IL MODO GIUSTO PER SBAGLIARE DI LEXI RYAN

Ed eccoci con una nuova settimana insieme a voi.

Titolo: Il modo giusto per sbagliare

Autrice: Lexi Ryan

Edito: Newton Compton Editori

Data d’uscita: 5 giugno 2020

Pagine: 233

Prezzo kindle: 5,99 €

Prezzo cartaceo: 10,90 €

Trama:

https://www.amazon.it/modo-giusto-sbagliare-Lexi-Ryan-ebook/dp/B08923XJSY/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=un+modo+giusto+per+sbagliare&qid=1612624141&sr=8-1

Le voci sono vere. La mia vita è un casino totale, per non parlare della mia fortuna in amore: mamma single. Sì, sono impegnativa.

Pensavo che la cosa peggiore del mio ritorno a Jackson Harbor fosse subire i pettegolezzi della gente. Ho dovuto imparare a tenere la testa alta e stupide maldicenze vecchie di dieci anni non mi fanno paura. Eppure mi sbagliavo: la parte più difficile è resistere al mio capo. Brayden Jackson è alto, moro, bellissimo. E grazie a una notte di fuoco risalente a sette mesi fa, so esattamente cosa mi sto perdendo quando lo respingo. Ogni delizioso centimetro del suo corpo. Devo prendermi cura di mio figlio e cercare di tenermi il lavoro, quindi continuerò a rifiutarmi. Ma la mia sfortuna non ha intenzione di mollarmi, e all’improvviso io e il mio prezioso quattrenne ci ritroviamo senza una casa. Per di più, a Natale. È per mio figlio che accetto l’offerta di Brayden di stare da lui. Una dopo l’altra le mie difese stanno cadendo. Se Brayden fosse furbo scapperebbe, perché è solo questione di tempo: presto si accorgerà che si merita di più di quello che può offrirgli una ragazza come me. A meno che, per una volta, la fortuna non stia cominciando a girare.

Parliamo del libro…

Molly è tornata a casa, ha il lavoro che ama e degli amici che non la giudicano per il suo passato.

Stare con la famiglia Jackson è sempre emozionante, è come sentirsi in famiglia, una famiglia che lei non ha mai avuto.

Ma il suo capo Brayden è stato una sua scappatella mesi indietro, e ora che è ufficialmente il suo capo non vuole mischiare lavoro e piacere.

Lei non può e non deve cascarci, ma non è facile visto che è stata sfrattata giusto per Natale e lui le da la possibilità di vivere a casa sua. Lui tenterà in tutti i modi di conquistarla e per resistere non sarà facile.

Credere nelle parole di lui non sarà una passeggiata e vedersi come la vede lui lo sarà ancora meno.

Ma forse lui riuscirà a farle aprire gli occhi e farle vedere quello che vede lui.

Cosa ne penso?

Lexi non sbaglia mai con le sue storie.

Un libro che ti cattura e ti appassiona tanto da voler andare avanti a ogni pagina che giri.

Io credo di essermene perso qualcuno nel mezzo della storia della famiglia Jackson, ma comunque li si possono leggere leggere separati.

Mi piace molto la scrittura di questa autrice che non si perde in racconti o descrizioni che per me hanno poco significato, ma arriva dritta al sodo.

Una serie che sicuramente riprenderò uno alla volta per rivederli tutti quanti.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

LOVE ME STRANGER DI VALENTINA PIAZZA E FRANCESCA REDEGHIERI

Vi auguriamo una buona domenica con una recensione di Anna Maria.

Titolo : Love me Stranger.

Autrici: Valentina Piazza e Francesca Redeghieri. Genere: Romance Contemporary.

Pagine: 230.

Editore: Self Publishing, 2 febbraio 2021.

Formati disponibili: Kindle 0,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo 10,40€.

Trama:

https://www.amazon.it/Love-Me-Stranger-Valentina-Piazza-ebook/dp/B08VNJQRGQ/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=love+me+stranger&qid=1612623604&sprefix=love+me&sr=8-1

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO appartenente alla serie Love me, può essere letto separatamente. Lui, Xander Donovan, è uno scorbutico fotoreporter del National Geografic. Affascinante, irriverente e davvero bravo nel suo lavoro, ma con un pessimo carattere. Lei, Dakota Lewis, è la responsabile della riserva di Lokobe in Madagascar. Di origine Sioux, la dottoressa è una donna indomita, coraggiosa e piena di ideali. Una femmina impossibile, secondo Xander. Lui si trova, suo malgrado, costretto a una lunga convivenza con lei. Tra fiori, palme e spiagge incontaminate, sull’ isola di Nosy Be sbocciano incontri e battibecchi, ma anche una grande e incontrollabile passione , fatta di parole sussurrate, sogni infranti e baci appassionati, in un’altalena di sentimenti che, però, si scontrano però presto con i segreti di Xander e il suo passato troppo ingombrante. Xander rifletté e arrivò alla conclusione che lui, comunque, era sempre stato più attratto dalla dannazione che dall’assoluzione. “Tu , dottoressa, sei una stramaledetta spina nel fianco. Altro che fiore”. E la baciò. Sapeva che era un errore; quell’ effusione dirompente poteva significare solo una cosa: guai.

Giudizio:

“Porta a casa un reportage coi fiocchi dal Madagascar e i capi ti daranno quello che vorrai… Vado, fotografo e torno. Un mese in tutto. Ce la posso fare”. Delusione e rabbia sono i principali sentimenti provati da Xander Donovan quando il suo capo gli comunica che avrebbe dovuto recarsi nel Madagascar, in una specie di riserva, ai comandi di una donna, per fotografare lemuri, scimmie e coccodrilli. Lui, il miglior reporter del National Geografic, anelava da tempo di andare in Siria e documentare le atrocità della guerra, “imprimere il dolore e il sangue sulle pagine del National. Non rientrava dunque, nei suoi piani, quel viaggio in Madagascar e soprattutto detestava l’idea di dover compiacere le false velleità ambientaliste della responsabile della riserva: Dakota Lewis. Questo è ciò che pensa il nostro Xander, il quale non si aspetta minimamente di trovarsi dinanzi ad una giovane e bellissima donna, di origine Sioux, dai lunghi capelli neri come l’ebano, dalla pelle color caramello e da due maliziosi ed esotici occhi verdi. Ma a colpirlo non è soltanto la sua indiscutibile bellezza ma soprattutto il suo carattere indomito, indipendente, caparbio e profondamente amante di quella terra selvaggia ed incontaminata. Deve forse ricredersi il nostro affascinante ma anche cinico signor Donovan? O dovremo chiamarlo lo “vazaha” nella lingua malgascia? Per lui Dakota si trasforma da una fastidiosa spina nel fianco in una sfida bellissima: una sfida difficile da vincere, anche per un conquistatore seriale, ma assolutamente da non lasciarsi scappare! E Dakota cosa pensa del bel reporter che dovrebbe immortalare la bellezza del luogo e non destabilizzarla col suo fare arrogante ma allo stesso tempo intrigante? “Si perse dentro un paio di iridi azzurre come il cielo di questa terra selvaggia, ma dure e affilate quanto le rocce della cascata che aveva dietro le spalle”. Questo è il primo pensiero che balena in mente a Dakota nel momento in cui incontra Xander ed è immediatamente consapevole che quell’uomo avrebbe costituito per lei un grosso guaio, una tentazione a cui non cedere, un errore da non ripetere. Entrambi sono ben intenzionati a non cadere nella trappola del coinvolgimento emotivo ma, complice la convivenza forzata, la bellezza dei luoghi e il volere supremo del destino beffardo, sarà difficile non arrendersi a quell’alchimia che li attrae l’uno nelle braccia dell’altro come calamite. Solo passione e istinto da assecondare oppure si cela altro sotto quelle braci che ardono? Il loro abbandonarsi a questo sentimento tanto intenso quanto inaspettato crea in loro non solo felicità e appagamento, ma fa anche affiorare dubbi, perplessità e paure. Se Dakota, nonostante le iniziali e legittime remore, riesce a permettere a Xander di scalfire la sua corazza e di conoscere la bellezza della sua anima; per Xander sarà più complicato lasciarsi andare pur essendo consapevole che quella piccola ma coraggiosa Sioux gli è entrata in ogni fessura del suo cuore.

Un ingombrante passato taciuto per timore e codardia rischia di dividere irrimediabilmente le loro anime che si erano appena ritrovate. Una menzogna può causare tanto dolore? “…un grande dolore ha bisogno di tempo, cure e ancora più amore, per guarire”. Riuscirà il leone di montagna Xander a riparare la ferita aperta sulla corazza della tartaruga Dakota? Quando ho saputo che queste due scrittrici che seguo e stimo avevano intenzionate di scrivere un romanzo a quattro mani, mi sono detta: Era ora! Sospettavo che il loro connubio avrebbe dovuto vita ad una storia intensa sotto tutti i punti di vista: l’estro di Valentina si è ben amalgamato con la dolcezza di Francesca! Non hanno affatto deluso le mie aspettative regalandomi, anche insieme, una miriade di emozioni. Lascio a malincuore Xander e Dakota, lascio un pezzetto del mio cuore nello splendido Madagascar, ma attendo fiduciosa la loro prossima storia sperando che questo bel duo scrittorio non mi faccia attendere troppo!!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

INCOMPATIBILI. LA FORZA DEL DESTINO DI BILLY B.

Ed eccoci con una storia che ragazzi mi ha lasciato davvero a bocca aperta.

Titolo: Incompatibili. La forza del destino

Autrice: Billy B.

Pagine: 261

Prezzo Kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 13,37 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Incompatibili-forza-destino-Billy-B-ebook/dp/B08T9JN95G/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=billy+b&qid=1612383545&quartzVehicle=694-1217&replacementKeywords=billy&sr=8-1

È sufficiente una manciata di secondi per sconvolgere un’intera esistenza, ma non basta una vita per tornare alla normalità.

Travis Knight è una legenda della mafia economica inglese, il più spietato esecutore di Murray, il capo clan che lo ha preso sotto la sua ala protettrice.

Freddo, cinico e calcolatore, scala rapidamente la piramide della famiglia, ottenendo grandi successi e riconoscimenti di lealtà.

Finché un dannato errore non fa crollare tutto in un abisso oscuro.

Dopo mesi di latitanza, Travis Knight è di nuovo in città per eseguire l’obiettivo della vita: vendicarsi contro chi lo ha privato del suo amore più grande.

Ariel Gaillard sta ancora imparando cosa voglia dire cavarsela da sola. Vinta una borsa di studio alla facoltà di medicina della University of Manchester, si trasferisce dalla piccola Marsiglia in Inghilterra, per frequentare il terzo anno accademico e far avverare il suo sogno di diventare cardiochirurgo.

Due mondi diversi, favole e tormenti mischiati dal destino.

Quando il passato riesce ad intrappolarti in un vortice di incubi e distruzione, diventi a tua volta incubo e distruzione, protagonista di una vita vissuta nella zona più buia di una società corrotta e perversa.

Ma se due universi tanto distanti si incontrano, si genera una collisione. E insieme possono fare solo due cose: salvarsi o distruggersi.

Parliamo del libro…

Ariel è una ragazza cresciuta in una casa vuota, dove materialmente non le mancava nulla, ma affettivamente le mancava tanto.

Non volendo seguire le orme dei suoi genitori si trasferisce per studiare medicina.

Proprio lì incontrerà un ragazzo distrutto, Travis, che non vuole essere salvato e ha bisogno solo di vendetta per la persona che ha distrutto l’unica cosa bella e buona della sua vita.

Ariel però le entra dentro, lui riesce a vederla davvero, quando è con lei non vede solo il male e tutto il nero che gli circonda. Ma a tratti riesce a vedere uno spiraglio di luce e spensieratezza.

Ma lui non è pronto a mettere da parte i suoi piani per lei, e per Ariel è troppo tardi per non far parte del suo mondo oscuro, e vuole rimanergli di fianco in questa sua guerra.

Entrambi non sanno però che il passato potrà in qualche modo legarli, ma ci sarà una scelta da fare: andare avanti e distruggersi? Oppure fermarsi e cercare di salvare quel poco che rimane?

Cosa ne penso?

Parto subito col dirvi che non avevo aspettative così alte, anzi credevo terribilmente che era uno dei soliti libri con una storia letta e stra letta mille volte. Ma ho dovuto ricredermi, perché non solo ha superato le mie aspettative ma anzi, mi ha tenuto incollata al libro tanto da non poterne più fare a meno.

Ho trovato tutto nei punti giusti, passione, sospance, e quell’adrenalina che ti fa bollire il sangue.

Ogni riga, ogni pagina che leggevo era come una dipendenza da non poterne più fare a meno.

Questa coppia di ragazzi ha davvero segnato il mio cuore, e la mia mente e non se ne andranno molto presto.

La storia ti toglie davvero il fiato, e non è per niente banale o come tu la possa immaginare.

Un libro che sicuramente consiglio di leggere perché a mio parere ne vale davvero la pena.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

ONE MORE CHANCE DI LORELLA DIAMANTE

Ed eccoci con una recensione di Anna Maria.

Titolo : One More Chance.

Autrice: Lorella Diamante.

Genere: Sport romance.

Pagine: 408.

Editore: Dri Editore, 13 ottobre 2020.

Formati disponibili:Kindle 2,99€

cartaceo 16,99€.

Trama:

https://www.amazon.it/One-More-Chance-SportRomance-DriEditore-ebook/dp/B08L3TPPQ9/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=lorella+diamante&qid=1612382934&sprefix=lorella+&sr=8-1

Un campione di football americano. Una ragazza segnata da un vissuto crudele. Un passato in comune, nascosto da inconfessabili segreti. Il destino esiste? Non lo so…forse solo per gli altri. Io sono un vincente, ma lei è stata la mia più grande sconfitta. Sono passati tanti anni eppure, quando la guardo, maledico ancora me stesso per essere stato così stupido. Vorrei dirle la verità. Vorrei che mi guardasse ancora come quella notte. Vorrei riavvolgere il nastro e ricominciare da capo. Sono Clayton Morgan e farei qualsiasi cosa per avere un’altra occasione. La nostra occasione…… Grazie a Lorella per aver accettato di scrivere per noi questo splendido sport romance! Un’ ottima penna e un grande libro per chi vuole sognare ma anche riflettere. Speriamo vi piaccia come è piaciuto a noi. Buona lettura.

Giudizio:

” La vita era un gioco, era una giostra, un treno in corsa, era tutto ciò che ti conduceva lungo la strada che eri destinato a percorrere”. Questa frase estrapolata dal romanzo sintetizza perfettamente l’intero percorso di maturazione e consapevolezza a cui Lorella Diamante sottopone i suoi protagonisti. Ad entrambi la possibilità di salire su “quel famoso treno” era stata data ma avevano deciso di non cogliere al volo quella occasione per paura di soffrire ancora e per vigliaccheria nel credere in qualcosa che pareva solo un’illusione o un meschino bluff del destino. Entrambi avevano scelto di percorrere strade parallele sperando di dimenticare ciò che li aveva uniti e anche divisi irrimediabilmente. Sono trascorsi nove lunghi anni da quella notte in cui una ingenua diciottenne, Ophelia Parson, decise di donare se stessa a colui che era considerato il sogno proibito di tutte le ragazze del Notre Dame: Clayton Morgan, il famoso capitano della squadra di football. “Lui. Voleva. Me.” Questo il desiderio custodito nel cuore della nostra protagonista, destinato ben presto ad infrangersi dinanzi ad una verità crudele: una scommessa, ecco, cosa era stata quella notte per Clay! Ma fu davvero così oppure quella notte lo aveva inspiegabilmente cambiato nel profondo della sua anima? Ophelia, o più semplicemente Lia, è sempre apparsa diversa agli occhi del bel capitano e quella notte glielo aveva confermato ma, una volta commesso un errore, difficilmente si può tornare indietro, si può solo accettare le conseguenze o cercare di porvi rimedio. Lia e Clay hanno condiviso un’emozione unica, anche se nata su presupposti sbagliati, ma destinata a lasciare su entrambi una traccia indelebile. Ci hanno provato ad andare avanti, ad imbarcarsi nel corso degli anni in relazioni sbagliate, effimere o rassicuranti, ma quanto hanno condiviso, quella notte e anche dopo, non li ha mai abbandonati. E cosa accadrà se dopo nove anni il destino decidesse di rimetterli l’uno di fronte all’altra? Saranno in grado di affrontare il passato e il senso di colpa? Sapranno trovare insieme una risposta a quel “perché” che in qualche modo li ha lasciati in stand by? Ophelia, Violet e Lia rappresentano il doloroso percorso che ha dovuto compiere la protagonista: da ragazza ingenua e sognatrice, a quella confusa e fragile, fino a diventare una donna sicura di sé, più consapevole e desiderosa di stabilità. Questa è la nuova Lia: una stimata insegnante di francese con la passione per il teatro e la danza che è riuscita, nonostante tutto, a trovare un apparente equilibrio e serenità. E lui come è andato avanti? Clay Morgan ha trovato a Chicago, la sua casa, diventando la stella della sua squadra perché da sempre il football ha rappresentato per lui il suo primo amore, la sua ancora di salvezza, la sua via di fuga da un cognome ingombrante e da un padre, il “Giudice”, manipolatore e controllore della sua vita. Sul campo da gioco Clay ha trovato la sua dimensione e il suo equilibrio riuscendo a controllare le sue emozioni e nascondendo a tutti, eccezion fatta per il suo migliore amico Dylan, chi si nasconde dietro la sua corazza. Clay avverte però il bisogno di avere qualcosa “oltre al football” , anela da sempre qualcuno del suo presente che è per lui “un’utopia” : Lia! Forse è giunto il momento per entrambi per provare a darsi una seconda chance. Forse è giunto il momento per Lia e Clay per liberarsi dai loro se, ma e perché e provare a crederci davvero. Ma prima debbono fare i conti con il passato, con gli errori commessi e con le verità taciute.

Una storia, quella narrata da Lorella Diamante, che ha suscitato su di me uno tsunami di emozioni soprattutto nelle battute finali che definirei al cardiopalma. Una storia, quella tra Lia e Clay, in cui non si parla solo di amore e seconde possibilità, ma anche di legami importanti, quale l’amicizia. Fondamentae in questa storia è il supporto dato ai protagonisti dal saggio Dylan, dal grillo parlante Isabel, dal caparbio Brian e persino dal leale Oliver. Siete pronti a fare la loro conoscenza e accompagnare Lia e Clay su quel famoso treno? Siete pronti a provare con loro una giostra di emozioni? Buon viaggio!

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

IL GIOCO DELLE COLPE DI ANTONELLA MAGGIO

Ed eccoci ancora con Antonella. Siete pronti?

Titolo: Il gioco delle colpe

Autrice: Antonella Maggio

Edito: More Stories

Data d’uscita: 15 gennaio 2021

Pagine: 298

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 12,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/gioco-delle-colpe-Antonella-Maggio-ebook/dp/B08RS9T177/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=il+gioco+delle+colpe&qid=1612214320&sprefix=il+gioco+delle&sr=8-1

Essere figli di un poliziotto non è semplice, lo sanno bene Alexia e Jake.

Lui ha due occhi chiari come il cielo terso, l’anima nera come l’inchiostro dei suoi tatuaggi e del passato che, dopo anni, continua a tormentarlo.

Lei ha vent’anni e non ha mai avuto un fidanzato per colpa del Capitano Bradley, suo padre; frequentare l’università a Chicago è il primo passo per la libertà, il secondo è innamorarsi di un tipo pericoloso che la sua famiglia non approverebbe mai e che, a sua insaputa, conosce fin troppo bene.

Uno stage in un salone di tatuaggi, l’attrazione e i baci, una sola regola da rispettare: niente sentimenti e legami.

E se a tutto ciò si aggiungessero segreti famigliari inconfessabili?

Le opzioni sono due: sperare che il tempo e i chilometri di distanza possano fermare il destino, oppure continuare a giocare a un gioco in cui vince solo chi depone le armi.

Parliamo del libro…

Volevate vedere Mike in versione papà? Ecco qui Alexa, la figlia di Mike, comandante della polizia. Un padre autoritario, apprensivo tanto da far disperare Alexa che per vivere una vita come tutti gli altri coetanei è costretta ad andare a un’università distante migliaia di chilometri.

Ed è proprio durante lo stage in un negozio di tatuaggi che conosce Jake, anche lui figlio di un poliziotto. Non conoscendo nulla della ragazza, Jake osa come gli altri non hanno mai fatto conoscendo il capitano Bradley.

Ma a un tratto quando la felicità sembra incontrollabile, arrivano segreti di famiglia che destabilizzeranno questa felicità.

Cosa ne penso?

E quando pensi che una scrittrice non ti avrebbe più sbalordito di quanto abbia fatto in passato, eccola che arriva Antonella con questa nuova storia che mi ha lasciato davvero a bocca aperta.

Non sono riuscita a staccarmi e ho passato tutta la notte a leggerlo e andare avanti perché dovevo sapere cosa sarebbe successo.

È stato bello vedere Mike in versione papà e Gwen in versione mamma e moglie.

Non mi aspettavo di provare questa forte emozione nel leggere di tutti loro, e aver spiato il loro futuro me li fa sentire sempre più vicini.

Non mi hanno deluso nonostante loro siano cresciuti, maturati e con delle responsabilità.

Antonella non puoi fermarti qui con tutti loro😂😂

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

THE ROYAL TRIALS DI TATE JAMES

Bentornati con noi, eccoci con una recensione di Anna Maria.

Titolo: The Royal Trials – L’Erede #3. Scrittrice: Tate James.

Genere: Romance Fantasy.

Pagine: 239.

Editore: Queen Edizioni, 21 gennaio 2021.

Formati disponibili: Kindle 3,99€

cartaceo 12,90€.

Trama:

https://www.amazon.it/Royal-Trials-Lerede-Tate-James-ebook/dp/B08RXWZ3RZ/ref=mp_s_a_1_2?dchild=1&keywords=the+royal+trials&qid=1612213902&sprefix=the+royal&sr=8-2

Un re corrotto. Una regina assassinata. Una principessa perduta… adesso ritrovata. Tanto tempo fa, le Prove erano un rituale sacro che permetteva a una regina di scegliere il proprio re. Ma niente è stato più lo stesso nel regno di Teich , non da quando l’amata regina Ophelia è stata brutalmente assassinata. La città di Ironforge ha svelato segreti importanti, ma il prezzo da pagare è stato atroce. Per le strade scorre il sangue degli innocenti, e mentre Rybet torna a Lakehaven il suo cuore è spezzato. Per affrontare la corte e l’assassino di sua madre non le basterà solo il coraggio. Avrà bisogno delle abilità, dell’intelligenza e del supporto di quelli che l’ amano. O perlomeno di quelli di loro che sono rimasti. Combattuta tra amore e dovere, Rybet dovrà prendere una decisione che non avrebbe mai creduto di dover fare. Questa principessa perduta farà tutto ciò che sarà necessario per arrivare al Golden Ball, anche a costo di sacrificare la sua stessa felicità.

Giudizio:

Con “L’ Erede” cala il sipario su questa avvincente trilogia nata dalla fervida mente di Tate James dove amore, magia, avidità, tradimenti e innumerevoli colpi di scena continueranno ad essere gli ingredienti principali della storia. Il precedente capitolo mi aveva lasciato col fiato sospeso con la nostra eroina Rybet alle prese col superamento della seconda prova reale che aveva come obiettivo il ritrovamento della preziosa corona della regina Ophelia. La coraggiosa Rybet aveva scoperto la sua reale identità: lei era il frutto di un amore proibito, quello tra la regina Ophelia e il dio Sal, un amore che aveva generato solo odio, morte e sete di vendetta. Una relazione vietata agli occhi degli dei che aveva avuto come conseguenza l’assassinio della regina Ophelia e la salita sul trono di Teich dell’avido Titus, colui che aveva portato nel regno l’ Oscurità e la scomparsa della Magia. Dinanzi a tali straordinarie rivelazioni Rybet ha nuovi obiettivi da raggiungere: in primis superare la terza e ultima prova, quella che decreterà chi sarà tra le principesse sopravvissute la consorte di uno dei tre principi e poi giungere al Golden Ball dove smascherare e spodestare dal trono il perfido Titus per rimetterci la legittima regina. Un progetto ambizioso e difficile da portare a termine per una fanciulla che per quanto si sia dimostrata scaltra, intelligente e coraggiosa, avrà bisogno di contare sull’ aiuto di persone fidate. E chi meglio dei suoi tre principi: Lee, Ty e Zan? Anche in questo terzo capitolo i tre principi dimostreranno il loro amore incondizionato per quella fanciulla che era riuscita ad impadronirsi del cuore di ciascuno di loro e si dimostreranno pronti a mettere da parte sentimenti come la gelosia, l’orgoglio e l’egoismo, pur di stare al suo fianco. Si riveleranno più maturi e più uniti perché sanno perfettamente quanto alta sia la posta in gioco e quanto importante sia per il regno di Teich riavere la sua legittima regina. Il regno aveva bisogno di riacquistare quell’ ordine e quell’ equilibrio che Titus aveva contaminato col suo potere meschino ed egoista. Se Rybet, in cuor suo, aveva sempre saputo di poter contare sull’aiuto e sulle abilità magiche dei suoi principi, inaspettato e sorprendente si rivelerà invece il sostegno da parte di una principessa che, per chi ha letto i precedenti romanzi, non era affatto un tipo simpatico: la principessa Sagen! Da concorrente insidiosa si trasformerà invece per Rybet in una presenza preziosa ma soprattutto leale. Non mancheranno innumerevoli colpi di scena che sono necessari non solo per tenere alta la tensione, ma anche per sciogliere nodi ed enigmi rimasti in sospeso. Come in un intricato puzzle i tasselli del passato torneranno al loro posto e tutte le colpe commesse avranno finalmente la giusta punizione. Resta però ancora da sciogliere un dubbio: Rybet giungerà ad una scelta tra i tre principi? “Sarebbe stato un percorso lungo e faticoso. Sarebbe stato un bel viaggio. Ma fintanto che ci fossimo stati dentro tutti, fintanto che fossimo stati insieme, ci saremmo goduti ogni dannato secondo lungo la strada”. Non posso e non voglio dire altro! Ho letto con curiosità e avidità quest’ultimo romanzo e non posso negare che mi abbia coinvolta, però, ad onor del vero, ho trovato la parte finale un po’ frettolosa. Nonostante ciò e nonostante la mia legittima perplessità sulla scelta compiuta dalla protagonista, l’intera trilogia mi ha comunque incuriosita e di sicuro non annoiata!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

CHASING LOVE DI ANTONELLA MAGGIO

Ed eccoci ancora con Mike e Gwen e il loro seguito.

Titolo: Chasing Love

Autrice: Antonella Maggio

Pagine: 449

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 11,50 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Chasing-Love-gioco-degli-errori-ebook/dp/B075QCW7FD/ref=mp_s_a_1_7?dchild=1&keywords=antonella+maggio&qid=1612013221&sprefix=antonella+ma&sr=8-7

Gli errori insegnano ad amare…

Michael Bradley, lontano dal suo passato turbolento e pericoloso, fa i conti con i sentimenti che prova, per la prima volta in assoluto, per una sola donna. Gwendoline Torricelli gli ha incasinato la vita quattro anni prima, quando era solo la sorellina appena maggiorenne del suo migliore amico, lo stesso che gli copriva le spalle mentre, entrambi, erano agenti di Polizia sotto copertura.

Oggi, pure lei lontana dal dipartimento del crimine organizzato di New York, è alle prese con un’esistenza normale ma non mancano i suoi numerosi colpi di testa. Non manca nemmeno l’istinto materno che si risveglia prepotente minando il suo rapporto con Mike.

Le tentazioni e la passione sono nate per corrompere l’animo umano, i litigi portano alla vendetta e alle fughe improvvise, la gelosia è difficile da reprimere e le regole si lasciano infrangere piuttosto facilmente quando di mezzo ci sono i sentimenti o i ritorni pericolosi dal passato.

Parliamo del libro…

Mike ha lasciato la polizia e cerca di comportarsi come un cittadino normale, non è la vita che ha sempre sognato ma se la fa andare bene, l’importante è avere Gwen di fianco.

Gwen invece è insoddisfatta dal lavoro, insoddisfatta da quello che sta costruendo, e vorrebbe di più.

Insieme stanno bene, ma un po’ per la gelosia di Mike, un po’ per l’insicurezza di Gwen ci saranno dei litigi, che porteranno a scappare e a rincorrere per amore.

Ma l’adrenalina che circola nel loro sangue non smette di correre e si troveranno presto immischiati a risolvere un caso, ma non sarà tutto semplice.

Oltretutto Gwen vuole diventare madre, e a vedere quelle linee che dichiarano il fallimento la demolisce piano piano, come un sogno che scivola tra le mani.

Inoltre il passato è li pronto a bussare alla loro porta facendo crollare il muro che si erano costruiti.

Cosa ne penso?

Ho amato leggerlo la prima volta, e continuo ad amarlo.

Vedere e capire la sofferenza di Gwen, il sentirsi tutto il peso del mondo addosso di Mike, sono tutte emozioni che ti fanno amare ogni pagina di questo libro.

L’adrenalina e il passato che ritorna, è tutta un’aggiunta ad andare avanti e catturare il lettore.

Una storia che continuerei leggere all’infinito senza mai interrompere la lettura della loro vita.

Ma come tutte le cose belle dobbiamo farci coraggio e salutarli.

Che dire? Antonella : SbattiMike è SbattiMike lo amo e lo amerò per sempre.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

GUARDIANS THE SWORD OF BLOOD DI SEPHY FONTAINE.

Pronti per una nuova settimana? Iniziamo subito con una recensione di Anna Maria.

Titolo: Guardians – The Sword of Blood.

Autrice: Sephy Fontaine.

Genere: Urban Fantasy.

Pagine: 270.

Editore:Self Publishing, 22 settembre 2020. Formati disponibili: Kindle 1,50€

Kindle Unlimited 0,00€

cartaceo 12,48€.

Trama:

https://www.amazon.it/Guardians-Sword-Blood-Sephy-Fontaine-ebook/dp/B08JM747H3/ref=mp_s_a_1_3?dchild=1&keywords=sephy+fontaine&qid=1612014172&sprefix=sephy+&sr=8-3

Da quando Paige Somerlen ha compiuto ventunanni è successo qualcosa di particolare dentro di lei: ha delle premonizioni che le mostrano gli eventi imminenti che riguardano la sua vita. Presto una persona a lei vicina perderà la vita in modo tragico. Paige, mettendosi sulle tracce della vittima, si reca sulla spiaggia dove si imbatte in un essere mostruoso. Quella sera, la ragazza scopre di possedere il dono della magia , e al secondo attacco di un demone intervengono i Guardiani. Nathan Tyrelle, il capo dei Guardiani, rivela a Paige di essere diventata una strega il giorno del suo ventunesimo compleanno, e da allora inizia una nuova esistenza per lei nel mondo di Etnos. Tra lezioni di magia e nuove conoscenze, Paige scoprirà di non essere soltanto una strega, e che una minaccia già sconfitta in passato vuole tornare in vita per distruggere Etnos e i Guardiani.

Giudizio:

“Guardians- The Sword of Blood” di Sephy Fontaine è un urban fantasy dalla narrazione fluida e coinvolgente che io consiglierei soprattutto a chi si approccia per la prima volta a questo genere. La scrittrice ha un modus scrivendi semplice, a tratti acerbo, ma comunque interessante. L’eterna lotta tra il Bene e il Male è il tema centrale intorno a cui ruota l’intera trama. La scrittrice ha inizialmente fornito al lettore una precisa descrizione su come e quando queste due forze contrapposte si sono generate e su come a causa del loro diffondersi anche tra i comuni mortali sia sorta la necessità di avere chi, dotato di poteri magici, combattesse tali esseri demoniaci: i Guardiani! In un mondo parallelo, chiamato Etnos, un tempo passavano tutte le anime sia buone sia malvagie ed è qui il luogo dove tutto ha avuto inizio: a seguito di un terremoto, due distinte sorgenti, l’una di sangue e l’altra limpida e cristallina, hanno poi generato lo spietato demone Azhers e la coraggiosa strega Alasdair. Dallo scontro tra l’essenza del Bene quella del Male sono nate, a loro volta, i Guardiani e i Demoni. Nathan Tyrelle è un giovane diventato capo dei Guardiani grazie alla sua innata propensione al combattimento e destinato a diventare il futuro Esecutore prendendo il posto di sua madre. Nonostante sia un guerriero, resta comunque un ragazzo con dei sentimenti che, se vengono traditi, lasciano cicatrici profonde difficili da rimarginare, anche per un capo di Guardiani. A seguito di una delusione amorosa Nathan ha eretto intorno a sé una corazza inscalfibile preferendo mostrare il suo lato arrogante e sicuro di sé e nascondendo invece quello più sensibile così da non permettere più a nessuno di ferirlo. “Zero affetto e zero emozioni, solo divertimento”. Ecco in cosa si è trasformato il giovane Guardiano: un collezionista seriale di conquiste femminili, ma tutte senza importanza! Nathan non ha però permesso al dolore di renderlo vulnerabile: egli continua ad essere un coraggioso guerriero di tutti quei demoni che si cibano sulla terra non solo di persone comuni, ma soprattutto dei Potenziali futuri guardiani. In un giorno come tanti, sulla Terra, la vita della ventunenne Paige Somerlen viene improvvisamente stravolta facendola catapultare in una realtà a lei estranea e costringendola a dire addio alla sua vita passata che non sarebbe più stata normale. Paige, la ragazza coi capelli rosso fuoco e con gli occhi di un particolare colore grigio, sembra all’apparenza schiva, riservata e persino goffa, ma in realtà ha dentro di sé poteri magici, quale quello delle premonizioni, che deve imparare a conoscere e gestire. E chi meglio del bel tenebroso Nathan Tyrelle per addestrare una nuova strega? Quella ragazza goffa ma intrigante, inizia, senza rendersene conto, a creare pian piano delle crepe nella corazza del prode guardiano, ma Nathan sarà disposto a darle accesso al suo cuore? E poi cosa nasconde davvero dietro i suoi straordinari poteri l’inconsapevole Paige? La ventunenne Paige Somerlen, catapultata nel mondo di Etnos tra Guardiani e streghe che le insegnano le diverse arti magiche, quali la Lievitazione, la Telecinesi, la Guarigione e così via e orribili demoni che sembrano intenzionati ad eliminarla con ogni mezzo, la vedremo pian piano trasformarsi da impacciata e insicura in una strega consapevole di custodire in sé la Chiave per sconfiggere, come in passato, il Male. Riuscirà Paige, assieme a Nathan, a sconfiggerlo? Sarà davvero posta la parola fine a questa lotta perenne? Combattimenti, magie, rivelazioni, tradimenti e sentimenti sono gli elementi ben dosati dalla scrittrice che rendono la sua storia tale da tenere sempre desta l’attenzione del lettore!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️