FOREIGN OFFICER LA SUA LEGGE DI GIUSY VIRO

Recensione di Anna Maria.

Titolo: Foreign Officer – la sua legge.
Autrice: Giusy Viro.
Genere: Romance.
Pagine: 209.
Editore: Blueberry Edizioni, 6 luglio 2022.
Formati disponibili: Kindle 0,99€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 12,50€.
Trama:

https://www.amazon.it/Foreign-Officer-legge-Giusy-Viro-ebook/dp/B0B61KXD4L/ref=mp_s_a_1_2?crid=1018NZGAIF0J1&keywords=giusy+viro&qid=1658733449&sprefix=giusy+%2Caps%2C174&sr=8-2

Blueberry Edizioni, la Nuova Casa del Romance. Martina De Luca è una ragazza semplice, come tante, col sogno nel cassetto di diventare medico chirurgo. Iscritta all’Università Cattolica di Roma, è orfana di entrambi i genitori fin dalla più tenera età e vive con la nonna e la zia. Soffoca quel vuoto che si porta dentro da una vita con lo studio, immergendosi completamente, e passando il suo tempo libero con Paola, la sua migliore amica. Edward Robert Spencer, trentasette anni, è un diplomatico inglese, torna a Roma dopo ben quindici anni dall’ultima volta. Ha un compito molto delicato da svolgere per conto del Foreign Office Britain ma tornare nella Capitale, per lui, non è semplice. Nonostante il suo fascino, il suo sex appeal e le tante storielle alle spalle, non è mai riuscito a dimenticare colei che era stata capace di rubargli il cuore. L’unica donna che era riuscita ad amare davvero. Martina ed Edward non hanno davvero niente in comune: lei una giovane studentessa universitaria, lui un diplomatico in carriera. Eppure uno scontro fortuito davanti alla Fontana di Trevi fa incrociare i loro sguardi e qualcosa sembra cambiare immediatamente. Perché uno di quei brividi che non si dimentica, attraversa entrambi. Possibile che ci sia un filo sottile, tessuto abilmente dal destino, che già li unisce? Cosa si nasconde nel passato di Edward? Ma soprattutto quest’ultimo sarà capace di chiudere i conti con il passato e tornare finalmente ad amare?

Giudizio:

“Ho chiesto alla fontana di trovare un bel principe, quando sarò grande, e di diventare principessa”. Queste parole pronunciate dalla nostra protagonista, quando era solo una ragazzina, racchiudono infatti non solo un desiderio romantico, ma soprattutto la convinzione che la famosa Fontana di Trevi sia un luogo magico, dove i sogni diventano possibili: basta “credere e sperare con tutto il cuore”! Martina De Luca è una giovane studentessa universitaria, che oltre all’illusione di trovare un principe azzurro coltiva un sogno più concreto, ovvero quello di diventare un valente medico. Difatti si sta dedicando anima e corpo alla concretizzazione di questo suo obiettivo, mettendo da parte ogni altra velleitaria distrazione. Lo studio rappresenta per lei una sorta di ancora di salvezza per tentare di dimenticare quel vuoto che l’accompagna da sempre, dato dall’assenza dei suoi genitori, scomparsi troppo prematuramente. Un vuoto che hanno cercato in parte di colmare sua nonna e sua zia , le persone con cui è cresciuta e che si sono prese cura di lei. Nonostante il bagaglio di dolore sulle sue giovani spalle, Martina continua però a credere nell’amore, quello con l’A maiuscola e continua ancora ad essere profondamente legata a quel luogo, la Fontana di Trevi, custode di un dolce ricordo di lei ragazzina assieme a suo padre. Martina ama ogni angolo della sua bellissima città, ricca di storia e di tradizione, difatti, quando vuole staccare dallo studio, adora esplorare in bici nuovi quartieri di Roma e tutte le volte resta stupita della sua bellezza. Ed è proprio durante uno dei suoi giri esplorativi e persa nei suoi ricordi che la nostra Martina ha, nei pressi della Fontana di Trevi, uno scontro con un distinto uomo in un completo di alta sartoria che la colpisce per via dei suoi occhi grigio azzurro, che le ricordano due pervinche. Martina resta soggiogata dal suo sguardo magnetico e dal suo modo di fare indisponente e autoritario, tanto da definirlo “mister perfezione esasperata” così da ricordare a se stessa come questo sconosciuto bello da levare il respiro, sia assolutamente fuori dalla sua portata.. Edward Spencer è il fantomatico e affascinante uomo con la quale Martina ha avuto il suo incontro/ scontro. È un diplomatico inglese di trentasette anni, che è tornato a Roma dopo quindici anni di assenza, solo per portare a termine un importante e delicato affare di lavoro. Edward aveva promesso a se stesso che non avrebbe mai più calpestato il suolo di Roma : “La città immortale è morta per me , almeno da quindici anni”.

Quella città è per lui custode di un ricordo troppo doloroso che in questi anni ha tentato di “soffocare in un cassetto buio” ,ma che appena rimesso piede a Roma pare riemergere in modo prepotente, procurandogli una fitta al petto. È il ricordo di un amore giovanile che gli ha lasciato una cicatrice mai rimarginata . È il ricordo di una ragazza a cui lui, giovane e ingenuo, aveva affidato il suo cuore per restituirglielo in mille pezzi, facendolo sentire non all’altezza delle sue aspettative, troppo alte. Ora questa ragazza piombata nella sua vita, come una ventata di primavera, ha fatto risvegliare in lui sensazioni che pensava sepolte e che lo spaventano per l’irruenza e per l’intensità provata. Edward e Martina sembrano in apparenza due mondi agli antipodi e difficilmente conciliabili, ma se l’amore inizia a insinuarsi tra le crepe dei loro cuori sarà difficile pensare ai se e ai ma , sarà impossibile resistere dinanzi all’evidente attrazione che li lega. Ma, come sempre accade, ecco sul più bello piombare sulle teste dei nostri protagonisti una minaccia oscura , un’ombra del passato, intenzionata a minare il loro rapporto, appena sbocciato. Ci riuscirà davvero? Il loro sentimento sarà più forte o soccomberà? Una storia d’amore dolcissima, in cui Giusy Viro, oltre a fare battere il cuore dei suoi lettori, fa loro compiere un viaggio meraviglioso che parte dai vicoli e luoghi storici di Roma per poi spostarsi nella città italiana più romantica, come Venezia e poi concludere il viaggio nella pittoresca Napoli e nella mozzafiato Capri. Per scoprire se il desiderio espresso da una ragazzina dinanzi alla magica Fontana di Trevi si sia realizzato o meno, non vi resta che immergervi nella lettura!!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...