più hot.Ho apprezzato il suo indugiare sulla psicologia dei due personaggi fondamentale,a mio avviso,al fine di comprendere meglio determinati loro comportamenti o reazioni.Una lettura che fa riflettere su come a volte la paura del giudizio altrui e la salvaguardia delle apparenze possano influenzare a tal punto la vita di un individuo disposto per questo a rinunciare persino alla propria felicità.

Stelle: 4🏖🏖🏖🏖

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...