GLI OCCHI DELL’OCEANO DI CRISTIANO PEDRINI

Buon martedì, oggi siamo con Anna Maria Bisceglie e con un’autore che ha dato ancora fiducia in noi, e questo ci rende davvero contente.

Ma di chi stiamo parlando??? Scopriamolo assieme

Titolo:Gli occhi dell’oceano.

Autore:Cristiano Pedrini.

Genere:narrativa.

Pagine: 116.

Edito: Youcanprint,3 giugno 2019.

Prezzo kindle: 2,99 €

Trama:

Julien Garreth è il nuovo custode del faro di Owls Head .Forse l’unico incarico in grado di farlo distogliere dai pesanti pensieri che lo tormentano sin da quando ha perso la sua amata barca “Blue Spirit”.Da sempre ama il mare,il poter navigare sicuro di essere tra i migliori,se non il migliore.Ma quando tutto crolla,Julien si ritira e ottiene quell’occupazione che dovrebbe riuscire ad allontanarlo dal mondo e dal rimorso.Eppure ,proprio durante il suo primo giorno di lavoro,qualcos’altro terrà occupata la sua mente e il suo cuore.Corey Austen è un ragazzo cieco che,spinto dal volere del nonno,si è recato al faro sicuro di poter vedere qualcosa che i suoi occhi non possono mostrargli.Sin dal loro primo incontro i due sentono di appartenersi e ,durante una notte tempestosa,legheranno i loro destini come i due innamorati della leggenda di Owls Head.Quel faro che li accomuna sembra proiettare verso di loro una luce sicura,una luce che è in grado di portarli in salvo l’uno nelle braccia dell’altro. Perché soltanto così i due potranno insieme vedere,per la prima volta,con gli occhi dell’oceano.Una storia intensa,feroce e brutale come una tempesta,dove soltanto l’amore e la fiducia saranno l’ancora di salvezza da gettare in mare per riottenere ciò che si è perso.

Giudizio:

Quale è la funzione del faro? Nella realtà il faro,grazie alla sua luce,svolge il compito di indicare la via alle navi in modo che,di notte,possano orientarsi e rientrare al sicuro nel porto.Ma dietro la figura del faro e soprattutto della sua luce,io credo che in questo romanzo,si nasconda una sottile metafora.Il faro diventa per i protagonisti,il luogo sicuro dove rintanarsi,dove allontanarsi dai giudizi,dai timori e dagli sguardi indiscreti o compassionevoli.Un luogo dunque che consente a due ragazzi in cerca di risposte ai loro dubbi e rimorsi,di ritrovare se stessi e soprattutto di riscoprire la bellezza dell’amore e della vita che avevano smarrito.Ma chi sono Julien e Corey? Julien è il nuovo custode del faro di Owls Head ,ha accettato quell’incarico con l’unico scopo di allontanarsi da una realtà che lo sta opprimendo e soffocando. Dopo il naufragio della sua Blue Spirit di cui si sente responsabile,Julien ha la necessità di un luogo dove regni pace,silenzio e solitudine.

Ma, proprio il suo primo giorno di lavoro,incontra Corey,un ragazzo cieco dalla nascita,nipote del precedente custode del faro e che si trova lì, per seguire i consigli di suo nonno,certo che proprio,in quel faro e grazie alla sua luce,avrebbe potuto “vedere” il mondo “con gli occhi dell’oceano”. Mentre per i marinai la luce del faro è sinonimo di salvezza per chi,come loro,attraversa i mari; per Julien e Corey è invece sinonimo di speranza di una nuova vita che li vede,insieme,pronti ad affrontare il futuro con una nuova consapevolezza e cioè di non essere più soli! Secondo romanzo che leggo di Cristiano Pedrini di cui,ancora una volta,ho apprezzato il suo modo fluido,lineare e semplice di raccontare una storia d’amore tra due ragazzi ,entrambi alla ricerca di una persona che sappia ascoltare senza giudicare; che sappia sostenere e guidare il cammino dell’altro e che soprattutto sappia amare senza pregiudizi e barriere!!

Stelle: 4 stelle.

SEGNALAZIONE: PAROLE DI ANITA SESSA

Ragazziiiiiii!!!!!! Annunciooooooooooo!!!!

Titolo: “Parole

Autore: Anita Sessa

Editore: Dri Editore

Genere: Contemporary Romance

Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 14.99

 

Sinossi: 

Disincantata, cinica, un po’ scontrosa: questo è ciò che è diventata Livia dopo la morte della madre. Studentessa universitaria di giorno, cameriera in una trattoria in provincia di Pesaro la sera, Livia affronta la vita da sola giorno dopo giorno. Complice uno scambio di battute scritte a lettere cubitali sul fondoschiena di una modella di intimo, ritratta su un poster pubblicitario, Livia conosce Jacopo, manager di trentanove anni impiegato nel campo del marketing e con un matrimonio ai titoli di coda. A suon di battute al vetriolo e scontri verbali, Livia e Jacopo inizieranno un rapporto perennemente in bilico, proteso verso qualcosa che potrebbe essere se solo entrambi si lasciassero andare. 

Anita Sessa ci regala questa volta, dopo il regency di grande successo La Sposa Inglese, una delicata storia d’amore tra due persone profonde e affascinanti. Due anime molto diverse ma al contempo molto affini. Riusciranno entrambi a lasciarsi andare e superare quello che la vita sembra avergli tolto in passato? Non lo possiamo sapere senza leggere il libro, quello che sappiamo però è che Anita si è superata questa volta, lasciandoci intravedere qualcosa più in profondità di se stessa. Grazie

***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO *****

 

LA DAMA IN VERDE DI ANTONIA ROMAGNOLI

Ciao a tutti e buon inizio settimana…

Anche questa settimana ci aspettano tante letture, e iniziamo con la nostra Anna Maria Bisceglie che ci parlerà del libro che ha appena terminato.

Siete pronti?

Titolo: La Dama in Verde. (Vol.3 Ghost Series)

Autrice: Antonia Romagnoli.

Genere: romanzo rosa-storico.

Pagine:363.

Edito:Independently published,20 maggio 2019.

Trama:

Inghilterra,1816. Dopo aver trascorso diversi anni sul Continente,Lord Hemsworth torna in patria per incontrare Honoria,sua promessa sposa.Ciò che il Barone non si aspetta,però,è di scoprire nell’amica di lei un volto che gli è ben noto: è lo stesso viso che,da tanto tempo,lo affascina in un dipinto che ha inseguito per mezza Europa.Il legame sconvolgente e inspiegabile ,avvicinerà entrambi,e conciliare i desideri del cuore e il senso dell’onore diventerà ben presto una vera battaglia….Sara Elspeth la donna che gli permetterà di espiare i delitti di cui si è macchiato? Può il destino avere legato le loro anime fuori dal tempo? Ma soprattutto chi è la Dama vestita di verde che tormenta i sogni e segue i passi di.tutti loro,e che con i suoi sussurri reclama diritti sul Barone di Hemworth e la sua stirpe?

Giudizio:

La Dama in Verde è il terzo volume della serie Ghost Ladies ,iniziata con “La Dama in Grigio” e seguita da “La Dama in Bianco” ma,essendo un autoconclusivo,per chi,come me,non ha letto i precedenti,non ha comunque alcuna difficoltà nel farsi travolgere da questa bellissima storia dove l’Amore,la Passione,il Mistero e il Destino sono gli assoluti protagonisti.Antonia Romagnoli ,con grande maestria,accompagna il lettore all’interno di una società,quella inglese dell’Ottocento,dove dominano ferree convenzioni sociali e bigotti pregiudizi soprattutto nei confronti di quelle donne,come la protagonista di questo romanzo,che non sono disposte a chinare il capo,ad accettare unioni coniugali “senza amore” solo per adeguarsi alle consuetudini del tempo oppure solo per mettere a tacere le odiose dicerie del “ton”. Elspeth,giovane orfana,è costretta a vivere presso l’unica parente che le è rimasta e che non nasconde in ogni occasione,il disprezzo e l’odio che nutre nei suoi confronti.Per sottrarsi ai subdoli progetti matrimoniali orditi da sua zia,Elspeth fugge dalla sua prigione,in cerca di quella agognata libertà che ,fino ad allora,le è stata negata.Ed è proprio in questo momento che compare sulla scena il Destino,il protagonista “invisibile” di questo romanzo.Colui che sembra divertirsi non poco,coi vari personaggi,nell’orchestrare fortuiti incontri,nel cambiare ripetutamente le carte in gioco,nel far riemergere oscure presenze,con l’unico intento di permettere ai protagonisti di affrontare i fantasmi del proprio passato,di assumersi le proprie responsabilità e concedersi finalmente la possibilità di “Amare”.

Altre due componenti caratterizzano questo romanzo ,l’Amore e la Passione che vede coinvolti Elspeth e George Grey,lord Hemsworth,noto anche come il Barone nero. Un amore,il loro,proibito in quanto George è il futuro sposo di Honoria,amica e ex compagna di collegio di Elspeth.Una passione,la loro,irresistibile ed inspiegabile contro cui tenteranno di opporsi,in ogni modo,ma invano.A rendere poi,la trama ancora più interessante,è la inquietante presenza della Dama in Verde che perseguita,terrorizza e tormenta,nei loro sogni,Elspeth ,lord Hemsworth e chi fa parte della sua vita.Cosa vorrà da loro questa misteriosa Dama? L’unica persona in grado di svelare l’arcano mistero su questa oscura presenza è proprio Elspeth,colei che,dotata di una speciale sensibilità,riesce a guardare “oltre” le apparenze,a scorgere “oltre” le maschere ,indossate spesso ,come protezione al dolore.L’unica in grado di cogliere tutte le sfumature dell’anima tormentata del suo George e anche quelle di una giovane ragazza ,desiderosa di amore e nei cui confronti il Destino si è dimostrato crudele e cinico:la Dama in Verde. La lettura di questo romanzo di Antonia Romagnoli potrei paragonarla ad un lauto pranzo,composto da più portate ,diverse e ognuna di esse raffinata e squisita e poi,si giunge al termine,al dessert,con un sorriso stampato sui viso e il cuore,sazio per tutte le emozioni provate!

Stelle: 5 stelle.

AMERICA DI FANNY D. ROSS

Ciao a tutti e buona domenica, oggi con noi la nostra Anna Maria Bisceglie che ci parlerà di una scrittrice che non vi avevamo ancora parlato.

Pronti a conoscerla?

Titolo:America.

Autrice: Fanny D.Ross.

Genere: romanzo erotico-contemporaneo.

Pagine:234.

Edito:Self Publishing,23 aprile 2019.

Prezzo Kindle: 2,99 €

Gratis con Kindle Unlimited

Prezzo cartace: 8,50 €

Trama:

America Lewis è una ragazza come tante,con un lavoro,un appartamento a New York e tanti sogni infranti.Trasferitasi dal Connecticut in cerca di un nuovo scopo,si è lasciata alle spalle la vecchia passione per i cavalli,la famiglia e,soprattutto,l’amore,un amore di cui si fidava ,per il quale si è giocata tutto ma che l’ha tradita incrinando qualcosa in lei.Dominic Hogan era tutto il suo mondo ,ma quel piccolo pianeta perfetto sopra il quale gravitava la sua vita,si è trasformato in una gigante rossa per poi esplodere ,regredendo a un buco nero che ha inghiottito tutto ciò in cui America credeva.Una mattina,però,complice la fuga da un’amica assillante e complicata e il bisogno di stare all’aria aperta ,imbocca un viale di Central Park ,chiude gli occhi un solo istante e,quando li riapre,un nuovo destino le piomba addosso,Gary Spencer ,il famoso Gary Spencer,è lì steso sotto di lei,la guarda e America vorrebbe solo sparire ,ma non c’è niente che possa fare,da quel momento in poi,per evitare di essere travolta completamente.

Giudizio:

Quando ho cominciato a leggere questo romanzo,la prima frase che ho pronunciato è stata: “Ci risiamo,il solito cliché:lei sfigata,anonima,insicura e lui ricco,bellissimo e irraggiungibile.Un copione già visto! Di conseguenza,almeno inizialmente,ho faticato ad entrare in sintonia con i due protagonisti.Lei,America Lewis,mi sembrava una ragazza troppo “arrendevole” in quanto ,in ben due occasioni della sua vita,dinanzi ad una delusione,ha preferito fuggire piuttosto che affrontare la realtà e inseguire i suoi obiettivi.La sua fragilità l’ha portata a trasferirsi,lontano dalla sua famiglia e dai ricordi troppo dolorosi,nella caotica New York,accontentandosi di lavorare in una caffetteria e accantonando le due lauree conseguite brillantemente.

Lui,Gary Spencer,manager di successo,affascinante e influente! Il classico uomo che incarna il sogno proibita di tutte noi donne,in quanto impossibile,irraggiungibile e pericoloso! L’uomo che può avere,al solo schioccare delle dita,qualsiasi donna desideri,giusto per soddisfare i suoi effimeri bisogni sessuali.Un uomo così potete mai credere che,dopo un banale e fortuito scontro,a Central Park con una ragazza “qualunque”,ne resti letteralmente folgorato? Lo so,esiste il colpo di fulmine,ma mi è sembrato alquanto improponibile nella realtà.Proseguendo però nella lettura,la scrittrice ha tirato fuori il suo asso nella manica,ha sganciato un colpo ben assestato al mio cuore e un pugno dritto nello stomaco.Mi ha messo k.o. lasciandomi senza parole,con le lacrime agli occhi e con il cuore in frantumi.Nella vita di America ecco comparire il suo ex fidanzato,Dominic Hogan,l’uomo con il quale progettava di creare una famiglia e che ha ben pensato di tradirla ,una settimana prima delle nozze,con la sua migliore amica.Dominic,il traditore,non ha gradito di essere stato “scaricato” ,sperava in un perdono pertanto la decisione di America di lasciarlo,di fuggire a New York,ha ferito il suo orgoglio maschile e ha giurato di vendicarsi.E secondo voi,un uomo così meschino,a quale arma ricorre quando vuole colpire una donna,marcare il suo territorio,se non quella più abominevole? Dominic raggiunge il suo scopo: annienta America fisicamente e psicologicamente!! In questo momento di fragilità e vulnerabilità,America riceve sostegno e conforto proprio da quell’uomo che conosce poco e nulla e che diventa per lei la sua ancora di salvezza.Gary Spencer ha la possibilità di riscattarsi non solo agli occhi della protagonista,ma anche a quelli di chi ,come me,ha prontamente giudicato senza conoscere.Gary mette a nudo la sua anima! Ma Gary è davvero così perfetto? O anche a lui ha qualche scheletro nell’armadio? E America riuscirà a riprendere le “redini” della sua vita e dare a se stessa e al suo cuore ferito un’altra chance ?”Avere un’altra possibilità ” è secondo me il messaggio racchiuso nelle pagine di questo romanzo.Ogni donna ferita,tradita,umiliata o addirittura “violata” può immedesimarsi in America e provare ,come lei,a riemergere dal buio in cui ci si è rintanate.Basta volerlo! E ironia della sorte,”avere” o meglio “dare” un’altra possibilità è ciò che è capitato a me ,in veste di lettrice,in quanto solo proseguendo nella lettura,ho potuto rivalutare una storia che inizialmente mi è parsa banale e poco coinvolgente.Pertanto ,grazie ancora Fanny D.Ross per avermi fatto ricredere!

Stelle: 4 stelle

BUGIE A SANTORINI DI PAMELA BAIOCCHI E MICHELA PIAZZA

Ciao a tutti e buon sabato.

Oggi prima di lasciarvi alle vostre serate, vi dobbiamo parlare assolutamente di un libro!!!

Finalmente è arrivato il nostro turno per parlarne!!! Siete pronti????

Titolo:Bugie a Santorini.

Scrittrici:Pamela Boiocchi e Michela Piazza . Genere: Chick lit (Brand New Romance vol.1) Pagine: 202

Edito: Dri Editore ,6 giugno 2019.

Prezzo Kindle:2,99 €

Gratis con Kindle Unlimited

Prezzo cartaceo: 14,99 €

Trama:

“Potresti essere sincera.Questa eventualità non l’hai presa neanche in considerazione? ” “Dire la verità ad Alex? Mai.Piuttosto la morte.” Metti una scrittrice che ha perso l’ispirazione e un affascinante ,impudente sconosciuto.Falli incontrare,attrarre,bisticciare.E poi baciare.Immagina che lui sia l’unico in grado a sbloccare la crisi da pagina bianca della nostra autrice e che lei decida di sfruttare i suoi consigli e le sue carezze per riuscire a terminare il libro.

Aggiungi le isole greche,un mare cristallino,due amiche pazze e una coscienza che parla con la voce di una piratessa del Settecento.Ah,e non scordare la passione, perché in questa faccenda c’è una dose abbondante di peperoncino.Cosa può andare storto? Che anche il ragazzo misterioso nasconda dei segreti….Pronti a fare il doppio gioco? Qui ognuno mette in palio il proprio cuore ,ma la verità non è mai quella che sembra.

Giudizio:

Prima il dovere e poi il piacere! Quante volte ci siamo sentiti ripetere questa frase? Ed è proprio questa frase ad essere la causa ,che impedisce alla protagonista Clementina Ottavia Cavalieri,o semplicemente Menta scrittrice di successo,di portare a termine il suo romanzo.Editore e lettori,tutti attendono con ansia ,l’uscita di quel romanzo con il quale Menta scriverà la parola FINE alla saga che ha infiammato tanti cuori e che ha ,come protagonista,l’intrepida piratessa Morag! Ma inspiegabilmente,la nostra scrittrice,conosciuta nel mondo dell’editoria,non con il suo vero nome,ma con lo pseudonimo Pepper Knight,sembra aver smarrito l’ispirazione.È stata colpita da quel male,tanto temuto e chiamato “il blocco dello scrittore!”Come superare questo impasse? Il Destino,nei panni di sua zia Ludo,le viene incontro ,offrendole la possibilità di fuggire da Milano,dallo stress quotidiano e soprattutto dalle pressioni del suo editore e rintanarsi nella suggestiva e magica Santorini.Mare,sole,relax:la combinazione perfetta,il luogo ideale dove Menta può raccogliere le idee e trovare finalmente il finale alla storia della sua Morag.Ma chi è Morag? Morag non è solo la piratessa,nata dalla fantasia di Menta,Morag è il suo assillante alter ego.Menta infatti,con la protagonista del suo romanzo,ci parla,si confida e ci litiga pure!! Lei è,in altri termini,la voce della sua coscienza,quella parte irrazionale e passionale che Menta si ostina a tenere debitamente nascosta ma che ora,sembra essere arrivato il momento di tirar fuori! Galeotto di questo cambiamento interiore è l’incontro fortuito di Menta con Alex “senza cognome”,un ragazzo splendido,impertinente,sicuro di sé e soprattutto molto misterioso.Cosa sa Menta del suo Alex? Di lui sa poche cose:il suo nome,il suo bizzarro lavoro di life coach e soprattutto che i suoi baci risvegliano in lei,non solo i sensi,ma anche quella lampadina che sembrava essersi spenta.Alex pare essere la soluzione al suo blocco creativo! E Menta cosa rivela di sé ad Alex? Tra i due si instaura un rapporto fatto di passione e mezze verità,convinti forse della veridicità della famosa frase:”Tutto ciò che accade a Santorini,resta a Santorini!”Ma la realtà è ben diversa e le bugie ,come si sa,hanno le gambe corte e vengono sempre a galla! A voi scoprire quale sarà la reazione di entrambi dinanzi alla verità! Se siete alla ricerca di un romanzo che,oltre a farvi emozionare,vi strappi un sorriso e vi doni qualche ora di piacevole spensieratezza,allora Bugie a Santorini è il romanzo ideale.Divertente ,ironico e frizzante sono questi,a mio avviso,gli aggettivi che meglio connotano questo romanzo,il tutto condito dalla giusta dose di peperoncino il che non guasta MAI!

Stelle: 4 stelle.

THE VINCENT BROTHERS DI ABBI GLINES

Buona sera….

Eccoci con il seguito della famiglia Vincent…

pronti a scoprire cosa accadrà?

Titolo: The Vincent Brothers

Autrice: Abbi Glines

Editore: Mondadori

Pagine: 271

Prezzo ebook: 7,99 €

Prezzo cartaceo: 8,50 €

Trama:

Sawyer ha il cuore a pezzi. La sua ragazza, Ashton, con cui è stato per tre anni, si è messa con il suo migliore amico Beau. In più è venuto alla luce un indicibile segreto familiare sconvolgendo gli equilibri. E a complicare le cose, arriva in città Lana, la cugina di Ashton. Lei avrebbe desiderato avere non solo gli ottimi voti della cugina, il suo corpo perfetto, la sua popolarità… ma anche il suo ragazzo. Da sempre innamorata di Sawyer, la ragazza acqua e sapone di un tempo è ora sempre più audace e provocante. E bella da lasciare senza respiro. Sawyer cerca la sua compagnia per far ingelosire Ashton, ma grazie a questo gioco stuzzicante scopre in Lana un’esplosiva sensualità e un’inaspettata sintonia… Riuscirà lei a far dimenticare al ragazzo perfetto la sua prima fiamma? E Ashton e Beau potranno finalmente costruire una vita insieme? L’estate prima dell’inizio del college è destinata a diventare la più emozionante e calda stagione della loro vita.

Parliamo del libro…

Sawyer sta ancora cercando ad abituarsi all’idea che Ashton lo abbia mollato per stare insieme a Beau.

Ma non avrebbe mai pensato che proprio la cugina di Ash sarebbe arrivata a cambiargli la vita.

Lana quando arriva è cambiata e non solo fisicamente, ma anche caratterialmente, e ha ben in mente il piano di farsi notare da Sawyer.

Ma invece Sawyer ha il piano di far ingelosire Ash, solo quando questo piano va in cenere, dovrà pagare le conseguenze e aprire davvero gli occhi.

Cosa ne penso?

Io secondo e ultimo libro della storia di questi giovani ragazzi, ma che dire?

Anche in questo libro, trovo le emozioni, vedere come si guardano, come si toccano fa tutto sembrare così romantico e incredibile.

Non c’è nulla da dire ne su come scrive perché è fantastica ne sulla storia e i personaggi che io ho amato dall’inizio alla fine.

Volete sognare a occhi aperti? Con lei non potrete far altro.

Stelle: 5 stelle

THE VINCENT BOYS DI ABBI GLINES

Ciao a tutti e ben tornati con noi.

Oggi vi parlerò di un’autrice straniera che io amo. Siete pronti?

Titolo: The Vincent Boys

Autrice: Abbi Glines

Pagine: 279

Data d’uscita: 18 giugno 2013

Prezzo kindle: 7,99 €

Prezzo cartaceo: 8,50 €

Trama:

Ashton, brava ragazza di “professione”, cerca di non deludere i suoi genitori e gioca il ruolo della fidanzata perfetta di Sawyer Vincent, il ragazzo che tutte vorrebbero. Ma durante le vacanze estive, mentre Sawyer è in campeggio con il fratello, Ashton inizia ad avvicinarsi a Beau, cugino di Sawyer, terribilmente sexy. E terribilmente pericoloso… Il ragazzo da cui tutte dovrebbero stare alla larga. Beau, che ha sempre voluto bene a Sawyer come a un fratello, ama Ashton fin dai tempi dell’asilo, considerandola però la “ragazza di suo cugino” e, dunque, off limits. Che sia giunto il momento di abbandonare le maschere e di lasciarsi andare ai sentimenti veri? Più Ashton e Beau cercano di stare lontani più il desiderio si fa irrefrenabile. La tenera amicizia che li legava da piccoli si trasforma in attrazione travolgente, impossibile da combattere… Come reagirà Sawyer nel trovare la sua ragazza tra le braccia del cugino e migliore amico? C’è sempre una prima volta per “tutto”: per l’amore, per la gelosia, per scoprire chi siamo veramente…

Parliamo del libro:

Ashton, Sawyer e Beau sono amici da sempre, si sono sbucciato le ginocchia, hanno fatto marachelle assieme, o meglio Ash e Beau le facevano , Sawyer li tirava fuori dai guai.

Poi sono cresciuti, e Sawyer e Ash sono diventati una coppia, lei è cambiata, ha lasciato la parte della “cattiva ragazza” e adesso è la classica figlia del pastore.

Nonostante questo lei non si sente perfetta, con un ragazzo come Sawyer non potrà mai sentirsi adeguata, lui è perfetto, ma lei ha quella parte della cattiva ragazza che ogni tanto vorrebbe uscire, ma non può perché nel piccolo paese dove abitano tutti parlano, o meglio sparlano.

Ma basta che Sawyer parta per le vacanze con la famiglia, e lei rimane da sola, che questo la faccia riavvicinare a Beau, e la vecchia ragazza ritorni a galla.

Sarà messo in discussione il suo amore per Sawyer, forse ha sempre voluto credere di essere innamorata di lui, ma lei è solo se stessa con Beau.

Inoltre proprio questa estate lui le starà vicino in un momento davvero doloroso per lei, e questo lo renderà ancora più uniti, ancora di più di quello che già lo erano.

E quando dovrà scegliere sarà dura per lei, e anche per i due ragazzi che l’amano, ma soprattutto ci sarà un segreto che li porterà ancora di più ad allontanarsi.

Cosa succederà a questi tre ragazzi?

Cosa ne penso?

Abbi Glines dire che l’adoro è poco, e questo ve lo avevo già detto quando vi avevamo parlato del mio libro preferito in assoluto, che è proprio uno dei suoi.

Questo libro non lo leggevo da anni, ma appena ho riniziato a leggerlo me lo sono subito ricordato, questo mi ha fatto capire che i personaggi mi erano già entrati dentro una volta, e questo mi ha permesso di fatto.

La storia è favolosa, tre ragazzi, tre persone completamente diversi, tre caratteri diversi, tre storie di vita diverse.

Ma tutti e tre fantastici, ognuno di loro mi ha appassionato, e mi ha fatto amare questa storia.

Abbi Glines, ha un modo di scrivere che non mi annoia mai in nessuna delle sue storie, e mi fa appassionare talmente tanto a quello che sto leggendo da dimenticare il mondo fuori.

A mio parere non potete perdere questa storia, come nessuna delle sue.

Ma attenzione!!! Il racconto va avanti quindi rimanete con noi, e vi parleremo ancora di quello che succederà.

Stelle: 5 stelle.

VORREI NON AMARTI DI CHARLOTTE EVANS

Buongiorno a tutti,

Come procede questa settimana?

Con le letture come siete messi?

Eccoci con una nuova lettura…

Titolo: Vorrei non amarti

Autrice: Charlotte Evans

Pagine: 153

Data d’uscita: 17 marzo 2019

Prezzo kindle: 2,99 €

Gratis con Kindle Unlimited

Trama:

Derek è il suo fratellastro, l’uomo che detesta con tutta se stessa. Per anni si sono fatti la guerra, ma a un tratto Kim scopre che i suoi sentimenti sono cambiati e che tutto l’odio e il risentimento provati fino a quel momento hanno lasciato il posto a un amore folle. 
Sì, folle e del tutto sbagliato, perché Derek non potrà mai essere suo…
Questo, almeno, è ciò che pensa Kim, ma una notte, complice la rabbia e la gelosia, accade qualcosa di imprevedibile che cambierà per sempre le vite di entrambi… 
Un amore proibito, un amore folle che vi terrà con il fiato sospeso fino alla parola fine.

Parliamo del libro:

Kim e Derek sono fratellastri, da sempre si sono fatti la guerra, ma un giorno scoprono che i loro sentimenti sono ben diversi.

Una notte cambierà tutto, ma il mattino dopo ognuno per la sua strada in due luoghi diversi, a vivere le loro vite cercando di dimenticarsi.

Solo che quando il padre di Kim li farà radunare tutti per comunicare che il runch di famiglia sta fallendo, almeno che lei non vinca la gara che ci sarà, da lì a sei settimane, lei dovrà anche confessare un piccolo, grande segreto a tutti.

Si arrabbieranno, si faranno ancora una guerra, ma riusciranno poi ad avere un punto di incontro?

Cosa ne penso?

La storia è molto bella, perché è animata dal carattere di Kim.

Ma anche da tutti gli altri personaggi che ti appassionano e ti incitano ad andare avanti nella lettura.

La scrittrice oltretutto scrive davvero molto bene, ha quel modo di raccontare che a me affascina.

Ecco appunto per questo, o lo avrei fatto più lungo e avrei sprecato due parole in più, oppure avrei tolto la parte dove parlano della storia di Susan, la migliore amica di Kim.

Mi è dispiaciuto vedere realmente ben poco su di loro, perché la storia mi stava entusiasmando, ma poi tac è finita.

Stelle: 3 stelle

SEGNALAZIONE: GLI OCCHI DELL’OCEANO DI CRISTIANO PEDRINI

Ciao a tutti,

Questa sera abbiamo una segnalazione importante da farvi, siete pronti???

Autore: Cristiano Pedrini Genere: Narrativa

Formato cartaceo 13×20 Formato ebook: epub/mobi e pdf Pagine 116

Pubblicato con Youcanprint

Costo Ebook: € 2,99

Costo cartaceo: € 10,00

Trama:

Julien Garreth è il nuovo custode del faro di Owls Head. Forse l’unico incarico in grado di farlo distogliere dai pesanti pensieri che lo tormentano sin da quando ha perso la sua amata barca ‘Blue Spirit’. Da sempre ama il mare, il poter navigare sicuro di essere tra i migliori, se non il migliore. Ma quando tutto crolla, Julien si ritira e ottiene quell’occupazione che dovrebbe riuscire ad allontanarlo dal mondo e dal rimorso. Eppure, proprio durante il suo primo giorno di lavoro, qualcos’altro terrà occupata la sua mente e il suo cuore. Corey Austen è un ragazzo cieco che, spinto dal volere del nonno, si è recato al faro sicuro di poter vedere qualcosa che i suoi occhi non possono mostrargli. Sin dal loro primo incontro i due sentono di appartenersi e, durante una notte tempestosa, legheranno i loro destini come i due innamorati della leggenda di Owls Head. Quel faro che li accumuna sembra proiettare verso di loro una luce sicura, una luce che è in grado di portarli in salvo l’uno nelle braccia dell’altro.

Perché soltanto così i due potranno insieme vedere, per la prima volta, con gli occhi dell’oceano.

Una storia intensa, feroce e brutale come una tempesta, dove soltanto l’amore e la fiducia saranno l’ancora di salvezza da gettare in mare per riottenere ciò che si è perso.

RICARDO y CAROLINA DI LAURA COSTANTINI E LOREDANA FALCONE

Ciao a tutti, eccoci ancora qui con nuove scoperte.

La nostra Anna Maria Bisceglie ci parlerà di due scrittrici che hanno scritto un libro a quattro mani.

Siete pronti?

Titolo:Ricardo y Carolina.

Autrici: Laura Costantini e Loredana Falcone. Genere:romanzo storico-rosa. Pagine:400.

Edito:goWare,5 ottobre 2015.

Prezzo Kindle: 4,99 €

Prezzo cartaceo: 12,74 €

Trama:

Abbandonare l’Italia e un pretendente in grado di garantirle un futuro nell’aristocrazia della Milano del XIX .Questa è la scelta di Carolina.Rifiutare le convenzioni,inseguire la libertà.Anche di raccontare il mondo sulle pagine di un giornale.Per se stessa e per il Messico di Benito Juarez affronta l’oceano,le diffidenze,i nobili bigotti e reazionari ,la monarchia asburgica,la tirannia francese.Per sentirsi parte della lotta dell’uomo che ha scelto di avere accanto,rinuncia a gioielli e crinoline e veste i cenci della revolucion .

Carolina è figlia del Risorgimento ,decisa a rischiare vita e onore in nome di un’emancipazione che precorre i tempi. Ha dalla sua la forza della verità e dell’amore. Per la libertà .E per l’unico uomo che è riuscito a rubarle il cuore.

Giudizio:

Quando ho cominciato a leggere questo romanzo,devo confessare,la prima sensazione che ho provato è stata soggezione.In primis,per la lunghezza:400 pagine possono intimorire qualunque lettore e poi per l’argomento trattato la rivoluzione messa in atto in Messico da Benito Juarez. Pagina dopo pagina però,tutte le mie reticenze sono svanite e sono stata risucchiata in una storia dominata da odio,violenza,intrighi e corruzione,ma dove ,piano piano,ci pensa l’amore a rubare la scena alle atrocità della guerra.Perché Ricardo y Carolina parla di Amore e in particolare di due intense storie d’amore ,quella tra Ricardo e Carolina e quella tra Clair e Victoria. Due i personaggi maschili : Ricardo,un impenitente dongiovanni,figlio di don Leon rispettato ed influente medico di corte e Clair,El General Rubio,un combattente,un rivoluzionario.Due uomini diversi per origini ed estrazione sociale,ma accomunati non solo nella lotta per l’affermazione dei propri ideali patriottici,ma anche nell’amore verso le loro rispettive donne.Due uomini che dimostrano sul campo di battaglia coraggio,determinazione e cinismo,ma che sono disposti a cedere le armi ,a spogliarsi delle loro corazze dinanzi a coloro che hanno catturato il loro cuore.Significativa ,a tale proposito,è la scena in cui Ricardo,senza pensare alle convinzioni sociali,al suo essere Uomo,si inginocchia dinanzi alla sua Carolina per chiederle la mano e dimostra in quel momento non la sua fragilità,ma la grandezza del suo cuore e la veridicità dei suoi sentimenti.Ma chi sono le due fanciulle che sono riuscite a “domare” e “conquistare” il cuore dei nostri impavidi guerriglieri?

Carolina Crivelli,la voce narrante di questo romanzo,è una donna coraggiosa e emancipata che abbandona l’Italia,la sua famiglia e un pretendente per inseguire il suo sogno,quello di diventare giornalista.Per Carolina,il viaggio in Messico ha lo scopo di dimostrare a sé stessa e soprattutto alla società del tempo maschilista e bigotta che l’essere donna non la rende inferiore ad alcun uomo.”Ho scelto una professione da uomo e se voglio raggiungere il mio obiettivo ,devo superare i limiti dell’essere donna mettermi sul loro stesso piano e ribaltare i ruoli,non preda,ma cacciatrice.” Il suo spirito ribelle e anticonformista non le servirà però dinanzi all’affascinante don Ricardo ,l’uomo che farà breccia nel suo cuore,colui per il quale sarà disposta a modificare i suoi piani e a mettere a repentaglio anche la sua vita.Coraggio e determinazione contraddistinguono l’altro personaggio femminile :Victoria,anche lei,abbandona,per amore del fratello Ricardo e soprattutto per amore del suo uomo,gli agi e il prestigio a cui è stata abituata pur di seguire la voce del Cuore.Innegabile l’impronta femminile che si percepisce in questo romanzo,scritto a quattro mani da due scrittrici che dimostrano bravura in quanto la storia è ben scritta,preparazione perché,dovendo affrontare un tale argomento,è ovviamente necessaria una attenta documentazione storica ed infine sensibilità.vista la particolare attenzione dedicata ai personaggi femminili del romanzo.Ricardo y Carolina è un romanzo in cui si esalta il ruolo della donna e il suo desiderio,ancora attuale,di essere considerata pari all’uomo in ogni campo ;perché purtroppo,nonostante le battaglie vinte per l’emancipazione femminile,le donne,ancora oggi,devono combattente per conquistare il loro posto nella società.Mentirei se vi dicessi che questo romanzo l’ho divorato perché non è così.Ricardo y Carolina va letto con calma e attenzione ma soprattutto usando quello che sempre serve quando si legge un libro:Il CUORE!!

Stelle: 4 stelle.