LA MIA META DI ROBERTA DAMIANO

Eccoci con la partecipazione di un review party.

Titolo: La mia meta

Autrice: Roberta Damiano

Edito: O. D. E. Edizioni

Data d’uscita: 25 agosto 2021

Pagine: 267

Prezzo kindle: 2,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/MIA-META-ROBERTA-DAMIANO-ebook/dp/B09D9JQ6YQ/ref=mp_s_a_1_1?crid=119EV7QVSJLOD&dchild=1&keywords=roberta+damiano&qid=1630407040&sprefix=roberta+dam&sr=8-1

Thomas Coleman ha un solo obiettivo: diventare un grande campione come suo padre.

Alexandra Price studia per diventare giornalista e non ha tempo da perdere dietro i ragazzi.

Due mondi opposti, due stili di vita diversi destinati a incrociarsi e non lasciarsi più.

Fra amore, gelosia, rabbia e dolore, prende vita la storia del giovane quarterback Coleman e

dall’anaffettiva Price.

Parliamo del libro…

Alexandra arriva all’università pronta a studiare giornalismo, e insieme alla sua amica di sempre è pronta a questa nuova avventura, dovrà solo tenersi lontana dai ragazzi e raggiungere il suo obiettivo.

Thomas è il figlio di uno dei migliori quaterback, e vuole renderlo orgoglioso, dimostrargli che ha la grinta giusta per esserlo.

Due persone diverse, una che ama stare al centro della scena, l’altra dietro.

Ma qualcuno li farà avvinare, e ci sarà quel punto d’incontro che gli farà perdere la testa.

Tra alti e bassi riusciranno a fidarsi l’uno dell’altro e a raggiungere i propri obiettivi?

Cosa ne penso?

Grazie Roberta per questo capolavoro, già il primo l’ho amato, questo non ho parole per definirlo.

Mi sono emozionata con i protagonisti, ho riso, pianto, e sospirato insieme a tutti loro.

Una storia che ha lasciato un segno al mio cuore, una bellissima storia che ho letto d’un fiato e la rileggerei immediatamente senza stancarmi.

Protagonisti fantastici, dove scoprirete grandi segreti che ti faranno sciogliere, rivedremo protagonisti che ricordi con grande piacere dal primo libro, e sorriderai nel rivederli e ricordati della loro storia d’amore.

Ragazzi, non voglio svelare nulla di più ma posso consigliarvi di non perdervi ne il primo ne il secondo libro.

Grazie Roberta e la O. D. E. Edizioni per avermelo fatto leggere, e per avermi emozionato ancora una volta.

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

UNA ZEBRA A POIS: L’AMORE AI TEMPI DELLA CRISI DI GIULIA BARUCCO

Eccoci con un’altra recensione.

Titolo: Una zebra a pois: l’amore ai tempi della crisi

Autrice: Giulia Barucco

Edito: Words Edizioni

Data d’uscita: 17 luglio 2021

Pagine: 152

Prezzo kindle: 0,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Una-zebra-pois-Lamore-tempi-ebook/dp/B099QPPJJ8/ref=mp_s_a_1_1?crid=2A84X270BU1Z2&dchild=1&keywords=una+zebra+a+pois&qid=1630360770&sprefix=una+ze&sr=8-1

Rebecca, Sagittario, copy squattrinata. Credente e praticante della filosofia se il mondo ti regala limoni, fatti una limonata, si barcamena tra il lavoro in un’agenzia di comunicazione e una convivenza a quattro molto particolare. Quando la crisi la costringe ad accettare un secondo lavoro discutibile e il capo della sua agenzia, a causa di un infarto, viene sostituito dall’insopportabile figlio Andrea, le cose peggiorano in maniera drastica. Incastrata nel ruolo di assistente dell’odiato nuovo capo (di giorno) e di maldestra spogliarellista (di notte), Rebecca si trova a gestire una doppia vita con l’aiuto di abbondanti dosi di vodka russa e la sagacia dei suoi coinquilini. Guai come se piovesse.

Parliamo del libro…

Rebecca lavora in un’azienda di comunicazione come copy, con un capo magnifico che le fa amare il suo lavoro.

Ma quando proprio lui per via di un infarto deve ritirarsi per un certo periodo, al suo posto arriva il figlio: Andrea.

Un ragazzo bellissimo, ma con un caratteraccio, non sorride mai, e tratta tutti con freddezza.

Rebecca per via della crisi si trova a lavorare di giorno all’azienda, e di notte diventa una spogliarellista.

La stessa persona, ma con due identità, ed è proprio nel ’identità notturna che incontrerà un Andrea diverso rispetto al giorno.

Rebecca non riuscirà a tenere il ritmo, e soprattutto a non essere vulnerabile e a proteggere questo segreto.

Con colleghi matti, e coinquilini altrettanto matti, avrà spesso e volentieri dei momenti alterini, tra alti e bassi e un’avventura come una fiaba.

Cosa ne penso?

Un libro che mi ha fatto divertire, ho amato leggerlo dalla prima all’ultima riga, tanto da non volermene più staccare.

Una storia bizzarra, che mi ha fatto sognare, sospirare e rallegrare.

La scrittrice è stata incredibilmente brava a raccontare una così bella storia senza divagare, senza perdersi in mille discorsi, azzeccando tutti i punti giusti per farti innamorare di ogni singolo protagonista.

Una storia che ho davvero amato, e mi ha fatto davvero passare delle ore tranquille in spensieratezza senza mai annoiarmi.

Un libro che sicuramente consiglio di leggere e vi porterà a divertirvi insieme a questa combriccola.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

TRA I VERSI DELLE ANIME DI GIORGIO PULVIRENTI

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: TRA I VERSI delle nostre ANIME.
Autore: Giorgio Pulvirenti.
Genere:Romanzo storico.
Pagine: 374.
Editore: Self Publishing, 27 agosto 2021.
Formato disponibile: Kindle 3,99€.
Trama:

https://www.amazon.it/Tra-versi-delle-nostre-anime-ebook/dp/B0993RM783/ref=mp_s_a_1_1?crid=EDXS0OZH1W5Q&dchild=1&keywords=tra+i+versi+delle+nostre+anime&qid=1630360409&sprefix=tra+i+ver&sr=8-1

1914. A Mayrhofen, un tranquillo villaggio abbarbicato sulle Alpi austriache, la diciassettenne Isabel Berger si dedica assieme ai genitori e ai fratelli più piccoli, a badare al maso di famiglia e ai suoi adorati cavalli. Grazie a eventi fortuiti, scopre in sé la propensione verso l’arte medica, e la letteratura. Inaspettatamente, la quotidianità del villaggio viene stravolta dall’arrivo della Grande Guerra. E così, la maggior parte degli uomini decide di arruolarsi, compreso suo padre. I sogni di Isabel sembrano infranti. Qualcosa, di nuovo, però, si profila all’orizzonte. A Mayrhofen si presenta Daniel von Leiss, il nuovo insegnante della piccola scuola…

Giudizio:

Mayrhofen è un piccolo villaggio arroccato lungo i pendii delle Alpi austriache, conta una cinquantina di abitazioni col caratteristico tetto spiovente, tutte poste l’una vicino all’altra, intorno all’unica piazza ed al centro una chiesetta. Fuori dal centro abitato, diversi e tortuosi sentieri portano alle baite , sparse in solitario qua e là. In una di esse vive assieme alla sua famiglia la diciassettenne Isabel Berger, una fanciulla dai classici lineamenti delle donne austriache, ovvero con gli occhi azzurri, una carnagione chiara puntellata da delicate lentiggini e lunghi capelli biondo miele. Isabel trascorre le sue giornate dividendosi tra i faticosi impegni alla fattoria e i servizi domestici, mentre il resto del tempo lo rintaglia per sé e le sue passioni: lo studio e la lettura, la cura dei due suoi cavalli e le intime confidenze con la sua migliore amica Alina. Isabel non ha mai messo piede fuori da Mayrhofen ed infatti sogna un domani di frequentare l’università di Innsbruck così da concretizzare il suo sogno di diventare medico. La propensione per l’arte medica l’è stata trasmessa dal dottor Schmid, il medico del paese, difatti,grazie ai suoi input, Isabel non solo ha imparato in poco tempo a leggere e scrivere così da essere poi stata ammessa alla quarta classe con il massimo dei voti, ma affiancandolo come assistente ha potuto fare pratica sul campo. È dunque una ragazza diligente e caparbia, sognatrice ma anche pragmatica. La sua tranquilla quotidianità viene improvvisamente stravolta da due eventi che segneranno in modo differente il resto della sua esistenza. In primis la Grande Guerra che si sta combattendo poco distante da Mayrhofen bussa con prepotenza alle porte del villaggio, costringendo la maggior parte degli uomini ad arruolarsi come volontari, compreso suo padre Florian. Un dolore e un vuoto difficile da accettare con cui, però, Isabel cerca di convivere per far forza a sua madre Johanna e ai suoi fratelli minori. L’altro evento che determina un ulteriore cambiamento nella vita di Isabel è l’arrivo di un nuovo insegnante, il giovane Daniel von Leiss. ” La prima cosa che catturò la sua attenzione fu lo sguardo penetrante dei suoi occhi color nocciola racchiusi in un viso delicato ma con un mento un po’ sporgente”. L’arrivo di questo sconosciuto misterioso nonché affascinante provoca in lei un senso crescente di curiosità. Una piacevole distrazione dal costante pensiero della sorte di suo padre al fronte, vista la scarsità di fonti veritiere su quanto stava accadendo davvero nei campi di battaglia. Quei giornali con cui di solito la sua famiglia alimentava il fuoco, se prima erano considerati da Isabel una sorta di finestra per osservare il mondo fuori da Mayrhofen, ora in tempo di guerra sono l’unico modo per sapere notizie, purtroppo, però, nulla di quanto scritto su di essi corrisponde al vero. Essi forniscono una visione edulcorata della realtà per tentare di placare la tensione e preoccupazione di chi era rimasto a casa. Isabel ne è perfettamente consapevole ma a distoglierla da pensieri nefasti ci pensa il suo nuovo insegnante che riesce non solo ad alimentare in lei il suo amore per i libri, ma anche a farla sentire “strana ma beatamente leggera” ogni volta che si perde nel suo sguardo o si fa trasportare dalla sua voce. Tra Isabel e Daniel nasce pian piano un sentimento forte a cui tentano invano di opporsi e a cui poi si abbandonano senza riserve vivendolo al riparo da occhi indiscreti nel loro rifugio segreto. Ma quella guerra rilegata ai margini del sud del Tirolo torna nuovamente a sconvolgere l’esistenza di Mayrhofen e soprattutto di Isabel allontanandola ancora una volta da qualcuno a lei caro, quell’uomo che è entrata in ogni fibra del suo essere trasformandola in una donna. Dopo l’ennesimo tiro mancino sferrato dal destino Isabel, però, va avanti pronta a tenere fede ai suoi sogni e alle promesse fatte. La vedremo, pagina dopo pagina, crescere, soffrire, emozionarsi, cadere ma anche rialzarsi. Sarà un percorso difficile ma non privo di nuove emozioni che la nostra protagonista riuscirà a vivere a pieno solo quando sarà capace di lasciarsi alle spalle il passato “bloccato tra le righe del tempo”. Quale sarà il destino di Isabel, la ragazza che sognava di diventare un medico? Una storia che io dividerei in due parti: una prima più descrittiva e dal ritmo più lento dove lo scrittore ha indugiato sull’analisi accurata dei luoghi, dei personaggi e delle dinamiche storiche e personali; invece la seconda parte è più introspettiva ma anche quella in cui si concretizza il “percorso evolutivo” a cui sottopone la sua protagonista e che mi ha trasmesso più emozioni. Isabel fa tesoro del prezioso consiglio datole da sua nonna, imparando a lasciarsi andare alle emozioni e amando con tutta se stessa perché ” una vita senza amore sarà sempre una vita sprecata”.

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

UN CAPO ALL’ IMPROVVISO DI MCKENNA JAMES

Eccoci con un’altra recensione.

Titolo: Un capo all’improvviso

Autrice: Mckenna James

Prezzo 4,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Capo-allImprovviso-Mckenna-James-ebook/dp/B09CV7VK8S/ref=mp_s_a_1_2?dchild=1&keywords=mckenna+james&qid=1630004852&sprefix=mckenna&sr=8-2

Per due lunghi anni, Amber ha avuto una cotta per Kerwin Baker e ha lavorato duramente come sua assistente personale. Tuttavia, quando un rovesciamento improvviso di fortuna fa diventare Amber il suo capo, all’improvviso è lui a essere interessato a lei.

Amber

Quando sono arrivata a New York e ho cominciato a lavorare come stagista in un’azienda pubblicitaria, speravo di imparare qualcosa in più su quel business e trovare un posto più stabile.

Peccato che io sia finita a comprare caffè, ritirare capi in tintoria e a filtrare le telefonate delle donne di Kerwin Baker.

Mi aveva promesso l’opportunità di giocare con i ragazzi ai piani alti se lo avessi aiutato a gestire la sua vita.

Era sexy e aveva soltanto qualche anno in più di me. In un certo senso mi sentivo la sua moglie lavorativa e ammetto di essere diventata gelosa delle donne che trascorrevano il loro tempo libero con lui.

Eppure odiavo restare sempre nelle ultime file. Era lui la stella dello spettacolo, ma anch’io avevo un sacco di idee brillanti. Stavo per abbandonare quando la mia vita ha preso una piega inaspettata e sono diventata il capo di Kervin.

Il karma si è messo al lavoro.

Mi aspettavo che andasse su tutte le furie o si licenziasse.

L’ultima cosa che mi aspettavo era che provasse a baciarmi.

Kerwin

Per tutto questo tempo Amber è stata proprio sotto il mio naso e, dato che sono un idiota, non me ne ero accorto.

Ero troppo preso dalla mia vita per notare la donna di talento e attraente che lavorava per me.

Adesso è lei ad avere il comando e dovrò convincerla che non è il suo nuovo potere o la sua fortuna ad aver catturato il mio interesse.

È lei.

Parliamo del libro…

Ambra lavora per due anni sotto Kerwin. È la sua segretaria, il suo tuttofare, e da quando ha iniziato il primo giorno che lo osserva, lo guarda lo ammira ad occhi aperti.

Quando un giorno lei diventa il capo di lui, e inizia a essere una forte e coraggiosa che non si fa mettere i piedi in testa.

Kerwin è proprio in quell’attimo che perde la testa e la bacia.

Ma possibile che proprio adesso che lei è diventata il suo capo che lui si fa avanti? Perché non farsi avanti prima?

Tra dichiarazioni e incertezze, dovranno affrontare i brutti scherzi del destino, ma come ne usciranno?

Cosa ne penso?

Questo è il classico libro per chi sogna ad occhi aperti.

La storia parte bene, ma purtroppo secondo me va troppo oltre per la mia immaginazione.

Irreale? Per me si, per molti altri sicuramente no.

Il libro è comunque scritto bene, ed è stato a tratti anche divertente e su questo non trovo nulla da ridere.

Per giudicare bene la scrittrice dovrei leggere qualcosa che per me abbia qualcosa di più concreto e con meno immaginazione.

Ma non mi posso permettere di non consigliarvelo perché ogni tanto sognare non fa male.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

SPEAKEASY DI SARA P GREY

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Speakeasy.
Autrice: Sara. P. Grey.
Genere: Romanzo storico.
Pagine: 278.
Editore: Independently Published, 20 giugno 2021.
Formati disponibili: Kindle 1,99€/ Cartaceo copertina rigida 16,00€/ Cartaceo copertina flessibile 9,99€.
Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B097MPBJ3N/ref=tmm_kin_title_0?ie=UTF8&qid=1630005650&sr=8-3

Non avremmo mai dovuto incontrarci. Frequentarci. Innamorarci. Rischiare. Ma è successo. E questo è il risultato.
Chicago, 1930. Appartengono a mondi diversi, a volte in conflitto. Altre in competizione. Questa volta devono collaborare, per sopravvivere. Obiettivi differenti, un’unica cosa in comune: la volontà, ferrea e irriducibile, di raggiungerli. Ma chi pagherà il prezzo più alto per ottenere ciò che vuole? Ashton, il ricco e sfrontato giovane broker che tenterà tutte le strade, anche quelle illegali, per superare la crisi che minaccia di distruggerlo? La spregiudicata ed esuberante Beatrice, disposta a fare carte false per diventare ricca e famosa? Oppure la timida e schiva Ellie a cui serve solo qualcuno che creda in lei per trasformare il suo sogno in realtà?

Giudizio:

Non è il primo romanzo storico che leggo ma, a differenza dei soliti ambientati in Inghilterra dove a dettare legge sono per lo più le rigide regole del ton, questo ci catapulta, invece, in una Chicago degli anni 30, quelli del proibizionismo : una città fatta di luci ed ombre dove al luccichio dei lustrini e delle paillettes si contrappone il grigio della polvere da sparo o il colore ambrato di “bevande proibite”. “Speakeasy”, il titolo di questo romanzo, significa letteralmente, come precisa la scrittrice, “parlar piano” ed infatti chi, a quel tempo, desiderava bevande alcoliche poteva ottenerle parlando a bassa voce in uno dei tanti bar con intrattenimento musicale, una facciata per celare invece altre pratiche illegali. Lo “Shady Fox”, gestito dallo scaltro “The Boy” , alias Johnny Belmonte, è proprio uno di quei locali ed è qui che è costretta a servire ai tavoli la sartina di origini italiane: Ellie Parker, dopo l’ennesimo guaio in cui l’ha cacciata la sua esuberante coinquilina Bea. Fare la cameriera e tenere a bada le avances degli avventori del locale e soprattutto ignorare le losche attività che si svolgono sottobanco, non è la massima aspirazione di Ellie, una ragazza caparbia ma soprattutto onesta, che ama perdersi nel suo mondo fatto di bottoni, gancetti, strass e farsi cullare dall’ipnotico movimento dell’ago della sua macchina da cucire. Essa è il suo tesoro più prezioso nonché la sua compagna di vita e considera il rumore del macchinario che per altri è un frastuono, una piacevole melodia che l’accompagna tutte le notti in cui è intenta a realizzare abiti meravigliosi. Il suo sogno di aprire un atelier, tutto suo, sembra diventare più palpabile quando, nel momento in cui aveva perso ogni speranza, le viene fatta una insperabile e vantaggiosa offerta che le avrebbe permesso non solo di renderlo concreto, ma anche di allontanarsi da quell’ambiente. Peccato che tale proposta le viene fatta proprio da quell’uomo che il destino le ha già fatto incontrare e che l’ha subito destabilizzata col suo fascino sfrontato e irresistibile: Hashton Martin, uno dei maggiori azionisti della First National Bank. “Che donna”. Se Ellie è rimasta senza parole davanti alle iridi blu e al fisico perfetto di Mr Martin, lo stesso turbamento ha provato Ashton colpito non solo da quegli occhi color caffè, ma soprattutto dal suo temperamento battagliero. Ellie Parker è diversa dalle donne sofisticate e noiose a cui è abituato, è particolare: “una boccata d’aria fresca dopo tanto ostentare”. Il suo tenergli testa e il suo categorico rifiuto nell’accettare i suoi sedicenti complimenti e inviti la rendono una preda ancora più appetibile, mentre la sua intaccabile onestà la rendono perfetta per i “progetti” che ha in mente. “Esiste qualcuno di più insospettabile di un angelo a guardia dei cancelli dell’inferno?” Miss Parker è assolutamente perfetta per mantenere in piedi la messinscena che Ashton ha ideato per cercare di arginare le incredibili falle causate al suo patrimonio dal padre e scoperte dopo la sua morte. Dopo questo evento e la conseguente scoperta dell’imminente fallimento, tutte le “cariatidi” del Consiglio di amministrazione vedono Ashton, come una sorta di Messia, ovvero colui che sarebbe stato capace di traghettarli indietro nel tempo, all’epoca d’oro dello sperpero senza freni. Ma ad Ashton non interessa affatto il loro destino, anzi prova una sadica soddisfazione nel vedere la rovina di tutto ciò che aveva rappresentato l’unica ragione di vita di quel padre con il quale era stato da sempre in rotta. Lui ha a cuore solo i suoi interessi e poco gli importa se dovrà stringere affari con persone poco raccomandabili e senza scrupoli. “Ho bisogno della tua compagnia, Ellie Parker. Tu mi rendi un uomo migliore”. Quella donna testarda è riuscita a stregarlo e anche a cambiarlo facendogli non solo infiammare il cuore e il cervello, ma anche dandogli conforto e facendo risvegliare in lui un crescente senso di protezione. Ma a pestare i piedi alle persone sbagliate può essere pericoloso ed il prezzo da pagare molto alto! Lo sa bene Ashton conscio del guaio in cui ha coinvolto anche la sua sartina del cuore e lo sa perfettamente anche Ellie che quel mondo, troppo familiare, l’ha già segnata in passato e pare non volerla lasciare in pace. Forse a venirle in aiuto sarà quel “dono particolare” ereditato da sua nonna e spesso ignorato, che oltre ad ammonirla sarà anche la sua salvezza! Chicago, una città dalle mille contraddizioni e dalle sue strane creature, insegnerà alla nostra Ellie una importante lezione sulla vita e sulla morte di cui lei saprà fare tesoro!

Un romanzo avvincente dove ai colpi di scena si alternano momenti di passione e anche di dolcezza. Una trama ben ordita dove lo sfondo storico si amalgama perfettamente con un pizzico di paranormale che costituisce il quid in più dell’intera storia! Bravissima Sara P. Grey!!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

OLTRE LE BUGIE DI L. A. COTTON

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Oltre le bugie

Autrice: L. A. Cotton

Edito: Hope Edizioni

Data d’uscita: 25 luglio 2021

Pagine: 262

Prezzo Kindle: 3,99 €

Trama:

https://www.amazon.it/Oltre-bugie-Wicked-Bay-vol-ebook/dp/B09B6N3XYZ/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=oltre+le+bugie&qid=1629917352&sprefix=oltre+le+&sr=8-1

Agli occhi del mondo, Kyle Stone ha tutto ciò che un ragazzo di diciassette anni potrebbe desiderare: un futuro nello sport che ama, un elevato status sociale e una ragazza di cui è profondamente innamorato. Kyle, però, è bravo a fingere e a nascondere ciò che non vuole che gli altri vedano. Perché lui ha dei segreti, di quelli che possono stravolgere tutto.

Bella, popolare e fidanzata con una delle stelle nascenti del football della Wicked Bay High, Laurie Davison ha la vita che la maggior parte delle ragazze sogna soltanto. In segreto, però, si sente un’imbrogliona: mantenere le apparenze è estenuante e l’unica persona a cui vorrebbe rivolgersi è quella che la respinge.

L’amore vince su tutto, o almeno così si dice, ma le bugie distruggono ogni cosa. E, quando la verità verrà a galla, non saranno solo i cuori a farsi male.

Parliamo del libro…

Kyle, lui fa parte della famiglia Prince/Stone, cosa può mancargli nella vita?

Un ragazzo da un carattere esuberante, con una ragazza fantastica e una famiglia un po’ incasinata ma pur sempre famiglia è.

Laurie, ragazza di Kyle non può chiedere di meglio, ma si sa che a volte l’apparenza inganna, perché la maggior parte della sua vita è costruita come i suoi genitori si aspettano, non quello che lei vuole davvero. Genitori poco presenti, ma che pretendono molto senza dare nulla di affettivo in cambio.

Una coppia stupenda sono Kyle e Laurie fino a quando le bugie possono minacciare di rovinare un così bel rapporto.

Ma riusciranno a risolvere i loro problemi, e a guardare avanti verso il loro futuro, e a combattere le battaglie uno di fianco all’altro?

Cosa ne penso?

Una cosa che amo di questo libro è proprio Kyle, con il suo carattere così sbarazzino, allegro, talmente tanto che contagia anche me che lo sto leggendo.

Maverick rimane sempre il cattivo ragazzo che mi attrae, ma Kyle può essere il ragazzo della porta accanto.

L. A . Cotton come sempre è un amore leggerla, perché tutte le volte mi porta in mondo tutto suo, dove mi fa lasciare la vita reale da parte.

Un libro che ho letto velocemente ed ho amato infinitamente, non mi ha deluso, come tutti i libri che ho letto di lei.

Grazie Cotton!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

IL BATTITO DEI RICORDI DI VANESSA ROGGERI

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Il battito dei ricordi.
Autrice: Vanessa Roggeri.
Genere: Romance.
Pagine: 232.
Editore: Rizzoli, 11 maggio 2021.
Formati disponibili: Kindle 9,99€/ Cartaceo 17,10€.
Trama:

https://www.amazon.it/battito-dei-ricordi-Vanessa-Roggeri-ebook/dp/B092YS6JYR/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=il+battito+dei+ricordi&qid=1629916918&sprefix=io+battito+&sr=8-1

Isabel e Javier hanno una vita perfetta: sono giovani, ricchi e innamorati. Lui è un industriale del vino dell’Andalusia, brillante e di successo, padre affettuoso di Luz, mentre lei è una moglie e madre innamorata della sua famiglia. Tutto finisce all’improvviso quando Javier, dopo un incidente d’auto, si risveglia dal coma : racconta dettagli di un’altra vita, cerca una donna che non è sua moglie. Neanche l’amore e le cure mediche riescono a riportarlo indietro dal nascondiglio buio e tetro in cui si è rifugiato. Così Isabel, disperata, decide di affidarsi alle teorie non convenzionali del Dottor Pellegrini, neuropsichiatra italiano che ha dedicato l’esistenza allo studio dei reminiscenti , persone che sono in grado di ricordare le proprie vite passate. Il viaggio alla ricerca della verità condurrà Isabel dai vigneti di Vuelva alla città di Argenteuil in Francia, fino alle stanze del Vaticano con i capolavori di Raffaello, dove spera di trovare tutte le risposte alle sue domande. Un evento inaspettato la porterà a capire che la vita è un mistero molto più grande di quanto lei stessa immagini.

Giudizio:

Avere la “mente aperta” è una delle raccomandazioni che vengono fatte ad Isabel, la protagonista di questo romanzo, per poter comprendere i difficili meccanismi che si sono innescati nella mente di suo marito Javier dopo l’incidente d’auto che ha letteralmente scombussolato la loro vita, prima assolutamente perfetta. Ed è la stessa raccomandazione che indirettamente la scrittrice fa al suo lettore se vuole immergersi in questa storia coinvolgente e al contempo surreale. Occorre liberarsi da ogni pregiudizio o scetticismo, come cerca di fare Isabel, e provare a credere semplicemente o meglio ad abbandonarsi alla verità, per quanto difficile essa sia. Cosa accade dopo la morte? È possibile credere alla teoria della reincarnazione? La reminescenza è il delicato ma affascinante argomento affrontato in questo romanzo, quella che Platone chiamava “anamnesi” , ovvero il ricordo di vite passate, un processo di risveglio della memoria e di un sapere spesso sepolto nella coscienza e dimenticato al momento della nascita. È però sufficiente un evento traumatico per risvegliare ogni ricordo trasportando il soggetto in una dimensione in bilico tra un presente che gli è estraneo e un passato che invece bussa per tornare fuori. Questo è ciò che accade a Javier, il pupillo di casa Santiago, un uomo dalla personalità brillante che era abituato a vincere negli affari, avendo imparato dal padre Oliverio a studiare i punti di forza e le debolezze dei contraenti per poi sfruttarle a suo vantaggio. Ma Javier non era soltanto un abile uomo di affari, ma anche un figlio e un fratello amato, e un marito e padre perfetto. Il bel quadretto, però, si squarcia dopo il suo incidente e soprattutto dopo il suo risveglio dal coma perché quello che torna nel presente non è più il vecchio Javier, ma al suo posto vi è un uomo confuso e insoddisfatto della realtà che lo circonda e a lui totalmente estranea. È diventato un uomo insofferente alle cure e ai familiari che gli stanno attorno e persino indifferente verso la piccola Luz, sua figlia. “Sono come un crepuscolo che non sorge e non muore”. Ecco come si sente Javier, con il cuore dilaniato dal bisogno impellente di riappropriarsi di una vita che pare però lontana e sfuggente e il senso di colpa per non riuscire a ricambiare l’affetto della sua famiglia perfetta e in particolar modo di colei che sostiene di essere la sua legittima moglie: una donna, però, diversa da quella verso cui il suo cuore pare indissolubilmente legato. Il medesimo dramma interiore lo vive anche Isabel, colei che improvvisamente si ritrova accanto un perfetto estraneo che ha eretto un muro insormontabile per non permetterle di avvicinarsi. “Dov’è finito il mio Javier? Chi è questo sconosciuto fatto di ghiaccio e lame taglienti?” Isabel non riesce a darsi pace, è disposta a tutto per riavere suo marito, quello che le ha chiesto di sposarlo sul mosaico di Mirò promettendole di metterla sempre al centro del suo universo. È disposta a seguire anche vie non convenzionali se questo le consentirebbe di riavere il suo Javier ed è proprio questo suo stato d’animo disperato che le fa intravedere nel dottor Pellegrini l’unica soluzione a cui aggrapparsi. Sarà capace di fidarsi davvero di quel “pioniere visionario” sostenitore di idee alquanto bizzarre, quali quella della reminescenza? Quale sarà la sua reazione dinanzi all’intuizione prospettata dal dottore su un possibile collegamento tra quanto accaduto a Javier e quanto invece accaduto in Francia ad una giovane fanciulla? Isabel deve fare appello alle ultime forze che le sono rimaste, si aggrappa a quelle poche briciole di speranza, anche se potrebbero dissolversi alla prima folata di vento, lasciandola ancora più sola e disperata. Il suo cuore di donna innamorata la porterà a compiere un passo difficile ma necessario per consentire a lei e a Javier di uscire in un modo o nell’altro dal baratro in cui sono caduti. La sua decisione cosa comporterà per lei, per suo marito e per la sua famiglia? Questo romanzo ci farà compiere un viaggio non solo tra la Spagna, la Francia per poi giungere al luogo dove tutto è cominciato, ovvero una delle stanze del Vaticano in Italia, ma anche un viaggio nel tempo, un viaggio lungo cinquecento anni. “Qualsiasi cosa accadrà oggi giuro che tornerò a prenderti”. Questa è la promessa che lega due anime il cui amore è stato più forte delle avversità, ma ha atteso pazientemente il momento per ritrovarsi dopo secoli di separazione. Perché l’amore è un sentimento che sfida tempo e spazio, ma è anche capace di accettare il sacrificio se questo significa rendere felice l’altro.

Un romanzo meraviglioso, fuori dai soliti schemi, ma capace di regalare una marea di emozioni, solo, però, se si ha la mente aperta tanto sarà sufficiente far parlare il battito dei ricordi!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

STRINGIMI PIÙ FORTE DI GIUSY CU

Eccoci con un’altra recessione.

Titolo: Stringimi più forte

Autrice: Giusy Cu

Pagine: 425

Prezzo kindle: 1,99 €

Prezzo cartaceo: 16,50 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Stringimi-più-forte-Giusy-Cu-ebook/dp/B097S6QXSC/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=stringimi+più+forte+giusy+cu&qid=1629662631&sprefix=stringimi+&sr=8-1

Fin dalla nascita, Lara Caputo non ha avuto vita facile. A cinque anni è stata adottata ma poi altre difficoltà l’hanno resa dura e apparentemente respingente. Le piace nascondere il suo cuore fragile sotto l’aspetto da ragazza interrotta e si ostina a tenere tutti lontani. Non ricorda niente delle sue origini, ma ha un’unica certezza: ha sempre amato il ragazzino che l’accolse nella sua nuova famiglia.

Suo fratello.

Questo sentimento proibito la sta logorando da tempo, la fa sentire sporca, disperata, intrappolata in un amore impossibile.

Un giorno, però, la sua routine viene messa a dura prova da un incontro inaspettato. Ettore Selvaggio entra nella sua vita con un’intensità tale da tirar fuori il peggio di lei e da mettere in discussione tutte le sue emozioni, ma a lui non importa, anzi. Ettore è convinto che, dietro le spine di Lara, si celi di più e non ha nessuna intenzione di mollare la presa fino a che non avrà scoperto chi è davvero quella ragazza che si sottrae alla vita con la stessa passione che la porta a perdersi tra alcol, fumo e la sua verità inconfessabile. La strada per raggiungerla, però, è più spinosa di quanto possa immaginare e irta di segreti che cambieranno per sempre le loro vite.

Parliamo del libro…

Lara, è stata adottata all’età di cinque anni, e da allora la persona a cui si è legata più al mondo è suo fratello Loris, tanto che all’età di quindici anni il suo sentimento si trasforma in qualcosa di più.

Un sentimento proibito.

Questo è quello che lei prova e le trasmette una preoccupazione, tanto da prendere le distanze da lui, e da tutto quello che possa scombussolarla ancora di più da quel sentimento.

Ma un giorno nella sua vita entra come un uragano un ragazzo di nome Ettore, che non si fa impressionare dai suoi modi poco dolci.

Le tiene testa, e cerca in tutti in modi di entrarle dentro, e lasciarle il segno.

Proprio quando lei si lascerà andare, e inizierà a provare un sentimento per lui, una bugia sul passato le sconvolgerà tutto quello che era riuscita a costruirsi fino ad ora.

Dovrà fare i conti con molti dei suoi problemi, e dovrà venire a capo dei suoi sentimenti.

Ma ci riuscirà per davvero?

Cosa ne penso?

Ho voluto tante volte prendere Lara per le spalle e aprirle gli occhi ma per fortuna ci ha pensato Natalia, la sua migliore amica.

Solo verso la fine ho potuto davvero a immedisarmi in lei, e provare a capire il perché di tanti suoi comportamenti.

Molte volte sui bambini adottati non riusciamo a capire certi atteggiamenti, e questo è uno dei tanti casi, perché ognuno a modo proprio prende l’adozione, anche se di gioia, alcune volte hanno sempre quel lato “oscuro”.

Giusy è riuscita pienamente a far capire i sentimenti contrastanti, le problematiche di questa ragazza.

Non sempre ho amato Lara, ma poi con il suo carattere che rivisto tanto in me, mi ha fatto sorridere e me l’ha fatta amare di più per la sua sincerità.

Un libro che sicuramente merita, anche perché Ettore merita davvero un amore grande, un amore corrisposto.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

LE SFUMATURE DELL’AMORE DI ELISA LARCHER

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Le sfumature dell’amore – La serie completa.
Autrice: Elisa Larcher.
Genere: Romance.
Pagine: 716.
Editore:Self Publishing, 10 luglio 2021.
Formati disponibili:Kindle 3,99€/ Kindlunlimited 0,00€.
Trama:

https://www.amazon.it/sfumature-dellamore-Elisa-Larcher-ebook/dp/B0994RD5T6/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=elisa+larcher&qid=1629662083&sr=8-1

Le sfumature dell’amore ( La serie completa). Tornare a respirare. “Può un solo sguardo rapirti l’anima per incatenarti a quella di una creatura che nemmeno conosci?” Damian è custode di un dolore profondo legato a un passato che cerca di scordare chi gli sta logorando l’animo. Crede di essergli sfuggito ma l’uomo, oggetto delle sue sofferenze, lo rintraccia pretendendo di venire ripagato con gli interessi. Lo assale la disperazione fino a che non incontra Savanna. Coinvolgerla nella sua storia comporta però una scelta: rischiare di metterla in pericolo o rinunciare a lei per sempre?
Disperatamente Elèna.
“E se per tornare a vivere si dovesse arrivare a un passo dalla morte? Se occorresse perdere la memoria, cancellare per un breve tempo il passato pieno di angosce e di orrori per ristabilire gli equilibri con se stessi?” Elèna, vittima di un terribile incidente, si sveglia dopo giorni di coma ma la sua mente ha deciso di concederle solo il ricordo dei momenti più belli. Libera dai tormenti del passato, riesce finalmente ad assaporare le emozioni legate all’amore. Ma la memoria prima o poi deve tornare…e quando lo farà la nuova Elèna saprà affrontare l’ombra oscura del passato?

Giudizio:

Non è stato facile scrivere questa recensione perché ho dovuto riassumere in poche righe le innumerevoli sensazioni provate durante la lettura di queste due storie: quella di Damian e Savanna e quella di Elèna e Travis. Damian ed Elèna sono due fratelli che portano sul cuore un pesante macigno: un passato fatto di dolore, violenza e paura. Entrambi sono reduci da una esperienza che li ha cambiati e soprattutto segnati per sempre, lasciando loro cicatrici indelebili sul cuore ma anche sul corpo. Al passato doloroso e traumatico i due fratelli hanno cercato di trovare una via di fuga diversa: chi, come Damian, nascondendosi dietro la sua finta maschera di ragazzo forte e imperturbabile, mentre Elèna preferendo soluzioni più autolesioniste. Tutti e due vogliono, a loro modo, lasciarsi alle spalle i loro demoni o più precisamente il loro demonio che continua a ritornare nelle loro vite ricordando di avere su di essi ancora un potere. Damian si è illuso di averlo sconfitto ma “quel” sogno è tornato a tormentarlo ogni notte dopo lo shock di aver sentito al telefono la voce dell’artefice del suo trauma che è tornato per riscuotere il suo debito. Damian ha deciso che è arrivato il momento di liberarsene, a qualsiasi costo. Non può più permettergli di sconvolgere di nuovo la sua vita e l’equilibrio precario conquistato da Elèna. Nella vita di questo ragazzo gli unici affetti veri sono Elèna, i suoi genitori adottivi, suo fratello Troy, l’unico che conosce il suo dramma ed infine Travis, il suo coinquilino nonché il suo migliore amico a cui però non ha ancora avuto il coraggio di renderlo partecipe dello schifo del suo passato e del suo presente. Fino ad ora Damian non si è impegnato con alcuna ragazza perché nessuna è riuscita a fargli battere il cuore così tanto da farlo sentire un po’ invaghito. Ben presto tutto cambia perché Cupido ha puntato le sue frecce su di lui e su una certa ragazza di nome Savanna, la nuova inquilina di quell’appartamento accanto al suo che gli ha soffiato da sotto il naso. Con un solo sguardo quella ragazza riesce a rubargli l’anima facendolo sentire come sotto un incantesimo e riesce con la sola vicinanza a placare persino i suoi incubi. “Può una ragazza provocare un tale struggente bisogno? Può disintegrarti l’anima e poi ricomporla pezzo per pezzo fino a farti raggiungere la pace interiore?” Ma chi è Savanna? È una ragazza italiana, proveniente da un paesino sperduto del Trentino, arrivata a Boston e più precisamente nella prestigiosa Harvard per completare il suo piano di studi. Il sogno di bambina, ovvero di studiare oltreoceano, è diventato realtà e le consente di prendere le distanze soprattutto dal suo ex trasformatosi in uno stalker alquanto pericoloso. Anche Savanna è vittima delle frecce del fantomatico Eros, “il signor colpo di fulmine”, non appena i suoi occhi incontrano quelli grigio blu di Damian. Ma una pericolosa spada di Damocle pende sulla sua testa e se Savanna gli ha permesso di ritornare a respirare, questa minaccia incombente potrebbe invece decretare la fine del loro magico incantesimo. Quale sarà la loro sorte? Ed ecco che la scrittrice tira fuori dal suo cilindro due assi: il primo è una verità sconvolgente che rimescolerà le carte rimettendole al loro posto e l’altro, invece, un magistrale colpo di scena, che darà inizio alla storia di Elèna. Quando si inizia a leggere la sua storia, il lettore, conscio del suo drammatico vissuto, sa di dover entrarci in punta di piedi, proprio come farà Travis, il miglior amico di Damian e il ragazzo che è riuscito a farsi strada con pazienza nel fragile cuore di Elèna per poi diventare, senza volerlo, la causa della nuova cicatrice sul corpo e sull’anima di questa giovane ragazza. Ma, stavolta, Elèna, all’ennesimo tiro mancino sferrato dal destino, reagisce non ferendo se stessa ma allontanando da sé tutti i ricordi dolorosi e rifugiandosi in una bolla magica ma fragile. Ma cosa accadrà quando quella bolla scoppierà e il passato farà la sua ricomparsa? In questo difficile percorso le sarà vicina Travis che, pur lottando con i suoi sentimenti e sensi di colpa, l’accompagnerà con pazienza e dolcezza verso la verità. Elèna, da fragile e vulnerabile, si scoprirà essere diventata una donna più forte e più consapevole di ciò che vuole e prova, ossia padrona della sua vita e dei suoi sentimenti. Quale parte ha avuto in questo suo percorso di maturazione e nel suo desiderio di godersi la vita quel ragazzo dagli occhi verdi quasi magnetici?

Una storia dolce, delicata e coinvolgente, quella che ci faranno vivere Elèna e Travis. Elisa Larcher è riuscita in un solo volume a riunire due storie che, oltre a trattare argomenti delicati e spinosi, hanno dimostrato come l’Amore ha mille sfumature! Sarà una lettura che regalerà un’altalena di emozioni!!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

TRA IL BUIO E LA LUCE DI MONICA MENIN & LEONISIA D’AMICO

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Tra il buio e la luce

Autrici: Monica Menin & Leonisia D’Amico

Edito: Blueberry Edizioni

Pagine: 486

Data d’uscita: 30 luglio 2021

Prezzo kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 16,64 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B09B66882W?storeType=ebooks#byline_secondary_view_div_1629121939105

Nathan Cohen è un cantante affermato, con una carriera musicale consolidata grazie agli anni trascorsi in una delle band più famose di tutti i tempi. Sta attraversando un momento difficile e rischia di allontanarsi dalla musica per entrare in un mondo diverso, fatto di apparenza.

Nathan era a un passo dall’oscurità. Gli sarebbe bastato il minimo errore e di lui sarebbe rimasta solo un’ombra sbiadita di cui presto, tutti, si sarebbero dimenticati.

E poi c’è Sofia De Angelis, una ragazza italiana che ha fatto della danza la propria ragione di vita: balla dall’età di quattro anni e quando ne ha compiuti diciotto, dopo aver ottenuto una borsa di studio per una delle scuole di danza più prestigiose di New York e aver fatto enormi sacrifici per raggiungere il suo sogno, si trasferisce in America per perfezionare il suo stile.

Nathan e Sofia sono due pianeti diversi, appartenenti a Universi paralleli con orbite opposte. Ma se questi due mondi si scontrassero? Cosa resterebbe di loro? Ogni collisione porta sempre con sé cambiamento, stravolgimento e… un po’ di magia. E chissà se nel buio che ha avvolto Nathan riuscirà finalmente a filtrare un raggio di luce.

Parliamo del libro…

Nathan ha avuto successo come cantante grazie alla sua vecchia band, fino al giorno che ha mollato tutto e ha smessa di fare quello che è sempre stato il suo sogno.

Adesso spinto dal suo manager/amico sta cercando di rimettersi in carreggiata con un nuovo tour da solista.

In questo tour lui sarà messo in primo piano in tutte le decisioni, sarà partecipe di tutto, anche dei provini con i ballerini.

Ed è proprio li che rimane colpito dalla bellezza di Sofia, una ragazza che senza volerlo cattura verso di se tutti gli sguardi.

Sofia è una ragazza che ha lasciato la sua Italia, la sua famiglia per vedere realizzato il suo sogno, e forse questa potrebbe essere finalmente la sua occasione.

Lui fidanzato con una fotomodella sa benissimo che deve starle lontano, non deve lasciarsi andare, ma ogni volta che incrocia quegli occhi, il suo sorriso, le sembra ogni volta più difficile starle lontano.

In questo tour, scopriranno loro stessi, rinasceranno, affronteranno paure, e capiranno che respirare assieme sarà più facile che respirare separati.

Impareranno molto l’uno dall’altro, e vedranno il mondo con gli occhi dell’altro.

Cosa ne penso?

Avevo già letto il precedente libro di Monica Menin e avevo detto che era fantastica, adesso sono di nuovo a ribadirlo!

Lei e Leonisia con questo capolavoro mi hanno letteralmente catapultato dentro la storia da non accorgermi di quante pagine stessi leggendo.

Mi sono sentita coinvolta, ho amato ogni singolo personaggio, e mi sono affezionata ad ognuno di loro.

L’unica cosa che mi è mancata è nel finale dopo tutte queste pagine non vedere una sbirciatina nel loro futuro, ma di questo me ne faccio io una colpa perché sono troppo curiosa. Però ho anche riflettuto e mi sono chiesta: forse li rivedremo a tratti in un prossimo libro dove ci saranno altri personaggi? Chissà….

Una cosa che mi dispiace sempre di questi libri che parlano di cantanti che non si possano sentire le loro canzoni, che alla fine sono sempre creazioni di queste fantastiche scrittrici, mi accontenterò della play list.

Ragazzi cosa dire di più? Non perdetevelo, e scoprirete personaggi unici, meravigliosi!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️