DALL’ALTRA PARTE DI GIULIANA LEONE

Buona sera e bentornati,

oggi troviamo la nostra Anna Maria Bisceglie che ci parla di un nuovo libro.

Siete pronti?

Titolo:Dall’altra parte.

Scrittrice:Giuliana Leone.

Genere:narrativa( young adult)

Pagine: 256.

Edito: Nulla die,6 febbraio 2018.

Prezzo copertina flessibile: 15,30€

Trama:


https://www.amazon.it/Dallaltra-parte-Giuliana-Leone/dp/8869151468/ref=sr_1_fkmrnull_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=dall%27altra+parte+di+giuliana+leone&qid=1556472808&s=gateway&sr=8-1-fkmrnull

Emma torna come ogni anno al solito campeggio estivo.Questa volta ,però,c’è qualcosa di diverso: è l’estate dei suoi 17 anni ,l’ultima che vivrà da adolescente.Ci sono i bagni notturni al fiume gli alberi da scalare,i rapporti complicati con i coetanei.C’è l’istruttore di nuoto per il quale ha una cotta da troppo tempo.Ci sono le scene che ritrova,come se non fosse mai andata via di lì e poi c’è altro.In quei tre mesi,che alla sua età sembrano lunghi,scoprirà che diventare adulti non è una staffetta,ma un percorso ad ostacoli in cui non serve correre,per arrivare dall’altra parte.

Giudizio:

Questo romanzo di Giuliana Leone è consigliabile in primis,al lettore che,come la sottoscritta,ha superato gli anta e che ha l’occasione di fare un tuffo nel passato e rimembrare quella fase delicata,complicata ma indimenticabile,chiamata: adolescenza! La prima cotta,il primo bacio,la prima volta,la prima cocente delusione…..perché in fondo,l’adolescenza non è altro che una fase di passaggio,una fase in cui si sperimenta cosa sia Amare e soffrire per Amore;una fase in cui si costruiscono veri e saldi rapporti di amicizia,quelli che magari ci accompagneranno anche nella maturità; insomma,l’adolescenza è la fase delle nostre “prime volte”!

Ed è proprio questo che vive,quell’estate,la sua ultima da adolescente,Emma,la protagonista di questo romanzo.Avrà modo,in soli tre mesi,di sperimentare,sulla sua pelle,tutte quelle “prime”esperienze che poi,in futuro,custodira’ come dolci ricordi;avrà la possibilità ,senza rendersene conto,rischiando,sbagliando e soffrendo,di maturare e giungere ,al termine di quell’estate indimenticabile,con una maggiore consapevolezza di sé stessa.Questo è un romanzo che definirei “quasi terapeutico” perché consente ai lettori maturi di far riaffiorare ,dal cassetto impolverato della propria memoria,alcuni ricordi adolescenziali,accantonati ma sempre presenti nel cuore e nella mente.

E permette invece,al lettore più giovane che magari sta attraversando gli stessi “drammi” della nostra Emma,di riconoscersi in lei e sentirsi magari meno “solo”.Giuliana Leone dunque,dona al lettore ,grazie ad una narrazione lineare e scorrevole,una storia semplice ma reale in cui qualcuno può rispecchiarsi ,soprattutto se si ha il desiderio di andare oltre: dall’altra parte.

Stelle: 4 stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...