INCANTEVOLE E PROIBITO DI ARIANNA DI LUNA

Eccoci qui con Anna Maria Bisceglie è una nuova lettura.

#iorestoacasa

Titolo: Incantevole e Proibito.

Autrice: Arianna Di Luna.

Genere: Romance-erotic.

Pagine: 275.

Edito: Self Publishing, 13 gennaio 2020.

Formati disponibili: Kindle 2,99€

Kindle Unlimited 0,00€

cartaceo copertina flessibile 10,50€.

Trama:

https://www.amazon.it/Incantevole-proibito-Arianna-Luna-ebook/dp/B082LVJYNN/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=incantevole+e+proibito&qid=1585067529&sprefix=incante&sr=8-1

Pochi mesi dopo aver compiuto diciotto anni, Haley Marshall, rimasta orfana a dodici anni, perde anche la zia Tamara , il suo punto di riferimento dalla morte dei suoi genitori. Rimasta senza casa e senza soldi, Haley, disperata, è costretta a chiedere aiuto all’unica persona che può aiutarla: Noah Marshall, il fratellastro di suo padre. Haley non lo ha mai visto, non sa nulla di lui. Sa solo che è la sua unica speranza per non finire in mezzo a una strada. Ma le basta incontrarlo per capire che non è come lo aveva immaginato. È giovane, è ruvido, ha lo sguardo gelido. È attraente e spaventoso allo stesso tempo, e Haley vorrebbe non averlo mai conosciuto. Noah Marshall è un uomo scontroso e solitario con un solo grande amore: la scultura. Le sue opere lo hanno reso famoso nell’ambiente, ma lui rifiuta quella fama e non tollera rapporti umani troppo stretti. Ma all’improvviso una ragazza che ha il suo stesso cognome, si presenta alla sua porta: è la figlia di Cameron , e ha bisogno di aiuto. Noah vorrebbe infischiandosene di lei e rispedirla al mittente per liberarsene in fretta, ma Haley ha qualcosa che lo turba, attirandolo in modo morboso: è disperata e ribelle. È ostinata e orgogliosa. E giorno dopo giorno si insinua nella sua testa, diventando la cosa più proibita su cui Noah abbia mai voluto mettere le mani. N.B. Il romanzo è autoconclusivo. Contiene scene esplicite. Se ne sconsiglia la lettura ai minori di diciott’anni.

Giudizio:

” Sono una ladra. Sono una disperata.” È così che si sente la diciottenne Haley Marshall, quando, dopo il funerale di sua zia Tamara, morta per overdose, è fuggita da Boston, lasciandosi alle spalle una marea di debiti e soprattutto creditori imbufaliti. Fino ad ora la sua giovane vita è costellata già da tanti dolori, perdite incolmabili e ricordi dolorosi. E ora Haley si sente sola, abbandonata, disperata! L’unica persona, facente parte della sua famiglia che le è rimasta, è il fratellastro di suo padre , uno zio sconosciuto di cui conosce solo il nome: Noah. Ma chi è Noah Marshall? Noah è uno scultore rinomato ma, nonostante le sue opere riscuotino un certo successo, lui conduce una vita solitaria nella sua residenza nel Maine. Nessuna fidanzata ufficiale! Nessun coinvolgimento emotivo! L’unica compagnia è il suo rottweiler: Axel! Pertanto non fa di certo i salti di gioia quando nella sua vita piomba, all’improvviso, una nipote, giovane, troppo giovane e maledettamente bella! ” Una bambina con la faccia di una capace di combinare catastrofi nucleari”. Noah avverte immediatamente un inspiegabile disagio, una sensazione pericolosa a cui non vuole dare un nome e soprattutto che non vuole assecondare. ” … finché mi chiama zio, il confine è netto e stabilito, e nessuno dei due osa valicarlo.” Questo continua a ripetersi, come una sorta di mantra, Noah per cercare di domare il tumulto di emozioni che gli provoca la sola presenza di quella ragazza: incantevole ma proibita! Haley è sua nipote, è la figlia di suo fratello Cameron verso cui, nonostante i passati rapporti conflittuali, gli deve sempre e comunque rispetto! Haley è off limits! Difficile sarà mantenere fede a questa promessa soprattutto se la stessa Haley sembra provare lo stesso nei suoi confronti. Anche Haley infatti comincia sin da subito a provare una attrazione morbosa, una gelosia pericolosa e una curiosità nei confronti di quello zio che fa di tutto per rendersi inaccessibile e che pare trovare pace solo quando è alle prese con le sue sculture. Ma cosa cela dentro il suo cuore? Nonostante lottino contro i loro sentimenti, nonostante creino false distanze, i loro corpi e i loro cuori continuano inevitabilmente a cercarsi e a desiderarsi. Ma cosa potrà mai accadere, se quella diga da loro eretta faticosamente cedesse liberando tutte le loro emozioni? ” Che io lo amo e lui ama me, ma fuori di qui siamo comunque legati da qualcosa che non può e non deve essere amore.” Il legame che li unisce è sempre lì, a ricordare loro quanto ciò che provano e desiderano, è sicuramente INCANTEVOLE ma assolutamente PROIBITO! Sarà la razionalità e il buon senso a prevalere sull’istinto e sulla passione? Quale futuro avrà in serbo per loro il destino? Arianna Di Luna è stata brava ad inscenare la tormentata e perenne lotta tra Cuore e Mente e l’uso dei POV alternati è utile, come sempre, per creare una immediata sintonia tra i protagonisti e il lettore. Lo stile narrativo è scorrevole e assolutamente non noioso e nonostante la storia possa in qualche modo rientrare in qualche cliché già letto, è comunque coinvolgente. Brava Arianna Di Luna!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...