A MARRIAGE CASE DI CATHERINE BC

E in questa domenica Anna Maria Bisceglie parlerà con voi di un libro che appena finito di leggere.

Titolo: A marriage case.

Autrice: Catherine BC.

Genere: Romance.

Pagine: 194.

Edito: Galaxy Publishing, 9 maggio 2019.

Formati disponibili: Kindle 0,99€

Kindle Unlimited 0,00€

cartaceo copertina flessibile 12,00€.

Trama:

https://www.amazon.it/marriage-case-Catherine-BC-ebook/dp/B07RN7Y79S/ref=mp_s_a_1_1?keywords=a+marriage+case&qid=1580492677&sr=8-1

Nancy e Nathan sono due persone agli antipodi che con molta probabilità non si sarebbero mai incontrati. Eppure, per uno strano scherzo del destino, finiscono per sposarsi in fretta a Las Vegas. L’inattesa vita coniugale metterà a dura prova i sensi e la razionalità di entrambi, fino a far capire loro che l’amore non segue mai strade maestre. Un romanzo tratto da una storia vera, perché spesso la realtà supera di gran lunga la fantasia.

Giudizio:

“A meno che la fortuna non ti assista a tal punto da beccare una Green Card con la lotteria del Diversity Visa Program, l’unica soluzione sarebbe…sposare un cittadino americano.” Queste le parole pronunciate da Madison Hamsun , il suo capo, che si abbattono, come un improvviso tsunami, sulla schematica vita di Nancy , una ragazza fuggita dal suo paesello in Italia e che ha trovato a Los Angeles un lavoro all’altezza delle sue capacità. Mai e poi mai Nancy rischierebbe di perdere tutto ciò che si è faticosamente guadagnata, a causa di uno stupido intoppo burocratico. Mai e poi mai Nancy sposerebbe un perfetto sconosciuto! La nostra protagonista è una ragazza all’apparenza fragile e poco appariscente ma che nasconde un carattere determinato. La sua vita lavorativa e sentimentale segue schemi ben precisi da cui difficilmente si può sgarrare. E allora come reagirà quando il suo capo le presenta il candidato ad essere temporaneamente suo marito? Nathan Naked lavora, come lei, alle dipendenze di Madison, è un editor di video musicali piuttosto bravo nel suo mestiere, peccato per il suo carattere esuberante che lo ha portato spesso a uscire fuori dai ranghi ed essere in più occasioni salvato proprio dal suo capo. Nathan è il classico bello e dannato! Per lui la parola amore non è contemplata! Preferisce collezionare fugaci incontri di una sola notte; il tempo necessario per soddisfare le sue voglie sessuali: “Le mie partner se ne vanno con la stessa oscurità che le ha portate qui.”

Per i nostri due protagonisti, in apparenza agli antipodi, la proposta di Madison appare inizialmente una follia ma, a mente fredda, è l’unica soluzione possibile e vantaggiosa per entrambi: Nancy otterrebbe la cittadinanza e Nathan, col suo sacrificio, estinguerebbe ogni debito col suo capo. Ma come conciliare due caratteri così difficili e un’antipatia nata a pelle? Potranno mai miss Campanellino e mister Neanderthal ingannare l’ufficio immigrazioni con l’immagine di una felice e innamorata coppia di novelli sposi? Un matrimonio lampo a Las Vegas che doveva essere una mera formalità, si trasforma pian piano in una conoscenza reciproca sorprendente per entrambi. Nancy scopre che dietro quella corazza di arroganza si cela comunque un ragazzo capace di premure e affetto, lo dimostra il rapporto speciale con sua nonna, l’unica della famiglia che non lo giudica ma lo ama incondizionatamente. E Nathan avverte che Nancy riesce, grazie alla sua sensibilità, a leggere nel profondo della sua anima lasciandolo, per la prima volta in vita sua, “nudo” e “vulnerabile”. Cosa accadrà ai nostri protagonista quando dovranno fare i conti con l’ennesimo imprevisto: l’amore? Saranno pronti a mettere da parte le loro insicurezze e fragilità, e a lasciarsi travolgere da un sentimento nato per uno strano scherzo del destino? Catherine BC si è ispirata ad una storia realmente accaduta, come precisa lei stessa nei ringraziamenti finali. Questo particolare mi ha davvero colpito e mi ha fatto amare ancor di più i due protagonisti , facendomeli sentire ancora più veri. Ha aiutato anche, come sempre accade, l’uso dei POV alternati che permette di entrare in sintonia coi personaggi e capire meglio i loro tormentati percorsi mentali. Altra cosa che ho apprezzato è stata la narrazione assolutamente diretta, ironica e fluida. A marriage case è dunque un bel mix di amore, ironia, commozione e passione!

Stelle: 4 ❤️❤️❤️❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...