IL PENTAGRAMMA DELL’ANIMA DI STEFANIA BONOMI

Ciao, Buona Pasqua innanzitutto.

Noi neanche oggi ci fermiamo a parlare con voi di libri e darvi consigli.

Siete pronti a scoprire di cosa parleremo oggi?

Titolo:Il pentagramma dell’anima.

Autrice: Stefania Bonomi.

Genere:romanzo. Pagina:256.

Edito:Youcanprint ,2019.

Prezzo Kindle: 5,99 €

Prezzo cartaceo: 15,00€

Trama:


https://www.amazon.it/s?k=il+pentagramma+dell%27anima&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=3Q9GNCFWHVWCK&sprefix=il+pentagramma+dell%2Caps%2C-1&ref=nb_sb_ss_i_4_13

Leonardo Alfieri,noto attore e scrittore,a seguito di un incidente,si trova nel mondo degli Alati una dimensione governata dalle leggi dell’energia cosmica dove,ad ogni nuovo arrivato,viene affidata una missione di reintegro spirituale di un’anima terrena.La missione di Leonardo ha un nome :Maria Sole una giovane donna la cui anima terrestre è dilaniata dal rancore e dal dolore per la perdita di importanti affetti familiari.Leonardo comprende che la via del recupero delle emozioni è la musica perché quando l’energia di Maria Sole si libera sui tasti del pianoforte il suo cuore produce battiti d’amore infinito.

L’incontro con un produttore musicale porterà Maria Sole ad esibirsi al Festival di Sanremo,avvalendosi ,per la realizzazione del suo videoclip,della collaborazione di Lucas Prandi,uomo altrettanto disilluso dalla vita. Una serie di coincidenze astrali caratterizzate dal “pentagramma della loro anima” e potenziate dall’energia emozionale ,potranno condurre i due protagonisti ad intraprendere un percorso di vita purificato ,permettendo così a Leonardo Alfieri di portare a termine la sua missione e intraprendere la via del ritorno.

Giudizio:

Cosa c’è “dopo la fine”? Esiste davvero un modo ultraterreno e se esiste,come è fatto? Interrogativi di questo genere,espressione eloquente della paura umana della Signora dell’ignoto: la Morte,hanno da sempre e continueranno anche in futuro,a tormentare l’animo umano.Ognuno di noi ,a prescindere dal proprio credo religioso,cerca di trovare una spiegazione razionale ad eventi come il dolore e la perdita di una persona cara,ma spesso ,in questa spasmodica ricerca di risposte e di certezze,si giunge all’amara consapevolezza che,dinanzi ad un evento così misterioso ma affascinante come la Morte,non vi è una risposta certa ed univoca.Ed è a questo punto che la Ragione si congeda ,miseramente sconfitta ,ed entrano in gioco il Cuore,la Fede e la Speranza! Stefania Bonomi ,con il suo romanzo,sembra voler venire in soccorso del suo lettore cercando nel suo piccolo,di fornirgli degli indizi,di fargli intravedere degli spiragli di luce in fondo a quel tunnel spesso accidentato,chiamato:Vita! Mentre leggevo questo romanzo,mentre percorrevo questo viaggio sapientemente narrato dalla scrittrice,il mio pensiero è andato al poeta Dante Alighieri,il quale,come ricorderemo,intraprende il suo viaggio immaginario nei tre regni dell’oltretomba:Inferno,Purgatorio e Paradiso con l’unico scopo di salvare la propria anima,purificandola dai peccati e conducendola verso la salvezza.

Lo stesso viaggio intraprendono i due protagonisti “terreni” di questo romanzo:Maria Sole,una giovane donna che,a causa del dolore per la perdita di importanti affetti familiari,ha momentaneamente smarrito la retta via e Lucas Prandi ,un uomo profondamente deluso da una relazione sentimentale in cui aveva investito tutto te stesso e che,come Maria Sole,ha consentito al dolore,alla rabbia di avere il sopravvento e di perdersi,anch’egli,affogando il suo dispiacere nell’alcool e nell’autolesionismo.Due vite dunque,accomunate dallo stesso dolore; due anime alla disperata ricerca di una pace interiore che entrambi riescono a trovare solo grazie alla musica;due cuori che per salvarsi hanno bisogno,proprio come Dante,di una guida spirituale che illumini il loro cammino.E tale missione viene affidata proprio a Leonardo Alfieri,un uomo che nella sua vita terrena è stato un famoso personaggio pubblico e che ora,invece, nella sua nuova” dimensione” ,coadiuvato dall’Eletta Amanda,ha il compito di riportare Maria Sole a credere nuovamente nell’Amore e nella Vita! Due mondi ,quello terreni e quello ultraterreno che si cercano,si inseguono e che riescono a ricongiungersi grazie al potere della musica,l’unica capace di creare,con poche note,”il pentagramma dell’anima”.Questo romanzo scava dentro l’animo del lettore,raggiungo le sfere più intime del suo Io e lascia,nel suo cuore,al termine della lettura,una traccia indelebile.Vi lascio con una frase custodita tra le pagine di questo romanzo e che,a mio avviso,racchiude il suo messaggio: “Dopo la fine,c’è sempre un nuovo inizio.”

Stelle: 5 stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...