UNA NOTTE AL FASHION DI LILY CARPENETI

Anna Maria ci parlerà di una lettura che ha avuto il piacere di avere in anteprima ed è uscito da pochi giorni.

Titolo: Una notte al Fashion.

Autrice: Lily Carpenetti.

Genere: Storia d’amore MM .

Pagine: 196. Edito: Over the Rainbow- PubMe , 18 settembre 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Cartaceo 12,90€.

Trama:

Il Fashion. Un locale fuori mano, luogo perfetto per incontri clandestini. Tutti lo conoscono, ma pochi ammettono di frequentarlo o di esserci passati vicino. Michele e Christian si ritrovano lì, ognuno alla ricerca disperata di evasione. Michele, soffocato dalla provincia ristretta in cui vive, è costretto a tenere nascosti i propri gusti sessuali. Christian, intrappolato nel ruolo di figlio perfetto, è spinto a ricercare la trasgressione nei momenti liberi. Il loro primo incontro si consuma in fretta nei bagni,famelico e urgente, tanto che Christian, confuso dall’ alcool, è convinto di essere stato con una donna. L’ amplesso tuttavia lascia loro addosso un’ impronta impossibile da cancellare che li spinge a cercarsi ancora, lottando contro le proprie remore per trasformare una notte al Fashion in qualcosa di più. Biografia autore: Lily è una mamma quarantenne , nata e cresciuta a Trieste. Negli ultimi anni ha affiancato all’attività in ambito sociale una proficua attività letteraria. La gran parte dei suoi romanzi appartengono al genere M/M o gay romance, pubblicando con le maggiori case editrici di questo filone. Nel 2017 , con un racconto sul bullismo, ha vinto il concorso per racconti contro l’ omofobia: “Oltre l’ arcobaleno” dell’ Associazione Amarganta , presentato alla manifestazione LGBT Film Festival de l’ Aquila.

Giudizio:

Il Fashion: ” Quel locale fuori mano appare come l’occasione perfetta, una sorta di terra di nessuno”. Un luogo frequentato da molti per trovare evasione e trasgressione, ma non di certo l’ amore. È questo il luogo decisamente poco romantico dove si consuma in modo irruente e irrefrenabile il primo incontro tra i nostri protagonisti: Michele e Christian. Una notte di sesso senza freni e senza inibizioni dove protetti dal buio e storditi dall’ alcool possono stranamente essere se stessi. Ma cosa succede quando il buio si dissolve e lascia il posto alla luce, facendo emergere la vera identità dei due giovani amanti? Chi sono essi alla luce del sole e fuori dal Fashion? Michele è un neo diciottenne, dalla corporatura esile e con un viso angelico tanto da ricordare una miniatura di porcellana, ma che nasconde dentro di sé un fuoco e una smania di vivere al limite ogni istante della sua vita. Egli mal sopporta la noiosa routine del suo paese di provincia e le soffocanti restrizioni della sua famiglia. Si sente come un uccello in gabbia, desideroso di evadere, di godere della libertà negata e di scoprire il lato eccitante del verbo “trasgredire”. Ed è proprio per inseguire questo suo desiderio di trasgressione che quella notte si reca al Fashion, un locale malfamato, un luogo frequentato da chi, come lui, vuole concedersi qualche ora di evasione da una realtà troppo stretta, troppo soffocante o troppo impegnativa. Per gli stessi motivi è lì anche Christian, colui che nella vita di tutti i giorni incarna il ruolo del figlio perfetto e dello studente universitario modello, mentre, lì, tolti i suoi occhiali, può essere semplicemente Christian. Entrambi, anche se per motivi diversi, stanno fuggendo: il primo dalla sua noiosa quotidianità e il secondo dalla sua vita perfetta ed etichettata. Quella notte due perfetti sconosciuti si abbandonano ai loro istinti primordiali. Una notte di solo sesso senza implicazioni o complicazioni future. Ma sarà davvero così? Quel loro incontro “violento” e “carnale” lascia in entrambi sensazioni inspiegabili e pian piano inizia a crearsi una intimità diversa, un bisogno irrinunciabile, un desiderio non solo fisico ma anche emotivo. Ma saranno pronti a fare i conti con questo sentimento inaspettato? Se Michele, pur nella sua giovane età, si dimostra più maturo e più consapevole di ciò che è e di ciò che vuole, non può dirsi lo stesso per Christian. Pur apprezzando la ventata di freschezza e dolcezza portata da quel ciclone di ragazzo , Christian non è ancora pronto a dare un nome a ciò che sente. ” O lo ami, o lo odi”. Con Michele è così, ma lui , Christian cosa prova davvero? La paura del giudizio altrui. La vergogna di non essere più il ragazzo perfetto. Il timore di privarsi della sua confortevole e accomodante maschera. Questi i demoni contro cui dovrà lottare il nostro Christian. E Michele sarà capace di aiutarlo nella sua guerra interiore? Oppure la sua giovane età, la sua poca esperienza e la sua voglia di evadere avranno la meglio? Una lettura abbastanza scorrevole. Ho trovato la narrazione in terza persona un po’ fredda e distaccata, ma ci hanno pensato le molte e dettagliate scene hot ad infuocare le pagine di questo romanzo. Ho preferito sicuramente le parti in cui la scrittrice scava nelle paure, nelle fragilità, nei desideri ed emozioni dei due protagonisti, me li ha fatti apprezzare di più. Ho ammirato anche il ruolo di Gianluca, il miglior amico di Michele, che si dimostra tale per il suo comportamento leale e sincero. ” Un amico non giudica, un amico ti appoggia anche nelle situazioni negative, persino quando ti ostini a sbagliare”. Un romanzo dove si parla di quanto AMARE possa fare paura e di quanto CORAGGIO ci vuole per farlo restando soprattutto SE STESSI!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

LA MI RINASCITA SEI TU DI LUISA CAFEO

Ed eccoci con Anna che ci terrà compagnia per tutto il week end! Siete pronti???

Titolo: La mia rinascita sei tu – The Passion Series #1.

Autrice: Luisa Cafeo.

Genere: Romance.

Pagine: 275.

Edito: Gruppo Albatros, 7 maggio 2018.

Formato disponibile: Cartaceo copertina flessibile 10,12€.

Trama:

https://www.amazon.it/mia-rinascita-Second-chance-passion-ebook/dp/B07L2FZWNP/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=la+mia+rinascita+sei+tu&qid=1600353320&sprefix=la+mia+rina&sr=8-1

Amaya Clark ha solo diciassette anni. Dopo la morte di sua sorella Alisia entra in un giro in cui sarà difficile uscire a causa di Marcus , che le mostrerà il lato oscuro della vita. Nessuno, a parte lei, sa come sono andate realmente le cose la notte in cui Alisia è scomparsa. Ormai la sua vita non ha più senso: sua madre non vuole saperne più nulla di lei perché la incolpa dell’ accaduto, e l’ unica amica che aveva è morta. Il suo cuore è coperto da un velo nero, la speranza di è spenta e la felicità è stata chiusa in un angolo remoto del suo cuore. Tutto sembra perso, ma l’incontro con Christopher smuove qualcosa dentro di lei, facendole provare sensazioni nuove: purtroppo, però, non è un ragazzo come gli altri con cui poter intraprendere una storia, perché Cristopher è….Con La mia rinascita sei tu Luisa Cafeo ci mostra, attraverso un viaggio insidioso e personale, come gli oscuri meandri della dipendenza e della depressione , non sensa difficoltà, possano essere illuminate dalla potente forza dell’amore, e come la realtà spesso non è come sembra.

Giudizio:

“Perché diciamolo chiaramente: questa vita fa schifo. O almeno la mia vita è così, forse il destino mi ha preso come il suo personale antistress! O forse sono nata con una croce nera da portare in eterno sulle spalle. Mi presento, sono Amaya Clark, ho diciassette anni, e ho ucciso mia sorella”. Nelle parole di questa ragazza si percepisce tutto il suo dolore, la sua disperazione e il suo senso di colpa. Amaya si sente responsabile di un evento che ha irrimediabilmente cambiato la vita sua e quella della sua famiglia. Una terribile notte che le ha lasciato una voragine nel cuore, una cicatrice sul corpo e un pesante fardello nell’anima. Una sola notte è bastata per portarle via tutto: la spensieratezza, i sogni ma soprattutto la sua adorata sorella Alisia. Come si può reagire o quanto meno provare a convivere con un dolore così grande? Come o dove trovare sollievo? Amaya non può contare su nessuno! Amaya, da quella notte, è sola coi suoi demoni e col suo senso di colpa! ” Tu non sei più mia figlia. Tu non sei più mia figlia. Va via. Va via, ti odio.” Ecco le parole di sua madre che ormai le risuonano costantemente nella mente, quelle che hanno creato una distanza incolmabile, quelle che, ogni giorno, la fanno sprofondare sempre più in un baratro buio chiamato: DROGA! Quella polverina bianca è l’unico anestetico che permette alla nostra protagonista di staccarsi temporaneamente da una realtà diventata per lei troppo dolorosa, troppo difficile, troppo grande da affrontare da sola! La vita, però, proprio quando sembra non avere alcuna via di fuga, ma essere imprigionata in un manto oscuro, ecco che uno spiraglio di luce prova a squarciare quel buio e, in questo caso, quella luce porta il nome di Cristopher, il nuovo professore di storia. Un occasionale incontro, uno scambio di innocenti sguardi e di irriverenti battute sono sufficienti per creare scompiglio nel cuore non solo di Amaya, ma anche di Christopher. Cosa cela però il bel prof? Quale oscuro passato gli impedisce di lasciarsi andare a questo sentimento, sulla carta sbagliato e proibito, ma per il cuore inevitabile e irresistibile? Christopher riesce a leggere nell’anima tormentata di Amaya, comprende il suo dolore perché è anche il suo, avverte la silenziosa richiesta di aiuto di una ragazza lasciata sola in un mare di insidie e di disperazione. Quanto sarebbe facile anche per lui afferrare quella mano e non lasciarla più andare, ma troppi gli ostacoli che li separano, troppe le insidie che minano il loro amore irrazionale e disperato. Amaya e Christopher sono come due naufraghi che la vita ha deciso, non senza un motivo, di far incontrare perchè l’uno ha bisogno dell’altro per RINASCERE , l’uno è il salvagente dell’altro per continuare a vivere, l’ uno aiuterà l’altro a sconfiggere i suoi demoni personali. Luisa Cafeo , in questo romanzo che è il primo di una serie, si è cimentata , anche lei, come i suoi personaggi, in una storia ardua in quanto affronta argomenti pesanti, quali la dipendenza dalle droghe, il mercato della prostituzione e il giro di affari della malavita organizzata. E lo fa senza fare tanti giri di parole, ma in modo crudo e diretto. Alcune sue pagine sono un vero pugno nello stomaco! La sua bravura, però, è stata aver stemperato il tutto con il sentimento irruente e a volte disperato nato tra i due protagonisti e il ritmo adrenalinico con il colpo di scena finale ha reso la trama ancora più avvincente! Una lettura che mi ha incollata alle sue pagine, che mi ha fatto soffrire ed emozionare. Ora non vedo l’ora di leggere il seguito perché ho come la sensazione che un personaggio alquanto controverso abbia bisogno anche lui, come Amaya e Christopher , di avere il suo riscatto e soprattutto di avere la sua RINASCITA!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

L’AMORE NON È PERFETTO DI OLIVIA SPENCER

Ed eccoci qua con una scrittrice che seguiamo da sempre che ci propone una nuova storia, decisamente originale, nella bellissima Venezia.

Titolo: L’amore non è perfetto

Autrice: Olivia Spencer

Pagine: 498

Prezzo kindle: 2,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Lamore-non-perfetto-Olivia-Spencer-ebook/dp/B0893H13NW/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=olivia+spencer&qid=1600353159&sprefix=olivia+spencer&sr=8-1

Erede di una delle più ricche e antiche casate veneziane, da anni ero tra gli imprenditori più influenti della città, rispettato dai colleghi per la mia scaltrezza e corteggiato dalle donne per… altre abilità. Non avevo mai preso una decisione del tutto priva di logica fino al giorno in cui ho assunto Lily Norton al bureau del nostro grand hotel: una rossa sexy come il peccato e più devastante di una bomba. Ora che il destino ci fa incontrare di nuovo, il mio ritorno a Venezia si prospetta pieno d’incognite e tentazioni irresistibili.

Tiziano – Nella vita avevo raggiunto un equilibrio quasi perfetto. Persino le mie relazioni erano organizzate in modo da rimanere un piacevole sollazzo, lasciandomi concentrare invece sui numerosi impegni, tra cui la direzione del grand hotel. Poi è arrivata lei e, per una volta, ho lasciato che le emozioni e la passione prendessero il sopravvento sulla mia natura controllata. Troppo giovane, continuavo a ripetermi, esortando me stesso a recuperare il buon senso. Niente da fare. Con un solo battito delle sue lunghe ciglia, Lily Norton aveva sfondato le mie resistenze, aprendo lucchetti che tenevo chiusi da anni. Ero convinto che non ci saremmo più lasciati… poi ho scoperto l’inganno in cui ero caduto.


Lily – Una ragazza americana tutta curve di modeste origini, con una laurea prestigiosa e tanta esperienza dietro al bancone di hotel a cinque stelle… mi ero presentata in questo modo e tutti ci avevano creduto. Per fortuna, dato che nessuno doveva sapere che mi trovavo a Venezia per uno scopo preciso. Nemmeno lui, Tiziano Rosso-Monigo, l’uomo più forte, leale, generoso che avessi mai conosciuto. Non avevo previsto d’innamorarmene, ma… è bastato un solo sguardo a fare accelerare i battiti del mio cuore e a rendermi felice come mai credevo possibile. Poi ho preso atto della cruda realtà.

Sarà vero che, per quanto l’amore comporti il rischio di soffrire, la vera sofferenza sia farne a meno? Altrimenti per quale motivo il destino mette di nuovo lo zampino nelle vite di Tiziano e Lily, facendoli ritrovare dopo tanti anni e dando loro una seconda possibilità? Accompagnato dal fedele amico – e capo – Pier Paolo Farnese, il ritorno di Tiziano Rosso-Monigo nella sua città natale promette di svelare molti retroscena… con effetti imprevedibili.

Parliamo del libro…

Tiziano è proprietario di un importante albergo di Venezia, quando un giorno entra a chiedere lavoro una bellissima rossa formosa di nome Lily.

Lui si fa catturare dalla sua bellezza, e vorrebbe non esserne così attratto, lei lo respinge ma si vede che lo vuole.

Cosa la spinge a rifiutarlo?

Quando poi torna il fratello gemello di Tiziano, Lorenzo, tutto si complica tanto da portare Tiziano a scappare al suo unico e grande amore.

Sedici anni dopo li ritroviamo più maturi, ma con il cuore spezzato. Ed è ora di chiarirsi e dirsi una volta per tutte tutto quello che è successo a portare Tiziano a scappare.

Cosa ne penso?

Una storia che fa un tuffo tra presente e passato. Dove l’amore che sembra essere perfetto, non lo è sempre soprattutto se ci sono dei segreti che portano a porsi delle risposte se pur sbagliate.

La loro storie non è rose e fiori, e dopo tutti questi anni sono ancora lì a porsi domande, e a cercare risposte.

L’autrice mi aveva detto che molti le avevano detto che era un po’ lento nel racconto del passato, ma io l’ho trovato utile. Forse è vero avrei tagliato alcune parti o racconti, ma nell’insieme non posso dire di averlo trovato noioso.

Come sempre Olivia racconta storie molto originali, sicuramente non è la favola che tutti si aspettano.

Un libro che sono contenta di aver letto per lei, e come sempre ringrazio per avermi fatto appassionare anche a questi personaggi.

E perché no, avermi anche fatto rincontrare un suo vecchio personaggio, il sexy chef.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

ASSO DI CUORI DI PATRIZIA INES RUGGERO

Ed eccoci con Anna Maria è una nuova avventura. Pronti?

Titolo: Asso di cuori ( Collana Historical Premium).

Scrittrice: Patrizia Ines Ruggero.

Genere: Romanzo storico.

Pagine: 323.

Edito: Dri Editore, 21 giugno 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo copertina flessibile 18,99€.

Trama:

https://www.amazon.it/Cuori-DriEditore-HistoricalPremium-Patrizia-Roggero-ebook/dp/B08BLRWK8C/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=asso+di+cuori&qid=1600203346&sprefix=asso+di+&sr=8-1

Una sensuale ballerina in cerca di riscatto. Un giocatore d’azzardo attraente e ostinato. Una mano vincente in grado di cambiare il destino di entrambi. Territorio del Nebraska, 1867. Nick è un giocatore d’azzardo con un solo obiettivo : fare fortuna al seguito della ferrovia in costruzione. Un dannato randagio , un avventuriero che non intende mettere radici da nessuna parte. Quando il destino gli fa incontrare Hope, ballerina abituata come lui alla vita dei bassifondi, è sicuro di aver trovato la sua metà perfetta, ma lei è in cerca di stabilità che lui non le può offrire. Così simili, eppure diretti in direzioni diverse, Nick e Hope giocano d’azzardo con l’ amore , tra gelosia, intrighi e menzogne…… Patrizia è un’esperta di questo periodo storico e si vede! Un periodo ricco di speranze a volte mancate, occasioni irripetibili e, perché no, avventurieri senza scrupoli. Ci regala questa volta una storia veramente emozionante, ricca di passione e imprevedibilità, che ti farà restare attaccata al tuo Kindle fin dalle prime battute. Buona lettura!

Giudizio:

Non conoscevo questa autrice ma conosco bene la Dri Editore perché ho avuto il piacere di leggere molti dei romanzi da loro pubblicati, anche alcuni bei storici, ed è stato questo uno dei motivi che mi ha indotto alla lettura. Sin dalle prime battute mi sono subito accorta che avevo dinanzi non il solito regency. Tra queste pagine non ci imbatteremo in signorine dell’alta società, pronte ad infrangere, col loro caratterino, le rigide regole sociali. Non avremo a che fare con impomatati damerini inglesi. Non ci perderemo tra discorsi leziosi, sorseggiando un ottimo the inglese. Patrizia Ines Ruggero ci condurrà invece nelle selvagge, desolate e turbolenti distese del West americano. Ci descriverà di luoghi abitati da desolazione, perdizione e desiderio di riscatto. “Il West offre a tutti noi una nuova possibilità. Ci permette di lasciarci alle spalle ciò che eravamo e provare a diventare ciò che vogliamo essere.” E la possibilità di riscatto è rappresentata dalla costruzione della ferrovia che avrebbe permesso, una volta completata, di unire le due coste e che muoveva dunque un giro di affari e interessi non sempre leciti. In questo quadro, privo di regole e dominato dalla sete di potere e denaro, si inseriscono i due protagonisti di questa storia: Hope la ballerina e Nick il giocatore d’azzardo. Diversamente dai tradizionali romance non si tratta di due personaggi con esperienze di vita agli antipodi, al contrario Hope e Nick conoscono perfettamente cosa significhi vivere nei bassifondi ed entrambi cercano, a loro modo, un escamotage per uscirne a qualunque costo e con qualsiasi mezzo. “Venivano dalla stessa feccia, avevano vissuto tra i peggiori vizi degli uomini e guadagnato da essi. Mani sporche dello stesso peccato e cuori simili, così come gli occhi, limpidi nonostante tutto”. Una descrizione perfetta dei nostri due protagonisti che il destino, da abile giocatore, ha deciso di fare incontrare, sfoderando dalla sua manica, al termine di un’ estenuante partita, un asso di cuori “fatale” per entrambi. Hope Darnell è una ballerina, fuggita da un bordello di New York e giunta a North Platte per inseguire il suo sogno di mettere radici in un posto, creare una famiglia e godere della tanto agognata stabilità. Peccato che il destino abbia in mente per lei tutt’altro progetto e finisce per farla cadere nelle rudi ma rassicuranti braccia di Nick Miller, il proprietario di una casa da gioco. Nick è un abile e scaltro giocatore, un cane randagio senza radici e senza legami sentimentali. Lui insegue la ferrovia perché il suo “inferno su ruote” gli assicura quanto più desidera: denaro e libertà! Una passione irrefrenabile divampa però nei cuori di entrambi.

Un sentimento pericoloso e temuto inizia ad insinuarsi, ma sarà sufficiente per far cambiare le loro prospettive o scendere a dei compromessi? E se all’orizzonte della vita di Hope si profilasse un certo Andrew Scott pronto ad assicurarle ciò che invece Nick non è disposto a concederle? Cosa sceglierà Hope: la passione o la stabilità? E quale prezzo pagheranno entrambi a causa del loro orgoglio? Una lettura densa di emozioni che hanno fatto al mio cuore mille capriole. Una descrizione dettagliata del periodo storico e degli eventi che lo hanno caratterizzato. Un ottimo inserimento in questo contesto di due anime abituate dalla vita a giocare e a barare, ma che non hanno fatto i conti che, se la posta in gioco è il proprio cuore, allora la partita diventa ancora più pericolosa. Chi dei due avrà la mano vincente? Meravigliosa lettura! Un altro colpo vincente messo a segno dalla Dri Editore!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

LA PARTITA DELL’AMORE DI S. P. HOPEFUL

Ebbene sì, ve ne avevo già parlato di questo libro, ma mi sono sentita di volerne riparlare con voi con l’uscita del suo nuovo libro che a breve vedremo.

Titolo: La partita dell’amore

Autrice: S. P. Hopeful

Pagine: 213

Prezzo kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 7,28 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Partita-Dellamore-S-P-Hopeful-ebook/dp/B07R81PFNK/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=la+partita+dell%27amore&qid=1600203202&sprefix=la+partita+dell&sr=8-1

Daniel Martines, bomber della squadra locale di calcio, muore in un tragico incidente d’auto. Marco, migliore amico di Dan nonché suo compagno di squadra, vede le proprie sicurezze crollare e decide di concludere anzitempo il campionato e ritirarsi in Trentino, per poter combattere i demoni interiori che lo dilaniano. Christen, gemella di Dan e amica d’infanzia di Marco, si sente beffata dal destino e abbandonata da tutti.

Quando Marco, all’inizio del nuovo campionato, ritorna a casa, trova una Christen sempre uguale eppure molto diversa: è fredda, distaccata, inoltre sembra avere una liaison con Samuel Lazzari, nuovo cannoniere della squadra. Chris, dal canto suo, si sforza di andare avanti come meglio può, ma l’arrivo di Marco porta in lei una vera e propria tempesta interiore, un uragano di emozioni che, tassello dopo tassello, andrà a scardinare ogni certezza e lasciare posto a rivelazioni meravigliose e inquietanti.

Parliamo del libro…

Daniel e Marco sono migliori amici da quando ne hanno memoria. I loro sogni stanno per avverarsi e la loro vita sembra fantastica. Ma un tragico incidente, porta la morte di Daniel.

Lui che proprio mentre è li in fin di morte, fa promettere a Marco, di prendersi cura della parte più bella di lui, sua sorella gemella Chris.

Ma Marco a questa promessa non ne segue molto alla lettera, e per tutto il dolore che sta affrontando decide di allontanarsi da li.

Quando ritorna, Chris è arrabbiata e delusa con lui.

Non riesce a capacitarsi che proprio lui l’abbia abbandonata quando lei ne aveva più bisogno.

Il dolore e il ricordo di Daniel li farà riavvicinare, e solo insieme potranno guarire le ferite, e la perdita.

Insieme potranno affrontare battaglie e vincite.

Cosa ne penso?

Avevo già parlato questo libro, e vi avevo già detto che lo avevo adorato.

Rileggendolo mi ha causato sempre grandi emozioni.

Ho vissuto per la seconda volta dei forti sentimenti nella perdita di questo amico, fratello, fidanzato. Un ragazzo con una vita davanti ma che si è trovata spezzata troppo presto.

Ogni volta che lo leggo piango, ogni volta che sento un tipo di canzone piango.

Un libro che ho amato e amerò continuamente, non mi stuferò di rileggerlo perché ogni volta è come se fosse la prima.

E anche se so già la storia mi trovo con il cuore a pezzi ogni volta.

Che dire? Ve lo consiglio sicuramente di leggere!!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

TUTTE LE COSE CHE NON SO DI TE DI ALLYSON TAYLOR

Ed eccoci con Anna Maria e un’altra storia d’amore.

Titolo: Tutte le cose che non so di te ( ROSA CIPRIA).

Autrice: Allyson Taylor.

Genere: Romance.

Pagine: 278.

Edito: Cignonero, 3 settembre 2020.

Formato disponibile: Kindle 4,99€.

Trama:

https://www.amazon.it/Tutte-cose-che-ROSA-CIPRIA-ebook/dp/B088HC9BRY/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=tutte+le+cose+che+non+so+di+te&qid=1599509712&sprefix=tutte+le+cose+c&sr=8-1

Una traversata in barca a vela verso arcipelaghi quasi disabitati, un’ avventura fatta di solitudine, onde, vento e sole: è questo il sogno di Alya Davis, ventiquattrenne cresciuta davanti al mare. Alya l’oceano ce l’ha dentro, lo conosce e lo capisce. L’ oceano è la sua seconda casa, il suo migliore amico dopo Darren Bailey. Ed è proprio insieme a Darren che Alya ha deciso di intraprendere questo viaggio. Amici da sempre e innamorati del mare, sono pronti a partire per un’ avventura che sognano fin da bambini. Ma pochi giorni dopo essere salpati, il sogno di Alya e Darren si trasforma in un incubo. La loro imbarcazione naufraga contro una barriera di scogli , e l’ isola su cui approdano è solo un punto sperduto e disabitato in mezzo all’ oceano. Nessuna possibilità di chiedere aiuto, nessuna possibilità di cambiare le cose: si può solo aspettare e cercare disperatamente di sopravvivere nella speranza che qualcuno li trovi. Ma la solitudine e il senso di pericolo sono due ingredienti esplosivi per un legame come il loro: perché Alya e Darren si conoscono da tutta la vita e credono di sapere tutto l’uno dell’altra, ma si sbagliano. E mentre il senso di fiducia viene meno, una strana attrazione si insinua fra di loro, fino a diventare una passione irrefrenabile. Quello che non sanno è che anche l’ isola nasconde un segreto, e niente è come sembra. E le loro vite stanno di nuovo per cambiare.

Giudizio:

La lettura di questo romanzo ha suscitato in me tante sensazioni contrastanti: sconcerto, emozione, dolore, commozione e sollievo. Quanto ho provato immergendomi nei pensieri di Alya e Darren può paragonarsi alle acque di quell’ oceano che entrambi amano: a volte tranquille e rilassanti, altre volte agitate o addirittura pericolose. Allyson Taylor ha deciso di fare conoscere al suo lettore prima il punto di vista di Alya e poi quello di Darren, come se le loro emozioni, i loro pensieri e le loro esperienze viaggiassero su binari paralleli ma, dopo un primo momento di sconcerto, ci si rende poi conto che questi due ragazzi, questi due inseparabili amici sono sempre stati sullo stesso binario, hanno sempre provato e temuto le stesse cose. Hanno vissuto in simbiosi le stesse emozioni, solo che la paura di stravolgere la loro confort zone è il loro ostacolo più grande, quello che rischia di farli perdere per sempre. ” Siete come il burro d’ arachidi e la marmellata”. Così definisce il loro invidiabile rapporto l’ eccentrica ma lungimirante amica Maya! Alya e Darren sono uniti da un legame speciale, un’ amicizia sincera e profonda, una complicità innegabile che spesso desta non poche gelosie e perplessità per chi li guarda da fuori. Ma anche due amici, come loro, custodiscono in un angolino del loro cuore dei segreti e delle paure inconfessabili che scalpitano per venire allo scoperto! “Faremo il viaggio più bello del mondo. Solo noi due, una barca e l’oceano. Me lo prometti? Te lo giuro”. Questa è la promessa fatta tra due ragazzini! Questo è il sogno di Alya! Un viaggio in barca a vela, un’ avventurosa traversata dell’ oceano col suo Darren, un terribile naufragio e l’ approdo su un’ isola deserta. Ognuna delle esperienze vissute da Alya rappresenta metaforicamente ogni singola emozione e paura che si agita nel suo cuore. Il viaggio è il desiderio recondito di condividere un’esperienza sola col suo migliore amico. Il naufragio rappresenta il crollare di ogni barriera difensiva e il venir fuori di ogni verità nascosta; mentre l’ isola può considerarsi come l’ unico luogo, lontano da tutto e tutti, per consentire ad Alya e Darren di essere finalmente sinceri prima con se stessi e poi l’uno nei confronti dell’altra. “A ogni domanda sentivo un pezzo di me, del mio cuore che veniva strappato via. E a ogni risposta un ricordo della mia vita con Al mi appariva davanti.” In queste parole si percepisce la paura e lo smarrimento di Darren dinanzi alla possibilità di perdere la sua migliore amica, la sua Alya. Forse è però arrivato il momento per entrambi di trovare il coraggio per fare INSIEME quel salto e trovare al termine non il buio tanto temuto, bensì una luce carezzevole e irresistibile.

Non sarà una traversata facile, quella che affronteranno i due protagonisti, ma sarà scossa da onde gigantesche in cui si celano pericoli e dolori. Quel mare regalerà loro anche la forza e il coraggio di affrontarli , come sempre, insieme: Alya e Darren! Questi due personaggi mi hanno regalato tante emozioni forti. Mi hanno fatto tribolare coi loro tormenti interiori e le loro stupide paure. Ho amato però la forza del loro sentimento, ho tifato per l’ evolversi del loro rapporto e ho sofferto assieme per ogni dolore e difficoltà che la vita non ha risparmiato loro. È stata anche per me una traversata perigliosa ma anche assolutamente emozionante grazie allo stile curato e ad una trama ideata in modo alquanto originale. Allyson Taylor è stata una bella scoperta!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

UNLIMITED: RISE FROM YOUR ASHES DI MARIA ANTONIETTA CAPASSO

Ed eccoci con il seguito di questa serie mafia- Romance

Titolo: Unlimited: rise from your ashes

Autrice: Maria Antonietta Capasso

Pagine: 432

Prezzo kindle: 2,99€

Prezzo cartaceo: 13,61 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/UnLimited-rise-your-ashes-Vol-ebook/dp/B086D9ZD7M/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=maria+antonietta+capasso&qid=1599508549&sr=8-1

In poche settimane, la vita di Cheryl ha subito un irreversibile cambiamento.La visione di giustizia di Axel è diventata il suo mantra e ha sancito la definitiva caduta di tutto ciò che lei credeva di essere fino a quel momento: non più una ragazzina, chiusa nel suo mondo ovattato e infantile, ma una donna, immersa nella dura realtà.Una donna che ora deve risorgere dalle sue ceneri.Una donna che, dentro e fuori, urla vendetta.Ma Cheryl sa anche di avere delle responsabilità: lei, i suoi amici, il clan irlandese, quella “famiglia” che l’ha accolta, non saranno mai davvero al sicuro.Non finché tutti coloro che hanno distrutto la sua vita, non avranno pagato con il sangue.⠀

Parliamo del libro…

Cheryl ha appena perso l’unico uomo che abbia mai amato, è distrutta e si trova a dover scegliere di cosa farne della sua vita.

La voglia di vendetta è tanta, voler distruggere coloro che hanno distrutto la vita di lei e Axel.

Inoltre c’è il clan, la sua “famiglia” da stare accanto e aiutare con la gestione.

Da ragazza timida di ritroverà a essere una donna potente, e sicura di se.

E chiunque sarà in mezzo alla sua strada dovrà fare attenzione, perché lei è una con un grande cervello, e sa usarlo molto bene, meglio che con le armi.

E come una fenice la vedremo pronta a risorgere dalle sue ceneri.

Cosa ne penso?

Straordinario, incredibile, non ho parole!!

Posso dirvi che sono entrata talmente tanto nella parte, che me la sono sognata di notte e al mattino non capivo qual’era la realtà.

Mi è dispiaciuto non vederli assieme, e all’inizio ho odiato questa cosa, ma alla fine posso capire bene la scelta dell’autrice e dire che è strepitoso!!!

Un libro che mi è entrato dentro, in ogni cellula del mio corpo e in ogni mio neurone.

Sono impaziente di leggere il seguito!! Non sto più nella pelle!!!

Ragazzi se volete un libro che toglie il fiato questo è quello giusto!

Vedo bene una serie televisiva per questi libri.

Grazie Maria!!!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

IL CAFFÈ DELL’ AMORE DI PAOLETTA MAIZZA

Cosa ci racconterà Anna Maria in questa domenica di relax?

Titolo: Il caffè dell’amore.

Autrice: Paoletta Maizza.

Genere: Romance.

Pagine: 412. Edito: Self Publishing, 18 dicembre 2019.

Formati disponibili:Kindle 0,99€

Kindle Unlimited 0,00

Cartaceo copertina flessibile 11,02€.

Trama:

https://www.amazon.it/caffè-dellamore-Paoletta-Maizza-ebook/dp/B082463YSQ/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=il+caffe+dell+amore&qid=1599508906&sprefix=il+caffe+dell&sr=8-1

Il romanticismo della campagna pugliese, un caffè magico, un’eredità inaspettata e i ricordi di una spensieratezza che sembra svanire nel tempo, faranno da cornice alla storia di Anna e Cesare, che, ex compagni di liceo, si ritroveranno adulti e più consapevoli dei loro sentimenti. Una splendida storia in cui le seconde occasioni possono cambiare la vita accompagnate da un pizzico di magia e un caffè sorseggiato all’ombra degli ulivi.

Giudizio:

Caldo. Bollente. Profumato. Speziato. Avvolgente. Questi alcuni degli aggettivi per definire una bevanda, al cui aroma difficilmente si può resistere: il caffè! Se poi si ha, come la protagonista di questo romanzo, il dono di creare dei caffè speciali per ogni situazione, allora diventa una magica tentazione! Assieme alla dolce Anna verremo accompagnati nel suo mondo dove il caffè e le sue proprietà sono i protagonisti indiscussi. Avete mai pensato che quella bevanda scura e aromatica , con l’aggiunta di qualche ingrediente segreto, possa risollevare l’ umore o risolvere crucci di qualsiasi tipo? Grazie ad Anna e al suo dono conosceremo il caffè dell’onestà, il caffè della passione, il caffè degli indecisi, il caffè della gioia e primo fra tutti quello dell’amore. Al termine della lettura, di sicuro, avremo scelto il nostro preferito tra quelli da lei creati oppure avremo il desiderio di rivolgerci direttamente a lei per scoprire quale caffè inventerebbe per noi, la nostra Anna Manfredi! Tanti i punti di forza di questo romanzo, in primis è scritto da un’autrice che ho già avuto modo di conoscere ma, in questo romanzo, a mio avviso, ha rivelato molto di sé, della sua personalità e dell’attaccamento alle sue origini pugliesi. Questo è un altro dei motivi che mi hanno fatto apprezzare la lettura: la storia è ambientata nella mia Puglia e qui, in queste pagine, ho ritrovato profumi e colori a me familiari. E poi la protagonista si chiama Anna, come me, e soprattutto , come la sottoscritta, ama il caffè. A differenza sua, però, io non ho il dono di cui vi ho accennato, quello di creare caffè speciali! Difficile non amare questa ragazza, con la testa sulle spalle, profondamente legata alla sua terra e alla sua famiglia e assolutamente convinta dell’esistenza di un’unica anima gemella. La sola che ti fa battere il cuore all’impazzata, mancare il respiro e insinuarsi così in profondità nel proprio cuore e nella propria mente da non poter essere sostituita con nessun’ altra. Per la nostra Anna , da sempre, la sua anima gemella ha il nome di Cesare Colaci: una chimera sfuggente! Ma sarà davvero così irraggiungibile? La paura, la timidezza, la vergogna sono i principali ostacoli che impediscono ad Anna di rivelare i suoi sentimenti a quel ragazzo che, col suo fare dolce ma a volte ambiguo, si è impossessato del suo cuore e se a questo si aggiungono pregiudizi, dubbi, fasulle dicerie, ecco che il quadro si complica alquanto, allontanando due anime desiderose solo della spinta giusta per ritrovarsi. In questo romanzo, oltre al caffè, altro protagonista è il destino che offre ai due protagonisti una seconda occasione. Saranno essi capaci di afferrarla al volo e non farsela scappare? Spesso, nei romance, il destino pare divertirsi a creare ostacoli, come se gioisse nel vedere dall’alto, quanto le sue vittime siano cadute nella sua rete; qui, invece, il destino concede ad Anna una seconda chance per poter essere felice e inseguire finalmente i suoi sogni. Occorre solo non smettere mai di crederci!

Paoletta Maizza ha creato una storia dolce dove si parla di amore, di amicizia, di dolore, di pregiudizi, di gelosia e di speranza, insomma, ha descritto tutte le diverse sfumature di quel meraviglioso quadro chiamato: VITA! E lo ha fatto narrando in parallelo la storia delle due Anna , quella del passato e quella del presente, mettendole a confronto e evidenziando durante il percorso i dolori e le difficoltà incontrate, ma anche le incrollabili certezze che hanno accompagnato la vita della sua protagonista e che non sono mai mutate: l’ amore incondizionato per il caffè e per Cesare! Se avete bisogno di una coccola capace di scaldarvi il cuore e stordirvi col profumo inebriante e magico del caffè , beh, allora, non potete non leggere questa dolcissima storia!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

UNLIMITED: FOLLOW YOUR SOUL DI MARIA ANTONIETTA CAPASSO

Ed eccoci con una storia che abbiamo già letto e già parlato l’anno scorso. E ora eccoci di nuovo qui.

Titolo: Unlimited

Autrice: Maria Antonietta Capasso

Pagine: 440

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 13,36 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/UnLimited-follow-your-soul-Vol-ebook/dp/B07T24RJPT/ref=mp_s_a_1_2?dchild=1&keywords=maria+antonietta+capasso&qid=1599508549&sr=8-2

Cheryl vive a Boston ed è iscritta al primo anno di Università, ad Harvard. Bada a sé stessa da sempre, nonostante la sua giovane età.Assennata, matura e con la testa sulle spalle, la sua vita ruota attorno allo studio, al lavoro part-time e a pochi amici d’infanzia. Tutto cambia la notte in cui, suo malgrado, assiste a un omicidio e la sua strada incrocia quella di Axel, il proprietario di un noto nightclub della zona. Un uomo indecifrabile, dal passato nebuloso. L’unica cosa che Cheryl sa è che sembra un angelo, bello oltre ogni immaginazione. Ma forse pericoloso, perché è questo ciò che le suggerisce la sua razionalità; l’istinto, invece, quello che giace silente nelle profondità della sua anima, le farà mettere in discussione le certezze di una vita intera. Perché il confine tra il bene e il male non è poi così netto come crediamo.

Parliamo del libro…

Cheryl una notte vede qualcosa di troppo, un omicidio. Quella stessa sera viene salvata da Axel, un uomo che in un primo momento può sembrare un ragazzo qualsiasi, ma dietro invece è un pezzo grosso.

Loro sanno subito che sono due persone che devono starsi alla larga, ma questo non fa altro che alimentare l’interessa l’uno dell’altro.

Cheryl riuscirà ad accettare la vita di Axel e farsi andare bene tutte le cose illegali che gestisce?

Cosa ne penso?

La prima volta che l’ho letto l’ho amato, la seconda sono impazzita proprio.

Purtroppo solo ora mi sono accorta che è uscito il seguito, e così ho voluto riprendere la lettura per rispolverare la memoria.

Nonostante me lo ricordassi, dato che è stato uno di quei libri che mi sono entrati nel cuore, mi sono di nuovo immersa nel racconto.

Una storia fantastica che te la fa piacere talmente tanto, che quando la leggi annulli tutto quello che ti sta attorno e vuoi solo andare avanti nella lettura.

Ora mi immergo nel secondo libro della serie…

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

WHITE COLORS DI EVELINE DURAND

Ed ecco un libro pieno di colori e ce ne parlerà Anna Maria.

Titolo: White Colors- Tutti i colori del bianco. Autrice: Eveline Durand.

Genere: Romance New Adult.

Pagine: 205.

Edito: Delrai Edizioni, 23 maggio 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€.

Trama:

https://www.amazon.it/White-Colors-Tutti-colori-bianco-ebook/dp/B089NPF6HM/ref=mp_s_a_1_3?dchild=1&keywords=eveline+durand&qid=1598903629&sprefix=eveline+du&sr=8-3

“E poi mi piaceva tutto di lui. Come sorrideva. Il sapore dei suoi baci. Il temperamento ostinato. La mappa imperfetta dei suoi pensieri. Le spalle ampie. Lo sguardo. Oh, quegli occhi…” Lorena ha quasi diciannove anni e lavora duramente per costruirsi un futuro. L’ egoismo dei suoi genitori, in eterno conflitto, l’ ha spinta a crescere in fretta per ritagliarsi il suo angolo di indipendenza. Alessandro vanta un nutrito conto in banca, una carriera d’ ingegnere informatico in ascesa e la libertà che ogni ventinovenne vorrebbe avere. Alex è albino. È The Chariot, un celebre gioco online, a farli conoscere. Sulla piattaforma virtuale, Lorena non è complessata per i suoi traumi e per la sua eccessiva altezza e Alex può sfuggire agli sguardi della gente che sussulta di fronte al suo pallido aspetto. La loro vita, però, subisce una svolta repentina non appena si incontrano. Finalmente avranno il coraggio di essere se stessi, in una società che rifiuta il diverso. ROMANZO AUTOCONCLUSIVO. Altri romanzi della stessa autrice: Collezione privata. Too Much Series – Una scrittrice troppo bugiarda, Troppo giovane per me, Uno scatto di troppo, Un carillon senza cuore – Novella gratuita legata al romanzo Collezione privata.

Giudizio:

Tecnicamente il bianco possiede un’ elevata luminosità, pur essendo privo di colore. A differenza del nero, però, il bianco è la sintesi additiva di tutti i colori dello spettro magnetico. Di conseguenza, non si tratta di un colore asettico, in quanto in esso è custodita la combinazione di tutti i colori! Non dobbiamo dunque farci ingannare dalle apparenze! Lo stesso vale per il nostro ingegnere informatico Alex Vallieri il quale custodisce mille sfumature di colori dentro la sua anima ma, per coglierle, occorre andare oltre il suo spettrale aspetto. ” Ero gelido, ipercritico, sarcastico e in conflitto con me stesso a causa dello scoglio chiamato albinismo.” ” Ero un topolino bianco, una cavia da osservare”. In queste sue parole emerge chiaramente chi è il protagonista maschile, la sua peculiarità fisica e purtroppo il come si sente o lo fanno sentire gli altri: “diverso”! Il diverso solitamente spaventa in quanto ci pone di fronte a qualcosa che non rientra negli schemi del prevedibile e del solito, contribuendo ad aumentare gli interrogativi e le incertezze. L’ omologazione rappresenta invece un modo piuttosto utile per rapportarsi ad un contesto sociale dove, essendo simile agli altri, si viene accettati vivendo nella massa. Per Alex è difficile però passare inosservato o amalgamarsi agli altri per via dei suoi capelli biondo platino, la sua pelle diafana e i suoi occhi quasi trasparenti. Il suo aspetto lo rende un catalizzatore di sguardi curiosi o commiserevoli da cui tenta di stare il più lontano possibile, rifugiandosi nella sua confortevole tana da nerd e trascorrendo il tempo libero col suo gioco di ruolo preferito: The Chariot! Ed è proprio tra un combattimento virtuale e l’altro, dei messaggi curiosi ma innocenti che una guerriera di modeste proporzioni, una samurai dalla spada di giada di nome Miwako inizia a fare breccia nella inscalfibile corazza del nostro Alex e a creare scompiglio nella sua solitaria e schematica vita da single. Ma chi si nasconde dietro quel nickname? ” Un metro e sessantotto di scarsa femminilità”. Lorena Bassetti è una giovane studentessa con il complesso dell’altezza , matura, indipendente, testarda, ma anche una ingenua sognatrice. È lei che tenta di far breccia nel cuore, solo in apparenza gelido, ma in realtà desideroso di essere amato, nonostante la sua diversità. Sarà capace Lorena coi suoi diciannove anni e le sue fragilità ad abbattere quelle alte barriere dietro cui si è trincerato Alex? E quest’ultimo sarà pronto ad aprire il suo cuore e a fidarsi di quella fanciulla con le lentiggini che è riuscita in un battito di ciglia a scardinare ogni sua certezza? Due sono le cose che ho apprezzato di questo romanzo: in primis la naturale capacità della scrittrice di descrivere il normale rapporto , sorto in modo inusuale tra due ragazzi, solo in apparenza diversi, ma molto più simili in insicurezze e paure. Mi ha permesso di conoscerli piano piano, un po’come è successo a loro, attraverso i loro messaggi indagatori e frizzanti. È stato bello condividere con loro il cadere di ogni sovrastruttura difensiva e partecipare alla loro emozione quando è arrivato il momento di passare dalla conoscenza virtuale a quella reale. In fondo Alex e Lorena, nonostante tutto, incarnano due ” normali” ragazzi alle prese con i se e i ma che ci si pone all’inizio di una relazione. Altro punto di forza è il modo diretto ma delicato con cui ha affrontato la ” diversità” di Alex ponendo l’accento non solo sul problema dell’aspetto fisico, ma anche su ciò che comporta, sul fronte della salute, essere albino. Insomma Eveline Durand ha creato una storia dolce e piacevole grazie a due personaggi, resi da lei “familiari”. Ha dato vita ad una storia dove c’è spazio per l’ emozione, il sorriso e la riflessione. Ora tocca a voi conoscere Quantico il samurai pallido e Miwako la guerriera piccola ma tenace!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️