TAKE ME HOME DI SADIE JANE BALDWIN

Ed ecco Anna Maria che ci terrà compagnia.

Titolo: Take me Home.

Scrittrice: Sadie Jane Baldwin.

Genere: Romance Suspense.

Pagine: 356.

Edito: Self Publishing, 26 maggio 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle UnLimited 0,00€

Cartaceo copertina flessibile 12,00€.

Trama:

https://www.amazon.it/Take-home-Sadie-Jane-Baldwin-ebook/dp/B08968J6JB/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=take+me+home+sadie+jane+baldwin&qid=1595257214&sprefix=take+me+home+sadie+&sr=8-1

Uomo insicuro e tormentato, Noah Donegan conosce la prigionia, la violenza, la mancanza d’affetto. Il suo passato l’ha segnato e per sopravvivere è diventato un uomo dal cuore di pietra e ha scelto la solitudine come compagna di vita. Elizabeth Westwood è una ragazza forte e determinata, che non si arrende davanti a nulla; dalla vita apparentemente perfetta , ma è una ragazza sola, che ha tutto tranne l’amore. Elizabeth e Noah non erano destinati ad incontrarsi, e quando le loro strade si incrociano, qualcosa scatta subito tra di loro. L’uomo burbero ed insolente che l’ha salvata da morte certa sa essere anche generoso e protettivo , ma sta fuggendo da qualcosa e forse nasconde un segreto. Tra i romantici paesaggi della Provenza nascerà un sentimento che ha il potere di far superare ogni difficoltà, ogni incomprensione, ma riuscirà anche a durare nel tempo? Romanzo autoconclusivo

Giudizio:

Suspense. Paura. Tormento. Passione. Dubbio. Amore. Rinascita. Dietro l’elenco di ogni singola parola citata si cela una minima parte dell’escalation di emozioni repentine e contrastanti che vivrete leggendo la storia di Noah e Beth. Due personaggi appartenenti a due mondi distanti ed inconciliabili. Lui è un ex poliziotto, un ex atleta di Taekwondo, un ex detenuto, un ex compagno fedele ed innamorato. Tutti quegli “ex” che la vita crudele gli ha fatto collezionare rappresentano ognuno, una cicatrice aperta sul cuore, ormai trasformatosi in un muscolo insensibile a qualsiasi tipo di emozione. “Fortunato non direi che sia l’aggettivo che si addice di più. Tradito, rancoroso, disperato e alla fine sopravvissuto e incasinato con un fardello enorme da sopportare, sono le parole che fanno al caso mio”. Ecco chi è e come si vede Noah Donegan: “…un uomo il cui cuore era avvolto nel filo spinato e custodito in una scatola fatta di solitudine e amarezza”. Difficile scalfire la corazza dietro cui ha deciso di nascondersi per proteggersi dal dolore! Difficile consentire nuovamente ad una donna di avere accesso al suo cuore e darle la possibilità di farlo ancora a pezzi. Noah Donegan non avrebbe mai più commesso lo stesso errore! E poi…” Tra lui e Miss Upper Class c’era un abisso madornale”. Elizabeth Mary Westwood , o più semplicemente Beth, è questo il nome della fanciulla che diventa una spina nel fianco di Noah: una tentazione temibile, inaspettata, irresistibile ma assolutamente proibita! Lei è abituata al lusso e ad ogni confort, grazie ad un padre, il proprietario di una nota azienda farmaceutica, che ha soddisfatto ogni suo capriccio, negandole però l’unica cosa che Beth agognava disperatamente: il suo amore e la sua approvazione. È questo che hanno in comune Noah e Beth: il desiderio di essere amati senza condizioni, senza inganni, senza bugie. Forse per questo il destino li ha fatti incontrare perchè entrambi hanno bisogno l’uno dell’altro; anche se inizialmente non sarà facile per la nostra Beth , tenace e determinata, riuscire a scalfire quella corazza spessa, rude e diffidente, dietro cui si cela , in realtà, un uomo fragile, disilluso e arrabbiato con il mondo intero. Un uomo, comparso provvidenzialmente in un momento drammatico e disperato della sua vita, e divenuto , nonostante il suo comportamento algido, la sua ancora di salvezza, il suo porto sicuro ed anche la sua ossessione costante. E se un apparente timido agnello riuscisse a trarre in salvo un “lupo furioso” dalle catene che gli impediscono di ritornare a vivere davvero? L’ Amore è capace di fare miracoli ma, nel caso dei nostri protagonisti, il destino si è divertito parecchio per rendere tutto più complicato. Una terribile spada di Damocle pende minacciosa sulla testa di Beth. Chi la impugna? E perché? Tante incognite e tante verità taciute rendono ancora più intricata questa storia tormentata. Cosa accadrà ai nostri protagonisti quando la verità verrà a galla?

Un romanzo suspense davvero avvincente in cui la scrittrice ha soffermato la sua attenzione nello scavare a fondo nell’anima dei suoi personaggi, soprattutto in quello sofferente di Noah. Ha dedicato una cura particolare nel descrivere la guerra interiore vissuta da entrambi, nel cercare di contrastare il nascere di un sentimento non cercato, ma in fondo desiderato. È stata anche brava nel seminare indizi fuorvianti per giungere poi ad un finale inaspettato. Sadie Jane Baldwin, col suo ritmo lento e a volte snervante, ha dato vita ad una storia che cattura: BRAVA!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...