IL SORRISO MIGLIO DI ALMA DE LUZ

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Il suo sorriso migliore.
Autrice: Alma De Luz.
Genere: Romance Contemporary.
Pagine: 248.
Editore:Self Publishing, 7 giugno 2022.
Formati disponibili: Kindle 2,69€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 12,48€.
Trama:

https://www.amazon.it/suo-sorriso-migliore-Alma-Luz-ebook/dp/B0B3H4L7C9/ref=mp_s_a_1_7?crid=36E3TUFLEE3OC&keywords=alma+de+luz&qid=1661931607&sprefix=alma+de+%2Caps%2C174&sr=8-7

Sapresti rinunciare alla parte più pulsante del tuo cuore? Alba e Tyler sono cresciuti sotto lo stesso tetto. Una fatidica mattina, quando sono poco più che bambini, il loro mondo si capovolge e Tyler viene allontanato da Pillar Point per sempre. La famiglia Cox si trincera dietro un silenzio intriso di segreti inconfessabili e necessità di salvare le apparenze. Per Alba la ricerca di risposte, logorante e forsennata, non si arresta per tutta l’adolescenza. Poi Alba cresce, parte alla volta di San Francisco per frequentare la Facoltà di Scienze Naturali e conosce la sua migliore amica Meghan. Ignara del corso che avrebbero preso gli eventi, Alba si unisce all’amica per trascorrere un weekend a Monterey in compagnia di gente nuova. Proprio quella parentesi di spensieratezza catapulterà Alba nuovamente occhi negli occhi col fantasma del suo passato. Tyler sembra non reagire alla sua presenza. L’avrà riconosciuta? Si starà chiedendo come abbia fatto a trovarlo? Alba cerca di convincersi che il solo fatto di saperlo vivo potrà bastarle. Non ha idea di aver dato via ad una serie di eventi che le annebbierà i ricordi frantumando il passato, complicandole il presente e stravolgendo il suo futuro.

Giudizio:

“Sarebbe mai riuscita a sentire pronunciare quel nome senza trasalire? No, non ci sarebbe mai riuscita”. Tyler è il nome che continua ad ossessionare la giovane Alba la quale, nonostante siano passati tanti anni da “quella maledetta sera ” in cui lui fu mandato via e quel nome in casa Cox divenne impronunciabile, come se fosse un fantasma , una persona mai esistita; lei , invece, ha sempre continuato a pensare costantemente a lui. Il nome di Tyler Cox lo ha custodito però nel suo cuore, come un segreto da non condividere con nessuno, neppure con la sua amica e coinquilina Meghan. Dopo aver lasciato Pillar Point, il luogo dove è vissuta, per frequentare la Facoltà di Scienze Naturali di San Francisco, Alba si è imposta di mettere il suo benessere al primo posto, relegando il pensiero di Tyler in un angolino del suo cuore. E pareva esserci riuscita fino a quando il semplice partecipare ad una festa, organizzata da Hunter , il ragazzo dei sogni di Meghan, non fa che scoperchiare quel baule di ricordi, troppo dolorosi, che credeva aver chiuso a doppia mandata. Per uno strano caso del destino, Alba scopre a Monterey l’esistenza di una tenuta in stile vittoriano, che trasuda austerità e una eleganza senza tempo, chiamata il “Riposo degli esploratori” che, a detta di Cooper, l’uomo addetto alla manutenzione del parco, è un “luogo dove vengono a stare le persone che hanno perso tutto tranne se stesse. O quelle che non hanno mai avuto nulla da perdere”. Mai avrebbe immaginato che quel posto meraviglioso, che esercita su di lei un inspiegabile potere attrattivo, le avrebbe fatto rincontrare quel ragazzo che non aveva mai smesso di cercare, crogiolandosi in un dolore sordo ma pungente. Alba ha come la sensazione di trovarsi in un sogno o di stare ammirando una diapositiva di tutti i momenti, belli e brutti, trascorsi insieme, quando si ritrova davanti quel ragazzo dai ribelli capelli color cioccolato e quegli occhi blu che mai era riuscita a dimenticare, quelli del suo Tyler. L’assenza di colui che aveva vissuto con lei e suo fratello Saint sotto il suo stesso tetto, ha da sempre influenzato i suoi umori e pesato sulle sue scelte, facendola sentire prigioniera di un legame “invisibile ma indissolubile” . Non ha mai consentito ad alcuno di avvicinarsi troppo al suo cuore per evitare di vivere un altro dramma , perché quanto successo in passato continua a dominare , come un’ombra oscura,sul suo presente. Per Alba ritrovarsi occhi negli occhi con il fantasma del suo passato, non fa che riaprire una crepa nel suo petto, riportando a galla i mille interrogativi che l’hanno in questi anni tormentata, assieme alla marea di sentimenti contrastanti provati. Perché Tyler non l’ha mai cercata? Come è riuscito a rifarsi una vita lontano da lei? E quale è stato il vero motivo del suo allontanamento da quella che era la loro famiglia? Cosa erano loro due, l’uno per l’altra? Questi i mille interrogativi che assillano da anni la nostra protagonista, a cui spera di dare una risposta, ora che il destino ha deciso di rifarle incontrare il depositario di tutti i segreti che aleggiano sulla famiglia Cox.

Lo stesso tormento e lo stesso dolore è quello che ha da sempre accompagnato Tyler , dal giorno in cui ha fatto perdere le sue tracce, cercando di ricostruirsi una vita e trovando in qualche modo il suo senso nella fotografia. Ma Tyler ha solo convissuto assieme a quella ferita che lo fatto sentire “indegno e vile”.Ha provato in tutti i modi a dimenticare “quegli occhi di bambina spaventata che gli avrebbero portato solo guai”! Il mondo di Tyler ha però perso il suo asse, nel momento in cui il suo sguardo ha incrociato di nuovo quello di Alba , conscio che forse è arrivato il momento di fare saltare , purtroppo, quel teatrino di burattini recitato da anni dalla famiglia Cox , così da permettere a lui ed Alba di vivere quel sentimento che li lega ancora e a cui non riuscono, per paura , a dare un nome. Recidere il filo di quei burattini significa scoperchiare un vaso di Pandora, fatto di omissioni perpetrate per salvaguardare le apparenze, che una volta aperto avrebbe permesso ad Alba di avere le sue risposte, ma anche di scoprire una verità difficile da accettare. Sarà pronto Tyler a fare saltare tutti gli equilibri , tenuti dolorosamente segreti per il bene di Alba? Quale è il vero legame che da sempre lì unisce? Una storia d’amore tormentata ma pregna di sentimenti forti! Un percorso di accettazione di una realtà “annebbiata” dalle bugie, che non sarà facile da superare per Alba, che però si dimostra più caparbia e forte di quanto possa sembrare. Forse perché sa di non essere sola ad affrontare ogni menzogna, su cui si è retta la sua vita? Una lettura bellissima ed emozionante, come i suoi due protagonisti!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...