SANGUE NERO DI DYVINA SOLLENA

Ed ecco Anna Maria che ci parlerà di un Romance paranormal. Pronti???

Titolo: Sangue Nero.

Autrice: Dyvina Sollena.

Genere: Romance Paranormal.

Pagine: 384.

Edito: Self Publishing, 21 luglio 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle Unlimited 0,00€

Cartaceo copertina flessibile 12,00€.

Trama:

https://www.amazon.it/Sangue-Nero-Dyvina-Sollena-ebook/dp/B08D7Q59Z6/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=sangue+nero+dyvina+sollena&qid=1598901229&sprefix=sangue+ner&sr=8-1

“A volte ci si arrabbia quando si ha qualcosa da nascondere. E quando si ha qualcosa da nascondere significa che esistono dei segreti.” Rebecca Janette Cross, Reb per gli amici, è una giornalista ambiziosa decisa a scovare quella notizia che le consentirà di scrivere un articolo sensazionale, con il quale arrivare al successo nel suo campo, permettendole così di allontanarsi da Hazycreek che l’ha vista nascere. Quando una notte s’introfulerà nella villa dei temuti Winterbourne, incontrerà l’ oscuro e affascinante Sebastian, unico figlio maschio ed erede della potente famiglia. Il giovane uomo con la sua seducente bellezza e maestria nel non rispondere alle domande di Reb, riuscirà a spezzare tutte le certezze della ragazza su quello che credeva di conoscere dei suoi concittadini facendole iniziare un’ estenuante battaglia con se stessa. In bilico fra l’accecante, quanto inspiegabile, passione per Sebastian e la certezza che qualcosa di oscuramente maligno si sta muovendo fra le persone di Hazycreek, Reb cercherà di rispondere a tutte le sue domande che invece di trovare risoluzione, aumenteranno sempre più. Una lotta tra corpo e mente, tra cuore e ragione, tra giusto e sbagliato che metterà alla prova le sue convinzioni e la sua tenacia nel risolvere il mistero della sua città. E quando scoprirà la verità nascosta dietro a quei segreti, la vita di Rebecca non sarà più la stessa. SANGUE NERO è un romanzo autoconclusivo.

Giudizio:

“Voglio scrivere l’articolo dell’anno. Quello che mi porterà dritto a Londra e i Winterbourne saranno la mia gallina dalle uova d’oro. Ecco tutto.” Determinazione. Caparbietà. Ambizione. Queste le qualità che caratterizzano la protagonista di questo romanzo: Rebecca Janette Cross, o più semplicemente Reb. Lei è una giornalista di cronaca per il Hazy Daily , il quotidiano locale della sua città, la piccola e noiosa Hazycreek, dove non succede nulla che stimoli la sua fervida curiosità. A seguito, però, della scomparsa ravvicinata e misteriosa di due ragazze, in lei si accende immediatamente una lampadina, vede in quel evento drammatico la possibilità di indagare su un caso avvolto nel mistero e legato a doppio filo coi tanto temuti Winterbourne, una potente famiglia, su cui circolano da sempre strambe dicerie. Tutti li chiamano gli Assetati! Reb veste quindi i panni del detective curioso, incosciente e sfrontato, cominciando ad avvicinarsi troppo ad una verità che in molti vogliono tenere nascosta. E più indaga, più i suoi interrogativi aumentano. Più la matassa si infittisce di mistero e più si rende conto che l’unico custode delle risposte da lei tanto anelate è Sebastian Winterbourne, affascinante nell’aspetto, arrogante nel comportamento e inquietante per via dei suoi magnetici occhi dalle tonalità differenti: uno azzurro e l’altro viola. “Un’iride chiara, limpida e gentile e l’altra oscura, ermetica e sibillina”. Gli occhi eterocromi di Sebastian riflettono perfettamente la sua doppia natura: metà umana e metà demone. “Ero un demone , governato da una bestia domata solo a metà”. Ecco questo è Sebastian, l’ uomo imprigionato, suo malgrado, in un destino non voluto e a cui tenta di ribellarsi. È lui, l’uomo, il cui cuore,freddo e inanimato, pulsa e s’ infiamma per quella indomita e testarda fanciulla, in cerca di una verità troppo pericolosa e troppo dolorosa da accettare, anche per lei! “Rebecca Janette Cross è io mio tallone d’Achille, la mia debolezza, difficile resistere al soffocante desiderio di averla”. Sebastian è diviso tra la sua natura demoniaca che desidera ardentemente fare sua Reb assecondando quanto già scritto e la sua natura umana che invece vuole solo proteggerla dai pericoli in cui si sta cacciando e che desidera soprattutto farsi amare da lei, nonostante tutto. Stesso tormento agita l’animo di Reb, diviso tra la sua insaziabile brama di sapere ad ogni costo e l’inspiegabile, quanto inquietante, attrazione che avverte verso Sebastian. Assecondare la ragione o ascoltare il cuore? Questo è il dramma interiore vissuta da Reb! “Avevo tra le mani un enorme vaso di Pandora che una volta rotto avrebbe irrimediabilmente stravolto la vita di tutti”. Ed infatti Reb si troverà dinanzi ad una realtà inimmaginabile: la sua Hazycreek non è assolutamente la cittadina noiosa e tranquilla che le tarpa le ali e i sogni, ma si rivelerà avere innumerevoli scheletri nell’armadio. Come reagirà dinanzi alla verità? Quale sarà la sua scelta?

Ho adorato la protagonista femminile di questo romanzo. Ho ammirato il suo coraggio, misto ad una folle incoscienza; la sua capacità di non farsi intimidire da niente e da nessuno e il suo scavare a fondo a prescindere dalle conseguenze. Sono rimasta, anche io, affascinata da Sebastian e dal suo animo tormentato e non sono stati da meno, in quanto a carisma, neppure i personaggi secondari i quali sono stati, nel bene e nel male, ben caratterizzati dalla penna della scrittrice. Dyvina Sollena mi ha dunque condotto nei meandri oscuri di una cittadina, in apparenza dormiente, in realtà custode di segreti, misteri, sotterfugi. Una città dove ho fatto la conoscenza, grazie al fiuto di Reb e al prezioso aiuto di Sebastian, dei Fondatori, dei Sangue Nero, dei Sangue Viola e dei Sangue Rosso. Ora tocca a voi conoscere ognuno di loro e scoprire la sorte riservata ai due protagonisti! Sarà una lettura avvincente che vi terrà col fiato sospeso fino all’ultima pagina!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...