LA RAGAZZA DELLA LUNA DI LUCINDA RILEY

Buongiorno a tutti,

eccoci di nuovo con la nostra amica Anna Maria Bisceglie e una sua nuova recensione.

Oggi ci parlerà di un libro di narrativa, rimanete con noi!!!

Titolo:La ragazza della luna.

Scrittrice:Lucinda Riley.

Genere:narrativa straniera.

Pagine:720.

Edito:Giunti,2 gennaio 2019

Prezzo Kindle: 9,99 €

Prezzo copertina flessibile: 14,36 €

Trama:


https://www.amazon.it/ragazza-della-luna-sette-sorelle/dp/8809843495/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=QEVSYG0GBYXL&keywords=la+ragazza+della+luna&qid=1554663267&s=gateway&sprefix=la+ragazza+della+%2Caps%2C156&sr=8-1

Dai paesaggi incontaminati della Scozia allo splendore assolato della Spagna,”La ragazza della luna”è il nuovo magico episodio della saga delle 7sorelle. Sono trascorsi ormai 7mesi dalla morte di Pa’ Salt ,e Tiggy,la quinta delle sorelle D’Apliese ,accetta un lavoro nella riserva naturale di Kinnaird .In questo luogo selvaggio e completamente isolato delle Highlands scozzesi si dovrà occupare di una razza felina a rischio di estinzione per conto di Charlie ,l’affascinante proprietario della tenuta.Qui Tiggy incontra Cal,il guardacaccia e coinquilino ,che presto diventerà un caro amico; Zara,la figlia adolescente e un po’ ribelle di Charlie e Zed Esru ,un corteggiatore insistente ,nonché ex fidanzato di una delle sue sorelle

.Ma soprattutto incontra Chilly,un vecchio gitano che sembra conoscere molti dettagli del suo passato e di quello di sua nonna,la famosa ballerina di flamenco:Lucia Amaya Albaycin.Una strana coincidenza ,ma Tiggy ha sempre avuto un intuito particolare,una connessione profonda con la natura.Questo incontro non è casuale,è parte del destino e,quando sarà pronta,non dovrà far altro che seguire le indicazioni di Pa’Salt e bussare a una porticina azzurra nel Cortijo del Aire ,a Granada.

Giudizio:

La ragazza della luna di Lucinda Riley è il quinto volume della saga “Le sette sorelle” ,dedicato ad una di esse:Tiggy ,quella da sempre considerata anche dalle altre “la sorella spirituale”per via della sua sensibilità,per il suo dono particolare che,in questo romanzo,scoprirà avere origini lontane,legate alla sua famiglia gitana. Tiggy ,una ragazza innamorata della natura e degli animali,accetta un lavoro da sogno ,in una riserva naturalistica,quella di Kinnaird dove il proprietario,l’affascinante cardiologo Charlie vuole ripopolare la fauna in via di estinzione e vuole avvalersi della competenza e passione della ragazza per raggiungere il suo scopo. Sin dal loro primo incontro,Tiggy non è indifferente al fascino del suo datore di lavoro ma,mantiene le distanze ricordando a se stessa che si tratta pur sempre di un uomo sposato e con una figlia adolescente Zara la quale ,risentendo del rapporto infelice tra i suoi genitori,instaura con Tiggy un rapporto di complicità e confidenza.

Il soggiorno a Kinnaird sembra essere voluto dal destino perché proprio lì,la protagonista avrà modo di conoscere Chilly ,un vecchio gitano,il quale,pur non essendosi mai visti prima,sembra invece conoscerla da sempre,sembra essere al corrente di molti particolari che in modo sorprendente coincidono con quelli indicati da suo padre adottivo nella lettera che questi ha lasciato sia a lei sia a le sue sorelle e che avrebbe permesso loro di risalire alle loro origini.Tiggy,in cuor suo,ha sempre saputo di avere dentro di sé un dono che le cobsentiva di essere in sintonia con la natura,con gli animali e le parole di Chilly sul suo passato,saranno la molla giusta per spingerla a seguire le tracce del suo passato,tracce che la conduranno fino in Spagna,a Sacromonte.Qui scoprirà le sue origini gitane ,la storia della sua famiglia,in particolare di sua nonna,la famosa ballerina di flamenco Lucia Almaya Albaycin.Qui scoprirà la vera natura del suo “duende” ,quel dono appartenente alle donne più carismatiche della sua famiglia.La scoperta del suo passato attraverso i racconti di chi sembrava essere ancora lì,in attesa,finalmente del suo arrivo,come una sorta di evento scritto nelle stelle consentirà a Tiggy anche di fare chiarezza in sé stessa nel suo cuore ,nel suo futuro.Deciderà pertanto di ritornare in Scozia dove aveva lasciato qualcosa in sospeso o meglio un qualcuno che,nonostante i suoi tentativi di allontanarsi,gli ha inevitabilmente rubato il cuore.Ancora una volta Lucinda Riley riesce,col suo modus scrivendi e grazie all’alternarsi tra passato e presente,ad accompagnare il lettore in epoche lontane,a fargli conoscere culture ,tradizioni e credenze nuova,come,in questo romanzo,sono quelle gitane.Ancora una volta ,Lucinda Riley non tradisce le aspettative del lettore e regala,in ogni sua pagina,emozioni uniche,come solo lei è capace di fare.

Stelle: 5 stelle.

2 pensieri riguardo “LA RAGAZZA DELLA LUNA DI LUCINDA RILEY

  1. Credo che Tiggy abbia finalmente trovato la sua voce, il suo vero passato, in quelle origini gitane di Lucia, che anche noi abbiamo imparato ad amare e conoscere, attraverso la penna della nostra amata Lucinda. Un grazie particolare alla cara Anna, per l’ottima recensione, sembra di vivere dentro la storia… grazie…. Patty

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...