CHE NESSUNO S’INNAMORI DI PAOLA RUSSO

Ciao a tutti,

Oggi è martedì ed è una giornata piena di novità.

Oggi vi parlerò di un libro che ho sentito poco parlare, ma per me ne vale davvero tanto, e spero che anche voi tramite la mia recensione lo acquisterete e lo leggerete.

Titolo: Che nessuno s’innamori

Autrice: Paola Russo

Pagine: 577

Data d’uscita: 20 maggio 2019

Prezzo kindle: 4,99 €

Prezzo cartaceo: 13,21 €

Trama:

https://www.amazon.it/gp/aw/d/B07S4393NW/ref=tmm_kin_title_0?ie=UTF8&qid=1563712180&sr=8-1

Virginia è una dinamica e solare ragazza di circa trent’anni che si è trasferita a Boston subito dopo il diploma per inseguire i suoi sogni.

Dorian è un affascinate e austero imprenditore prossimo ai quaranta che dirige con successo l’azienda da lui stesso fondata.

Una sera i due si conoscono casualmente in un locale. Dopo una breve e sgradevole conversazione, Virginia spera vivamente di non incontrare più quell’uomo in vita sua. Invece, la sera stessa, si ritrova a inciampare sul suo corpo esanime. A gran fatica lo carica sulla sua auto e lo trasporta al più vicino ospedale. Estremamente provata, se ne torna a casa convinta che quello sarà di certo il loro ultimo incontro.

Invece, due mesi dopo, Dorian si presenta nell’atelier in cui lei lavora intenzionato a ricompensarla molto generosamente per avergli salvato la vita… ma intende farlo alle sue condizioni.

Da quel momento in poi le loro vite s’intrecceranno in modi assolutamente imprevedibili.

Parliamo del libro…

Virginia si trova in un locale imbrogliata dalla sua amica Jane,sotto ricatto deve provare a passare de tempo con degli uomini che sceglierà per lei.

Il primo è proprio Dorian che si vede già da lontano che vive nel lusso, inoltre ha un carattere molto rigido e non trasmette vivacità.

Ma i dieci minuti che devono passare insieme per fortuna finiscono abbastanza in fretta, e lei può tirare solo un sospiro di sollievo al pensiero di non dovergli più parlare.

All’uscita del locale però se lo trova vicino alla macchina mezzo morto, e così decide di accompagnarlo in ospedale, d’altronde non può lasciarlo mica li.

Accertatasi delle sue condizioni, e contenta che sia migliorato, va avanti per la sua strada, fino a che, dopo due mesi, lui non si presenta alla boutique dove lavora per ringraziarla di averlo salvato.

Dorian si sente in debito, e vuole ripagarla in qualche maniera, solo che lei non sa davvero come potersi far ripagare, anche perché non è una cosa da poco l’offerta che gli sta dando.

Così iniziano di tanto in tanto a uscire assieme per conoscersi meglio, ma quando lei si metterà insieme a Mikr, un ragazzo che va all’atelier dove lei lavora e che ha sempre mirato, si troverà a chiedere un favore personale a Dorian.

Lei non ha esperienze importanti con gli uomini, e dato che Mike non vuole farselo scappare, chiederà proprio a Dorian di insegnargli come approcciarsi, come poterlo sedurre senza sembrare patetica, e soprattutto di aiutarla a risolvere il suo “problema”.

Peccato che il loro rapporto sia più che altro un battibecco continuo, lei molto permalosa, e lui molto ride, uno di quelli che non sorridono quasi mai, e quando deciderà di aiutarla e la invita a stare da lui per i dieci giorni che Mike non c’è, così da sfruttare al massimo il tempo disponibile, ne vedremo di fuochi e fiamme.

L’unica cosa che deve prendere seriamente Virginia è quella di non innamorarsi di Dorian, che piano piano sta diventando il suo migliore amico. Ma dopo aver passato quei giorni con lui sarà davvero difficile non avere il cuore spezzato, ma se anche lui mettesse da parte i suoi buoni propositi e si fosse innamorato di lei?

Cosa ne penso?

Un libro che nonostante le sue quasi seicento pagine mi ha appassionato, mi ha coinvolto e sconvolto.

Virginia con il suo carattere permaloso, Dorian con i suoi modi bruschi sono entrati nel mio cuore.

Il libro è scritto molto bene, e la storia davvero molto, molto particolare.

Mi ha fatto emozionare soprattutto nel finale, quando Virginia parla con suo padre, dopo anni di battibecchi, ma per incomprensioni alla fine e non per mancanza d’amore. E vedere il conforto voce si danno lei e Dorian è davvero impressionante, perché nonostante si conoscano da poco hanno subito trovato la giusta quadra per entrare l’uno nella testa dell’altro.

Virginia con il suo “problema” che problema non è assolutamente, anzi l’ho apprezzata tantissimo perché comunque nonostante tutto è una persona che da il giusto peso alle cose.

E inoltre una ragazza apprezzabile che non si approfitta dell’aiuto che vuole farle Dorian, ma bensì il contrario vuole farcela, proprio come ha fatto lui, con le sue stesse mani senza dover dire grazie a nessuno.

Che dire? Un libro che mi ha entusiasmato e ho apprezzato, e con dei grandi valori sotto.

Stelle: 5🏖🏖🏖🏖🏖

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...