CONTRATTO INFERNALE DI LAURA FIAMENGHI

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Contratto Infernale.
Autrice: Laura Fiamenghi.
Genere: Paranormal Romance.
Pagine: 270.
Editore: Self Publishing, 27 ottobre 2021.
Formati disponibili:Kindle 2,99€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 13,50€.
Trama:

https://www.amazon.it/Contratto-Infernale-Paranormal-Laura-Fiamenghi-ebook/dp/B09JQR4FM1/ref=mp_s_a_1_1?crid=36PD7V07SJ6ZN&keywords=contratto+infernale&qid=1636912349&sprefix=contratto+infe%2Caps%2C92&sr=8-1

Colorado 1885.
Kit è un uomo senza più nulla da perdere. Corroso dalla rabbia e dal dolore, corteggia la morte affinché lo sollevi dalle sue pene. E così che una notte incontra un misterioso straniero , un Demone, che gli offre l’unica cosa che Kit desidera più della morte: la vendetta. Josephine è rimasta sola al mondo. Il suo nuovo tutore, zio Mortimer, non è affatto un individuo rispettabile e tanto meno lo è il socio in affari a cui lo zio la da in moglie. Durante il lungo viaggio attraverso il West per raggiungere il suo sposo, a Josephine non resta che cercare la fuga. Quando il suo treno viene assaltato dai banditi, chiede al loro capo, Kit, di essere rapita. Ma a Kit non interessa il denaro che Josephine gli promette, l’unica cosa che vuole è la vendetta e la sposa del suo nemico è la pedina che gli mancava per portare a termine il contratto suggellato con il Demone.
ATTENZIONE : il romanzo contiene scene che possono urtare la sensibilità del lettore, si consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.

Giudizio:

Un uomo alla ricerca della sua vendetta . Un Demone in cerca di un corpo di cui prendere possesso. Una giovane fanciulla che anela il diritto di essere libera e felice. Kit, Demalius e Josephine sono i nomi dei protagonisti chiave di questo romanzo che unisce elementi di generi diversi, quali lo storico, il romance e il paranormale, in un connubio interessante e intrigante. Josephine Morgan Bennet è una giovane ragazza, solo in apparenza indifesa, ma in realtà cela dentro di sé una grande dose di coraggio e di determinazione. Il suo giovane spirito è stato duramente temprato dalle avversità della vita che l’hanno segnata irrimediabilmente. Dopo la morte prematura dei suoi genitori, il fato le ha tirato l’ennesimo tiro mancino facendola finire sotto la tutela di suo zio Mortimer, un uomo dalla cattiva reputazione, che, per soddisfare i propri interessi personali, l’ha ceduta in sposa, con un matrimonio di procura, al poco raccomandabile Shilock, di cui la giovane sapeva poco, ma abbastanza per non voler approfondire la conoscenza. Durante il suo viaggio in treno verso l’ Inferno, ovvero verso il lontano West per raggiungere il suo sposo, Josephine ha un unico desiderio trovare un modo per eludere la sorveglianza del tirapiedi di suo marito e dell’ odiosa Signora Darket e tentare così la fuga verso la libertà. È consapevole di non avere i mezzi per finanziare il suo piano in quanto, solo al compimento della maggiore età avrebbe potuto disporre del patrimonio lasciatole dai suoi genitori, ma ciò non la fa desistere dai suoi propositi. È pronta a mendicare agli angoli della strada pur di sottrarsi a quel matrimonio! Il destino sembra offrirle l’occasione propizia quando il treno viene assaltato da dei banditi e gli occhi di Josephine incrociano quelli del capo di questi. Non ha mai visto occhi così malvagi, celano un’ombra oscura che le provoca un brivido e la fa sentire indifesa “al pari di un topolino di campagna che s’imbatte in un cobra”. Nonostante ciò, decide di consegnarsi volontariamente come ostaggio, offrendo in cambio il pagamento di una cospicua somma di denaro: quella le sembra un’alternativa addirittura migliore rispetto al destino che l’aspetta. Ma in quali mani ha riposto il suo futuro la coraggiosa ed incosciente Josephine? Kit, questo il nome del bandito a cui la ragazza ha chiesto di essere rapita, è l’ombra dell’uomo di un tempo, morto anni addietro durante il disastro del ranch della sua famiglia, e che ora anela solo di morire, ma prima di aver portato a termine la sua vendetta, ovvero uccidere con le sue stesse mani il suo peggior nemico : Shilock! “La ragazza era la pedina che gli serviva per il suo scacco”. Questo è ciò che pensa Kit quando scopre casualmente che colei che ha deciso di seguire dei banditi, in apparenza senza scrupoli, non è altro che la mogliettina del suo nemico. Quale occasione migliore da sfruttare a proprio vantaggio? Quale occasione propizia per dare sfogo su quella fanciulla di tutta la rabbia covata da anni nella sua anima perduta? Kit non ha più nulla da perdere, non crede più in nulla, se non alla sua vendetta. Ed è proprio questo suo desiderio corrosivo che lo ha fatto apparire l’involucro perfetto da prendere possesso agli occhi di Demalius, il Demone della vendetta, il Ladro di corpi. Egli è un esteta , adora il lusso e la bellezza, e Kit , il suo prossimo corpo, ne possiede da vendere. Egli è bravo a tessere , come un abile ragno, i suoi piani, si prepara il terreno e quando l’anima del suo prescelto è diventata il terreno fertile dove prosperare, ecco che può compiere il suo balzo finale. Il compimento della vendetta in cambio del suo corpo giovane e corrotto dall’odio! Questo è il contratto infernale sottoscritto da Kit! Ma la presenza di quella ragazza testarda e indomita lo destabilizza, lo fa sentire vulnerabile, come se avesse un cuore, ancora desideroso di vivere. “Dubbio. Tormento. Paura”. Questi i sentimenti che albergano in Kit nel constatare come Josy esercita un ascendente positivo su di lui e su sua sorella Rose. “Rinuncia. Perdona. Vivi”. Queste le parole che tenta di insinuare in Kit la caparbia Josy intenzionata a fare uscire dalle tenebre il ragazzo di un tempo, quello che ha forse venduto al demonio il corpo, ma non il cuore. Riuscirà questo sentimento, sbocciato come un fiore nel deserto, ad avere la meglio sulle forze del Male? Oppure il contratto suggellato con Demalius sarà portato a buon fine?

Tra forze oscure a cui si contrappongono quelle magiche del Bene, il lettore vivrà un finale al cardiopalma dove il coraggio di Josephine sarà il protagonista indiscusso. Ho amato questo personaggio: una ragazza perbene , all’apparenza viziata e fragile, che invece si dimostra pronta a rimboccarsi le maniche e a lottare per ciò che vuole e le fa battere il cuore! Davvero una bella lettura!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...