FINALMENTE VICINI DI TIJAN

Eccoci con una recensione.

Titolo: Finalmente vicini

Autrice: Tijan

Edito: Garzanti

Pagine: 259

Data D’uscita: 8 novembre 2018

Prezzo kindle: 6,99 €

Prezzo copertina flessibile: 12,35 €

Prezzo copertina rigida: 17,60 €

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B07HKL2QVV/ref=tmm_kin_swatch_0?ie=UTF8&qid=1652810136&sr=8-1

Entrare a far parte della famiglia Kade ha segnato l’inizio di una nuova vita, per Sam. Le è bastato scontrarsi con i penetranti occhi verdi di Mason per capire che era la persona giusta per lei. Un porto sicuro a cui tornare in caso di tempesta. E finora Mason non l’ha mai delusa: è riuscito a proteggerla dalle invidie e dalle gelosie di chi fin dall’inizio ha osteggiato la loro relazione; a offrirle il calore delle sue braccia, capace di farla sentire amata ogni giorno di più; a conquistarsi la sua fiducia e ad abbattere il muro di diffidenza dietro cui si nasconde fin troppo spesso. Ma ora questa fiducia, ancora fragile, rischia di spezzarsi. Mason è partito per il college e Sam teme di non essere in grado di gestire una relazione a distanza. Senza di lui, senza la sicurezza e il coraggio che riesce a infonderle con la sua presenza, ha paura di non poter affrontare gli ostacoli che sicuramente arriveranno a complicare la situazione. E poi c’è qualcuno che vuole approfittare di questo momento difficile per mettere Sam alle strette e rendere pubblico un segreto che potrebbe minare alle fondamenta il rapporto con Mason, distruggendo tutto ciò che hanno costruito insieme. Sam non può permetterlo. Non dopo aver lottato con tenacia e avercela messa tutta per arrivare dov’è ora. Perché il suo cuore ha già deciso: c’è spazio per una persona sola e quella persona è Mason, il cattivo ragazzo che non si cura di nessuno ed è capace di regalare tutto l’amore che una ragazza possa mai desiderare.

Parliamo del libro…

Mason è all’università, ha avuto un posto nella squadra di football, ma le manca infinitamente Sam.

Ogni volta che si sentono le sembra distante, o che comunque nasconda qualcosa.

Le cose all’università non vanno proprio come dovrebbero andare, Nate è cambiato, e qualcuno vuole provare a conquistarlo per il cognome che porta.

Sam è entrata a far parte della cross, ha un segreto che tiene nascosto a Mason da prima della sua partenza che la sta divorando.

Nel frattempo sta risolvendo situazioni vecchie, e ricucendo vecchie ferite, ma ne sta creando altre con le persone che ama.

Ha bisogno di Mason più di quanto immaginasse, lui è la sua casa, il suo porto sicuro, ed è serena solo quando è tra le sue braccia. Ogni volta però c’è qualcosa o qualcuno con cui dovranno lottare.

Cosa ne penso?

Forse nel prossimo libro vedremo il primo vero litigio tra Sam e Mason? Qua abbiamo iniziato a vedere alti e bassi tra la coppia, mettendo a repentaglio tutto quello che di buono hanno costruito.

Il libro si legge in fretta perché ti appassiona e ti trasporta direttamente lì con loro.

Ma devo ammettere che anche se è una storia che appassiona comunque nonostante quello che accade ai personaggi, in molti lati posso definirla piatta.

Ma comunque devo dire che l’autrice ha cambiato ancora una volta le carte in tavola e piano piano si avvicina a quello che io come lettrice compulsiva mi aspetto.

Sinceramente spero che nel prossimo mi scatti quel qualcosa in più che me li fa amare come coppia e non come ragazzi qualunque.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

DA UNA NOTTE A PER SEMPRE DI ALEXANDREA WEIS

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Da una notte a per sempre.
Collana:Mira.
Autrice: Alexandrea Weis.
Genere: Romance Contemporary.
Pagine: 350.
Editore:Delrai Edizioni, 22/07/2021.
Formati disponibili:Kindle 4,99€/ Cartaceo 13,50€.
Trama:

https://www.amazon.it/una-notte-sempre-Alexandrea-Weis-ebook/dp/B098MQLCF6/ref=mp_s_a_1_1?crid=3SN4GO6OSGNSC&keywords=alexandra+weis&qid=1652809741&sprefix=alexandra+weis%2Caps%2C77&sr=8-1

Madison Barnett trascorre la notte con uno sconosciuto per dimostrare a se stessa che può trovare un uomo adatto e attraente con cui perdere l’innocenza e continuare a studiare al college in tutta serenità, ma la vita le presenta presto il conto: non riuscirà per anni a dimenticare Harry e il suo modo di sedurla. Da quel giorno, infatti, ogni esponente di sesso maschile non è stato all’altezza dell’amante occasionale incontrato in un bar finché non viene assunta come architetto presso la Parr and Associates e proprio lui ritorna nella sua vita per una casualità sconcertante. Tra le richieste assurde del suo capo e l’iniziazione al piacere con un uomo che all’apparenza non vuole nessun coinvolgimento emotivo, Madison si sentirà confusa e alla fine deciderà che è ora di provare a realizzare davvero i suoi sogni e non mettere più se stessa da parte. Perché per amore vale la pena combattere, ma senza dimenticare che è importante avere rispetto per i propri sogni.

Giudizio:

Questo è il terzo romanzo di Alexandrea Weis che leggo e che conferma di avere un modus scrivendi fresco ed accattivante. Le sue storie riescono a coniugare bene amore e sesso, senza mai trascendere nel volgare, anche quando indugia in descrizione di pratiche sessuali piuttosto estreme. Tra i tre questo è forse quello che ho preferito di più, in quanto ho trovato una maggiore attenzione da parte dell’autrice alla psicologia e alla evoluzione emotiva e caratteriale dei due protagonisti. Madison Barnett è un giovane donna avvenente, nonché un talentuoso architetto, che sogna da sempre di poter progettare la costruzione di grattacieli, la vede come una sorta di sfida riuscire a combinare in essi forma e funzionalità. Per ora deve accantonare questo suo sogno per farsi valere invece in uno dei più grandi studi di architettura residenziale di Dallas, ovvero la Parr and Associates, il cui timone è stato assunto di recente dal figlio del suo fondatore : Hayden Parr. Se la sua vita professionale sembra essere ad un importante giro di boa, non altrettanto può dirsi per la sua situazione sentimentale. Madison non è riuscita mai a dimenticare una notte di cinque anni prima, la notte in cui ha deciso da dicianovenne un po’ incosciente di abbordare in un bar un perfetto sconosciuto e donare a questo la sua verginità. Harry, questo il nome della sua prima volta, è stato l’unico capace di farla sentire “speciale” , tutti gli altri che ha provato a fare avvicinare a sé si sono dimostrati assolutamente non all’altezza! Di quella unica notte di solo sesso Madison continua a serbare un dolce ricordo e anche il rimpianto della sua fuga repentina così da sottrarsi al dovuto imbarazzo della mattina dopo. D’ allora ha accantonato qualsiasi idea su matrimonio o figli, ma è determinata a diventare un architetto di successo e non una moglie o una madre. La verità è che ha preferito lanciarsi in storie con ragazzi che sono meno di quello che merita, a causa del suo non sentirsi mai all’altezza di stare davvero con qualcuno, un qualcuno diverso dal suo Harry! Ma il destino, infingardo e crudele, decide di mescolare le carte in tavola e di rimettere il fantomatico uomo della sua prima volta nuovamente sulla sua strada: è Hayden Parr, il suo nuovo capo, l’uomo che ha lasciato un marchio indelebile sul suo cuore! Come farà Madison a gestire questa nuova situazione? Come riuscirà a tenere a freno la tempesta emotiva che gli occhi grigi di Hayden riescono a provocare su di lei? Non sarà affatto facile per la nostra protagonista riuscire a mantenere il loro rapporto solo sul piano professionale, soprattutto perché Hayden, al pari suo, pare non aver dimenticato quella notte e quella ragazza timida , volatilizzatasi nel nulla, lasciandogli un vuoto mai colmato. Una tensione sessuale forte e irrefrenabile serpeggia tra di loro, a cui entrambi dovranno irrimediabilmente arrendersi! Ma quale è il nome da dare al loro rapporto? Hayden è un maniaco del controllo, soprattutto in campo sessuale, pare volerla sottomettere al suo piacere e godere nell’avere la certezza che lei gli appartenga e che soprattutto non fuggirà più da lui. Hayden, dopo il fallimento del suo matrimonio e gli strascichi ancora presenti nella sua vita, non è propenso a lasciarsi andare, a scoprire le sue carte mettendo in tavola i suoi sentimenti. Madison, invece, pur essendo consapevole di sentirsi legata a Hayden, è in preda a innumerevoli dubbi: lei non si sente una donna elegante e sensuale , come le donne a cui lui è abituato; lei si sente a volte come un mero giocattolo sessuale da plasmare nelle sue mani esperte, mentre desidera in cuor suo essere considerata in altro modo. E poi non può dimenticare che lui è il suo capo! Tanti gli ostacoli e tanti i dubbi! Eppure entrambi non si rendono conto quanto la loro strana relazione stia inevitabilmente cambiandoli! Se Hayden insegna a Madison ad avere più fiducia e consapevolezza in se stessa, nelle sue capacità professionali e soprattutto nel non avere più tabù sul suo corpo e sulle sue fantasie sessuali; lei pian piano fa uscire fuori da Hayden il suo lato più istintivo e più emotivo, liberandolo dalla sua ossessione del controllo e provando a fargli piacere anche un po’ di caos nella sua vita! Hayden Parr sarà dunque all’altezza di ciò che prova la nuova Madison Barnett, non più la ragazza timida e impaurita di un tempo, ma una donna sicura di sé e di ciò che desidera per la sua vita? E se il cambiamento fosse iniziato proprio quella notte di cinque anni prima? Cosa dire di più? È stato bello ritrovare alcuni personaggi, amati in altri romanzi della serie, come Garrett Hughes! E mi è piaciuta l’ambientazione office e lo scontro tra Madison e il suo spocchioso e arrogante collega Adam! Una storia che infiamma i sensi, ma allo stesso tempo emoziona il cuore!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

BETWEEN DARKNESS AND LIGHT DI MONIQUE VANE

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Between darkness and light

Autrice: Monique Vane

Pagine: 210

Data d’uscita: 28 aprile 2022

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo cartaceo: 11,99 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Between-darkness-light-Dark-Vol-ebook/dp/B09Z75S4FS/ref=mp_s_a_1_1?crid=HE613QQVN6UY&keywords=monique+vane&qid=1652473882&sprefix=monique+%2Caps%2C103&sr=8-1

Sono Elijah King e sono il fottuto Mostro di Atlantic City.
Fino a due anni fa ho vissuto avvolto nelle tenebre nelle quali sono stato addestrato, poi la sua luce ha squarciato la mia oscurità rischiarando la mia vita.
Non mi sarei mai dovuto avvicinare a lei, io non ho niente da offrire a una donna così, ma la sua dolcezza, la purezza della sua anima e la sua incredibile bellezza hanno fatto sì che non riuscissi più a lasciarla andare…
Lei è la mia stella del nord, la mia voglushe, la mia luce, ma io sono Elijah King e per i mostri come me non esiste il lieto fine e quando la felicità ha bussato alla mia porta ho dovuto fare una scelta, la più dolorosa: lasciarla andare.
Ho lottato contro me stesso, contro la mia volontà e contro ciò che resta del mio cuore finché i demoni del passato son venuti a reclamare ciò che è mio e tutto è diventato chiaro: avrei lottato e avrei vinto, perché la possibilità di perderla non è contemplata.
Sono Nives Garet, un mostro ha ucciso mia madre per avermi messa al mondo, sono cresciuta in un convento senza sapere chi fossi, poi è arrivato lui: arrogante, prepotente e… bellissimo, carismatico, passionale e da quel momento tutto ciò che conoscevo ha assunto nuovi colori e un nuovo volto, il suo. Credevo che mostrargli che è migliore di quanto lui creda sarebbe servito a fargli cambiare idea su sé stesso, ma non è stato così e ho dovuto fare una scelta: col cuore in frantumi ho rinunciato a lui.
Dopo aver trascorso due anni meravigliosi insieme la vita ha messo degli ostacoli davanti a Elijah e Nives, saranno in grado di superarli? Metteranno fine alla loro storia o troveranno una soluzione, potrà il Mostro di Atlantic City scendere a compromessi per la sua voglushe?

Parliamo del libro…

Nives e Elijah hanno dovuto affrontare delle oscurità, hanno dovuto far combaciare bene e male, buio e luce. A distanza di tempo sono ancora qui, lei è sempre l’angelo di donna che adesso va all’università sempre sotto protezione, mentre Elijah è ancora il re, o come alcuni amano chiamare il mostro di Atlantic City.

Da quando Nives è entrata a far parte della vita di Elijah lui ha iniziato a vedere dei piccoli sprazzi di felicità, o quella che potrebbe essere una vita normale. Ma il pericolo là fuori è una costante e non può e non deve abbassare mai la guardia.

Quando Elijah metterà Nives davanti a una scelta sa che potrebbe perderla per sempre, ma questo non vuol dire che non continuerà a proteggerla. Lei con la sua innocenza, con tutto l’amore che ha vuole dimostrargli che non ha solo tenebre dentro, ma a modo suo ha anche un grande cuore.

Riuscirà Nives a fagli vedere altre sfaccettature della vita? Potrà dimostragli che non è un mostro come lui si ritiene?

Cosa ne penso?

Ho voluto riprendere il primo libro per darmi una rinfrescata e poter cominciare subito con questo senza avere dubbi. Se il primo l’ho amato, il secondo non saprei neanche come definirlo.

La scrittrice è riuscita a misurare bene il carattere di Elijah, un cattivo ragazzo ma in fondo un cuore non proprio di pietra.

Ma ha dato anche due facce a Neves, perché cresciuta con dei valori, adesso si ritrova a volere sempre di più, a dare sempre di più, ma senza perdere gli insegnamenti che le sono stati dati.

Sono rimasta con il fiato sospeso tutto il tempo, mi ha emozionato, rattristato, sconvolto ma soprattutto mi ha tenuta incollata al libro. Ogni pagina era un sospiro, è un volerne sapere sempre di più.

Mi dispiace doverlo salutare, ma sono anche tremendamente innamorata di loro quindi ogni volta che sentirò parlare di loro mi verrà spontaneo sorridere.

Grazie Monique per questa splendida storia d’amore dove mi ha dimostrato che il bene e il male possono trovarsi a metà strada e trovare un punto d’accordo.

E quando vedrete un’ eclissi non potrete far altro che pensare a loro.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

LA STAGIONE DEL DUCA DI THINA SULAS

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: La stagione del Duca.
Autrice: Thina Sulas.
Genere: Regency Romance.
Pagine: 181.
Editore: Self Publishing, 12 maggio 2022.
Formati disponibili:Kindle 2,99€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 11,90€.
Trama:

https://www.amazon.it/STAGIONE-DEL-DUCA-Thina-Sulas-ebook/dp/B0B12VQRY7/ref=mp_s_a_1_1?crid=D4J2VME66Z86&keywords=thina+sulas+la+stagione+del+duca&qid=1652473260&sprefix=thina+su%2Caps%2C80&sr=8-1

Londra 1809. L’inattesa dipartita del duca di Dorset ha investito il suo successore, Jasper, di oneri e onori. Malgrado ciò, al termine del lutto, l’ombra di un affare più urgente sembra farsi strada. È giunto il tempo per lui di prendere moglie: questo reclama la duchessa vedova che, spinta da intenti meno nobili, si presta, forse, con eccessivo entusiasmo, a favorire i nuovi incontri del figlio. Eppure il neo duca pare essere di vedute diverse. Un viaggio inatteso, eppur desiderato, condurrà Jasper lontano da Londra e dalle pretese della nuova Stagione, ma tale espediente basterà a tenerlo fuori anche dai guai? Nell’assolata cornice di Brighton, tra lieti ricordi e il profumo del mare, il destino mescolerà le carte portando Miss Cooper , la più improbabile delle pretendenti a scontrarsi con i piani del duca.

Giudizio:

“Invisibile”! Ecco questo vorrebbe ardentemente essere Jasper Vaughan, divenuto il nuovo duca di Dorset, a seguito della dipartita di suo padre. Questi aveva in anticipo predisposto nei minimi dettagli il futuro del suo unico erede , istruito l’avvocato di fiducia per il disbrigo degli aspetti della successione o degli affari più urgenti, lasciando a Jasper il solo compito di prendere le redini e continuare il lavoro da questi intrapreso. Jasper , pur essendo consapevole degli onori e oneri derivanti dal suo nuovo status, mai avrebbe immaginato, però, di dovere affrontare e cercare di schivare le trappole subdole tesegli dalla duchessa vedova, sua madre, che, dopo una prolungata condizione di stallo, dovuta al lutto, pare aver trovato, come escamotage per non rattristarsi e annoiarsi, quello di impegnarsi in una sola missione: trovare una sposa a suo figlio, il nuovo duca del Dorset! Jasper , il “poveretto”, pare invece avere altri progetti per sé, piuttosto che finire preda di una delle tante pretendenti, più interessate al suo titolo che alla sua persona. Visto il turbolento matrimonio dei suoi genitori, non desidera per sé un matrimonio di convenienza e poco gli importa se ,agli occhi di sua madre, la sua appare come una visione favolistica dell’amore, assolutamente non consona al loro ceto sociale. Per questo, dopo l’ennesimo noioso ballo, trascorso a fingere sorrisi, inchini e interessi falsi , ma soprattutto ad evitare di finire nella trappola di una delle tante signorine in cerca di un buon partito, Jasper prende l’ardita decisione di lasciare Londra e dirigersi verso Brighton, visitata per l’ultima volta con suo padre, quando era un ragazzo, augurandosi pertanto di passare inosservato e di trovare lì, la serenità che in questo momento pare mancargli. “Il mare sarebbe stata la soluzione al suo vacillante stato emotivo, anzi il mare di Brighton, l’amico Walford e la tranquilla residenza estiva, lo sarebbero diventati”. Questi sono i pensieri che si affollano nella mente del nostro duca, ignaro di finire invece vittima di un agguato da parte di ladroni professionisti, ancora prima di giungere a destinazione, alla Tenuta Shelloway. Il malaugurato incidente è però la causa del piacevole fraintendimento in cui Jasper incappa, senza averlo premeditato, quando incontra gli occhi grigi e ipnotici di una splendida ragazza, una brunetta dalla voce impertinente e dalla tempra forte e indomita. Questo è ciò che percepisce subito Jasper in una manciata di secondi, mentre avverte nel contempo uno strano calore infiammargli il viso. Miss Sarah Cooper è il nome di colei che è riuscita a provocare nel nostro duca una tale marea di emozioni! È la figlia di Mr Cooper, un uomo a cui suo padre, prima di morire, aveva per ragioni inspiegabili dato un titolo e una cospicua rendita , così da trasformare lui e la sua umile famiglia in dei borghesi arricchiti.

L’incontro con questa fanciulla pare a Jasper l’occasione di essere davvero se stesso e provare ad essere avvicinato e conosciuto , non per secondi fini, ma solo per puro piacere. Jasper si rende conto come lui e Sarah abbiano tanto in comune, nonostante le loro diverse origini : entrambi si sentono intrappolati da chi vuole cambiarli a tutti i costi, senza tenere conto della loro volontà. Tutti e due paiono intenzionati a non voler assolvere ai propri doveri, eppure sembrano costretti : lui a convolare a nozze con una dama rispettabile e lei con qualche ricco signore. I loro mondi seppur lontani, sono simili, ma guidati da regole ed obiettivi che li rendono inconciliabili! Jasper è in preda ad una confusione mai provata, diviso tra mente e cuore, sconquassato dai sensi di colpa e affranto dalle sue azioni non convenzionali! Come uscirne? Jasper potrà contare sull’affetto e saggezza di Miss Fitzherbert e sui consigli di Walford, il suo valletto, da lui considerato come un confidente prezioso, piuttosto che un suo sottoposto! Ma quando la situazione pare ingarbugliarsi sempre di più il neo duca riceverà due aiuti utili da due persone che mai si sarebbe aspettato, che gli permetteranno di fare chiarezza sulla tempesta emotiva che si agita in lui e su come poterla placare. Ma cosa accadrà quando Jasper deciderà di non nascondersi più, ma di assolvere ai suoi doveri e di lottare a viso aperto per il suo sentimento? E Sarah come reagirà dinanzi alla verità? Uno storico dalla narrazione frizzante e vivace, che custodisce tra le sue pagine un messaggio prezioso, ovvero in amore non esistono ranghi o diversità di sorte, ma solo la trasparenza e veridicità dei sentimenti!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

FINALMENTE CON TE DI TIJAN

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Finalmente con te

Autrice: Tijan

Edito: Garzanti

Pagine: 315

Data d’uscita: 10 maggio 2018

Prezzo kindle: 6,99 €

Prezzo copertina rigida: 12,35€

Prezzo copertina flessibile: 16,06

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B079P7FDB5/ref=tmm_kin_swatch_0?ie=UTF8&qid=1652280517&sr=8-1

Da quando Mason Kade è entrato nella sua vita, per Sam niente è stato più lo stesso. Nel calore dei suoi abbracci ha trovato la famiglia che non ha mai avuto. Un luogo sicuro dove rifugiarsi ogni volta che i brutti ricordi tornano a farla sentire sola. Una casa dove non ha bisogno di nascondersi ma può essere sé stessa, in ogni momento. Ormai non può più fare a meno di lui. Soprattutto adesso che sta per trasferirsi in una nuova scuola e non sa proprio che cosa aspettarsi. Perché essere la ragazza di Mason Kade, lo studente più ambito e ammirato, è un compito molto difficile. Forse più difficile del previsto. Non appena mette piede nei corridoi del liceo, gli occhi di tutti sono puntati su di lei. Pronti a giudicarla e a metterla alla prova. Una prova che Sam deve superare se non vuole perdere Mason per sempre. Giorno dopo giorno, nonostante si senta fuori posto, è costretta a fare i conti con invidie e gelosie, piccole vendette e gratuite meschinità. Ma a preoccuparla davvero sono le provocazioni di Kate, la ex di Mason, che vuole fargliela pagare a ogni costo per averle portato via quello che un tempo era suo. E che è convinta le appartenga ancora. Ben presto, le intimidazioni di Kate si trasformano in vere e proprie minacce. Sam ora è spaventata: ha paura di prendere decisioni sbagliate, di mettere a nudo le fragilità che potrebbero facilmente trasformarsi in un’arma nelle mani della sua spietata rivale. A peggiorare la situazione c’è Mason, che sembra essere assente e distante, forse addirittura parteggiare per Kate. Eppure, per quanto ferita e abbandonata dalla persona su cui credeva di poter contare, Sam sceglie di seguire il suo istinto. Qualcosa le dice di non badare alle apparenze, ma di fidarsi di chi ama e di continuare a lottare a testa alta per proteggere quello che ha di più caro al mondo.

Parliamo del libro…

Sam entrerà a far parte della scuola pubblica insieme a Mason e Logan, sperando di essersi lasciata alle spalle tutti i nemici.

Ma una volta alla scuola pubblica si renderà conto di quanto siano degli idoli i ragazzi che con lei passano intere giornate.

Si ritroverà altri nemici più agguerriti di quelli che aveva nella vecchia scuola, solo che questa volta non potrà affrontarli da sola ma dovrà chiedere una mano.

Tra drammi familiari e vecchi e nuovi nemici, non avranno un attimo di pace, ogni giorno è una lotta alla sopravvivenza.

E in tutto questo manca poco che Mason partirà per il college.

Cosa ne penso?

Finalmente in questo libro troviamo un po’ di storia vera e propria e almeno accoppiamento.

Come sempre questi ragazzi sono fantastici nonostante tutti i guai che combinano.

Un libro che si legge velocemente e anche piacevolmente, soprattutto in questo mi sono appassionata di più poiché c’è più movimento. Anche se mi manca ogni tanto qualche litigio.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

DAL ROMANZO ALLA REALTÀ DI ALEXANDREA WEIS

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Dal romanzo alla realtà.
Collana: Mira.
Autrice:Alexandrea Weis.
Genere Romance Contemporary/ BDSM.
Pagine: 247.
Editore: Delrai Edizioni, 15 aprile 2021.
Formati disponibili:Kindle 3,99€/ Cartaceo 12,82€.
Trama:

https://www.amazon.it/romanzo-alla-realt%C3%A0-Alexandrea-Weis-ebook/dp/B0921RRT74/ref=mp_s_a_1_5?crid=391Z532SS97S9&keywords=alexandrea+weis&qid=1652279377&sprefix=alexandrea+%2Caps%2C134&sr=8-5

Un uomo che ha rinunciato al suo sogno. Hunter Donovan sognava di scrivere il grande romanzo americano, ma si è accontentato di lavorare nella casa editrice di famiglia, la Donovan Books. Intrappolato nel compito di pubblicare le storie degli altri, Hunter soffoca la sua frustrazione nella vodka e in avventure di una sola notte. Una donna con un segreto. Cary Anderson è un editor vivace e determinata, esperta in narrativa erotica. Ha un segreto, un lato stravagante che non è solo uno scopo professionale, ma un modo per mettere alla prova la donna che vorrebbe essere. Per rilanciare la casa editrice, Hunter tenta la strada di un nuovo genere: la narrativa erotica. Per questo assume Cary per salvare la sua azienda, e lei sembra ansiosa di mostrare al suo nuovo capo di cosa è capace. Ma quello che inizia come un viaggio alla scoperta del mondo del bondage, si trasforma in un’inaspettata corsa sulle montagne russe. E proprio quando Cary inizia a tirare fuori lo scrittore che c’è in Hunter, lui scopre la verità sul suo piccolo, inaccettabile segreto.

Giudizio:

Lo spettro della James e del suo Cinquanta sfumature di grigio aleggia minaccioso anche in questo romanzo di Alexandrea Weis. Il mondo del bondage, non visto più come un tabù, grazie al fantomatico Mr Grey ,ha messo a soqquadro il mondo dell’editoria, generando un nuovo tipo di lettori da soddisfare. È con questo atroce dilemma che deve vedersela il nostro protagonista: Hunter Donovan, il direttore della casa editrice Donovan Books, fondata più di quarant’anni fa da suo padre, un accanito ammiratore del famoso Alessandro Magno. Per quanto Hunter non sia soddisfatto della sua vita e soprattutto di un ruolo all’interno della compagnia di famiglia che non ha scelto, ma gli hanno imposto, è però un uomo ai passi coi tempi che mutano e a cui occorre adeguarsi, se non si vuole rischiare il tracollo e il fallimento. “Fallimento” è questa la parola che echeggia costantemente nella sua testa e che suo padre e suo fratello maggiore gli ripetono ad ogni occasione, rimarcando la sua incapacità a non portare a termine nessun progetto. Hunter sperava in passato di portare avanti una brillante carriera di scrittore, di passare il tempo a revisionare i suoi manoscritti o a cercare la giusta ispirazione per una nuova storia. Di certo non aspirava invece ad essere costretto ad esaminare e spulciare le storie di altri scrittori, desiderosi, come sognava lui, di diventare famosi. La frustrazione per il suo sogno lasciato ad impolverarsi in un cassetto trova un effimero sfogo nell’alcool oppure in incontri sessuali occasionali. Anche nelle relazioni sentimentali, Hunter non è il tipo che concede un secondo appuntamento, perché questo di solito presuppone un parlare o un confrontarsi sulle proprie vite e questo per lui suona come “una campana a lutto, il cappio al collo di ogni relazione”. Una notte o al massimo brevi interludi sono il giusto compromesso, così da non restare invischiati in complicati e dolorosi coinvolgimenti sentimentali. Ha già troppi pensieri, legati alla casa editrice, per doversi preoccupare di se stesso e del suo cuore! Da anni Hunter avrebbe voluto inserire il fattore sesso nei libri che loro pubblicavano, ma ha sempre temuto che un tale drastico cambiamento avrebbe turbato e irritato suo padre, un uomo fortemente arroccato a ideali vetusti e moralisti. Ancora una volta, Hunter non ha avuto il coraggio di portare fino in fondo le sue idee , ma si è fatto bloccare dal timore di essere nuovamente giudicato e bannato dalla sua famiglia! L’incontro, però, all’annuale Book Expo, con una sexy scrittrice di romanzi erotici dallo pseudonimo accattivante sembra rappresentare la giusta svolta , quella che Hunter sta cercando da tempo. È proprio l’appariscente , maliziosa e intrigante Piccola Vogliosa a fornirle il nominativo di colei che potrebbe lanciare la sua casa editrice in un settore , come quello dell’erotico, fino ad ora inesplorato: Cary Anderson, una talentuosa editor freelance, specializzata nella narrativa erotica. Se Piccola Vogliosa ha immediatamente destato l’interesse del nostro Hunter per via del suo look e dei suoi modi intriganti e contraddittori, Cary Anderson gli suscita un vuoto allo stomaco, una reazione inspiegabile. Sin dal loro primo incontro, Hunter è colpito dal suo fisico minuto e dal suo aspetto rassicurante che non la fa assolutamente apparire una esperta di letteratura erotica, ma piuttosto ad una insegnante di scuola materna o addirittura ad una bibliotecaria. Cary Anderson pare essere un mix di contrasti : fascino, intelligenza, acutezza e all’occorrenza una inaspettata disinibizione, che lasciano piano piano un segno nel nostro protagonista, man mano che si lascia da questa accompagnare nello sconosciuto mondo del bondage.

Ma la trasformazione più interessante che Cary apporta con la sua presenza non riguarda solo la casa editrice, bensì innesca in Hunter bisogni che credeva di non avere e soprattutto il desiderio di riprendere in mano il suo manoscritto, affrontando una volta per tutte i suoi demoni interiori! Cary gli sta fornendo il giusto input per riagguantare i sogni di un tempo, senza avere più timore del giudizio altrui! Quale sortilegio ha mai compiuto questa piccola donna, piena di continue sorprese? Eppure Hunter, pian piano che si lascia andare mostrandole tutte le sue fragilità e cicatrici, si rende conto che anche lei, come lui, pare interpretare un ruolo, ovvero fingere di essere qualcosa che non si è veramente. Quale segreto cela Cary Anderson? E quando la verità verrà inevitabilmente a galla Hunter saprà soprassedere oppure la delusione sarà più forte di tutto? Una lettura interessante dove il mondo del bondage fa solo da sfondo, visto dalla prospettiva di una via di uscita che consente a molti, soprattutto alle donne, di liberarsi di inutili etichette e di esprimersi liberamente senza la paura di subire il pregiudizio e il vilipendio sociale.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

FINALMENTE CI SEI DI TIJAN

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Finalmente ci sei

Autrice: Tijan

Edito: Garzanti

Pagine: 237

Data d’uscita: 2 novembre 2017

Prezzo kindle: 2,99 €

Prezzo copertina rigida: 12,35 €

Prezzo copertina flessibile: 4,75 €

Trama:

https://www.amazon.it/Finalmente-sei-Fallen-storia-Samantha-ebook/dp/B0761S6G8M/ref=mp_s_a_1_1?crid=NSZLLFEHYWXO&keywords=finalmente+ci+sei&qid=1652279104&sprefix=finalmente+ci+s%2Caps%2C79&sr=8-1

Quando ho paura
Mi basta guardare i tuoi occhi.
E mi sento di nuovo al sicuro.

Da quando si è trasferita insieme alla madre nella casa del patrigno, Samantha non è riuscita a mantenere le promesse fatte a sé stessa. Non è riuscita a stare lontana dai fratelli Kade, i cattivi ragazzi per eccellenza, i più temuti e adorati della scuola. Soprattutto, non ha saputo restare indifferente agli sguardi magnetici di Mason. Non appena ha incrociato i suoi occhi verdi, si è sentita speciale, amata come mai prima, e tra le sue braccia ha trovato un rifugio dalle delusioni. Ora che sono finalmente insieme, non potrebbe essere più felice. Felice di essersi lasciata alle spalle una solitudine durata troppo a lungo. Felice di aver trovato qualcuno su cui poter contare.
Ma non esiste amore senza complicazioni. Ci sono persone vicine a Sam che sembrano non volerne sapere della nuova coppia, a cominciare dalle vecchie conoscenze, che rivorrebbero indietro l’amica di un tempo e sono pronte ad allontanarla da Mason con ogni mezzo. Ma il più grande ostacolo, ancora una volta, è rappresentato dalla famiglia: la madre di Sam, Analise, è pronta a tutto pur di separarli. Anche a mentire. E se per Mason non è un problema rispondere con l’indifferenza a queste minacce, che per lui non hanno alcun valore, Sam non può far finta di nulla. Perché soltanto lei ha il potere di fermare la madre prima che sia troppo tardi. Quando un terribile segreto ritorna dal suo passato a tormentarla, Sam deve trovare la forza di reagire, se vuole salvare sé stessa, Mason e il loro futuro insieme.  

Con Finalmente noi, prima puntata della storia d’amore tra la timida Samantha e l’affascinante Mason, Tijan ha dato il via a un nuovo fenomeno mondiale che ha conquistato i lettori di tutto il mondo e scalato le classifiche internazionali a pochi giorni dall’uscita. Da mesi i fan chiedono a gran voce un seguito e Tijan non si è fatta attendere. Finalmente ci sei torna a parlare dell’amore che toglie il fiato. Dell’amore che quando arriva colpisce al cuore e per il quale si è pronti a lottare contro qualsiasi ostacolo.  

Parliamo del libro…

Mason e Samantha sono usciti allo scoperto, tutti sanno di loro, le ragazze odiano Sam mentre i ragazzi la proteggono.

Ma purtroppo la situazione a casa non è della migliori e Analise, la mamma di Sam vuole dividerli a tutti i costi. È disposta a tutto facendo pressione al povero James.

Ma la pazzia di Analise è arrivata al massimo dei livelli, tanto che Sam per proteggere Mason e Logan è pronta a fare di tutto.

In tutto questo ritroverà vecchi ricordi che più che altro erano incubi che lei aveva messo da parte, e questo spaventerà molto Mason.

Sam ancora una volta dimostrerà il grande cuore che ha e perdonerà vecchi amici, e si farà dei nuovi che saranno accanto a lei per difenderla.

Cosa ne penso?

Forse in questo libro ho visto troppo la coppia accoppiarsi che affrontare i problemi. Non sto dicendo che non è movimentato, ma sembra che questi due ragazzi non sappiano fare altro.

La storia con i loro alti e bassi mi ha tenuto incollata, amare i fratelli Kade è poco, ma cosa potrà succedere ancora?

Sicuramente una storia bella da leggere, ma a vedere tutti questi libri spero non diventi noiosa. Ma lo scopriremo.

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

LA MIA FAVOLA DA LE MILLE E UNA NOTTE DI ILARIA CARIOTI

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: La mia favola da Le mille e una notte.
Autrice: Ilaria Carioti.
Genere: Suspense Romance Contemporary.
Pagine: 313.
Editore:Self Publishing, 12 maggio 2022.
Formati disponibili: Kindle 0,99€/ Cartaceo copertina flessibile 11,43€ – copertina rigida 17,68€.
Trama:

https://www.amazon.it/mia-favola-mille-una-notte-ebook/dp/B09XKR2BGQ/ref=mp_s_a_1_1?crid=2CKWLP7A9SITN&keywords=ilaria+carioti&qid=1652278612&sprefix=ilaria+cari%2Caps%2C78&sr=8-1

Dall’autrice di romanzi di successo, come “Un imprevisto da favola” e ” Amore senza esclusione di colpi”, che hanno raggiunto i primi posti della top 100 Bestseller di Amazon. Non è forse il sogno di tutte le ragazze quello di ricevere una proposta di matrimonio da un principe arabo ultramilionario? Per Melania, cameriera squattrinata, ciò che può sembrare un sogno irrealizzabile, diventerà realtà. Convocata nella suite imperiale dell’hotel per cui lavora dal consigliere del sultano dello Sharjarian, scopre di essere la figlia naturale dello sceicco del Khairah, morto da pochi mesi, e che il suo destino pare legato a quello del principe Salim dello Sharjarian; quest’ultimo, infatti vedrà spezzata la maledizione che gli impedisce di avere eredi, solo sposando l’unica figlia femmina dello sceicco: lei appunto. Melania, romana non disincantata, non crede alle maledizioni e soprattutto è abbastanza cinica da mettere in conto che non sarà tutto così facile, soprattutto quando apprende che il principe in questione ha già due mogli defunte all’attivo, morte in strane circostanze. Alla fine però si lascia convincere dallo stesso Salim, non solo perché attratta da lui dopo averlo conosciuto sotto mentite spoglie, ma soprattutto perché il principe, svelata la propria identità, le rivela di non essere affatto d’accordo con l’idea del padre di prenderla in moglie e le propone dietro un compenso da capogiro un accordo segreto: portare avanti un matrimonio di facciata per un anno, al termine del quale verrà ripudiata , tornando libera. Melania, messo da parte i pregiudizi, sposa il principe tenebroso, dopotutto si tratta di resistere per un anno solo. Una volta divenuta sultana del piccolo regno, però, comincia a temere che, dietro l’apparente vita dorata di corte, si celi davvero qualcosa di oscuro. Come sono morte le mogli del suo sposo? Salim è davvero l’uomo spietato che alcuni dipingono? I rapporti tra i due sposi , dapprima burrascosi, per via dei caratteri diversi, migliorano pian piano e, complice una magica notte del deserto, tra loro scoppia la passione ma, quando tutto sembra andare per il meglio, Melania inizia a stare male , proprio come è accaduto alla seconda moglie di Salim. Cosa si nasconde dietro il suo malessere? Si tratta della maledizione o qualcuno trama alle spalle del sultano? “La mia favola da Le mille e una notte” è un romantic suspense contemporary , ispirato alla famosa raccolta di novelle “Le mille e una notte”.

Giudizio:

Ilaria Carioti si è ispirata alla raccolta di novelle “Le mille e una notte” per l’ambientazione e l’intreccio della sua favola moderna, dove Amore e Suspense corrono su binari paralleli, così da rendere impossibile al lettore di staccarsi dalla lettura. Sarà difficile infatti non restare ammaliati dall’opulenza dei palazzi reali, dalle atmosfere spirituali dei luoghi, dagli odori e colori delle spezie ed infine dalla bellezza mozzafiato di alcuni paesaggi incontaminati e selvaggi. Tutto ruota intorno ad una terribile maledizione scagliata contro Salim, il figlio del sultano dello Sharjarian, condannato alla infelicità e soprattutto a non avere eredi! “Le stelle dicono che la figlia femmina del vostro più grande nemico sarà in grado di spezzare il sortilegio di Maanar”. Questo è quanto ha invece predetto la veggente Faatin!! Sembra alquanto anacronistico, ai nostri tempi, pensare di dare credito a quelle che paiono essere solo il frutto di stupide superstizioni! Il primo a non crederci è proprio il diretto interessato, il principe Salim, nonostante il terribile spettro delle sue due mogli,morte in circostanze strane, incomba su di lui, al pari della maledizione stessa. Salim si è ormai convinto di non essere destinato all’amore e alla felicità, ma il suo unico scopo è quello di salire sul trono così da poter mettere in atto le sue idee innovative e alternative ed evitare il tracollo economico del suo regno. Non può e non vuole correre il rischio che al suo posto possa finire un lavativo e inaffidabile, come suo cugino Majd. La scoperta della famosa figlia femmina dello sceicco di Khairah, sembra rimescolare le carte e legare il suo destino con quello della giovane Melania Rinaldi, assolutamente ignare delle sue nobili origini. Melania è una giovane ragazza, che a causa di alcune vicissitudini familiari ha dovuto ben presto dire addio ai suoi progetti, ai suoi sogni e hobby, rimboccarsi le maniche per poter garantire un minimo di tranquillità economica per sé e per sua madre. Si accontenta di svolgere lavori di pulizia in un grande hotel di Roma. Le esperienze vissute l’hanno cambiata: da disincantata e sognatrice si è trasformata in una ragazza cinica e pragmatica, che ha chiuso con l’Amore! Melania ha capito, dopo essere incappata in uomini sbagliati, che non avrebbe mai incontrato il suo Mr Darcy, che tanto ha amato dopo aver letto e guardato la pellicola di “Orgoglio e Pregiudizio”. La notizia di essere la figlia di uno sceicco di un regno dal nome improponibile le piomba addosso, come un secchio di acqua gelata, lasciandola senza parole! Lo scoprire poi che il suo destino pare legato a quello di un certo Salim, con il quale dovrebbe unirsi in matrimonio così da spezzare un’assurda maledizione, la fa dapprima sorridere e dopo piombare in preda ad una grande confusione. Melania non ha mai saputo nulla su suo padre, vista la reticenza di sua madre , ma ha avuto un’unica certezza, ovvero che fosse arabo e che avesse da lui ereditato il colore della pelle, la folta chioma corvina e soprattutto il particolare colore ambrato delle sue iridi. Improvvisamente Melania viene investita da una marea di interrogativi! Può davvero lasciarsi sfuggire una tale occasione? Può davvero decidere, però, di legare la sua vita ad un perfetto sconosciuto e stravolgere la sua esistenza solo per una sicurezza economica? Può davvero credere che ci sia un fondo di verità nelle parole della maledizione oppure deve pensare che si celi altro dietro le morti delle precedenti mogli di Salim? Un anno soltanto! Questo è l’accordo segreto che il principe Salim le propone così da consentirgli di diventare sultano in cambio di una cifra da capogiro e la successiva libertà da qualunque impegno! In fondo si tratta di fingere solo per un anno! Questo è quanto si ripetono i nostri protagonisti, i quali sono convinti di riuscire ad interpretare il loro ruolo senza farsi coinvolgere sentimentalmente! Lei lo trova affascinante e misterioso, ma anche imperturbabile e chiuso dentro la sua perfetta corazza. Lui , invece, la trova impertinente, irriverente e sempre pronta a provocarlo, mettendo a dura prova il suo autocontrollo. Fra i due saranno scintille! Ma la forzata convivenza li scoprirà più affini di quanto loro pensino.Galeotta sarà dapprima la lettura condivisa del romanzo della Austen e poi una romantica notte sotto le stelle del deserto, che indurrà Salim e Melania ad abbassare le loro difese e abbandonarsi al sentimento che si è insinuato nei loro cuori, a dispetto di loro stessi. Ma un’ombra oscura sembra voler abbattersi sulla nostra Melania! Anche lei avrà la medesima sorte delle due mogli di Salim? Tutta colpa della maledizione oppure si cela altro tra i corridoi di palazzo ? A voi scoprirlo con la lettura di questa storia romantica, avvincente e suggestiva!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

FINALMENTE NOI DI TIJAN

Eccoci con una nuova recensione.

Titolo: Finalmente noi

Autrice: Tijan

Edito: Garzanti

Pagine: 391

Data d’uscita: 2 marzo 2017

Prezzo kindle: 4,99 €

Prezzo cartaceo: 12,34 €

Trama:

https://www.amazon.it/Finalmente-noi-Fallen-storia-Samantha-ebook/dp/B01N6XQI0M/ref=mp_s_a_1_1?crid=2MXD2HW5LUUJY&keywords=finalmente+noi&qid=1651914152&sprefix=finalmente+noi%2Caps%2C89&sr=8-1

Samantha ha diciassette anni e pensa di avere una vita perfetta. Brava a scuola, un fidanzato innamorato, delle amiche fedeli. Ma quando un giorno rientra in casa, sua madre, con gli occhi bassi, le confessa di aver lasciato suo padre per un altro uomo: lei e Samantha si trasferiranno a casa sua. Ma il peggio deve ancora venire, perché Sam sarà obbligata a vivere con le persone che odia di più al mondo: Mason e Logan Kade, i figli del nuovo compagno della madre. Li conosce di fama, ma lei non ci ha mai voluto avere nulla a che fare. Campioni di football, attaccabrighe, ribelli, con una ragazza diversa ogni giorno. I più temuti del liceo. I primi giorni in casa, Sam decide di evitarli. Anche se avverte sempre su di sé gli occhi magnetici di Mason. Prova a resistere, ma giorno dopo giorno è più difficile. Perché sotto il suo sguardo si sente come non si è mai sentita, come nessuno l’ha mai fatta sentire. Mason è l’unico che la sa capire, che conosce la strada per il suo cuore. Ma la loro è una storia che sembra impossibile: le loro famiglie si oppongono, e a scuola hanno tutti contro. Finché un segreto terribile non cambierà completamente i loro destini.

Parliamo del libro…

Sam è sempre stata una brava figlia, una brava studentessa e pensava di avere delle buone amiche un fidanzato perfetto.

Ma una sera rientrando a casa ha trovato sua madre con una bottiglia di vino, e piena di scatoloni le comunica che si trasferiranno a casa del nuovo ragazzo.

Lui che ha due figli di cui tutti hanno paura, adesso toccherà a lei viverci assieme.

Sam troppo arrabbiata con sua madre per aver abbandonato suo padre, se ne frega di Logan e Mason, scarica la sua frustrazione attraverso la corsa, e litigando con sua madre.

A scuola non va molto meglio, e quando scoprirà il fidanzato tradirla, e che le sue amiche non sono quelle che sembravano di essere, tutto cambierà.

Mason e Logan a modo loro capiscono quella ragazza e la prendono sotto la loro ala protettiva.

Sam però è molto attratta da Mason e quando si lascia andare avranno le loro famiglie contro, ma per una volta la buona stella farà scoppiare un caos e tutte le verità verranno a galla.

Cosa ne penso?

Questo libro lo avevo letto appena uscito, e mi era piaciuto molto. Con sennò del poi questi tre ragazzi mi faranno innamorare sempre di più ogni volta che lo rileggo.

Sam con il suo carattere forte è una grande ragazza, e i due ragazzi anche s duri fuori sono buono dentro.

Un racconto dove non ci si annoia mai, ogni pagina che scorre ti trovi a volerne sapere sempre di più.

Ma essendo più libri non vedi l’ora di scorrere subito all’altro. Ed è quello che farò!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

ANDREA E ANDREA THRILLER D’AMORE E MAFIA DI ELSA ZAMBONINI DURUL

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Andrea e Andrea: Thriller d’amore e di mafia.
Autrice: Elsa Zambonini Durul.
Genere: Thriller.
Pagine: 381.
Editore: Independently Published, 21 novembre 2021.
Formati disponibili: Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 13,00€.
Trama;

https://www.amazon.it/Andrea-Thriller-damore-mafia-ebook/dp/B09MC8HFCG/ref=mp_s_a_1_1?crid=3NLOLD7NK6QNO&keywords=andrea+e+andrea&qid=1651913619&sprefix=andrea+e+a%2Caps%2C120&sr=8-1

Leggendo per errore una lettera indirizzata alla nuova coinquilina Andrea, Lisa , la protagonista, apprende che la donna è in fuga da un grave pericolo e che la sua presenza minaccia la sicurezza di tutto il condominio nel centro di Istanbul, vista Bosforo. Andrea è incinta e, durante un ricovero in una clinica, avvengono due gravi fatti. Nei sotterranei della struttura si consumano un omicidio e il ritrovamento di un neonato nascosto e abbandonato in uno stanzino segreto, che fa da supporto a un traffico di bambini. Lisa, incinta a sua volta, era presente nella clinica e quindi finisce tra gli indagati. A questo punto investigare , pur nel suo stato, diventa pura autodifesa. Arriva così nell’inferno del campo degli immigrati siriani dell’isola di Lesbo, dove lei e il compagno Emre corrono un grave pericolo. Altre avventure legate all’intricata vicenda, si aggiungeranno squarci narrativi , la storia d’amore fra i siciliani Andrea e Andrea turpemente ostacolata dal mafioso locale, ed è proposto qualche dilemma. Per esempio: è lecito per un agnello, che ne ha per un attimo l’opportunità, eliminare un lupo per salvare i numerosi agnelli che quel lupo sicuramente ucciderà in futuro? Oppure: come può porsi una madre violentata nel gestire il rapporto avvelenato dall’odio che si instaura tra lei e il suo bambino, figlio di un mostro? Quando ci si allontana dalle note gravi delle parti drammatiche, il tono del linguaggio sa assumere note spumeggianti e ironiche.

Giudizio:

Elsa Zambonini Durul è una maga nel giocare coi contrasti! Lo ha fatto sin dalla scelta della sua cover che ritrae un momento di dolcezza tra due dei protagonisti, uno forse dei pochi ma più significativi di tutto il romanzo , che pare però “cozzarsi” con il sottotitolo scelto, ovvero “Thriller d’amore e di mafia”. Occorre immergersi nella lettura per comprendere appieno quanto siano invece pertinenti i due accostamenti, perché questa storia è un concentrato di eventi, molti drammatici , è un susseguirsi di colpi di scena capaci di spiazzare il lettore fino all’ultima pagina; ma sa anche regalare momenti di dolcezza che diventano una perla rara in mezzo ad un oceano di dolore e violenza. La scrittrice accompagna il suo lettore in un viaggio lungo e periglioso, che parte dalla vivace Istanbul, per poi passare nella piccola isola greca, Lesbo, in un campo profughi in cui regna solo il terrore, la sofferenza e la spoliazione di ogni sentimento, fino a giungere in Italia, e precisamente in Sicilia, di cui conosceremo purtroppo una realtà, tristemente nota, quella dove la mafia regna sovrana e incontrastata. La narrazione subisce repentini mutamenti, in quanto assume un tono concitato e serio, quando affronta temi , quali lo stupro, il traffico di neonati, gli omicidi e la persecuzione mafiosa, mentre diventa quasi poetico, quando indugia nella descrizione della meravigliosa vista sul Bosforo, che una delle sue protagoniste gode dalla sua privilegiata terrazza. Per poi farsi incalzante in alcuni momenti di massima tensione narrativa o addirittura divertente in altri frangenti, che servono ad alleggerire una storia la cui intricata matassa vedremo sciogliersi solo alla fine. Tutto ruota intorno a due principali figure femminili: Lisa e Andrea, due perfette sconosciute, due personalità completamente diverse: la prima caratterizzata da una spasmodica curiosità che sarà la causa degli innumerevoli guai in cui andrà a cacciarsi; la seconda, invece, reticente e sfuggente, con un passato pesante e doloroso sulle sue giovani spalle. Entrambe sono di origini italiane,sono giunte a Istanbul per motivi diversi e sono in dolce attesa. La prima è un insegnante che convive con Emre, un architetto di nazionalità turca, un tipo dal carattere spesso irascibile e maschilista, che pare sforzarsi nel tenere a freno questi lati del suo carattere, da quando lei è in attesa della loro bambina. La propensione di Lisa a calarsi nei panni di investigatrice privata e a farsi coinvolgere in azioni persino al limite dell’illegalità, di certo, non aiutano nel loro rapporto, fatto di alti e bassi, permeato ancora da dubbi e paure. Sarà infatti questa sua indole curiosa e incosciente a farla inciampare nella vita di Andrea, la nuova e misteriosa condomina. Una lettera indirizzata a quest’ultima e dal contenuto allarmante e poi il successivo ritrovamento di una pistola, nascosta in un cassetto del suo salotto inducono Lisa a voler scoprire di più su questa persona, dai modi così sfuggenti e algidi. Aiutata dalla sua amica Giulia, che per lei funge quasi da mamma e che spesso e volentieri sarà sua complice nelle sue indagini, Lisa riuscirà ad abbattere il muro di ritrosia dietro cui si nasconde Andrea, venendo a conoscenza della sua storia, dove sembra esserci posto solo per la paura e la violenza, capaci di spazzare via ogni breve istante di felicità. Andrea proviene da un piccolo paesino della Sicilia e da una famiglia umile ma onesta, ha dovuto rimboccarsi le maniche per farsi strada nel mondo del lavoro, diventando un’abile stilista di moda. La sua unica colpa è aver attirato su di sé le attenzioni di un mafioso locale, un certo Maurizio Tollo, che diventerà il suo peggiore incubo, facendole terra bruciata intorno a sé sia in campo lavorativo, sia in quello sentimentale. Chi si avvicina a lei , è destinato in un modo e nell’altro a scomparire dalla sua vita : è successo al suo primo amore Andrea e poi anche a Marco, un giornalista di cronaca nera. La conoscenza della storia di Andrea e il loro comune stato interessante condurrà la nostra Lisa a trovarsi coinvolta in prima persona all’interno di una fitta rete di traffici illegali di bambini, di omicidi e di roccambolesche fughe. Sarà un continuo susseguirsi di cambi di scena a cui difficilmente il lettore riuscirà a non sentirsi coinvolto emotivamente. La storia di Andrea e di altre donne, vittime di violenze o sopprusi, lascerà ogni lettore in compagnia di interrogativi atroci. Quanto può essere grande l’amore di una madre per il figlio che porta in grembo? Cosa si può essere disposti a fare per riparare un torto subito? E si può amare un figlio, frutto di una violenza, senza vederlo come un mostro, ma solo come un innocente, che non ha alcuna colpa? Forse delle risposte le si potranno trovare tra le pagine di questa storia oppure dentro noi stessi!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️