SEI TUTTO QUELLO CHE VOGLIO DI JEKY EMME

Eccoci, siete curiosi di scoprire cosa è successo negli anni precedenti a dove li abbiamo lasciati Matt e Baby?

Rimanete allora con noi…

Titolo: sei tutto quello che voglio

Autrice: Jeky Emme

Pagine: 163

Data pubblicazione : 04 aprile 2016

Prezzo Kindle: 1,99 €

Gratis con Kindle Unlimited

Prezzo cartaceo: 3,26 €

Trama:


https://www.amazon.it/Sei-tutto-quello-che-voglio-ebook/dp/B01DUQ6E64/ref=sr_1_fkmrnull_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=1V6C8WS187XSV&keywords=jeky+emme&qid=1555784343&s=gateway&sprefix=jeky+emm%2Caps%2C252&sr=8-1-fkmrnull

Attenzione, si consiglia la lettura di “Sei tutto quello che voglio” dopo aver letto il primo libro: “Sei tutto quello che non volevo”. 
«Benvenuti, anzi no… bentornati nella nostra vita. Vi ricordate il mio fantastico matrimonio con Baby? Ecco, io non vedevo l’ora di raccontarvi questi quattro anni che ci hanno portato fin lì».
«Matt, mi pare che ero stata chiara. Il racconto lo lasciavi a me».
«No, tu mi hai detto: “Occupati tu di raccontare il nostro grande amore”. Mi ricordo bene».
«Cooper, se non la smetti giuro che ti castro!»
«Campanellino… amore… tesoro… non ti agitare. Fa male al bambino!»
«Stronzo, ma io non sono incinta!!! Quale bambino?!?! »
«Ah… di solito si dice così alle donne quando si alterano. No?»

Ci sono due persone nel mondo, fatte l’una per l’altra. Destinate a stare insieme.
Ma mai nessuno avrebbe pensato che sarebbero arrivati a tanto.
Baby e Matt, due pezzi di un puzzle che ora è stato completato e che prima sembrava non combaciare per niente.
Questi sono i quattro anni che hanno visto la coppia di fotografi più famosa di New York entrare in gioco.
L’inizio di una storia è bellissimo: le prime emozioni, i primi sguardi insicuri e travolgenti.
È fantastico il dopo: innamorarsi dei difetti, scoprire che in realtà lei è stonata ma canta ogni mattina mentre si veste. È trasformarsi in una persona nuova, scoprire lati di sé che non si conoscevano.
La parte più dura è trovare il giusto equilibro e mantenerlo. Baby e Matt ci saranno riusciti o sono ancora in bilico?
Entrate ancora una volta nella loro vita, vi racconteranno momenti di gioia e anche di lacrime, fino ad arrivare a scoprire che entrambi sono tutto quello che vogliono. 

«Benvenuta al suo nuovo primo appuntamento signorina Davis» Matt arriva dietro di me e mi sposta i capelli da un lato, lasciando libero il collo.
Mi volto leggermente verso di lui e lo guardo «Nuovo primo appuntamento?»
«Ti regalerò sempre “Nuovi primi appuntamenti” e mai una fine Baby».

Parliamo del libro:

Se vi ricordate, abbiamo lasciato nel primo libro a Baby e Matt che erano passati quattro ani e si sono sposati e hanno avuto Ethan.

Ma in quei quattro anni cosa è successo?

Troviamo la storia di questi quattro anni, dei primi appuntamenti che gli ha regalato Matt, perchè lui gli regalerà sempre prima appuntamenti e mai una fine.

Li troveremo quando scopriranno l’esistenza di Ethan, e di tutti i loro dispetti in questo periodo, perchè anche se sono cresciuti con l’età, anche se sono innamorati più di prima, non hanno mai smesso di farsi dispetti.

Cosa ne penso?

Questo libro, è una ventata d’aria fresca, è stato bello rivederli e farci sentire la loro storia senza dimenticarsi di noi, raccontandoci degli anni che ci siamo persi.

Il libro è corto quindi ci ho messo pochissimo a leggerlo, ma sopratutto non smettevoo più di ridere perchè sono una forza della natura.

La scrittrice ancora una volta, mi ha tenuto incollata con Baby e Matt, quando l’ho terminato ho tirato un sospiro a vedere che le cose tra loro comunque vanno bene, e che Baby finalmente ha ripreso in mano la sua vita, perchè prima non la viveva appieno.

Avendo ripreso una storia, non si è dileguata in storie assurde, e proprio per quello,perchè pur sapendo il finale, non dileguandosi in discorsi assurdi me li ha fatti ritrovare senza annoiarmi.

Stelle: 5 stelle.

Ma vi lascio con una scritta di Baby per Ethan (il figlio)

Ci saranno giorni in cui ti sembrerò troppo assillante, momenti in cui ci scontreremo fino quasi a farci male e ci saranno notti in cui penserai al giorno in cui sarai grande e uscirai da quella porta.

Ti sembrerò una mamma troppo protettiva, troppo attaccata a te e che per ogni tua caduta e dolore il male che sentirò con te sarà esagerato.

Non capirai quanto amore riceverai, fino a quando non toccherà a te donarne così tanto e fino a quel momento, ti sentirai quasi soffocare da quel cuore e da quegli abbracci pieni d’amore.

Crescendo capirai che non esisterà amore più grande, che al mondo non potrai incontrare mai nessuno che ti possa amare così tanto, anche quando gli farai del male.

Non sarà nemmeno la persona di cui ti innamorerai a poterti dare lo stesso amore che è capace di trasmetterti tua madre.

Perchè sei stato a un soffio dal mio cuore per quasi nove mesi, e perchè ora ci sei entrato in punta di piedi, con passo leggero e dolce.

Perchè guardo i tuoi occhi ho sentito la tua voglia di vita e te ne ho rubata un pò.

…………………………………………………………………..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...