P. S. TI ODIO DA MORIRE DI WINTER RENSHAW

Eccoci qui pronti per iniziare il week end…

Oggi vi parlo di un libro della Newton Compton Editori, pronti?

Titolo: P. S. Ti odio da morire

Autrice: Winter Renshaw

Casa editrice: Newton Compton Editori

Pagine: 284

Data d’uscita: 25 febbraio 2019

Prezzo kindle: 1,99 €

Prezzo cartaceo: 7,43 €

Trama:

https://www.amazon.it/P-S-odio-morire-Winter-Renshaw-ebook/dp/B07LB8N13S/ref=mp_s_a_1_1?keywords=p.+s.+ti+odio+da+morire&qid=1578311219&sr=8-1

Caro Isaiah,

sono passati otto mesi da quando eri un semplice soldato pronto a partire per chissà dove, e io una cameriera troppo timida. Mentre ti passavo furtivamente quel pancake gratis, ricordo di avere sperato che non ti accorgessi del mio sguardo. E invece l’hai fatto. E così abbiamo passato insieme la settimana più incredibile di tutta la mia vita, in attesa del giorno in cui saresti dovuto partire. Quei momenti trascorsi insieme hanno cambiato tutto. Dopo che sei partito, ho conservato ogni tua lettera. Ho imparato a memoria ogni parola, in attesa di un nuovo messaggio o qualunque cosa che mi parlasse di te. E poi un mese fa hai smesso di scrivermi. E ieri hai persino avuto il coraggio di venire nel locale dove lavoro facendo finta di non conoscermi. E pensare che avrei potuto amarti. Spero almeno che tu abbia avuto una buona ragione.

Maritza la cameriera

P.S. Ti odio. Questa volta per davvero.

Parliamo del libro…

Isaiah si reca alla caffetteria dove lavora Maritza ed è molto scorbutico. Ma lei dall’animo buono cerca di esaudire la sua richiesta e così gli offre un pancake.

Quel giorno si rincontreranno al di fuori della caffetteria e lei intrigata comunque da quel colonnello gli propone di passare per una settimana delle serate come se fosse sempre sabato.

E così si ritrovano a fare i turisti nella loro città, a fare cose che hanno sempre voluto fare.

Ma il giorno della partenza per la missione di Isaiah, Maritza propone di scriversi delle lettere così da non farlo mai sentire solo dall’altra parte del mondo.

Sono due amici, e gli amici servono anche a far sentire meno la mancanza.

Proprio durante questi scambi capiscono di essere diventati importanti l’uno nella vita dell’altro.

Ma Isaiah a un certo punto smetterà di risponderle, come mai?

Lei riuscirà ad avere delle risposte?

Cosa ne penso?

Devo dire che a un certo punto del libro sono andata in confusione, mi sentivo come se non avessi capito nulla.

Ma un libro che a volte mi ha intrigato tanto da divorarne le pagine, altre volte non mi ha appassionato.

La scrittrice nulla da dire sulla sua bravura perché è davvero brava, ma la storia a volte mi ha fatto abbandonare il filo.

Una storia che affronta l’argomento militare per tutti quei ragazzi che partono, e come si sentono, anche se a volte avrei voluto vedere di più gli stati d’animo di Isaiah.

Come avrei voluto di più leggere sui sentimenti di lei mentre lo attende, come tutte le famiglie che vivono questa attesa.

È stato carino da leggere, mi ha fatto passare delle ore diverse.

Di certo non è la storia che si legge tutti i giorni.

Stelle: 3 ⭐️⭐️⭐️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...