LA MIA RIVINCITA DI LUANA BALLARO’

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: La mia rivincita.
Autrice: Luana Ballarò.
Genere:Romance Contemporary/ Suspense.
Pagine: 183.
Editore:Self Publishing, 12 giugno 2022.
Formati disponibili:Kindle 1,99€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 10,00€.
Trama:

https://www.amazon.it/mia-rivincita-Luana-Ballar%C3%B2-ebook/dp/B0B3ZN5TFT/ref=mp_s_a_1_1?crid=344804BP7SNW&keywords=la+mia+rivincita&qid=1655928475&sprefix=la+mia+rivin%2Caps%2C222&sr=8-1

Ognuno di noi ha il suo passato.. Qualcosa che l’ha segnato o un evento che l’ha cambiato nel profondo, spazzando via ogni desiderio, ogni sogno, ogni progetto di vita. Mi chiamo Blake , spesso sono definito come un uomo di ghiaccio, senza sentimenti, chiuso e scontroso, ma quando la vita ti toglie tutto, non puoi fare altro che issare dei muri che impediscano agli altri di continuare a farti del male. Almeno finché sulla mia strada il destino non ha messo lei, Megan White. Una ragazza dolce ma testarda e impulsiva. Nonostante questo non c’è posto per lei nella mia vita, non c’è per nessuno. Riuscirà Megan a fare breccia nel cuore di Blake? Per scoprirlo non vi resta che leggere la loro storia. La mia rivincita- volume autoconclusivo

Giudizio:

Quale è il modo migliore per affrontare e superare un dolore che ci ha lasciato una voragine nel cuore? Esistono modi diversi per metabolizzare o superare la perdita di qualcuno. Esistono modi diversi per affrontare gli imprevisti che la vita ci mette dinanzi. C’è chi tenta, non senza difficoltà, di riprendere in mano le redini della propria vita, di provare a rialzarsi ogni volta che il destino tenta di farlo cadere giù, come un misero birillo. C’è chi, invece, decide di tagliare i ponti con il passato e con i ricordi che fanno ancora male, spera mettendo dei km di distanza dal dolore di riuscire a dimenticarlo , ma invece è sempre lì, pronto ad affiorare quando meno se lo aspetta. Questi due differenti modi rispecchiano alla perfezione i nostri protagonisti: Megan White, una giovane cameriera, che ha deciso, nonostante il passato non facile, di andare avanti, scendendo a dei compromessi col destino e Blake Morrison, un detective della polizia, il quale ha optato per la fuga, ma il dolore non lo ha mai lasciato solo, ma ha continuato a fargli compagnia sotto forma di demoni interiori. Sono queste due anime, tormentate in modo diverso, che il destino decide subdolamente di fare incontrare, consapevole che uno di loro ha bisogno magari di credere di nuovo in una seconda chance per vivere davvero e non limitarsi a sopravvivere! Ritornare a Chicago,dove tutto è iniziato e soprattutto dopo 12 anni di assenza, non è affatto facile per Blake che , appena messo piede, viene nuovamente investito dai ricordi di una infanzia felice, di un tempo in cui era un ragazzo solare e pieno di sogni. Ma questo era prima di quel terribile giorno che ha cambiato la vita sua e della sua famiglia, portandola giù a picco e senza possibilità di ritornare in superficie. Ora di quel ragazzo non vi è più alcuna traccia, ma al suo posto vi è solo un guscio vuoto, che si sforza di avere una parvenza di equilibrio, seppur precario. Il detective Blake Morrison non immagina di certo che l’essere stato costretto a tornare a Chicago dal suo capo Frank, l’uomo che rappresenta per lui quella figura paterna scomparsa dalla sua vita lo porterà a fare i conti con i fantasmi del passato, quando si troverà ad occuparsi di un caso di aggressione subito da una ragazza di nome Megan White. Rabbia, delusione e risentimento sono i sentimenti che Megan legge in quegli occhi verdi che la scrutano con aria minacciosa e accusatoria, come se fosse stata sua la colpa di quanto stava per accadere. Eppure quel detective dall’aria burbera e scontrosa le provoca un turbinio di sensazioni mai sentite. Megan non è il tipo da dare confidenza , difatti tiene lontani da sé tutti coloro che provano a farle una corte spietata ed insistente, mettendo subito le cose in chiaro, ma Blake la incuriosisce , tanto da volere scoprire di più sul suo conto. Purtroppo il suo bel detective, nonostante non nasconda la speciale alchimia scattata tra loro, pare essere ben trincerato dietro un alto muro di silenzi, un muro assolutamente inaccessibile..Cosa potrà mai essere accaduto nel suo passato per tenerlo ancora ancorato a sé ? Quale terribile senso di colpa non riesce a superare? Non sarà facile per questa tenace ragazza, anche lei segnata dalla vita, riuscire ad abbattere tali alte mura e tentare di fare breccia nel cuore di Blake, chiuso a doppia mandata. E cosa accadrà quando sarà Megan ad assumere le vesti di vittima scelta da un malato stalker? Sarà capace il nostro Blake a non farsi coinvolgere troppo? Sarà in grado di mantenere la lucidità necessaria per trarre in salvo Megan oppure permetterà ai demoni del passato di avere di nuovo il sopravvento? Sarà pronto a rinunciare a colei che potrebbe rappresentare la sua RIVINCITA, il suo riscatto dal passato? Luana Ballarò ha creato una bella storia d’amore e di passione, condita con la giusta dose di suspense, che permette al lettore di sentirsi sempre in sospeso ed incerto su come si evolverà la situazione. Ho amato la tenacia e la caparbietà di Megan, allo stesso modo ho amato Blake con la sua anima tormentata! Mi sono piaciuti anche i personaggi minori i quali svolgono un ruolo prezioso per i nostri protagonisti, messi a dura prova dal destino! Davvero una bella lettura!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...