PER SEMPRE IN UN ABBRACCIO DI CHIARA LENZI

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Per sempre in un abbraccio

Autrice: Chiara Lenzi

Edito: Blueberry Edizioni

Pagine: 260

Data d’uscita: 18 maggio 2022

Prezzo kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 11,98 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/sempre-abbraccio-Chiara-Lenzi-ebook/dp/B0B1QJ6WC2/ref=mp_s_a_1_1?crid=278IFASG113VH&keywords=chiara+lenzi&qid=1654807155&sprefix=chiara+lenzi%2Caps%2C100&sr=8-1

Penelope Sartori è una ragazza semplice, appassionata di numeri, dell’ordine e della precisione. Sogna di lasciare il suo piccolo paese in campagna per trasferirsi a Milano e studiare Economia e Finanza all’università. Ha un sacco di progetti per quando sarà nella grande città ma la notizia della malattia della madre spazza via ogni desiderio, che diventa nullo davanti al dolore della perdita. Gli anni dell’università passano anonimi e solo l’opportunità di uno stage presso la JB Finance le permette, finalmente, di stabilirsi definitivamente a Milano. Sembra che tutto stia andando per il meglio, anche se la vita in città non è come immaginava. In un tranquillo pomeriggio di lavoro, però, arriva un’offerta irrinunciabile da parte del direttore del personale: diventare l’assistente di Arthur Blake, figlio del presidente della società. Penelope, piena d’entusiasmo, accetta di buon grado ma le cose non vanno come sperato. Arthur è burbero, indifferente e piuttosto riservato, e nonostante il suo innegabile fascino, la ragazza è insoddisfatta, relegata a fare da soprammobile in ufficio. I rapporti tra i due oscillano tra l’essere tesi, all’essere quasi inesistenti. Eppure quando Penelope lo scruta di nascosto sembra scorgere una tristezza simile alla sua. Possibile, allora, che l’atteggiamento di Arthur sia solo di facciata? A volte basta un attimo, un unico momento condiviso per riconoscersi e ritrovare un po’ se stessi. E forse, sarà proprio dentro a un abbraccio che Arthur e Penelope scopriranno di essere più simili di quanto pensano?

Parliamo del libro…

Penelope ama tutto ciò che fa parte di numero, ha lasciato la sua casa di campagna per trasferirsi a Milano dove lavora per un’azienda che ha una sede in città e a Londra.

Il suo ufficio è piccolo, senza finestra, ma lei non si lamenta, le piace quello che fa ne è contenta ed orgogliosa.

Quando il capo delle risorse umane le propone di diventare assistenze de figlio del capo arrivato da Londra non sapeva cosa aspettarsi.

Arthur è un bellissimo ragazzo, sa fare bene il suo lavoro, e nessuno si aspetta quanto lui odi quel lavoro. Un carattere temerario, che fa scappare a gambe levate tutte le sue assistenti, ma Penelope gli tiene testa, e gli dimostra che oltre a saper fare bene il suo lavoro è anche una donna che non si fa mettere i piedi in testa nonostante la sua educazione.

I loro battibecchi però faranno accendere una nuova luce in loro, una luce che solo chi saprà vederci bene riuscirà a leggerci qualcosa dentro.

E un abbraccio che sa di casa, e di molto altro li aiuterà a lasciarsi andare. Le strade per loro saranno diverse, riusciranno a trovare però la strada di ritorno?

Cosa ne penso?

All’inizio non sapevo cosa aspettarmi se il solito libro di battibecchi con il capo, ma poi la storia d’amore… Ma forse proprio quando pensavo che sarebbe andata così tutto cambia e le carte in tavola vengono ribaltate.

Da quel momento in poi è tutto un non posso farne a meno, devo andare avanti e saperne sempre di più e molto molto di più ancora.

Non riuscivo più a farne meno, e questo ha aumentato le mie aspettative e me ne ha dato la conferma quando ho sospirato di gioia alla fine del libro.

Sarà sicuramente un libro che ricorderò e consiglio di leggere perché vi farà ricredere.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...