BLAKE DESHAWN DI KATHERINE L. FRYE

Ciao a tutti,

Oggi vi parleremo di un libro uscito oggi.

Curiosi di sapere cosa ne penso?

Titolo: Blake Deshawn

Autrice: Katherine L. Frye

Edito: Cignonero

Pagine: 422

Data d’uscita: 28 luglio 2019

Prezzo kindle: 4,99 €

Prezzo cartaceo: 14,90 €

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B07TF9P66K/ref=tmm_kin_title_0?ie=UTF8&qid=1563711767&sr=8-1

La sorte è stata particolarmente generosa con Adrianne Morrison: unica figlia di un facoltoso imprenditore londinese, è bella, ricca e raffinata, ha un fidanzato che la adora e con cui sta organizzando il matrimonio dei suoi sogni. Niente potrebbe incrinare il suo cerchio perfetto.

Ma un pomeriggio, un uomo si introduce in casa sua. Adrianne è sotto la doccia, non si rende conto di nulla. Non sente i passi pesanti che si aggirano per il suo salotto, percorrono il corridoio ed entrano in bagno. Si accorge di lui solo quando la raggiunge sotto il getto dell’acqua.

Non è uno sconosciuto.

Adrianne sa chi è, ha già avuto modo di incontrarlo.

Blake Deshawn ha ventotto anni, il sorriso crudele e lo sguardo magnetico, il volto segnato da una tragedia mai dimenticata e il corpo ricoperto di tatuaggi.

È eccessivo, sregolato, anarchico, abituato a ottenere ciò che vuole, senza preoccuparsi delle conseguenze.

E ha deciso di prendersi Adrianne – quella bionda viziata che nasconde l’attrazione che ha per lui dietro una cortina di disprezzo – nella sua stessa casa, nel luogo in cui si sente al sicuro. Doveva essere solo un colpo di testa, un gesto folle e sconsiderato da dimenticare in fretta. Ma da quel momento, la vita di entrambi cambia, acquista velocità, minaccia di deragliare per schiantarsi in un inferno da cui sarà difficile risalire.

Per Blake, Adrianne è un veleno mai assaggiato prima: potente, incantatore, irrinunciabile. E Blake possiede qualcosa che Adrianne non conosce: la possibilità di vivere fuori dal cerchio perfetto, senza regole, senza paure, senza imposizioni.

Perché Blake Deshawn non giudica. Mai.

Parliamo del libro…

Blake si trova in questa casa mostruosa, che comunica solo quanti soldi hanno i proprietari, è lì per fare un favore al suo amico Jake e aiutarlo con un lavoro.

Ed è proprio lì che incrocerà i suoi occhi con Adrianne, una ragazza prossima al matrimonio, figlia di un uomo ricco e potente, una donna che trasmette fascino e ricchezza.

Lui sarà il primo ad istigare, e sarà proprio lui ad iniziare questo gioco intrufolandosi a casa di lei una sera, e facendosela sua sotto la doccia.

Ma loro sono esattamente gli opposti, Blake arriva giusto a fine mese, ha le mani sporche di grasso per via del suo lavoro in officina, è un anarchico con la A maiuscola, che lotta contro questi ricconi, è un ragazzo libero, e nessuno mai potrà dargli delle regole.

Adrianne invece, è ricca, bella, fidanzata, rispettosa della legge, ma forse proprio perché ha sempre fatto la cosa giusta che ora si lascia andare nel peccato.

All’inizio è solo passione, sarà il proibito, questo non lo sa neanche Adrianne, ma poi iniziano a giocare i sentimenti, e lei se ne innamora. Ma lui non cambierà per lei, lui non cambierà per nessuno, lui non si immagina un futuro con lei, non diventerà mai l’uomo che lei ha sempre sognato.

Quando le mostrerà la nuda e cruda verità pensando di spaventarla, lei non si mostrerà debole come Blake pensa, anzi dimostrerà di non essere la donna ricca e viziata che lui pensa che sia.

Poi non volente la legherà a lui per tutta la vita, ed è proprio in quel momento che lui si accorge di essersene innamorato e che anche se proverà a essere anarchico anche in amore, non sempre ci riuscirà quando si tratta di lei.

Ma lui ha un progetto, quello di vendicarsi per quello che è accaduto alle bimbe di Brixton, solo che non sa che lei sotto molti aspetti è più furba di lui, e quando lui penserà di essere riuscito nel suo intento tutto si rivoluzionerà.

Cosa ne penso?

Un libro dove vediamo due mondi diversi, uno quello della povertà dove per arrivare a fine bisogna sporcarsi le mani.

Nell’altro quello della ricchezza dove non manca nulla.

Ma tutte e due hanno una cosa in comune: l’amore.

Si perché in ogni modo, in ogni senso non importa verso chi, l’amore è l’elemento che li accomuna, non importa da quale gerarchia si proviene.

I protagonisti li ho trovati fantastici, anche se devo dire che Blake a volte lo trovavo troppo insopportabile con i suoi modi di ragionare, ma poi si entra nel profondo, e sono riuscita a comprenderlo meglio, nonostante non appoggiassi tutte le sue scelte.

Mentre Adrianne già da subito ho capito che non mi avrebbe delusa.

Ogni pagina che scorrevo mi trasmetteva un sentimento in più, poteva variare dall’amore, alla tristezza, all’ansia e a tanti altri ancora.

Un libro che sicuramente ha lasciato l’impronta nel mio cuore, perché nessuno dovrebbe mai sopportare quello che hanno sopportato questi poveri ragazzi.

Un libro che sicuramente consiglio di leggere, perché nonostante l’argomento di fondo sia molto forte è davvero bello, che nonostante ci sia una bella storia d’amore tra i due protagonisti c’è molto di più.

Stelle: 5 🏖🏖🏖🏖🏖

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...