NAPHIL DI M. J. REED

Pronti per un review party con Anna Maria Bisceglie?

#iorestoacasa

Titolo: Naphil.

Autrice: MJ Red.

Genere: Urban Fantasy, Young Adult.

Pagine: 548.

Edito: Self Publishing, Pre – Order dal 17 marzo- On line dal 24 marzo 2020.

Formati disponibili: Kindle 0,99€ ( fino al 24 marzo) – successivamente 2,99€

copertina flessibile 14,00€.

Trama:

https://www.amazon.it/Naphil-M-J-Red-ebook/dp/B085ZVHPB1/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=naphil+m.j.+red&qid=1584884153&sprefix=naphil&sr=8-1&swrs=201B9E3BFB1F9AB079A6E9DA5C465BAB

I Naphil sono tre, nascono nello stesso giorno e hanno il controllo del loro continente d’ origine. Ma questo Nathan non lo sa, non lo ha mai saputo. Ha solo 17 anni e la sua unica preoccupazione è non addormentarsi durante le noiose lezioni al college. Eppure fin da piccolo ha nascosto con paura ciò di cui è stato capace, anche se solo per una volta. Ben presto sarà impossibile continuare a fuggire da ciò che il Destino ha deciso per lui. Ben presto sarà in gioco la sua vita e quella di tutte le persone che ama. Non vorrebbe, ma è la responsabilità di un Naphil, una sua responsabilità. E non potrà più tirarsi indietro. Biografia: MJ Red è nata nel 1994 ad Anagni, in provincia di Frosinone. Ha deciso di trasferirsi a Pisa per studiare cinema, dove spera di rimanere a lungo. La sua vita si divide tra volontariato per i gatti, lo studio e la sua più grande passione sin da piccola, la scrittura. NAPHIL È L’ INIZIO DI UNA LUNGA SAGA CHE PROGETTA DA MOLTISSIMI ANNI.

Giudizio:

Nathan, un ragazzo di quasi diciassette anni, ha sempre saputo in cuor suo di essere diverso, ha sempre avuto la consapevolezza di avere dei “doni” che lo rendono speciale: un olfatto e un udito molto sviluppato, una memoria fuori dal comune e soprattutto un potere inspiegabile nelle sue mani. Nathan ha da sempre cercato di ignorare e di fuggire dalla verità ma….una notte, un terremoto e un incidente stradale che lo vede coinvolto assieme al suo amico Dante e alla sua inseparabile e speciale amica Maidy, cambia inevitabilmente la sua vita. In quella strana notte Nathan sperimenta istintivamente su Maidy, ferita gravemente, i suoi poteri e le salva la vita. ” Paura. Dubbio. Sollievo. Timore. Avevo paura di ciò che ero, ma non potevo scappare per sempre dalla mia vita.” È giunto il momento per Nathan di affrontare la verità, una verità che, una volta scoperta, non gli dava possibilità di tornare indietro. È giunto il momento di scoprire chi è davvero! Un segreto custodito gelosamente dai suoi genitori e dalla sua Maidy. Ma chi è in realtà il nostro Nathan? A rivelargli la sua vera e sconcertante natura sono il dottor Juarez, il medico che diciassette anni prima ha aiutato sua madre a metterlo al mondo e l’ha messa in guardia sui suoi possibili doni e Leo, uno strano ragazzo androgino con il potere della preveggenza. Spetta a loro il compito di informarlo sulla sua natura: Nathan è un Naphil , ossia un Titano in lingua aramaica. Ne esistono tre, nati tutti nello stesso giorno e ognuno di essi custodisce poteri diversi. ” Il fulcro del loro potere è legato a doppio filo alle emozioni.” Ma quale è il potere di ognuno di loro? E perché ora sembra che ci sia qualcuno deciso ad eliminarlo e soprattutto a mettere in pericolo la vita della sua amata Maidy? E cosa nasconde il bracciale che gli è stato regalato al suo quinto compleanno? Quel bracciale che dopo quella strana notte, presenta delle crepe preoccupanti; quel bracciale che all’improvviso si spezza liberando due spiriti imprigionati da tempo e desiderosi di farsi ascoltare: Subaru e Elestial, i poli opposti della coscienza. Tante le novità, tante le scoperte, e tutte sconcertanti per un ragazzo costretto a prendere atto dei suoi poteri e saperli gestire. L’unica certezza nella sua confusa vita è la presenza e i suoi sentimenti verso Maidy. Nathan e Maidy, un legame prezioso e inscindibile! Nathan ha bisogno di Maidy: lei è la sua unica ancora di salvezza, l’unica che gli dona pace con la sua sola presenza e gli concede una tregua alle sue visioni, ai suoi incubi, ai suoi pensieri incerti. Più cerca di trovare una spiegazione alle sue domande su se stesso e sui suoi poteri in continua evoluzione e più si rende conto di non essere l’unico ad avere poteri sovrannaturali. Tanti i diversi, tante le vittime di una società crudele Dante, Beatrix,Victoria, Virgil, Leo, Reimei, Cal e il nostro Nathan. Tutti Exlies: gli emarginati della società! E Nathan scoprirà che nel momento dello scontro finale avrà bisogno dell’aiuto di ognuno di loro, in quanto speciale a suo modo.

Quale l’esito finale? Un interessante viaggio nel mondo del paranormale! Una trama articolata e ben scritta. Unico neo, per il mio gusto personale, la lunghezza eccessiva però, non discuto le scelte narrative della scrittrice il cui merito è di aver inserito nel suo fantasy tanti argomenti diversi. Bullismo, violenza fisica e psicologica, messe nere , elaborazione del dolore. Attraverso Nathan, il Naphil coraggioso e generoso, s’ imparano un po’ di cose: che nulla è come sembra, che dietro la rabbia si nasconde sempre del dolore e soprattutto che occorre saper controllare le emozioni negative. Solo così si diventa migliori! In attesa del seguito, vi auguro buona lettura!!

Stelle: 4 ⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...