CHYMERA DI SABRINA WILLIAMS

Ciao a tutti,

Oggi partecipiamo a un review party!

Curiosi di scoprire cosa ne penso?

Titolo: Chymera

Autrice: Sabrina Williams

Pagine: 134

Data d’uscita: 14 dicembre 2019

Prezzo kindle: 0,99 €

Prezzo cartaceo: 10,00 €

0,00 € con abbonamento kindle Unlimited

Trama:

https://www.amazon.it/Chymera-Sabrina-Williams-ebook/dp/B081ZGY1KN/ref=mp_s_a_1_1?keywords=chymera&qid=1576800411&sr=8-1

“L’amore che ho provato mi ha umiliata e ferita, ormai non mi interessa più… Mi bastano Marco e Davide per andare avanti giorno per giorno. Non posso permettere di esporre i miei bambini a un nuovo pericolo: non abbiamo bisogno di un altro uomo che giochi a fare Dio con le nostre vite.”

Laura è una donna segnata dalla violenza e dalla morte prematura del marito, la cui mano le ha lasciato segni indelebili nel corpo e nell’anima. La scomparsa di Giacomo coincide con l’inizio di una nuova esistenza per lei, per il piccolo Marco e per Davide, non ancora nato. L’unico amore che riesce a comprendere ormai è solo quello verso i suoi figli, il resto è una chimera.

“Non posso farmi coinvolgere dai sentimenti in queste circostanze. Devo mantenere la lucidità, essere padrone di me stesso per diventare ciò di cui ha bisogno ora. Anche se Giacomo non c’è più, Laura sarà per sempre la sua donna, mai la mia.”

Antonio è distrutto per la perdita del suo migliore amico ma il suo cuore non vuole ascoltare la ragione: Laura è la sua chimera e sente che il sentimento che nutre da tempo per lei ora può dispiegare le sue ali. Il senso di colpa non gli permette di farsi avanti fino al momento in cui scopre una verità amara e difficile da digerire. Tutto verrà messo in discussione e la voglia di conquistare e aggiustare il cuore della donna che ama tornerà prepotentemente e lo porterà a delle scelte che mai avrebbe immaginato di poter prendere. La forza del suo amore basterà a fargli raggiungere il suo intento? E se il destino ci mettesse il suo zampino e scombinasse ancora una volta le carte?

Parliamo del libro…

Laura è una giovane donna, che ha lasciato la Sicilia e la sua famiglia,per seguire quello che è sempre stato l’uomo della sua vita, in Trento.

Ma quell’uomo è davvero chi pensa di conoscere?

Giacomo, marito di Laura è un militare, ed ha dei grossi problemi a gestire la rabbia.

Laura cerca di resistere per amore di suo figlio Marco, e per il bambino che porta in grembo Davide.

Giacomo è in missione quando lei riceve la telefonata che annuncia la sua morte.

Dovrebbe essere triste, soffrire, ma l’unica tristezza che prova è per i suoi figli che cresceranno senza un padre, ma per il resto si sente finalmente libera da tutti quegli abusi.

Quando riceve quella telefonata, suo figlio Marco le comunica che il papà le aveva lasciato il numero del suo migliore amico, Antonio, e che gli aveva detto che per urgenze avrebbe dovuto contattarlo.

Antonio non si aspettava questa telefonata, non vedeva Laura da tantissimo tempo, ha sempre cercato di evitarla poiché ne era attratto. Ma adesso lei aveva bisogno di lui, e non poteva far altro che correre.

Lui, come tutti gli altri è ignaro di che uomo era davvero Giacomo, e prova a capire il comportamento di Laura.

Quando viene a conoscenza di tutti i fatti, decide che Giacomo non si merita rispetto, e offrirà l’amore di cui ha bisogno a Laura e i suoi bambini.

Ma il destino quali scherzi giocherà a questi ragazzi?

Cosa ne penso?

Una storia che già dalle prime pagine, mi ha coinvolto, appassionato.

Ho potuto provare i sentimenti che mi trasmetteva Laura: il dolore, la tristezza, la paura, la rinascita e l’amore.

Una giovane donna che cerca di rimettersi in piedi dopo che l’amore le ha dimostrato che non era quello che lei aveva sempre sognato.

Le aveva tolto, ma alla fine le ha anche ridato la gioia e la speranza di vivere una vita serena.

La violenza sulle donne è un’argomento che mi fa davvero arrabbiare, nessun essere umano (incluso donna) va calpestato e distrutto.

E in questo libro troviamo una Laura che per amore di suo figlio cerca di resistere, cerca di ingoiare il boccone amaro. Scelta sbagliata o giusta che sia, questo è quello che provava in quel momento la protagonista.

Ma è anche vero che non sono capitata mai in una situazione del genere.

Poi troviamo questo essere umano, il marito, che si fa chiamare uomo, ma che uomo non è. Un uomo che se la prende con qualcuno che è più fragile, e sa che non può ribellarsi, un uomo che quella donna avrebbe dovuto amarla e proteggerla, ma lui un uomo vero non lo è stato. Forse il karma lo ha voluto punire? Be forse si.

E poi Antonio è la famosa luce infondo al tunnel, è speranza è gioia, è vita.

Un bel ritorno per Sabrina con un libro molto intenso, ma che ho amato follemente.

Mi sono trovata a fine lettura con tanti pensieri, emozioni da non sapere scegliere quale prendeva il sopravvento.

Un libro che consiglio sicuramente a tutti.

Stelle: 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Un pensiero riguardo “CHYMERA DI SABRINA WILLIAMS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...