ALL IN MASCHERE E CATENE DI ROSSELLA GALLOTTI

E iniziamo il nuovo anno con una recensione di Anna Maria.

Titolo: All In – Maschere e Catene.

Autrice: Rossella Gallotti.

Genere: Romance Suspense.

Pagine: 330. Editore:Self Publishing, 4 dicembre 2020. Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle Unlimited 0,00€

cartaceo 11,28€.

Trama:

https://www.amazon.it/All-Maschere-Catene-Rossella-Gallotti-ebook/dp/B08PMJP246/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=rossella+gallotti&qid=1609578170&sprefix=rossella+gallo&sr=8-1

“Sono perduto. Prigioniero di un passato orribile che non vuole lasciarmi andare. Vittima di un presente rovinoso in cui mi sono infilato stupidamente. Oppresso dall’angoscia di non sapere che futuro ci sarà per me”. Dopo l’improvvisa partenza del suo migliore amico, Jackson Hale è deciso a concentrarsi su quanto di bello sta vivendo: Vivian è in procinto di fargli il dono più grande, il loro primo figlio. Questa volta il destino ha deciso di giocare con Nicholas Reed, la sofferenza per la lontananza che ha messo fra sé e le persone che ama sembra non bastare e le carte assegnategli lo spingono verso il baratro, in modo subdolo e inaspettato. Sarà Jackson ora a tendergli la mano, ma una nuova minaccia si staglia all’orizzonte. Riuscirà Jax a prevalere ancora una volta su quel fato che sembra non volergli concedere un po’ di tranquillità? E Nick sarà in grado di rialzarsi e conquistare la felicità che brama da anni? Il terzo conclusivo capitolo della serie “All In” sarà un banco di prova per i due amici. Il loro profondo legame, minacciato da un oscuro passato che li ha divisi, sarà in grado di tornare ad essere forte e solido come un tempo? SERIE ALL IN : #1- O tutto o niente/ #2- Segreti e inganni/ #3 – Maschere e catene.

Giudizio:

Con “All In – Maschere e catene” cala il sipario su questa meravigliosa trilogia in cui Rossella Gallotti ha seguito un fil rouge intorno a tre parole chiave: dipendenza, amore e amicizia. La scrittrice ha evidenziato come la dipendenza o dal gioco o dalla droga o dai farmaci è sempre e comunque deleteria e distruttiva. Porta a compiere scelte sbagliate, a finire e ad allontanare le persone che si amano creando voragini poi difficili da colmare. Lo abbiamo visto prima con Jackson, poi con Tamara e ora tocca a Nicholas affrontare questo calvario doloroso. Sono ormai trascorsi otto mesi da quando Nicholas ha deciso di allontanarsi dalle persone che più ama: Katia, la donna che inaspettatamente si è insinuata nel suo cuore; Jackson, il suo amico, il suo collega, il fratello da proteggere e anche da Vivian, colei che sempre visto del buono nella sua anima tormentata. Sono ormai mesi che Nicholas sta combattendo da solo una battaglia per liberarsi da quelle “catene” che continuano a tenerlo ancorato al suo passato e ai suoi fantasmi. Una dura lotta tra cuore e mente e tre persone stanno facendo a pugni tra di loro, ansiosi di prendere il sopravvento: il ragazzo che tenta inutilmente di salvare il fratello dalle perversioni del padre; l’ uomo che non è riuscito ancora una volta a mantenere fede ad una promessa vegliando e non abbandonando il suo più caro amico ed infine quello innamorato che ha dovuto allontanarsi dall’ unica donna che è riuscita a fargli battere il cuore. Questa è la guerra che si agita dentro Nick il quale cerca , con tutte le sue forze, di resistere e vincere, pur consapevole di aver, con la sua decisione, fatto sprofondare nella rabbia, nel dolore e nella confusione Jackson e Katia. Se Nick sta tentando di spezzare alcune catene del suo passato e del suo presente, ce ne sono però altre, come Jackson e Katia, da cui non ha la minima intenzione di liberarsi. Ed infatti, alla notizia della scomparsa della sua donna, ecco che è pronto nuovamente a intervenire, perché l’ Amore è, come sempre, l’ ancora a cui i nostri protagonisti si aggrappano per impedire alla loro anima di andare alla deriva. Ci è riuscita Vivian con Jackson. Riuscirà a fare lo stesso Katia con Nicholas? “Lei cancella ogni paura, ogni dolore, ogni timore. Lei è il sole, la luce, la bellezza. Lei è la vita, è l’amore, è tutto quello che voglio. Lei è la mia Vivian”. Nicholas e Katia sono legati da quel filo rosso che unisce le anime predestinate a stare insieme nonostante tutto e tutti. Katia è colei che riesce a leggere nella profondità della sua anima tormentata; è colei che sa scorgere il vero uomo che si nasconde dietro la maschera; è anche colei che comprende la sua battaglia perché anche Katia, per cause diverse, l’ ha combattuta e vinta. Katia è il motivo scatenante che fa uscire nuovamente allo scoperto Nicholas mettendolo dinanzi a scelte difficili ma necessarie. Perché Katia è, dopo Jax, l’altra persona per cui metterebbe a rischio la sua vita pur di proteggerla. È così che accade, in amore e in amicizia, quando l’altro ha bisogno, non ci sono impedimenti fisici o mentali che possano impedire di correre in suo soccorso. Ma, proprio quando Nicholas sembra intravedere una luce in fondo al tunnel buio, ecco che il destino è pronto a rimescolare le carte dando inizio ad una nuova e insidiosa partita da giocare, una partita che sa di non poter giocare da solo ma di aver bisogno del suo amico Jackson.

Amicizia, questa è la terza parola chiave, rappresentata dal legame speciale che unisce Nicholas e Jackson, un rapporto solido e incrollabile nonostante i segreti, le bugie e i dolori che entrambi si sono inferti e che li vede, ancora una volta, insieme a fronteggiare una minaccia del passato che vuole minare il loro presente e spazzare via il loro futuro. Un’amicizia nata in virtù di una promessa, ma che, in questo terzo romanzo, vedremo evolversi in un rapporto alla pari, dove non c’è più un ragazzino fragile da proteggere e salvare, ma un uomo capace di camminare sulle proprie gambe e reso forte dalla consapevolezza di poter sempre contare sulla presenza, al proprio fianco, di un vero amico. In questo ultimo romanzo vedremo dunque cadere la maschera dietro cui si cela Nick, vedremo spezzarsi le catene più dolorose del suo passato e finalmente ogni tassello di questo intricato puzzle prenderà il suo posto definitivo. Una conclusione pregna di emozioni e colpi di scena e perfino la comparsa in scena di Clare Thomas, un’agente dell’FBI che si dimostrerà un fondamentale supporto per i nostri protagonisti e per l’ avvio verso il meritato epilogo. Difficile staccarsi da questa storia e da questi personaggi che ormai fanno un po’ parte di me e che ho amato in egual misura. Posso solo dire grazie a Rossella Gallotti per l’adrenalina e le emozioni trasmesse!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...