L’ANIMA DELLA SPADA DI VALENTINA PIAZZA

Eila…. siamo ancora qui… mica vi starete stancando di noi spero….

Oggi Anna Maria Bisceglie ci parlerà di un libro, dalla copertina davvero stupenda.

Siete pronti???

Forza Anna!!!

Titolo:L’anima della spada.

Scrittrice:Valentina Piazza .

Genere : paranormale-romance.

Pagine: 190.

Edito: Self Publishing ,3 aprile 2019.

Prezzo Kindle: 0,99 €

Gratis con Kindle Unlimited

Prezzo copertina flessibile: 10,90 €

Trama:


https://www.amazon.it/Lanima-della-spada-Valentina-Piazza-ebook/dp/B07Q4X2GD6/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=1L49P44UK1N6K&keywords=l+anima+della+spada&qid=1557332635&s=gateway&sprefix=l%27anima+della+s%2Caps%2C151&sr=8-1

Milano,oggi. Francesca Losi,figlia di un grande esponente dell’aikido in Italia,alla morte di quest’ultimo e per suo volere,acquistò un’antica e preziosa katana giapponese durante un’asta di beneficenza,a Milano.La spada,arrugginita e danneggiata ,versava in pessime condizioni ma la ragazza era determinata a riportarla ai suoi antichi splendori ,esaudendo così anche l’ultimo desiderio di suo padre.Dopo essersi messa in contatto con il togishi ,Kimura Kaito ,un noto restauratore di spade,cominciò insieme a lui il restauro della lama.

Ogni volta che Francesca posera’ la mano sulla Katana ,questa le parlerà attraverso visioni dominate da una voce di donna ,intenzionata a svelare il passato e l’anima della spada. Giappone,XIv secolo. Yamamoto Takeshi ,un famoso guerriero ,aveva perso la sua katana durante uno scontro e,conoscendo la fama del fabbro Musamune ,gli aveva commissionato una nuova arma: la spada Koi ,una katana micidiale ,dai poteri ultraterreni .”Quando Takeshi ,il guerriero ,serro’ la sua presa su di me,vidi la luce della sua anima.”

Giudizio:

Se dovessi scegliere una parola per descrivere ciò di cui parla questo splendido romanzo di Valentina Piazza ,allora direi,senza pensarci un attimo: RINASCITA! Il restauro di un’antica katana,arrugginita e rovinata,per riportarla ai suoi antichi splendori è solo la metafora,utilizzata dalla scrittrice per raccontare il percorso intimo e doloroso ,compiuto da Francesca ,la protagonista,per ritornare a Vivere . Francesca sta attraversando un periodo di confusione ,di dolore e di rabbia! Il fallimento del suo matrimonio ,la morte del padre le hanno fatto perdere le sue certezze,le hanno fatto smarrire la via.Francesca si sente proprio come quella “katana”,”arrugginita” e “danneggiata” dalla vita! Ma ecco intervenire in suo soccorso,quello che definirei,il personaggio “invisibile” ,seppur sempre “presente” : suo padre,il suo “angelo” custode.È proprio grazie a lui,per esaudire il suo desiderio ,confidatole in punto di morte ,che Francesca entra in possesso della famosa katana ; è grazie a lui,se ha la possibilità di conoscere Kaito ,il restauratore,presenza fondamentale e preziosa ed è sempre grazie a suo padre,se Francesca troverà il coraggio di ricominciare a Vivere e ad Amare!

Appena entrata in possesso della preziosa spada,al semplice contatto con essa,Francesca ha la possibilità di compiere ,attraverso lo spirito della spada:Koi che ,secondo la tradizione giapponese,significa Amore ,un viaggio nel passato,un viaggio che la riporterà indietro nel tempo ,al XIV,ai tempi dell’Imperatore Go Daigo e agli scontri che in quel periodo interessarono il Giappone .Conoscerà il leale e valoroso samurai Yamamoto Takeshi il quale,proprio come lei,solo dopo aver brandito la sua fedele spada: Koi ,troverà nuovamente il cammino smarrito ,capirà quale sia il suo ruolo:un samurai ,pronto a sacrificare la propria vita pur di sconfiggere il Male e far ritornare ,sulla Terra: Pace,Amore e Armonia! Passato e Presente che si alternano,si inseguono e poi finalmente si ritrovano idealmente in quell’abbraccio struggente che ricongiunge il valoroso samurai Takeshi alla sua amata spada:Koi .Perché ,come sottolinea Valentina Piazza “ogni spada racchiude in sé l’anima di chi la brandisce:quello del suo samurai!”È il primo romanzo che leggo di questa scrittrice e confesso che mi ha davvero conquistata per la sua indiscutibile capacità non solo narrativa che denota ,tra l’altro,una preparazione alle spalle,ma anche una grande capacità descrittiva.Le descrizioni dei luoghi,minuziose e delicate,sembrano dei meravigliosi quadri ,disegnati ad hoc! Attraverso la lettura di questo romanzo si ha la possibilità di apprendere curiosità,leggende,tradizioni di una cultura millenaria,complessa ma anche affascinante come quella giapponese:una cultura che per quanto ricca di sfumature,può essere racchiusa in una sola parola:Ordine! Grazie,Valentina Piazza,per questo meraviglioso viaggio!!

Stelle: 5 stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...