RULES DI SARAH RIVERA

Anna Maria con la partecipazione di un review party vi lascia la sua recensione.

Titolo: Rules ( Vol. 3 Serie Johns Hopkins Medical).
Autrice: Sarah Rivera.
Genere: Medical Romance Contemporary.
Pagine: 250.
Editore:Self Publishing, 27 maggio 2022.
Formato disponibile: Kindle 2,99€.
Trama:

https://www.amazon.it/dp/B0B2DHLGZR/ref=mp_s_a_1_3?crid=9R8YI1SZG2DF&keywords=sarah+rivera&qid=1653591949&sprefix=sarah+rive%2Caps%2C74&sr=8-3

Il successo deriva da due fattori: i ambizione e costanza. Questo è ciò che contraddistingue il dottor Emanuel Ferrari, giovane neurochirurgo di origini italiane che ambisce a essere primario in uno degli ospedali migliori al mondo: il Johns Hopkins. La sua carriera è in ascesa e non sembra conoscere una battuta d’arresto. Quando metterà piede al Johns Hopkins le sue certezze inizieranno a sgretolarsi, a partire dalle fondamenta. Una regina algida e bellissima invaderà i suoi pensieri e le sue sicurezze si dissolveranno , perché il loro legame è quanto più sbagliato possa esserci. Il prezzo da pagare per lei sarà altissimo e i compromessi inimmaginabili. Nel momento della resa dei conti riuscirà Emanuel a liberare la sovrana del suo cuore dal castello in cui si è barricata?

Giudizio:

“Sì, avete sentito bene, il mio cognome è Ferrari , ma il mio nome è Emanuel e desidero una Ferrari da quando ho capito di portarne il nome impresso nei documenti, da quando mio padre mi ha trasmesso l’amore per i motori e l’amminirazione per queste vetture meravigliose”. In queste parole è racchiusa tutta la personalità carismatica e ambiziosa del nostro Emanuel Ferrari, un valente neurochirurgo di origini italiane, specializzatosi presso il Massachusetts General Hospital, che ha approfondito la conoscenza di alcune particolari malattie neurologiche, come ad esempio la rara malattia di Chiari1. Dopo anni di studio , il suo desiderio di emergere e di fare un salto in alto nella sua carriera pare essere finalmente alla sua portata , quando riceve la proposta di assumere un ruolo di prestigio nel Johns Hopkins Hospital di Baltimora,uno degli ospedali d’eccellenza in tutto il mondo. Al nostro protagonista pare di camminare a un metro da terra : sta per ottenere il lavoro dei suoi sogni, sta per permettersi di acquistare il bolide da sempre desiderato, ovvero una Ferrari Portofino da 620 cavalli, e se questo non bastasse ad appagare il suo ego sta per affiancare, in qualità di suo braccio destro, Lea Meyers , una neurochirurga di fama mondiale, famosa anche per dirigere la divisione del suo reparto usando un pugno di ferro, che le è valso il titolo di Regina Cattiva o Regina di ferro. La fama che la precede trova immediatamente conferma nel loro primo incontro di presentazione, dove la Meyers mette subito i puntini sulle i su come dovrà essere il loro rapporto: nessun tono amichevole, nessuna confidenza e soprattutto non è tollerabile l’uso del “tu”. L’effetto “freezing” non riesce però a distogliere l’attenzione di Emanuel dalla sua bellezza indiscutibile : “È una bomba di sensualità celata dietro il ruolo di regina dal cuore gelido”. Questo è il pensiero che balena nella mente del nostro protagonista il quale percepisce subito in quel suo modo di fare distaccato e forzatamente formale una sorta di scudo difensivo e poi intravede nei suoi splendidi occhi un velo di tristezza che vorrebbe tanto squarciare via. Emanuel, senza saperne i motivi, è riuscito a fare una accurata radiografia dell’animo tormentato del suo capo. Lea è non solo uno dei primari più stimati nel suo ambito , ma è anche moglie di Donald , un cardiochirurgo , anche lui primario presso l’Heart Center del Johns Hopkins, e poi è soprattutto madre di due splendidi bambini: James e Theodore. Se sul lavoro è sempre pronta a scendere in campo per combattere con piglio deciso la sua guerra giornaliera, una volta tolto il camice è solo Lea , una donna che tenta disperatamente di rimettere insieme i cocci della sua esistenza. La sua vita matrimoniale pare poggiare su fondamenta traballanti: lei e Donald paiono ormai percorrere strade parallele, limitandosi a condividere lo stesso tetto come due indifferenti inquilini. La presenza dei bambini è forse l’unico motivo che la spinge ad ignorare i numerosi campanelli d’allarme e soprattutto che la frena a prendere una decisione dolorosa. Lea si sente sola: nessuno sa cosa prova, nessuno conosce le sue difficoltà, le sue ansie, le sue paure , e l’unica persona a cui ha permesso di starle vicino ora invece la tratta con indifferenza. Eppure, quel nuovo neurochirurgo, da lei stessa caldamente scelta come suo vice, la mette a disagio, ha la sensazione di scrutarla , di volerla spogliare con gli occhi, di voler entrare nei suoi pensieri più intimi. Lea non può assolutamente permetterlo, per questo decide di trincerarsi dietro il suo stupido formalismo , sperando così di tenere lontano da lei il bel dottor Ferrari. Lui è troppo giovane, lui è il suo vice e poi lei è moglie e madre, oltre che un primario rispettato! Questi sono i pensieri che continua a ripetersi all’infinito la nostra Lea per tentare di non cedere alle avances spudorate di Emanuel. Ma per quanto potrà ignorare le sensazioni positive che lui riesce a provocarle , facendola di nuovo sentire desiderata e amata? Lo stesso turbinio di pensieri e pulsioni scuotono l’animo di Emanuel che per quanto consapevole di quanto il loro “noi” sia sbagliato e proibito, non riesce più fare a meno della sua bella amazzone, ma è sempre più desideroso di scoprire la tigre che si cela dietro la sua corazza. Ma come se non bastasse a complicare una situazione, già di per sé incerta, ecco che il destino tira loro un brutto tiro mancino, mettendo il nostro Emanuel dinanzi ad una scelta difficile: il cuore o la carriera? Due anime che il destino pare divertirsi a dividere, troveranno un modo per rincontrarsi oppure si arrenderanno ad esso? A Sarah Rivera è toccato il terzo capitolo di questa serie medical davvero avvincente e lei conferma di avere una penna fluida, semplice, ma allo stesso tempo accurata. Una bella storia!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

A NEW BEGINNING DI SARAH RIVERA

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: A New Beginning.
Autrice: Sarah Rivera.
Nome Serie: Insta – Series #2.
Autoconclusivo: Spin-off Insta-Love.
Genere:Romance Contemporary ,New Adult.
Editore: Self Publishing, 20 ottobre 2021.
Formato disponibile:Kindle in preorder dal 17 ottobre a 0,99€ poi a 1,99€.
Trama:

https://www.amazon.it/NEW-BEGINNING-INSTA-Sarah-Rivera-ebook/dp/B09JM84X36/ref=mp_s_a_1_1?crid=IKN44JPUJC9B&dchild=1&keywords=sarah+rivera&qid=1634745432&sprefix=sarah+&sr=8-1

Un ritorno a Seattle con un biglietto di sola andata, una grande valigia e occhi gonfi, celati da lenti scure. Blanca vuole solo dimenticare, Noah vuole invece che lei ricordi, ma quello che li ha uniti è abbastanza per dividerli.
Noah. Lei è l’ultima persona che avrei mai immaginato di rivedere a Seattle. Blanca è una dinamite sexy e potente che rischia di fare a pezzi il mio equilibrio. È vicina e allo.stesso tempo fredda e distante e, prima o poi, mi farà impazzire.
Blanca. Lui è meraviglioso, gentile, disponibile, ma le mie cicatrici mi ricordano quanto sia devastante fidarsi. Non devo dimenticare…per questa ragione io lo terrò a debita distanza. Quali fantasmi turbano le notti insonni della ragazza? Perché Noah deve starle lontano? Può un amore appena sbocciato guarire ferite all’apparenza insanabili?

Giudizio:

Cosa accade quando si accostano tra di loro fuoco e benzina? Una esplosione dirompente e devastante! Questo è quanto accade ai nostri due protagonisti la prima volta che si incontrano al matrimonio dei loro amici in veste di testimoni. Blanca e Noah avvertono immediatamente una forte attrazione che non riescono a tenere a freno e a cui si abbandonano senza freni inibitori! “Che cavolo mi succede?” Questo è il primo pensiero che serpeggia nella mente di Blanca che si sente intimidita dinanzi alla bellezza stratosferica di Noah, il testimone di Matt lo sposo: un incrocio tra un surfista californiano con i capelli lunghi legati per quell’occasione e un rude vichingo per via del filo di barba , dei suoi due occhi di ghiaccio e per la sua statuaria mole. Difficile restare indifferenti a cotanta bellezza! Blanca non ha mai avuto problemi a socializzare visto il suo lavoro di istruttrice di fitness, ma alla vista di Noah “la lingua pareva incollata al fondo della bocca col cemento”. Per la prima volta, nella sua vita, si sente timida , impacciata, confusa e terribilmente vulnerabile! Il medesimo turbamento avverte anche Noah quando incrocia gli occhi color ambra della testimone della sposa. Lui la segue già su Instagram ed è rimasto ammaliato dalle immagini o dai video postati in cui appare in completini da fitness perfettamente incollati sul suo fisico marmoreo, ma dal vivo è tutto un altro spettacolo. Blanca Correr le appare come un frutto da cogliere immediatamente, un frutto invitante che lui desidera ardentemente. E poi , anche il suo farsi quasi beffa di lui nel mostrargli senza problemi le sue gambe mozzafiato, conscia evidentemente dell’effetto che gli stava provocando, mandano in tilt il cervello del nostro Noah. Entrambi sono dunque investiti da una emozione intensa e inaspettata a cui non riescono a resistere ma, una volta spento l’incendio, cosa rimane? Imbarazzo e confusione sono i sentimenti che albergano nei cuori dei due protagonisti i quali non hanno neppure il tempo di metabolizzare quanto loro accaduto, che le loro strade si dividono subito dopo il matrimonio di Sky e Matt, i loro più cari amici. Noah resta a Seattle tornando alla sua vita di sempre, fatta di lavoro sia come modello di diversi brand di abbigliamento, sia come programmatore di videogiochi per la Nintendo, o fatta di palestra dove si allena costantemente per mantenere il suo fisico scultoreo e poi ci sono le donne, quelle non gli mancano affatto, come la sua ultima fiamma Abigail con la quale gli pareva avere una certa intesa, ma prima che una certa Blanca, scomparsa dalla sua vita alla stessa velocità con cui era apparsa, gli mettesse a soqquadro il cuore. E cosa accade quando in modo del tutto inaspettato se la ritrova nuovamente a Seattle? Ma Blanca non è più la stessa ragazza solare , sicura di sé e sfrontata che lui ha conosciuto quattro mesi prima, ma gli appare scostante, diffidente e soprattutto impaurita. Cosa le è successo? Perché tenta in ogni modo di stargli lontano ed evitare ogni suo tentativo di approccio? Blanca ha dovuto lasciare Tenerife, la sua città, e la sua famiglia che le ha voltato di spalle per trasferirsi a Seattle dove può contare sull’affetto incondizionato della sua migliore amica Skyler e di suo marito Matt, gli unici messi al corrente del suo dramma. Blanca spera di poter placare la sua voglia di autolesionismo, tenta di anestetizzare il cervello e allontanare da sé i ricordi di quanto le è successo. Si è barricata dietro un muro per impedire a chiunque di avvicinarsi troppo e primo fra tutti a Noah che, nonostante la dolcezza e costante premura dimostratagli, la fa sentire esposta e ancora più fragile. E Blanca non può permettere al suo cuore di tornare a battere , ha troppo paura di essere delusa o ferita. Se Blanca combatte contro i suoi demoni e i suoi sentimenti contrastanti, Noah , invece, lotta , come un guerriero, per incrinare la corazza della sua Blanca , per farsi breccia tra le sue ombre e per sconfiggere le sue paure. Sarà capace di farla uscire dal pozzo nero in cui è caduta? Questo spin-off da modo al lettore non solo di partecipare emotivamente alla storia tormentata tra Noah e Blanca, ma anche di sbirciare nella vita di Matt e Sky, i due beniamini del precedente romanzo, che svolgono qui un ruolo prezioso di supporto e tentano di fare anche da Cupido per i loro amici.

Sarah Rivera mi ha spiazzato con questa storia, affrontando un argomento spinoso e descrivendo con delicatezza gli strascichi emotivi e fisici di determinati traumi subiti. Con Noah e Blanca mi è parso di salire su un ottovolante e di vivere assieme a loro l’adrenalina della salita, la paura ad ogni discesa e l’appagamento al termine della corsa! Brava Sarah!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

AMORE SENZA COMPROMESSI – BILLIONAIRE BABY DI SARAH RIVERA

Ed eccoci con una recensione di Anna Maria.

Titolo: Amore senza compromessi – Billionaire Baby.
Autrice: Sarah Rivera.
Genere: Romance Contemporary.
Pagine: 119.
Editore: Self Publishing, 1 settembre 2020.
Formati disponibili: Kindle 0,99€/ Kindle Unlimited 0,00€/ Cartaceo 6,90€.
Trama:

https://www.amazon.it/Amore-senza-compromessi-Billionaire-Baby-ebook/dp/B08C7WSVQM/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=sarah+rivera&qid=1629119600&sprefix=sarah+river&sr=8-1

Erika Cole è un tipo tutta lavoro e niente svaghi, ma nasconde un animo tumultuoso. È miliardaria, lei è il capo, lei è la maggiore azionista e l’amministratore delegato di un’importante compagnia ereditata dal padre, fuggito, dopo la morte della moglie, con un’ ex attrice in Florida. La sua vita è un inferno fatto di riunioni e di mille responsabilità. Ed Erika, nonostante sia presa sempre da infiniti impegni lavorativi fin quasi da impazzire, è anche fidanzata con Seth Curtis, un ragazzo bello e affascinante, ma che non balla. Lui è più interessato ai suoi milioni che a lei. ” A Seth non interessava di lei, per lui era solo un trofeo e l’assicurazione per una vita da nababbo la quale, probabilmente, aveva già dato per scontata.” È proprio quello che Erika non vuole. Lei desidera un amore senza compromessi, vuole un uomo che l’ami al di là dei suoi milioni. Poi casualmente la vita le fa incontrare Tom Fold. Lui è un uomo ironico, ma timido e complicato. Lei, una donna abituata a comandare e a vincere. In una serie di fraintendimenti e bugie tra i due scoppia una passione sconvolgente che, però, sarà destinata a finire in mancanza di un reale chiarimento. Ma davvero tutto finirà o i due avranno un’altra possibilità per chiarirsi?

Giudizio: Ho letto tutti gli altri romanzi di Sarah Rivera, ma questo mancava all’appello e, grazie alla gentile disponibilità dell’autrice, ho potuto immergermi in questa breve ma intensa storia. È stato come riporre l’ultimo tassello ad un puzzle cominciato da tempo e avere così, finalmente, la visione completa delle mille sfaccettature della Rivera. La prima cosa che colpisce di questa storia è il ribaltamento dei ruoli o più precisamente l’evasione dai soliti cliché: il lui bello, ricco e dannato, mentre lei la coraggiosa crocerossina pronta a soccorrerlo. In “Amore senza compromessi” non vi è nulla di tutto questo! La protagonista è Erika Cole, la maggiore azionista nonché l’amministratore delegato di una importante società le cui responsabilità sono tutte ricadute sulle sue spalle dopo l’improvvisa e inaspettata fuga di suo padre in Florida con la sua nuova compagna. La vita della trentenne Erika è stata da sempre pianificata a tavolino dai suoi genitori: le migliori scuole da frequentare, gli sport e passioni da seguire e persino il fidanzato con cui condividere la vita. E lei, Erika, da figlia diligente, ha sempre cercato di soddisfare le loro aspettative per poi rendersi conto, dopo la “crisi hippie” del padre, che pur possedendo tutto ciò che altri invidierebbero, in realtà, non ha nulla. Vive rinchiusa nel suo lussuoso appartamento di New York o negli uffici dirigenziali, senza una famiglia, senza una distrazione, senza una vita. Erika si sente terribilmente sola!! L’unica persona che le ha sempre dimostrato un affetto vero e sincero è Alba Lower che è stata, nei 25 anni di servizio prestati, la figura più vicina a quella di una madre, pur senza esserlo. Non può contare neppure sull’amore di colui che sulla carta riveste , da cinque anni, il ruolo del suo fidanzato: Seth Curtis, un cinico avvocato di uno dei più importanti studi legali newyorkesi. Seth è decisamente un bel ragazzo, sempre elegante, con un sorriso intrigante e una gran parlantina: tali doti lo hanno fatto entrare a far parte del congresso degli Stati Uniti ed è anche per questo che suo padre lo ha scelto come suo “perfetto” fidanzato; le sue conoscenze politiche potevano essere un giusto aggancio per incrementare i profitti del suo impero. Se all’inizio del loro rapporto Seth si è dimostrato un corteggiatore romantico e attento, ora, invece, Erika lo vede come un freddo calcolatore, più interessato ai suoi soldi che a lei, scoprendo persino un suo lato oscuro che la mette in allarme. Ma nella vita di Erika Cole, scandita unicamente dagli impegni lavorativi e dagli eventi mondani di facciata, irrompe Tom Fold, un affascinante ebanista a cui lei commissiona il restauro di un antico mobile appartenuto a sua nonna. “Quel Fold sa il fatto suo”. Erika resta sbalordita dall’accurato restauro compiuto da Tom il quale ha modi scortesi, forse anche prezzi assurdi, però non solo sa fare bene il suo lavoro, ma è anche bello da togliere il fiato. Quest’uomo , comparso nella sua vita, come una interessante incognita, è capace di regalarle piacevoli momenti di pura normalità e soprattutto emozioni da tempo sopite. Unico neo è che le pare sfuggente come un felino. Ma da cosa sta fuggendo Tom Fold? Erika ha bisogno di un uomo che la ami non in virtù di quanto possiede o rappresenta, ma per quello che lei è davvero, con le sue mille fragilità, di solito nascoste dietro la facciata scintillante della sua vita dorata. Sarà lui l’uomo perfetto oppure si rivelerà l’ennesima delusione? Tom sarà in grado di colmare quel vuoto di solitudine che pesa, come un macigno, sul cuore di Erika? Oppure fuggirà spaventato dal luccichio che l’avvolge e dalle responsabilità che le competono? Una bella storia che si legge velocemente e piacevolmente e che regala non solo belle emozioni ma anche spunti di riflessione. Se penso ad Erika e la sua vita surreale, la prima cosa che mi viene in mente è : Non è tutto oro, ciò che luccica!” Se penso invece alla storia tra Erika e Tom, allora mi va di sottolineare come in amore nulla va pianificato, non esistono compromessi, ma a dettare le regole è solo il cuore!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

INSTA LOVE DI SARAH RIVERA

Ed ecco Anna Maria alla partecipazione del review party.

Titolo: Insta Love.
Autrice: Sarah Rivera.
Genere:Romance Contemporary.
Pagine: 200 circa.
Editore: Self Publishing, 8 aprile 2021.
Formati disponibili:Kindle 0,89€ i primi tre giorni poi a 1,50€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo prezzo ancora da definire.
Trama:

Cos’hanno in comune un influencer, creatore di videogames e una veterinaria che non sa neppure usare Instagram? Le loro esistenze come potrebbero mai incrociarsi? Forse si potrebbe definire questione di “C”..ops, fortuna? Skyler e Matthew sembrano non avere nulla da condividere, ma l’apparenza potrebbe ingannare, in effetti. Peccato che vivano a quasi novemila chilometri di distanza e che neanche parlino la stessa lingua. Un lampo di luce nel cyber-social più in voga del momento, però, fa scontrare due anime affini , che l’ultima cosa che avrebbero mai pensato era quello di usare un traduttore per poter comunicare. Il lavoro, la distanza, gli stili di vita agli antipodi ci metteranno lo zampino , la loro relazione sopravviverà al di là di uno schermo? Dopo Destini Legati , torna Sarah Rivera con un nuovo contemporary romance emozionante e attuale, una storia avvincente tra Seattle e le Canarie , che fra viaggi , messaggi, sorprese inaspettate e dolorose , vi condurrà per mano lungo i sentieri impervi dell’amore. Adesso, munitevi di popcorn e fazzoletti, e godetevi questa folle avventura. Buon divertimento!

Giudizio:

“L’ amore trova sempre la strada, anche se questa non esiste”. Ho deciso di iniziare con la stessa citazione con cui Sarah Rivera da inizio a questa dolcissima storia perché custodisce in sé il senso dell’intero romanzo. Ancora una volta Sarah Rivera ha dimostrato la sua bravura nel dare vita a dei personaggi i quali nella loro semplicità e immediatezza riescono ad arrivare dritto al cuore. Skyler e Matthew, ecco i due protagonisti di “Insta Love” le cui due storie inizialmente sembrano correre su due binari paralleli, due anime appartenenti a mondi assolutamente inconciliabili e soprattutto provenienti da due continenti diversi. Skyler è la classica brava ragazza, tutta libri e testa tra le nuvole, fa la veterinaria a Tenerife dove è sempre vissuta ed è in procinto di andare a convivere col suo fidanzato Samuel. Adora il suo lavoro a cui dedica anima e corpo. È una grande amante del tennis, una passione ereditata da sua madre scomparsa prematuramente. A differenza della maggioranza è anti – social: per Sky il mondo di Instagram è lontano anni luce dai suoi interessi. Dall’altro capo del mondo, precisamente a Seattle, vive invece Matthew Novak, un affermato lead designer di videogames presso la Nintendo of America. Matt: sorriso da schiaffi, corpo ricoperto di muscoli e tatuaggi che lo rendono decisamente sexy, mentre i suoi occhi azzurri e i suoi riccioli biondi gli conferiscono un aspetto angelico. È dunque un mix micidiale che attira donne come mosche non solo per il suo indiscutibile aspetto attraente, ma anche per la sua esposizione mediatica. Al contrario della dolce Sky, la vita di Matt è costantemente sotto i riflettori: ogni momento pubblico e privato è immortalato con un selfie e i suoi scatti intriganti gli hanno fatto guadagnare su Instagram la bellezza di centinaia di migliaia di followers. Non potrebbero essere così distanti non solo per via dei km che li separano e dei ritmi e stili di vita diversi, ma soprattutto per il fatto che uno ignora l’esistenza dell’altro fino a quando…non sarà proprio quel mondo, per uno assolutamente alieno mentre per l’altro molto familiare, a far da galeotto tra questi due ragazzi. Per uno strano scherzo del destino Sky finisce, anche lei, per essere risucchiata da quel mondo social dove tutto è pubblico e il profilo di quel bellissimo ragazzo dalla vita frenetica e meravigliosa, scandita da innumerevoli scatti, diventa una valvola di sfogo, una sorta di pensiero dove dirottare la sua attenzione e allontanare da sé le inquietudini che invece albergano in quel momento nel suo cuore. Ma come può la vita priva di eclatanti eventi attirare l’attenzione di un uomo perennemente al centro della stessa? Sky si sente un anonimo nome tra quel mare di followers e soprattutto totalmente diversa fisicamente dalle ragazze perfette e appariscenti da cui Matt sembra essere attratto. E il nostro influencer cosa pensa di quella ragazza dalla bellezza “acqua e sapone” che vive a novemila chilometri di distanza da lui, insinuatasi in punta di piedi nella sua vita e divenuta pian piano un dolce pensiero nel corso della giornata? Matt e Sky scoprono tramite i messaggi rubati ai loro impegni lavorativi e non di avere molte più cose in comune di quanto potessero immaginare.

Si crea un’alchimia mentale innegabile che diventa anche un reciproco desiderio di trasformare questa conoscenza virtuale in qualcosa di concreto e di constatare con mano se le proprie sensazioni siano solo frutto di una illusoria suggestione oppure no. Cosa accadrà a Matt e Sky quando seguiranno il loro irrazionale e folle sentimento e varcheranno la soglia del reale lasciandosi alle spalle l’effimero mondo social? Si romperà l’incantesimo? E come potranno conciliare le loro vite ubicate alle due estremità del mondo? Non voglio dirvi altro perché questa storia va assaporata pagina dopo pagina. Sarah Rivera ha dimostrato, attraverso la storia di Matt e Sky, con le loro emozioni, i loro dubbi e legittime paure, dimostrano come sia possibile che due rette parallele possano diventare incidenti, se lo si vuole e soprattutto se c’è quel sentimento che rende possibile anche le cose impossibili. “Le anime folli si cercano, perché la follia, come l’amore, ha bisogno di completarsi”. Buona lettura!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

DESTINI LEGATI DI SARAH RIVERA

Ed ecco la recensione di Anna Maria…

Titolo: Destini legati.

Autrice: Sarah Rivera.

Genere:Romance.

Pagine: 226. Editore:Self Publishing, 20 dicembre 2020. Formati disponibili: Kindle 0,99€

cartaceo 8,90€.

Trama:

https://www.amazon.it/DESTINI-LEGATI-Sarah-Rivera-ebook/dp/B08R14XH9G/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=sarah+rivera&qid=1609078220&sprefix=sarah+river&sr=8-1

Quando hai un grande dono e un grande sogno nessuno ti può fermare, ma solo le persone speciali possono stare un passo indietro di te per aiutarti a raggiungerlo. Luca ha un desiderio: diventare uno stimato chef stellato. Per questo lascia la sua città, Pescara e il suo passato, immergendosi totalmente nel suo nuovo e stimolante percorso professionale e in una nuova esistenza, prima a Milano e poi a Roma. Ma la vita, a volte, per quanto ci accompagni nella realizzazione dei nostri obiettivi, ci spinge anche a guardarci dentro, e lo fa prepotentemente. Luca dovrà fare i conti con i propri fantasmi, un demone stupendo di nome Melissa, e decifrare molti sentimenti che aveva seppellito, spinto dall’affermazione del proprio ego. Luca è l’uomo che tutte vorremmo al nostro fianco: è bello, dolce, determinato, brillante e passionale, e ti devasta l’anima. Melissa subirà tutte le conseguenze del suo fascino, celando nel cuore un segreto che cambierà il loro destino. Destini legati è un romanzo sulle aspirazioni, sulle passioni, sul sacrificio e sulle connessioni umane. Un viaggio lungo tre anni, una storia emozionante e dolorosa, due persone divise dal fato ma unite dall’amore.

Giudizio:

Paziente. Sfuggente. Inatteso. Questi i tre aggettivi che, a mio avviso, connotano il sentimento nato, come un folgorante colpo di fulmine, tra Luca e Melissa. Bellissima coi suoi capelli ramati e il suo fisico snello ed elegante. Inavvicinabile per la sua aria altezzosa da snob. Questi i primi pensieri che affollano la mente del nostro Luca Serti, la prima volta che il suo sguardo scruta, nell’ombra, quella bellissima fanciulla, comparsa in modo inaspettato, nel lido balneare di proprietà di suo padre e dove lui lavora come chef. Da quel giorno Melissa diventa la sua ossessione, la musa ispiratrice di un nuovo dolce che porterà il suo nome: uno speciale e delizioso macarons al caffè farcito con caramello salato. “Quel dolce è come te, quel dolce sei tu: dolce e salato”. Uno scrutarla e ammirarla da lontano è inizialmente sufficiente a Luca per viaggiare con la mente facendosi trascinare da quella burrasca di emozioni che porta un solo nome: Melissa. Ma, per quanto, la fanciulla in questione gli abbia messo a soqquadro il cuore, non è però riuscita a fargli cambiare i suoi obiettivi per il futuro. Luca Serti ha un dono, ha un istinto sopraffino nel creare pietanze deliziose anche con pochi ingredienti. Lui ha un sogno: diventare uno chef stellato, e per inseguirlo è disposto a mettere in stand by il cuore, perché la carriera, in questo momento, è la sua sola priorità! Un sogno che lo porterà prima a Milano e poi a Roma, lontano da Pescara, la sua città, dalla sua famiglia, dai suoi amici e soprattutto da Melissa. Nonostante “Lei lo aveva stregato come una tentazione senza via di scampo”. Ma chi è questa speciale musa tentatrice? Melissa, al pari di Luca, è anch’essa una ragazza con la testa sulle spalle, ben consapevole di ciò che vuole per il suo futuro: terminare gli studi e continuare a lavorare presso l’ avviato studio fiscalista del padre. La sua vita è a Pescara e in nessun’altra parte del mondo! Due vite che corrono su binari paralleli! Due cuori che, però, battono all’impazzata l’uno per l’altra. “Il destino sembrava già stato scritto chiaramente e li vedeva lontani e distanti”. I primi a non credere nel sentimento che li legava in modo indissolubile, a non combattere per esso sono proprio i nostri protagonisti! Tanti i “MA” che si frappongono tra Luca e Melissa e che sono la causa principale di scelte affrettate, di un inutile logorarsi e di un perdersi in storie senza senso, per poi rendersi sempre conto che i loro destini erano “legati” da un filo invisibile che difficilmente poteva spezzarsi.

Entrambi dovranno sperimentare sulla propria pelle quanto il loro non sia stato un fuoco di paglia ma, bensì, un sentimento che fin da subito ha messo radici profonde nei loro cuori e piantato un seme speciale che necessita della presenza, dell’amore e dell’attenzione di entrambi. Luca Serti riuscirà a capire che le agognate stelle, una volta guadagnate, perdono il loro “sapore” se non condivise con chi si ama? E Melissa imparerà a lasciar perdere i suoi dubbi e a rischiare per il suo amore? Questi due personaggi hanno messo a dura prova la mia pazienza! In molte occasioni avrei voluto scuoterli dal loro torpore e inutile tormento e gridare loro di non lasciarsi sfuggire un legame speciale come il loro. È stato alquanto logorante vivere il loro costante tentativo di mettere delle distanze assolutamente inutili. Questo è il secondo romanzo che leggo di Sarah Rivera e ciò che mi colpisce di lei, è la bravura nel raccontare di vita reale con personaggi resi da lei familiari. Posso solo augurarvi una buona lettura assieme a Luca e Melissa!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

FUORI CONTROLLO DI SARAH RIVERA

Ed eccoci in compagnia di Anna Maria, cosa ci racconterà oggi?

Titolo: Fuori controllo: ( Cutted Edition).

Autrice: Sarah Rivera.

Genere: Romance.

Pagine: 210.

Editore: Self Publishing, settembre 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo 9,99€.

Trama:

https://www.amazon.it/Fuori-controllo-cutted-Sarah-Rivera-ebook/dp/B08C7VNQ4Z/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=fuori+controllo&qid=1604777819&sr=8-1

Stella Reed è una studentessa di medicina e ha un curriculum universitario eccellente, è orfana e vive con la zia a San Francisco. La sua vita si divide tra università e fast-food, dove lavora a tempo pieno per pagare parte dei suoi studi, ed è scandita dall’orologio e dagli impegni. In tutto questo non c’è tempo per le distrazioni: il suo obiettivo primario è laurearsi e al più presto, pena il pagamento di interessi superiori sul suo prestito d’onore. Un giorno al fast-food viene assunto Alex, un ragazzo che la manda in confusione, mettendola in crisi e facendole scoprire una parte di lei che non conosceva. “L’ abitacolo della macchina la costringeva a stare molto vicino a lui. A Stella sembrava di soffocare, avrebbe voluto correre via a gambe levate. Poteva sentirlo respirare, poteva vedere i dettagli dei suoi tatuaggi sul braccio che teneva il volante; guardava rapita le sue mani, tra cui quella infortunata, che lo stringevano, immaginando che lui potesse accarezzarla ovunque con quelle stesse mani, così morbide. Era imbambolata e atterrita dai suoi stessi pensieri. Sentiva che il suo corpo , e a ruota il suo cervello, la stava tradendo. Alex le stava parlando, ma lei non capiva.” Alex è affascinante, bellissimo, pericoloso e, soprattutto, non è ciò che sembra. La sua vera identità e la sua vita fuori dal fast-food, infatti, sono tutt’altro. Lei cerca di opporsi a ciò che prova, tenta di tenerlo a distanza, ma non è facile. Lui la rende vulnerabile, preda di sentimenti contrastanti, delle sue fantasie sessuali, e Stella rischia di perdere il controllo della sua stessa vita. * Romanzo Autoconclusivo*

Giudizio:

L’ Amore è un sentimento irrazionale, poco incline a seguire la logica. Spesso arriva inatteso e con la stessa irruenza di un uragano è capace di stravolgere ogni nostra certezza e mandare all’aria anche il più certosino programma di vita. Questo è proprio ciò che accade alla protagonista di questo romance! Stella è una giovane donna, rimasta orfana all’età di 13 anni e dopo diverse peripezie, ora, vive con la zia Allie in una bella abitazione a ridosso della suggestiva baia di San Francisco. La sua vita è scandita da ritmi ferrei a cui non può sgarrare assolutamente: si barcamena tra lo studio di medicina e il lavoro in un fast-food. La vita di Stella è tutta ben programmata: il suo lavoro le consente di non gravare troppo sull aiuto economico già fornitole da sua zia e le è necessario per realizzare il suo sogno, ossia laurearsi in Medicina. In questo momento della sua vita la parola AMORE non è contemplata: sarebbe una pericolosa tentazione che la nostra Stella non può e non vuole concedersi. “Gli uomini rappresentano una complicazione e non voleva saperne. Non aveva tempo per questo.” Ma, come spesso accade, ci pensa il destino a rompere il suo ferreo equilibrio facendo comparire sul posto di lavoro un nuovo collega Alex: alto, muscoloso, tatuato, misterioso. La sua presenza, le gentili premure nei suoi confronti, la sua discreta vicinanza iniziano a destabilizzarla, a creare del caos nel suo cuore, a farle sentire il suo corpo totalmente “fuori controllo”! E come potrà mai reagire Stella a questa improvvisa marea di emozioni, se non cercando di prendere le dovute distanze? Ma per quanto Stella riuscirà a mantenere fede al suo proposito? Si può riuscire a frenare un sentimento così illogico come l’Amore? Purtroppo la nostra Stella, nel momento in cui deciderà di seguire non la sua fedele razionalità, ma di dare ascolto ai segnali del suo cuore, si troverà dinanzi ad una nuova e sconvolgente sorpresa che la vita ha riservato per lei. Alex nasconde un segreto, fa parte in realtà di un mondo distante anni luce dal suo: due mondi lontani e apparentemente inconciliabili! L’ennesima incognita, spuntata dal nulla, destinata a scombussolare ulteriormente il programma di Stella. Come reagirà? Quel sentimento a cui pare non riuscire a fare a meno, sarà capace di allontanarla dalla meta? Quel sentimento che le fa tanta paura, che le crea caos, ansia, dubbi ma sa anche regalarle sensazioni irrinunciabili, sarà la causa del derragliamento dal suo unico binario? Quello descritto dall’autrice è proprio il percorso emotivo che la sua protagonista vive tra mille dubbi, sacrifici e scelte da prendere. Persino nei momenti di massima confusione, Stella dimostra però di essere una donna determinata a portare a termine il suo progetto di vita, non si spaventa dei sacrifici, dello stress, della tensione, è pronta anche a far valere le sue capacità e a non farsi mettere i piedi in testa per il solo fatto di essere una donna. La stessa tenacia e forza non dimostra invece in campo sentimentale dove ingaggia una vera guerra con se stessa. Cuore o Ragione? Stella dovrà inserire nel suo vocabolario anche la parola COMPROMESSO che le permetterà di capire quanto tutto è possibile: basta solo crederci! Ho apprezzato le accurate descrizioni dei luoghi. Ho preferito meno invece il lungo soffermarsi dell’autrice nel descrivere la routine di Stella, ciò, a volte, ha fatto calare la mia attenzione. Nonostante ciò, ho tifato fino alla fine per Stella e il suo misterioso M.C. Le mie speranze saranno state esaudite? A voi scoprirlo! Buona lettura!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️