IN ATTESA DI NOI DI TIZIANA IACCARINO

Ed eccoci con una nuova avventura Insieme ad Anna Maria.

Titolo: In attesa di noi.

Autrice: Tiziana Iaccarino.

Genere: Narrativa Contemporanea Autoconclusivo.

Pagine: 265.

Editore: Self Publishing, 15 settembre 2020. Formati disponibili: Kindle 1,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo 9,59€.

Trama:

https://www.amazon.it/attesa-noi-Tiziana-Iaccarino-ebook/dp/B08J3QM8M8/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=in+attesa+di+noi&qid=1604350915&sprefix=in+attesa+&sr=8-1

“In attesa di noi”. Poche semplici e dolci parole su un biglietto che Sarah raccoglie, ogni giorno, tra gli oggetti contenuti nella sua borsa, per rimirarle come un buon auspicio nella speranza di tornare ad amare alla luce del sole. Luca cerca di liberarsi , invece, della monotonia di una vita coniugale spenta, di una quotidianità asfissiante per vivere, da uomo finalmente libero, la loro storia anche se sa di dover affrontare il suo passato. Sarah lo aspetta per sei lunghi mesi sempre nello stesso posto, prima del tramonto, al Faro di Punta del Capel Rosso lì dove, all’Isola del Giglio, anche i sogni d’amore più irrealizzabili sembrano possibili. Lì dove tutto ha avuto inizio per mano di uno strano e inevitabile destino. Lei spera che lui compia un passo decisivo e importante verso la felicità di entrambi ma gli imprevisti, nella vita, arrivano spesso a stravolgere tutte le illusioni. L’amore è a pochi passi, ma non gli si può dare ascolto perché il senso del dovere resta un imperativo a cui non ci si può sottrarre, a volte, per dare libero sfogo al sentimento intrappolato in una gabbia dorata. Chissà se l’attesa finirà mai per loro due!

Giudizio:

Il Faro di Punta del Capel Rosso, nella suggestiva isola del Giglio, svolge all’interno di questa storia un ruolo importante. È il luogo dove la nostra protagonista Sarah si rifugia per riordinare i suoi pensieri, per estraniarsi da una realtà familiare, a volte, soffocante, ma anche per confidare le sue pene amorose. “perché era un luogo in cui ogni ansia sembrava trasformarsi in beatitudine innanzi alla struggente imponenza della natura”. Questo era il potere del faro: concedere un attimo di pace per cuori in subbuglio e anime smarrite! Ed è proprio questo, il luogo “galeotto” dell’incontro e dell’amore della nostra dolce Sarah con il tormentato Luca. Il Faro diventa custode geloso e testimone silenzioso dei loro baci, delle loro carezze e delle loro confidenze segrete. Il destino li fa incontrare in un momento della vita di entrambi in cui sembrano aver smarrito la strada, aver perso le loro certezze. Luca deve fare i conti con un matrimonio giunto al capolinea e tenuto in piedi solo per il senso del dovere e per il ricordo di un sentimento ormai svanito. “Era una persona che cercava un diversivo, la via per una direzione diversa da quella che aveva intrapreso in precedenza”. Ed è proprio questo cuore confuso ma ancora bisognoso di amore ad incrociare i passi di Sarah, una ragazza solare e sognatrice.

Anche lei, come Luca, sta attraversando un periodo nero, un periodo in cui tutti i suoi punti fermi vengono meno e in cui tutte quelle che considerava certezze si trasformano in terribili menzogne. Sarah ha dovuto prendere atto che la sua storia con il ribelle e sfuggente Stefano non era quella meravigliosa favola che si era immaginata. “Io e lui non eravamo compatibili anche se avevo voluto ostinatamente convincermi del contrario”. Difficile mettere fine ad una storia in cui si è creduto e in cui si è investito sentimenti e sogni. Dolorosa ma necessaria è la decisione da prendere perché è inutile portare avanti un rapporto ormai solo di facciata e di affetto forzato! Fa sempre male la fine di un amore! Lo sanno bene i nostri protagonisti! Ma la nostra Sarah deve anche fare i conti con una verità taciuta che sconvolgerà la sua vita, una verità rivelatrice di una menzogna custodita per anni e svelata solo per una forzata necessità. In un attimo, questa verità viene finalmente ” buttata fuori” da sua madre Rina, colei che, nel bene e nel male, ha rappresentato per lei un punto di riferimento. Per Sarah sua madre è una persona forte , tutta d’un pezzo, testarda che si è fatta varco nella vita contando solo su se stessa, pur commettendo degli errori. Dei suoi errori compiuti per leggerezza e ingenuità e delle sue scelte egoiste, a pagarne però le conseguenze sono esclusivamente le sue due figlie: Sarah e Dunja, due ragazze a cui ha cercato “a modo suo” di riversare il suo amore possessivo facendole però sentire spesso due uccellini in gabbia. Due uccellini che ora sentono la necessità di spiccare il volo e di assaporare finalmente la libertà. Sarah e Dunja: due sorelle, tanto diverse fisicamente e caratterialmente, ma unite da un affetto forte e dal loro comune desiderio di evasione. Un desiderio che, come vedremo, loro inseguono in modo diverso: Dunja, la piccola di casa, in modo istintivo e ribelle, mentre l’ accondiscendente Sarah in modo egoista. Per la prima volta nella sua vita, la giovane vuole sentirsi libera di seguire il suo cuore, di assecondare il suo istinto e persino di sbagliare da SOLA! Rabbia. Delusione. Solitudine. Questi sono i sentimenti che si agitano nel cuore di Sarah facendola finire nelle braccia di un uomo “sbagliato” sulla carta, ma “giusto” per il suo cuore. Il passato di sua madre sembra nuovamente ripetersi con Sarah, ma la sua storia d’amore clandestina con Luca avrà un epilogo diverso? Quel faro che li ha fatti incontrare, ha permesso loro di amarsi, sarà testimone anche del loro “NOI”? Un romanzo splendido dove l’Amore viene analizzato in ogni sua sfumatura, dove ogni personaggio, nel bene e nel male, viene descritto in ogni peculiarità della sua personalità e dove ogni sentimento viene scandagliato alla perfezione! Ho amato il coraggio di Sarah, lo spirito ribelle di Dunja, la caparbietà di Luca, la lealtà di Ernesto, la riservatezza di Rodolfo mentre di Rina ho ammirato la sua incrollabile voglia di alzarsi dopo ogni caduta, ma non ho ovviamente condiviso le sue scelte. Una lettura che mi ha fatto emozionare ma anche molto riflettere!

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...