IL PRINCIPE VIRTUOSO LA RICONCILIAZIONE DI LINA GIUDETTI.

Recensione di Anna Maria.

Titolo: Il Principe Virtuoso – La riconciliazione (Terzo volume della trilogia Il Principe Virtuoso ).
Autrice: Lina Giudetti.
Genere: Romance/ Fantasy.
Pagine: 600.
Editore: Self Publishing, 22 giugno 2022.
Trama:

https://www.amazon.it/principe-virtuoso-Riconciliazione-Lina-Giudetti-ebook/dp/B0B4R5L4CJ/ref=mp_s_a_1_1?crid=F841093C7TJN&keywords=il+principe+virtuoso+la+riconciliazione&qid=1656531858&sprefix=il+principe+v%2Caps%2C100&sr=8-1

Jamina continua a sperare di riconciliarsi con Aiden, ma la sua vita verrà stravolta da ulteriori sorprese e cambiamenti. Cliona, intanto, cercherà di mandare avanti i suoi progetti oscuri seminando il terrore nel mondo. Avventure, magia, battaglie e viaggi accompagneranno i nostri protagonisti in questo ultimo capitolo della storia. Chi vincerà la battaglia tra le tenebre e la luce durante l’anno del Serpente? Il Principe Virtuoso è una storia d’amore con un pizzico di mitologia, azione, avventura ed eros. Questo romanzo è il terzo della trilogia. Gli altri due precedenti sono: Il Principe Virtuoso – La maledizione ( vol. 1) / Il Principe Virtuoso – Il matrimonio (,vol.2).

Giudizio:

Ho atteso con una certa trepidazione l’uscita di questo terzo capitolo con il quale cala, ahimè, il sipario su una trilogia che mi ha stregata sin da subito. Il secondo capitolo mi ha lasciata con tanti interrogativi in sospeso circa la reale identità e la conseguente sorte del principe Aiden,il cui corpo è inspiegabilmente scomparso dalle carceri del palazzo di Azlem, lasciando la sua giovane sposa Jamina, in dolce attesa, nel totale sconforto. Secondo le voci dei carcerieri , il corpo del principe, a seguito delle torture subite, è stato portato via da una Banshee, ovvero una delle creature che portano via le anime dei defunti, ma come mai nel suo caso ha portato via con sé anche il corpo? Che sia allora vero quanto sostenuto dalla perfida strega Cliona, secondo la quale Aiden è in realtà il dio Taranis , che ha deciso di lasciare il regno del cielo per scendere sulla terra solo per uno scopo preciso: generare il futuro Principe Virtuoso, colui che porrà fine alla maledizione del Drago Notte? Questi dubbi tormentano la nostra dolce Jamina, la quale se da un lato si aggrappa a questa eventualità perché vorrebbe dire che il suo sposo è ancora in vita; dall’altro prova un senso di delusione misto a rabbia, perché dovrebbe allora credere di essere stata per lui solo uno strumento, un mezzo per arrivare ad un fine. Può davvero credere che quell’amore così forte ed intenso fosse una farsa? Può davvero pensare che il suo Aiden sia stato capace di ingannarla per tutto questo tempo? “Non c’è luogo dove non verrei a cercarti. Attraverserei l’inferno per te”. Queste parole da lui pronunciate, quando l’ha tratta in salvo dalle grinfie dello spietato pirata Tristan, continuano a pungolare la mente e il cuore di Jamina, in preda ad una marea di sentimenti contrastanti. Ma la nostra principessa non può permettersi di vacillare ora, deve conservare la forza per proteggere se stessa e il bimbo che porta in grembo da Cliona , assolutamente intenzionata a usare ogni tipo di maleficio pur di raggiungere il suo scopo: governare il mondo e assoggettare ogni essere umano alla sua magia nera. Ignaro di quanto accaduto nel suo regno e ai suoi cari, anche il principe Aiden, miracolosamente tratto in salvo, deve affrontare una serie di terribili prove , ma, nonostante ciò, il suo cuore continua a battere solo per la sua principessa dagli occhi verde giada: la sua bellissima Jamina. Il suo amore sarà da un lato fonte inesauribile da cui trarre forza per superare ogni dura prova che il destino gli pone davanti, ma dall’altro è anche consapevole che sia anche il suo tallone d’Achille, l’unica cosa che lo rende vulnerabile e che potrebbe porlo, in futuro, dinanzi ad una scelta difficile e irreversibile. Il cammino del nostro generoso e coraggioso principe si incrocerà anche con quello di qualcuno che mai avrebbe pensato potesse diventare una sorta di spalla fidata: il pirata Tristan!

Egli è uno dei tanti personaggi che vedremo subire una graduale ma significativa metamorfosi. Da pirata senza scrupoli a un uomo capace di cambiare vita e ricredersi su sue precedenti certezze. Da uomo incapace di provare, o meglio mostrare i propri sentimenti, in uno , invece, pronto ad esibirli senza vergogna! Come ho già detto, non sarà l’unico a subire un cambiamento, lo stesso processo vedremo nel re Simus , il quale si renderà conto come la sua avidità e il suo dare fiducia ad un uomo senza scrupoli, come suo fratello Ivor, lo abbiano indotto a commettere errori imperdonabili verso la sua famiglia e il suo popolo. Anche Aineirin vedremo lottare contro i suoi sentimenti e contro i suoi rimorsi, ma anche impegnarsi, non senza difficoltà, per rimediare ai suoi errori, dettati dalla gelosia e da un amore non corrisposto. Tra viaggi in terre lontane, tra scontri e interventi magici , i nostri protagonisti riusciranno mai a riconciliarsi? Sarà vera la frase che le anime gemelle sanno sempre riconoscersi, a dispetto di ogni possibile maschera indossata? “..non è mai di un nome che ci si innamora né di un volto, ma di un’anima”. Varrà lo stesso per Jamina e Aiden? Cosa accadrà quando, nel corso di quello che è considerato sia l’anno del Serpente sia l’anno del Principe Virtuoso arriveranno allo scontro decisivo le forze del bene e quello del male? Ci sarà finalmente una RICONCILIAZIONE tra tutti i regni fino ad allora divisi da odio e fraintendimenti? Chi è davvero il Principe Virtuoso? Un finale davvero da cardiopalma dove verranno svelati tanti misteri e troveranno risposte tutti i nostri interrogativi e dove l’Amore, quello vero e puro, quello che non pretende nulla in cambio, sarà il sentimento principe, capace di fare breccia persino nello spietato dio degli Inferi : Arawn!! Splendida conclusione di una trilogia dove romance e fantasy sono stati magnificamente mescolati dalla brava Lina Giudetti!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...