LA RAGAZZA SCOMPARSA DI BRENDA NOVAK

Pronti per un nuovo weekend?

Anna Maria Bisceglie ci parlerà di un thriller, siete pronti???

Titolo: La ragazza scomparsa.

Autrice: Brenda Novak.

Genere: Thriller.

Pagine: 352.

Edito: Harper Collins, 6 giugno 2019.

Formati disponibili: Kindle 6,99€

cartaceo copertina rigida 11,18€.

Trama:

https://www.amazon.it/ragazza-scomparsa-Brenda-Novak-ebook/dp/B07RZR46Q2/ref=mp_s_a_1_5?keywords=la+ragazza+scomparsa&qid=1580657711&sprefix=la+ragazza+scomp&sr=8-5

UNA MADRE AFFRONTA LA SUA PAURA PIÙ GRANDE. UN DETECTIVE ALLE PRESE CON IL SUO CASO PIÙ COMPLESSO. È un caldo pomeriggio di primavera in un tranquillo quartiere residenziale di Sacramento, in California, quando Samantha, tredici anni, all’improvviso scompare nel nulla. Sua madre Zoe è attonita, preoccupata, distrutta. Teme che le possa essere successo qualcosa di terribile. Qualcosa che in passato è accaduto anche a lei, e che le ha cambiato la vita. Zoe è disposta a perdere tutto ciò che con fatica ha costruito pur di trovarla: il lavoro, la casa, il compagno. Ma la prima ipotesi formulata dalla polizia è quella di una banale ripicca adolescenziale, perché a quanto pare la ragazza detesta l’uomo che Zoe ha deciso di sposare per regalare a Samantha un’esistenza meno travagliata della sua. Ma se non fosse così? Se Anton fosse sì un maniaco dell’ordine e del controllo, un arrivista interessato a una famiglia di facciata, ma non c’entrasse nulla con la sparizione di Sam? Sono queste le domande che tormentano Jonathan Stivers , l’investigatore privato a cui Zoe ha chiesto aiuto per ritrovare Samantha. È un caso che lo mette in seria difficoltà, e non solo perché ha pochissimi indizi su cui basare le ricerche e ancor meno tempo a disposizione. A complicare la sconvolgente attrazione che prova nei confronti di Zoe, e un sospetto che con il passare delle ore si rafforza sempre di più: Samantha è stata rapita da qualcuno che conosceva. Qualcuno che vive vicino alla famiglia e ne ha studiato le abitudini. Qualcuno che non è chi dice di essere. Brenda Novak ci regala una serratissima corsa contro il tempo alla disperata ricerca di una ragazza innocente, un viaggio negli abissi del male per ritrovare Samantha prima che venga trascinata per sempre in un vortice di orrore.

Giudizio:

Brenda Novak ha creato un thriller fuori dagli schemi classici. Solitamente quando si legge un thriller, il lettore viene accompagnato, pagina dopo pagina, verso la risoluzione del caso e dell’identità del colpevole. In questo caso invece, il lettore, sin da subito, è perfettamente a conoscenza di chi ha rapito Samantha Duncan, una sfortunata ragazzina di tredici anni, e del motivo per cui è stata sottratta all’affetto di sua madre Zoe. Al lettore sembrerà di accompagnare nella ricerca della strana scomparsa di Sam, sia sua madre, sia Jonathan Stivers, l’investigatore a cui la stessa Zoe si è rivolta per trovare sua figlia. Il lettore, trovandosi in una posizione di vantaggio rispetto ai due personaggi, sarà spesso tentato di voler fornire loro le informazioni necessarie per ritrovare Samantha prima che sia troppo tardi. Conoscendo poi la contorta, diabolica e crudele mente del responsabile, sarà difficile non provare sofferenza, paura e ansia per la sorte di una innocente ragazzina finita, per uno strano scherzo del destino, nelle mani di chi, dall’esterno, appare impeccabile, rispettoso e dunque insospettabile; mentre, in realtà, è l’impersonificazione del demonio. È però anche vero che, quando qualcuno si sente invincibile e inafferrabile, è proprio in quel momento che può commettere un errore fatale. Saranno in grado Zoe e Jonathan di non farsi ingannare dalla facciata di rispettabilità e cogliere al volo questo passo falso? Riusciranno a salvare in tempo Samantha o la ragazzina sarà l’ennesima sua vittima? Suspense, adrenalina e colpi di scena non mancheranno fino all’ultima pagina. Brenda Novak in questo romanzo affronta temi inquietanti come la pedofilia, lo stupro e la violenza fisica e psicologica. Per allentare un po’ il ritmo serrato e dare un po’ di tregua al lettore ha astutamente inserito anche il nascere di un sentimento forte e inaspettato tra Zoe e Jonathan. Brenda Novak ha saputo inoltre delineare perfettamente la psicologia di ogni singolo personaggio , scavando nelle profondità del loro passato perché è in esso il motivo di ogni azione e reazione. Ha infine sottolineato il ruolo fondamentale della figura materna perché solo una madre è disposta a qualsiasi sacrificio, a qualsiasi azione pur di salvare il proprio “cucciolo”! Un thriller avvincente sotto ogni aspetto!

Stelle: 4⭐️⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...