UN PERFETTO IMPREVISTO DI KATHLEEN JULS

E anche un week end è passato, un po’ triste, sì.

Cercando di distrarvi anche se per poco vi lasciamo con Anna Maria Bisceglie che ci parlerà di una delle sue ultime letture.

#iorestoacasa

Titolo: Un Perfetto Imprevisto.

Autrice: Kathleen Juls.

Genere: Romanzo rosa.

Pagine: 223.

Edito: Self Publishing, 13 giugno 2019.

Formati disponibili: Kindle 1,99€

Kindle Unlimited 0,00€

cartaceo copertina flessibile 10,40€.

Trama:

https://www.amazon.it/Perfetto-Imprevisto-Kathleen-Juls-ebook/dp/B07T2M3B8J/ref=mp_s_a_1_1?keywords=un+perfetto+imprevisto&qid=1584544026&sr=8-1

Stanca di un lavoro che ama ma che non le dà più stimoli, Lucrezia decide di licenziarsi e aprire una casa editrice insieme a Marta, sua collega e migliore amica. Se dal punto di vista lavorativo la sua vita è a una svolta, il rapporto con il marito sembra incrinarsi a causa dei numerosi aborti e dei traumi conseguenti. Lucrezia però può contare su alleati preziosi come Mauro, suo confidente, perdutamente innamorato di Marta, e Giulia autrice emergente che Lu’ prenderà sotto la propria ala. Proprio durante la presentazione del libro della sua protetta , Lucrezia conoscerà Giacomo timido e impacciato studente di informatica che riuscirà a mostrarle la vita da una nuova prospettiva.

Giudizio:

” Mai lasciarsi sfuggire l’occasione di fare qualcosa che ci rende vivi, che ci fa sentire in pace con noi stessi.” In queste parole è racchiuso il pensiero della nostra protagonista: Lucrezia; un pensiero messo in pratica, quando si è resa conto che la casa editrice presso cui lavora , ha cominciato a prediligere lavori mediocri a discapito della qualità. E così Lucrezia, assieme alla sua inseparabile amica e collega Marta, e supportata da suo marito Giorgio e dall’amico Mauro, fa nascere la New Day Edizioni, una piccola casa editrice che darà voce a tutti quei scrittori talentuosi che faticano ad emergere. Lucrezia ama il suo lavoro, è una vera stakanovista ma, mentre il suo lavoro sta spiccando il volo, il suo matrimonio con Giorgio è in crisi. ” Ho lottato tanto per realizzare il mio sogno e ora non so davvero cosa fare. Sono davvero pronta dopo quello che ho passato? Riuscirò davvero ad avere un figlio? O mi illudero’di nuovo per poi sprofondare nella depressione?” Questo è il problema principale tra Lucrezia e Giorgio: l’ impossibilità di Lucrezia di portare a termine una gravidanza. Dopo l’ennesimo aborto i due ne escono sempre più devastati. La paura di perdere sua moglie e il dolore riflesso, ogni volta, nei suoi occhi spingono Giorgio ad allontanarsi, a creare una muta distanza tra i due, aumentando così in entrambi turbamento e confusione sul loro rapporto. Fortunatamente Lucrezia può contare sul supporto di Marta e Mauro, due amici prezios; e la successiva conoscenza di Giulia, scrittrice emergente, e Giacomo, il timido e strambo cugino di quest’ultima, portano nella sua vita una ventata di novità e spensieratezza. Per lei in questo momento, assolutamente necessaria. ” Giacomo, cugino e accompagnatore ufficiale della sua dipendente, imbranato,combinaguai cronico e studente universitario all’ultimo anno”. Con lui Lucrezia instaura una profonda e sincera amicizia, fatta di albe in riva al mare, abbracci, chiacchierate, risate e una sana scorpacciata di cornetti caldi. Grazie a lui Lucrezia ritrova il sorriso e la leggerezza dimenticata, senza mai smettere di lottare per il suo matrimonio, primo e unico suo obiettivo.

Il tempo,si sa, guarisce le ferite e permette di dimenticare e di ricominciare ma….un imprevisto, voluto dal destino,sconvolge nuovamente la vita di Lucrezia mettendola dinanzi a scelte difficili e dolorose, ma necessarie. Quale futuro attende la nostra Lucrezia? Un romanzo quello creato da Kathleen Juls che mi ha letteralmente rapita dalla prima fino all’ultima pagina. Ho amato ogni singolo personaggio: Lucrezia per la sua forza; Marta e Mauro per la loro presenza preziosa e sincera; Giorgio per le sue umane fragilità e Giacomo per la sua timidezza e dolcezza. Ognuno di essi, nel bene e nel male, mi ha trasmesso qualcosa di profondo. Il merito va alla scrittrice e al suo modo di scrivere: fluido, scorrevole, struggente, emozionante. Vi lascio con una frase che, secondo me, racchiude il senso dell’intero romanzo: ” Dicono che le anime si sentono tra di loro e che se sono predestinate troveranno il modo per stare insieme”…in quanto due cuori” imprevisti e imprevedibili, ma unici e perfetti”.

Stelle: 5⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...