BISCOTTI AL CACAO DI FRANCESCA PASCAL

Recensione a cura di Anna Maria.

Titolo: Biscotti al cacao – Volume II.
Autrice: Francesca Pascal. Genere: Romance New Adult.
Pagine: 261.
Editore ‘Cherry Publishing, 17 settembre 2021.
Formati disponibili: Kindle 2,99€/ Kindlunlimited 0,00€/ Cartaceo 14,00€.
Trama:

https://www.amazon.it/Biscotti-al-cacao-Francesca-Pascal-ebook/dp/B097G6VCHC/ref=mp_s_a_1_1?crid=1ZIWFHGJRJ7ZZ&dchild=1&keywords=biscotti+al+cacao&qid=1632675337&sprefix=biscotti+al+cacao&sr=8-1

Raccogliere e rattoppare ciò che si è frantumato non è facile, è molto più semplice lasciare tutto a terra e ricominciare da capo. Kassandra l’ha imparato sulla sua pelle e ha costruito una corazza fatta di ceneri e spine per proteggersi dalla vita. Andare a ballare ogni sera e tornare a casa ogni notte con uno sconosciuto diverso sembra il metodo più efficace per non pensare al passato. Ma a volte il passato ritorna, prepotente, e ti costringe ad affrontarlo anche se non vuoi, anche se non puoi. Ti spinge contro il muro e ti lascia addosso un solo quesito: vale la pena di credere ancora nell’amore, nonostante tutto? “Volume CONCLUSIVO della dilogia Biscotti al cacao”.

Giudizio:

“Forse la più grande agonia è rendersi conto che, di quei frantumi, quasi nessuno tornerà mai al proprio posto”. Ho deciso di iniziare la mia recensione partendo da una frase estrapolata dal precedente volume perché, a mio avviso, oltre a creare un trait de union, chiarisce perfettamente lo stato d’animo in cui abbiamo lasciato e in cui ritroveremo la nostra Kas. “Non c’è più la vecchia Kas. Non c’è più la ragazza speranzosa che si affida alla vita e sogna una carriera e l’amore dei libri”. Tutto è cambiato da quando inaspettatamente Cris è scomparso dalla sua vita senza lasciargli alcuna spiegazione, ma solo una misera lettera , da quel giorno riposta in una scatola dei ricordi, ancora troppo dolorosi da accettare. Kassandra ha provato ad andare avanti rivoluzionando tutto nella sua vita: ha iniziato cambiando il suo aspetto fisico, ha messo in standby gli studi universitari, ha intrapreso un nuovo lavoro in una gelateria e soprattutto si è buttata a capofitto in relazioni occasionali ed effimere. Ha cercato dunque di dare un taglio netto al passato provando a ricomporre quei mille frantumi in cui è ridotto il suo cuore. Ha tentato di allontanare da sé il ricordo di quel ragazzo che era riuscito ad insegnarle a lasciarsi andare alle emozioni, a seguire il cuore e non soltanto la ragione. Ma cosa ne ha ricavato? Un cuore a pezzi! “Meno aspettative, meno obblighi, meno sentimenti. Zero sentimenti. Ed è proprio questo ciò di cui ho bisogno”. Questo è il promemoria che Kas tenta di ricordare a se stessa, ogni volta che la malinconia e la tristezza per il suo sogno andato a pezzi torna a farsi strada tra le pieghe del suo cuore ferito! Kassandra ha deciso di chiudere anche con quella che è stata da sempre la sua passione e per cui stava studiando, ovvero il giornalismo. Non le importano i toni di disapprovazione di sua madre e della sua amica Lucia di fronte alla sua scelta, reputata avventata e irragionevole. La nuova Kas vuole sentirsi LIBERA di fare ciò che in questo momento si sente e soprattutto che ritiene la faccia sentire serena! Ma è davvero così? Oppure sta semplicemente fuggendo per non affrontare il dolore e la rabbia che ancora l’attanaglia? E se quel qualcuno, colpevole del suo ennesimo cambiamento, ripiombasse nella sua vita, come se nulla fosse accaduto? Non si può fuggire a lungo! È arrivato il momento non solo per Kas , ma anche per Cris di riprendere un discorso bruscamente interrotto! Non sarà facile per Kas consentire a Cris di rifare parte della sua vita, di accettare il motivo del suo allontanamento e delle conseguenze che ricadranno anche su di lei. Non sarà semplice perdonarlo per il male che le ha inferto. Tutto le pare insomma difficile e complicato, come anche tentare di contrastare cosa prova quando lui le è accanto, quando la guarda con quei suoi occhi magnetici o quando semplicemente pronuncia quel dolce nomignolo: “angelo”. Riuscirà a fidarsi nuovamente di lui e a concedere ad entrambi un’altra chance? Oppure il suo orgoglio ferito e la paura di una nuova delusione avranno il sopravvento? Se vedremo Kas dover lottare con i suoi dubbi, timori e una miriade di sentimenti contrastanti, stavolta il Cris che, nel precedente romanzo, si nascondeva dietro la sua maschera imperscrutabile, ora, invece, sembra essere pronto a mettersi a nudo, consapevole degli errori commessi e del dolore causato, ma soprattutto pronto ad assumersi le responsabilità delle sue scelte. Cris ha dunque smesso di nascondersi e di fuggire ed ha anche tutte le intenzioni di riprendersi ciò che gli appartiene: la sua Kas! Sarà capace di dimostrarle la sincerità e la trasparenza del suo amore? Sarà capace di donarle la fiducia in se stessa , ora persa, e in quei che erano i suoi sogni? Kas e Cris avranno il loro Happy End? Ho letteralmente divorato questo secondo volume! Sono stata rapita dalla marea vorticosa dei sentimenti trasmessi dai due protagonisti. Francesca Pascal mi ha confermato la sua bravura nel riuscire a coinvolgere ed emozionare senza ricorrere a colpi di scena eclatanti o artifizi letterari, ma ha saputo conquistarmi col suo modo semplice, pulito e scorrevole di narrare una storia in cui facilmente immedesimarsi!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...