I RACCONTI DELLA BUONANOTTE DI SUNNY VALERIO.

Ed ecco Anna Maria con una nuova recensione.

Titolo: I Racconti della buonanotte: Storie del mistero…e non solo.

Autrice: Sunny Valerio.

Genere: Paranormale/ Gotico.

Pagine: 268.

Editore: Self Publishing, 24 agosto 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo 9,72€.

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B08GHGY17N/ref=tmm_kin_title_0?ie=UTF8&qid=1604161763&sr=8-3

Quarantadue racconti, quarantadue scorci di vite, esistenze pronte per essere vissute prima di coricarsi. Tra torbidi segreti celati in scricchiolanti case abbandonate, ombre sfuggenti, anime torturate dalla loro vita passata e un pizzico di romanticismo, una travolgente antologia di racconti brevi che sfamerà l’inconscio del lettore e si insidierà nei suoi sogni d’oro ( o incubi neri).

Giudizio:

“La logica porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto”. Ho rubato alla scrittrice questa citazione di Albert Einstein perché i suoi racconti paranormali hanno proprio questo potere. Una volta terminata la lettura, ho immaginato la location ideale per leggerli, ad esempio dinanzi ad un fuoco scoppiettante in una piacevole serata estiva. Non sono certo i racconti ideali per augurare la buonanotte, in quanto i sogni sarebbero alquanto inquieti. La scrittrice ha tratto ispirazione per le sue storie o da vecchie case abbandonate, solo in apparenza dormienti ma in realtà abitate da spettri tormentati o da innocui oggetti, quali uno specchio, una bambola, una porta, custodi di un qualche passato doloroso e in attesa di venire alla luce. Il filo conduttore che unisce tutti i quarantadue racconti è dunque un’aura di mistero e di paura che spesso attanaglia il lettore lasciandolo, a volte, a bocca aperta, come nel caso di quella vecchia bambola abbandonata in una soffitta, capace di esaudire dolci e dolorosi sogni. Oppure con un peso nel cuore, come mi è capitato quando ho terminato di leggere il racconto che vede, come protagonista, un’antica giostra la quale, nonostante gli anni trascorsi, continua a conservare l’eco delle risate, i desideri e le anime di innocenti bambini sfortunati. Sunny Valerio è davvero brava a catturare l’attenzione del lettore con le sue descrizioni dettagliate e le ambientazioni sinistre. Nulla è lasciato al caso! Ogni racconto, breve o lungo che sia, ha la capacità di catapultarci all’interno della trama facendo provare le medesime sensazioni dei personaggi: paura, curiosità, dolore, sbigottimento, ansia, terrore. Questo è ciò che ho provato ad esempio, nel leggere ” L’altra me” dove, per un attimo, ho immaginato di essere la povera protagonista durante la sua prima notte di nozze e mi si è accapponata la pelle nell’immedesimarmi nella sua surreale situazione. Aiutano anche ad entrare in sintonia con la trama di ogni racconto le splendide illustrazioni poste all’inizio che ci preannunciano perfettamente ciò che poi andremo a leggere. Una raccolta, dunque, curata in ogni particolare! Un pauroso scrigno di tante piccole storie capaci non solo di terrorizzare il lettore, ma anche di far viaggiare la sua fantasia verso mondi tenebrosi dove si celano le paure di ognuno di noi! Brava Sunny Valerio!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...